Valerian e la città dei mille pianeti

Film 2017 | Azione 140 min.

Regia di Luc Besson. Un film Da vedere 2017 con Dane DeHaan, Cara Delevingne, Clive Owen, Rihanna, Ethan Hawke, Herbie Hancock. Cast completo Titolo originale: Valérian and the City of a Thousand Planets. Genere Azione - Francia, 2017, durata 140 minuti. Uscita cinema giovedì 21 settembre 2017 distribuito da 01 Distribution. - MYmonetro 2,66 su 33 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi
Valerian e la città dei mille pianeti
tra i tuoi film preferiti.




oppure

Un live action basato sul fumetto fantascientifico "Valerian et Laurelin", scritto da Pierre Christin e disegnato da Jean-Claude Mezieres. In Italia al Box Office Valerian e la città dei mille pianeti ha incassato nelle prime 3 settimane di programmazione 2,4 milioni di euro e 988 mila euro nel primo weekend.

Consigliato nì!
2,66/5
MYMOVIES 3,00
CRITICA 1,88
PUBBLICO 3,11
CONSIGLIATO NÌ
Besson realizza un vecchio sogno e piega la tecnologia al romanticismo.
Recensione di Marianna Cappi
giovedì 14 settembre 2017
Recensione di Marianna Cappi
giovedì 14 settembre 2017

Anno 2740. Il Maggiore Valerian, agente governativo, e il sergente Laureline, sua fidata partner, vengono inviati in missione dal Ministro della Difesa nel caotico e intradimensionale Big Market del pianeta Kirian, allo scopo di mettere in salvo l'ultimo convertitore Mül rimasto. I Mül sono un popolo che si crede estinto, ma attorno al loro destino vige un misterioso segreto militare. E il mistero si fa più fitto quando Valerian e Laurelin raggiungono Alpha, la Città dei Mille Pianeti: un'enorme stazione spaziale minacciata dall'interno da una zona radiottiva in rapida espansione.

Besson accarezzava l'idea di portare al cinema la graphic novel concepita da Pierre Christin e disegnata da Jean-Claude Mézièrs fin dai tempi de Il Quinto Elemento, ma solo ora la tecnologia a disposizione del cinema lo ha messo in condizione di realizzare quell'idea.

E di tecnologia ce n'è molta al servizio di Valerian e la città dei mille pianeti: il Big Market della grande sequenza sul pianeta Kirian "vende" essenzialmente quella, uno spettacolo di immagini che generano altre immagini in maniera potenzialmente infinita. Eppure questa sequenza, debitrice di tutte le space opera del cinema contemporaneo (così come la scena dell'ingresso a Alpha), sono meno interessanti di altre. L'inizio del film, per esempio, con l'immagine della principessa Mül che raggiunge la mente di Valerian durante il sonno e lì s'innesta, generando eventi, cioè narrazione, ci racconta meglio la genesi del processo creativo e porta in sé un seme di quel lungo inseguire l'idea di Valerian, con le immagini del fumetto in testa, che è stata l'esperienza del regista.

Besson è un romantico, lo è sempre stato: Valerian e Laurelin sono "due per la strada", impegnati in un corso di sopravvivenza prematrimoniale che li fa passare attraverso prove sempre più esigenti. E Besson è anche un regista che tende a pontificare e talvolta a sovraccaricare. In questo lavoro, invece, si mantiene dentro limiti ben tracciati: non c'è l'umorismo de I guardiani della galassia né la filosofia di Star wars, il film abita piani più bassi, ma c'è spazio per il divertimento e per un discorso importante sulla riparazione delle colpe in materia di guerre tra i popoli.

Cara Delevigne trasporta il suo broncetto al seguito di Dane Dehaan con coerenza e disciplina, come il soldato che incarna, cambiando d'abito talmente spesso da togliere senso alla sequenza di Rihanna, ma alla fine porta a casa un'interpretazione convincente, nella sua chiave.

Resta, questo, un tipo di cinema chiuso, un universo senz'aria, nel quale non c'è spazio, naturalmente, per l'imprevisto, e tutto è disegnato, calcolato, innestato ad hoc. Ma basta sapere a cosa si va incontro e allora la giostra varrà il biglietto.

Sei d'accordo con Marianna Cappi?
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
sabato 23 settembre 2017
Mario Nitti

Valerian e Laureline sono due agenti umani che agiscono in un universo abitato da migliaia di specie differenti: il loro compito è recuperare l’ultimo esemplare di una bestiola proveniente da un pianeta distrutto. La ricerca li porta dal Big Market del pianeta Kirian (un milione di negozi al cui confronto impallidirebbe di vergogna ogni outlet che avete visitato) ad Alpha, la città [...] Vai alla recensione »

venerdì 29 settembre 2017
kimkiduk

Direi un film godibile e sicuramente da vedere ma che, forse per la mia impreparazione alla fantascienza, mi sembra uguale a tanti altri. Ci ho rivisto molto Star Wars, il Quinto Elemento, qualche cosa anche di Lucy. Non so perchè ma della fantascienza ammiro molto le idee, i personaggi, i mostri, gli alieni, cose per me difficili anche da immaginare, ma le storie .

giovedì 28 settembre 2017
max.antignano

Abnorme, caotico, multirazziale e multidimensionale: questo è il futuro immaginato da Besson che ci schiaffeggia per metà film con un orgia di immagini velocissime di alieni, astronavi e scontri velocissimi oltre il videogioco, oltre il sopportabile. D'accordo, è la trasposizione di un fumetto, ma è veramente troppo, al punto da far rimpiangere i pupazzoni lenti del Quinto Elemento e l'intimismo di [...] Vai alla recensione »

mercoledì 27 settembre 2017
samanta

Valerian e la città dei mille pianeti è un film di Luc Besson di cui è il regista e lo sceneggiatore. Il film si è rilevato deludente dal punto di vista del successo di pubblico costato circa 200 milioni di $ ha incassato al momento circa 230 milioni di $, per fare un raffronto La La Land costato 30 milioni di $ ha incassato circa 450 milioni di $ e Dunkirk costato 100 milioni [...] Vai alla recensione »

domenica 24 settembre 2017
Maramaldo

Quelle creature vaganti del popolo dei Mul devo averle viste da qualche parte. Non sto insinuando che in questo film ci sono, in buona dozzina, altri famosi film dello stesso filone. Parlo, seriamente, della percezione che ho ricevuto da questi personaggi, fantasmi che la memoria nel profondo ha dovuto laboriosamente processare. Figure tra l'onirico e lo spettrale, sagome filiformi, volti [...] Vai alla recensione »

sabato 7 ottobre 2017
Cristian

Il regista de Il quinto elemento eLeon, Luc Besson, scrive e dirige Valerian e la città dei mille pianeti, tratto dal fumetto francese Valerian e Laureline scritto da Pierre Christin e illustrato da Jean-Claude Mézières. Un film dal ritmo folle quello di Besson che fa un utilizzo discreto di trame e sottotrame ma soprattutto fornisce agli occhi del pubblico un’opera visivamente [...] Vai alla recensione »

lunedì 25 settembre 2017
Flyanto

 Tratto dal fumetto futuristico "Valerian e Laureline", l'omonimo film è stato dopo molti anni finalmente realizzato dal regista Luc Besson. Esso riprende le difficili e pericolose imprese condotte da due agenti segreti (appunto, Valerian e Laureline) che, in un'epoca futura (qui siamo precisamente nell'anno 2740) hanno il compito di svolgere una delle loro [...] Vai alla recensione »

sabato 23 settembre 2017
Vincenzo Ambriola

Futuro remoto, viaggi interstellari, civiltà aliene che si incontrano su Alpha, una gigantesca stazione spaziale minacciata da un nemico sconosciuto. Ottime premesse per un film di fantascienza. Valerian e Laurelin, due giovanissimi agenti governativi che viaggiano su una raffinatissima e potentissima nave spaziale, incaricati dal Ministro della difesa terrestre di scoprire la causa della minaccia [...] Vai alla recensione »

sabato 23 settembre 2017
Silvano Bersani

A questo film vanno ascritti molti meriti. Sicuramente il primo è che finalmente, dopo deviazioni crepuscolari in territori da filosofia da bar ( mi riferisco al precedente Lucy), Besson torna alla sua cifra stilistica caratteristica, che è quella della narrazione leggera e scanzonata, condita con una buona dose di non inutile ironia. Il film è un'opera ambiziosa e complessa, [...] Vai alla recensione »

venerdì 3 novembre 2017
Stramonio70

Stavolta Luc Besson ha voluto fare davvero le cose in grande. Questo film è costato quasi 200 milioni di euro, cifra che ovviamente era difficile da recuperare in termini di incassi. In America infatti il film è stato un flop e anche qui in Italia non è che sia andato benissimo. Con quello che è costato si potevano produrre più di una decina di film a medio budget [...] Vai alla recensione »

mercoledì 27 settembre 2017
udiego

Luc Besson con questo "Valerian" ci mostra un cinema che cura molto gli aspetti visivi dell'opera, e tramite questi cerca di trasmetterci le emozioni, i sentimenti e le reazini dei vari personaggi della storia. In alcuni momenti ci riesce in altri meno questo bisogna dirlo, ma tutto sommato il film è sempre godibile e si fa apprezzare per lunga parte della sua durata, con alcuni [...] Vai alla recensione »

mercoledì 15 novembre 2017
CineLady

Il film a mio parere aveva dei potenziali elementi per diventare un nuovo classico del filone della space opera, come una storia solida e ben strutturata e due protagonisti simpatici e affiatati. Infatti, nonostante la Delevingne non faccia proprio faville come attrice, l’alchimia con Dane DeHaan è notevole. Ma purtroppo a ciò che funziona si contrappongono fin troppo difetti.

sabato 21 ottobre 2017
Nevira

Film gradevolissimo per inventiva, leggerezza e spettacolarità visiva. Non mi aspettavo niente di meno da Luc Besson. La trama ricorda i romanzi della space opera degli anni 50' e 60', con eroi in grado di capire, intrufolarsi e scardinare ogni macchiavellico piano, circondati da tecnologie e biodiversità capaci di stupire con grafica strabiliante.

mercoledì 4 ottobre 2017
MrV

La trama è carina e logica. Gli effetti speciali sono fatti bene, in un paio di sequenze sono eccessivi e non aggiungono nulla al film. Il vero problema qui è l'attore pricipale! Dovrebbe essere un uomo almeno sulla quarantina, super esperto soldato, fortissimo, che ha avuto mille donne, vincitore di mille battaglie, ma l'attore scelto è un ragazzino.

martedì 3 ottobre 2017
ANDREA GIOSTRA

  Effetti speciali fantastici! La scena iniziale, è inutile nasconderlo, ci riporta per un attimo nel fantastico mondo di Avatar (2009) del geniale James Cameron. L’incipit narrativo del film di Besson è bellissimo ed è accompagnato dall’ipnotico e stupendo “Space Oddity” di David Bowie, all’insegna della pace e della fratellanza dei [...] Vai alla recensione »

venerdì 22 settembre 2017
Romeo27

Davvero non comprendo le cattive recensioni che ho letto.

martedì 26 settembre 2017
Eccome!

A me il genere non piace e dal trailer sembra una boiata pazzesca, io poi l'ho visto soltanto, perché era già cominciato quello che avrei voluto vedere, ma se volete passare una serata di svago, con un film, nonostante le molte citazioni, avvincente, andate! Si vedono le città di Blade Runner, il teletrasporto di Star Trek, il deserto, il mercato, le speci di Guerre Stellari, [...] Vai alla recensione »

venerdì 22 settembre 2017
Petrossi

Un film che ci riporta all'ottimismo fantascientifico che costituì una delle tendenze della fantascienza del dopoguerra, come il fumetto "Dan Dare - pilota del futuro" o certi romanzi di Heinlein che giravano da un pianeta all'altro (come "Cittadino della Galassia"). Vederlo ci fa ritornare adolescenti avidi lettori di "Urania", quando non riuscivamo a [...] Vai alla recensione »

lunedì 25 settembre 2017
aristolupetto

Come è stato già scritto, una gioia per gli occhi. Non capisco le critiche: chi fa riferimenti ad altri film, chi critica la recitazione, chi va a spulciare le incongruità.Film tratto da un fumetto, fantasia totale, mezzi tecnici assoluti (ad oggi, naturalmente).Se non piace non ci si è informati su cosa si andava a vedere !

domenica 8 ottobre 2017
no_data

Smaccatamente 2 raccomandati chissà da quale dirigente, non è spiegabile altrimenti la scelta di questi due attori decisamente anonimi e brutti ( almeno lui ). Due ragazzini piazzati lì, in modo totalmente anacronistico nella storia. Ma chi era il responsabile del casting?  E il regista era cieco? Si sarà dovuto piegare a "scelte dall'alto" , non si spiega [...] Vai alla recensione »

martedì 26 settembre 2017
opidum

visto al cinema in tre d ed è davvero strepitoso. film che piacerà a tutti. grandi e bambini consigliato

domenica 24 settembre 2017
a r i e s s n a c

un film fatto col cuore

lunedì 2 ottobre 2017
MrV

I film sarebbero bello, ma il protagonista maschile è completamente sbagliato. In teoria è un maggiore di 40 anni! Ma la faccia è di un ragazzino! La cosa assurda è che ha tutte battute e scene da uomo vissuto, tutti gli altri sono dell'età giusta, ma lui è poco più di un bimbo. Questo rovina il film, lo spettatore é confuso, non riesce ad [...] Vai alla recensione »

giovedì 28 settembre 2017
carloalberto

  Valerian e la Città dei mille pianeti inizia bene e finisce male, nel mezzo annoia un po’. Effetti speciali con immagini da video gioco farciscono una melensa storia d’amore tra due giovani piloti, agenti di un fantomatico governo interplanetario. Un deludente Besson confeziona un film di fantascienza che assomiglia di più ad un film di animazione del genere fantasy. [...] Vai alla recensione »

giovedì 28 settembre 2017
carloalberto

Valerian e la Città dei mille pianeti inizia bene e finisce male, nel mezzo annoia un po’. Effetti speciali con immagini da video gioco farciscono una melensa storia d’amore tra due giovani piloti, agenti di un fantomatico governo interplanetario. Un deludente Besson confeziona un film di fantascienza che assomiglia di più ad un film di animazione del genere fantasy.

mercoledì 18 ottobre 2017
AndreaeNoemi

Mi è piaciuto abbastanza, aveva una trama. L'aspettativa era bassa guardano il trailer (sempbrava solo un film di effetti speciali).

mercoledì 18 ottobre 2017
AndreaeNoemi

Vedendo il trailer avevo pensato a un film di soli effetti speciali (difatti inizialmente non volevo neanche vederlo) invece il film è stato più che accettabile, con una trama vera e uno stile "quasi" da triller. Darei 3 stelle e mezzo, quasi 4.

venerdì 22 settembre 2017
no_data

Decisamente un film evitabile.

Frasi
"Amala senza limiti, amore che si pone limiti non vale molto."
Una frase di Bubble ( Rihanna)
dal film Valerian e la città dei mille pianeti - a cura di Maricica
Stiamo scrivendo la Storia.
Una frase di Il comandante Arün Filitt (Clive Owen)
dal film Valerian e la città dei mille pianeti - a cura di MYmovies.it
Agenti Valérian e Laureline, avete meno di dieci ore per trovare la minaccia... ed eliminarla!
Il comandante Arün Filitt (Clive Owen)
dal film Valerian e la città dei mille pianeti - a cura di MYmovies.it
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
venerdì 22 settembre 2017
Silvio Danese
Quotidiano Nazionale

Eclettico, ma personale, percorso di Luc Besson, l'enfant-prodige, con Carax, del film postmoderno ("Le dernier combat"), il muscolare hollywoodiano ("Nikita"), l'autore di colossal SF ("Il quinto elemento") e blockbuster per bambini (i tre "Arthur") e il produttore mega. Che qui si sente nella sfida (192 milioni di budget) all'epica intergalattica degli "Star Trek" e "Star Wars".

giovedì 21 settembre 2017
Francesco Alò
Il Messaggero

Il cinema è crudele. Non conta troppo che George Lucas e James Cameron abbiano rubato di tutto di più dal fumetto capolavoro Valérian e Loreline del 1967 per i loro Guerre stellari ed Avatar. Sono comunque arrivati ben prima della trasposizione kolossal di Luc Besson dai disegni mirabolanti di Jean-Claude Mézières e avventure episodiche, più fantasy che fantascientifiche, uscite dalla testa progressista [...] Vai alla recensione »

giovedì 21 settembre 2017
Roberto Nepoti
La Repubblica

Anno 2740. Agenti spazio-temporali al servizio di un Potere Centrale, Valerian e Loreline sono incaricati di una missione da compiere presso Alpha, metropoli del melting-pot galattico minacciata da non si sa bene cosa. La coppia esegue gli ordini, introducendoci in una specie di Disneyland popolata di creature dai lunghi arti (come sono i buoni della sci-fi), pupazzi e cattivi assortiti, inclusi certi [...] Vai alla recensione »

giovedì 21 settembre 2017
Maurizio Acerbi
Il Giornale

Mamma mia, che pizza clamorosa. In un futuro lontano, due giovani agenti, in odore di coppia, vengono incaricati di scoprire chi stia destabilizzando Alpha, la città modello, culla di ogni civiltà. Non sarà facile. Un film da mal di testa, che non si forma mai, senza, però, approdare a nulla. Tanti effetti speciali, ma zero emozioni. II che spiega perché al botteghino americano sia stato un flop.

NEWS
VIDEO RECENSIONE
giovedì 21 settembre 2017
 

Anno 2740. Il Maggiore Valerian, agente governativo, e il sergente Laureline, sua fidata partner, vengono inviati in missione dal Ministro della Difesa nel caotico e intradimensionale Big Market del pianeta Kirian, allo scopo di mettere in salvo l'ultimo [...]

TRAILER
mercoledì 24 maggio 2017
 

Nel 28° secolo Valérian (Dane DeHaan) e Laureline (Cara Delevingne) sono inviati speciali per il Governo dei Territori Umanicon il compito di mantenere l'ordine nell'Universo. Sotto la direzione del loro comandante, si imbarcano in un'ardua missione [...]

TRAILER
mercoledì 29 marzo 2017
 

Nell'anno 2740, Valerian e Laureline sono Corpi Speciali incaricati dal governo di mantenere l'ordine in tutto l'universo. Seguendo gli ordini del loro comandante, Valerian e Laureline si imbarcano per una missione nella città intergalattica di Alpha, [...]

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati