•  
  •  
Apri le opzioni

Dana Ivey

Dana Ivey è un attore statunitense, è nato il 12 agosto 1941 ad Atlanta, Georgia (USA). Dana Ivey ha oggi 81 anni ed è del segno zodiacale Leone.

A spasso con Daisy fu scritto per lei

A cura di Fabio Secchi Frau

Coloratissima interprete teatrale che si presta sporadicamente al cinema per piccoli, ma curiosi ruoli. È una delle attrici più misteriosamente sottovalutate da Hollywood, ma è anche una delle più esclusive quando si parla di Broadway, spazio nel quale cesella un successo dopo l'altro.

Figlia d'arte e le numerose candidature ai Tony
Figlia dell'attrice (e anche insegnante alla Georgia State University e logopedista) Mary Nell Santacroce e del fisico nucleare Hugh Daugherty Ivey, Dana cresce assieme a suo fratello minore John e al suo fratellastro Eric, nato dal secondo matrimonio che la madre ebbe dopo il divorzio con il padre. Vive in una famiglia molto liberale, decidendo da subito di ricalcare le orme materne, dato che aveva già avuto esperienze davanti alla macchina da presa nel 1962, quando venne scelta per recitare in un episodio del telefilm The Beachcomber. Studia al Rolling College in Florida, arrivando fino in Gran Bretagna, dove si specializzerà alla London Academy of Music and Dramatic Art (fra l'altro riceverà anche un dottorato ad honorem dal Rollins College nel 2008 in lettere). Dopo aver lavorato sui palcoscenici americani e canadesi, arriva a New York City negli Anni Settanta, pronta per debuttare a Broadway in due piccoli ruoli ne "Macbeth" e "Present Laughter". Nel frattempo, per guadagnarsi da vivere, accetta anche qualche ruolo nel piccolo schermo. Le offrono la parte di una delle tre streghe nel film tv del Macbeth (1982) firmato da Kirk Browning e con Kelsey Grammer, e lei accetta, così come accetta Little Gloria... Happy at Last (1982) di Waris Hussein con Agela Lansbury, Christopher Plummer, Bette Davis, Maureen Stapleton e Martin Balsam e Heartbreak House (1985) di Anthony Page con Rex Harrison, Amy Irving e Rosemary Harris. Anche se non bellissima, ma molto brava e fortemente somigliante all'attrice britannica Maggie Smith, viene scelta per numerose piece teatrali che la condurranno a diventare una delle plurinominate attrici ai Tony Awards. Le prime due candidature sono nel 1984, quando entrerà nella rosa delle migliori attrici protagoniste per le sue performances ne "Sunday in the Park with George" e ne "Heartbreak House" (che come ho suddetto verrà trasposta sul piccolo schermo), mentre altre nominations sono invece per "The Last Night of Ballyhoo", "A spasso con Daisy" (che sarà scritto appositamente per lei, ma che nella trasposizione cinematografica passerà a Jessica Tandy) e per "Quartermaine's Terms".

Debutto cinematografico
Debutta cinematograficamente sotto il nome di Steven Spielberg che la sceglie per un piccolo ruolo in Il colore viola (1985) con Whoopi Goldberg, Danny Glover e Oprah Winfrey, poi segue il film fantastico Explorers (1985) con River Phoenix, Heartburn - Affari di cuore (1986) con Jack Nicholson e Meryl Streep, Due figli di... (1988) con Michael Caine e Steve Martin e Un'altra donna (1988) di Woody Allen con Gene Hackman.

Margaret Addams, moglie del cugino It
Dopo le partecipazioni televisive a qualche puntata di B.L. Stryker (1989) di Burt Reynolds e il film tv Hamlet (1990) di Kevin Kline, recita di nuovo accanto alla Streep e ad Hackman nello spassoso Cartoline dall'inferno (1990), poi diventa membro de La famiglia Addams (1991-1993) sposando il cugino It. Ma qualcuno la può ritrovare anche in pellicole come Mamma, ho riperso l'aereo - Mi sono smarrito a New York (1992), Le avventure di Huck Finn (1993), Per legittima accusa (1993) e Insonnia d'amore (1993) con Tom Hanks e Meg Ryan.

Le sporadiche apparizioni nel piccolo schermo
La Ivey frequenta pochissimo i serial tv, il suo amore è necessariamente e totalmente tutto per il teatro che continua a ripagarla senza sosta. Ma appare comunque in qualche episodio di telefilm polizieschi o giudiziari (e anche qualche sitcom) dei più noti: Homicide - Life on the Street (1995), Law & Order - I due volti della giustizia (1996), Frasier (1997), Oz (2000), The Practice - Professione avvocati (2003) con Sharon Stone, Sex and the City (2004) e Detective Monk (2005).

Gli altri film
Cinematograficamente incisiva nelle parti da "cattiva", recita in La lettera scarlatta (1995) con Robert Duvall, Sabrina (1995) di Sydney Pollack con Harrison Ford, Gli imbroglioni (1998), Simon Birch (1998) con Jim Carrey, Faccia a faccia (2000) con Bruce Willis, Orange County (2002) ed è poi la rigida ma divertente madre di Sandra Bullock, nonché attivista politica Ruth Kelson nella pellicola romantica con Hugh Grant Two Weeks Notice - Due settimane per innamorarsi (2002) di Marc Lawrence. In seguito a Una bionda in carriera (2003), riceve una nuova candidatura ai Tony Award per "The Rivals". Da dimenticare la partecipazione a Rush Hour - Missione Parigi (2007) con Max von Sydow (stesso discorso per lui), mentre viene rivalutata in Ghost Town (2008). Nel 2012 è nel cast del pluripremiato The Help, mentre nel 2017 la troviamo nel film americano di Paolo Virzì Ella & John - The Leisure Seeker.

Ultimi film

Drammatico, (USA - 2012), 137 min.
SERIE - Drammatico, (USA - 2010)
Commedia, (USA - 2008), 102 min.
Commedia, (USA - 2000), 104 min.
Commedia, (USA - 1995), 127 min.
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | Serie TV | Dvd | Stasera in Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | TROVASTREAMING
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati