Le avventure di Huck Finn

Film 1993 | Avventura +13 108 min.

Titolo originaleThe Adventures of Huck Finn
Anno1993
GenereAvventura
ProduzioneUSA
Durata108 minuti
Regia diStephen Sommers
AttoriJason Robards, Elijah Wood, Robbie Coltrane, Courtney B. Vance, Frances Conroy Renée O'Connor, James Gammon, Curtis Armstrong, Mary Louise Wilson.
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: +13
MYmonetro Valutazione: 3,00 Stelle, sulla base di 3 recensioni.

Regia di Stephen Sommers. Un film con Jason Robards, Elijah Wood, Robbie Coltrane, Courtney B. Vance, Frances Conroy. Cast completo Titolo originale: The Adventures of Huck Finn. Genere Avventura - USA, 1993, durata 108 minuti. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 Valutazione: 3,00 Stelle, sulla base di 3 recensioni.

Condividi

Aggiungi
Le avventure di Huck Finn
tra i tuoi film preferiti.




oppure

Per sfuggire a un padre violento e ubriacone Huck Finn inscena la morte del genitore e fugge su una zattera lungo il Mississippi. Al Box Office Usa Le avventure di Huck Finn ha incassato nelle prime 4 settimane di programmazione 20,3 milioni di dollari e 5 milioni di dollari nel primo weekend.

Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMOVIES 3,00
CRITICA N.D.
PUBBLICO N.D.
CONSIGLIATO SÌ
Un river-movie su cui lo spettatore può lasciarsi trasportare.
Recensione di Manuel Paolino
Recensione di Manuel Paolino

Per sfuggire a un padre violento e ubriacone, l'incontrollabile ribelle Huck Finn inscena la morte del genitore e fugge su una zattera lungo il Mississippi. In compagnia di Jim, schiavo nero che sogna la libertà, si ritrova coinvolto in una lunga e travagliata avventura.
Stephen Sommers, quattro anni dopo la sua opera d'esordio, Catch me if you can, ritrae il sud degli Stati Uniti adattando l'omonimo racconto di Marc Twain. In un film caratterizzato anche da alcune scene di forte impatto drammatico (come la sequenza della morte di Billy, amico di Huck), tra campi di cotone, mattoni rossi e cappelli a cilindro, il regista americano dosa ogni ingrediente con grande sapienza ed efficacia. Il risultato finale è un coinvolgente river-movie in cui il Mississippi compare sullo sfondo di moltissime inquadrature.
Luogo di incontri, di partenze speranzose e ritorni improvvisi, di tradimenti, ripensamenti e loschi traffici, il fiume, con il suo lungo corso, da New Orleans a Chicago, è la grande metafora di una libertà che per esistere compiutamente ha bisogno di scorrere senza fermarsi. E le sfaccettate storie che lo percorrono sono il riflesso delle tante indecisioni e contraddizioni del protagonista: Huck Finn e il Mississippi si fondono magicamente in questo prodotto della Disney. Una pellicola in cui lo spettatore può decidere di lasciarsi ingenuamente trasportare. Su una canoa o su un battello, su una zattera o su un tronco.

Sei d'accordo con Manuel Paolino?
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Maurizio Porro
Il Corriere della Sera

Huckleberry Finn, per il cinema Huck, è l’enfant sauvage della nuova America che si batte per l’eguaglianza sociale. Mark Twain lo creò nel 1885, come ideale fratellino del più noto Tom Sawyer, e lo impose nell’immaginario nazional popolare come l’anima libera di un paese libero. Già raccontato dal cinema molte volte. negli anni ‘20 raffigurato da Coogan e Rooney.

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati