•  
  •  
Apri le opzioni

Giuseppe Gandini

Giuseppe Gandini è un attore italiano, è nato il 5 marzo 1972 a Ferrara (Italia). Oggi al cinema con il film Pare parecchio Parigi distribuito in 12 sale cinematografiche.
Nel 1999 ha ricevuto il premio come miglior attore non protagonista al Nastri d'Argento per il film La cena. Giuseppe Gandini ha oggi 52 anni ed è del segno zodiacale Pesci.

Il bamboccione

A cura di Fabio Secchi Frau

Caratterista dalla pancia "efferata", è emerso nel panorama televisivo con il ruolo del bamboccione Leopoldo, detto Leo, del telefilm 7 vite allevato da una madre hippy che non ne vuole proprio sapere di diventare indipendente e rispettato. Originale e di ispirazione teatrale, diverte e offre sempre un valore aggiunto nell'atmosfera di film o prodotti tv nei quali lavora.

Nastro d'argento per il miglior corto
Laureato in filosofia e diplomato alla Scuola di Teatro Etoile, comincia giovanissimo a recitare sui palcoscenici italiani in opere come: "Sono tutte fissazioni... dell'attore" (1990), "Esercizi di stile" (1991), "Far l'amore non è peccato" (1992), "Enrico IV" (1993) e tanti altri ("Il concilio d'amore", "Sogno di una notte di mezza estate", "La confessione", "Vita del signor Candido", "Quadrato del margine", "Angelo scritto", "Confessioni", "Berlusconi canta più che fermerà la musica", "La domanda di matrimonio", "Il postino suona sempre due volte"). Vincitore del Nastro d'Argento per il cortometraggio "Il mito della realtà" (1995) di cui è regista, parallelamente si impegna come attore per il piccolo schermo nella miniserie Positano (1996) di Vittorio Sindoni - con il quale lavorerà anche in qualche episodio di Non lasciamoci più (1999) e la fiction Regina di fiori (2005) - entrando in un cast che comprende anche Anna Ammirati, Gianfranco Barra, Andrea Giordana, Nathalie Caldonazzo, Milly Carlucci, Giampaolo Morelli, Amanda Sandrelli, Carlotta Miti e Lorenzo Iavarone.

Nastro d'argento come miglior attore non protagonista
Il debutto cinematografico è invece sotto Giovanni Veronesi che lo dirige in un piccolo ruolo di Viola bacia tutti (1998) con Valerio Mastandrea, Asia Argento, Rocco Papaleo e Massimo Ceccherini. Ottiene poi il Nastro d'Argento come miglior attore non protagonista per La cena (1998) di Ettore Scola, premio che è stato attribuito a tutto il cast (che comprendeva anche Vittorio Gassman, Giancarlo Giannini, Stefania Sandrelli, Fanny Ardant, Eros Pagni e tanti altri).

Il cammino televisivo
Continua comunque a fare televisione: "Tivvucumprà" (1996) e "Iacchetti Night Show" (2003), poi altre fiction come: Carabinieri (2003-2004); La omicidi (2004) di Riccardo Milani con Massimo Ghini, Luisa Ranieri, Chiara Conti, Lucia Ocone, Marcello Mazzarella e Lucia Sardo; L'ispettore Coliandro (2006); Gino Bartali (2005); Allegro ma non troppo (2005); Butta la luna (2005); Distretto di polizia (2006); la sitcom 7 vite (2007-2009) con Luca Seta, Elena Barolo e Michela Andreozzi; Tutti i padri di Maria (2010); e La famiglia Gambardella (2010).

I film
Cinematograficamente, lo vedremo in: Diapason (2001); Fortezza Bastiani (2002); La meglio gioventù (2003) di Marco Tullio Giordana; Volevo solo dormirle addosso (2004); Last Food (2004); Manuale d'amore (2005); Cenci in Cina (2009); Mangia Prega Ama (2010) di Ryan Murphy con Julia Roberts, James Franco, Viola Davis e Billy Crudup (nel quale veste i panni di Luca Spaghetti); e Febbre da fieno (2011).

Ultimi film

SERIE - Drammatico, (Italia - 2019)
Vai alla home di MYmovies.it »
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | Serie TV | Dvd | Stasera in Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | TROVASTREAMING
Copyright© 2000 - 2024 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati