•  
  •  
Apri le opzioni

Aaron Eckhart

Aaron Eckhart (Aaron E. Eckhart) è un attore statunitense, produttore esecutivo, è nato il 12 marzo 1968 a Santa Clara, California (USA). Aaron Eckhart ha oggi 54 anni ed è del segno zodiacale Pesci.

Thank you for reciting

A cura di Nicoletta Dose

Attore affermato, amato dalle donne e apprezzato anche dal pubblico maschile. Aaron Eckhart è un interprete versatile dotato di carisma e voglia di sperimentare. Lontano dalle luci dei riflettori e dai gossip mondani, vive per recitare.


Le origini e i primi ruoli
Cresce in California con la sua famiglia ma si trasferisce presto in Inghilterra e poi a Sidney, in Australia. In seguito torna in America per studiare alla Brigham Young University, dove coltiva la passione per il mondo dello spettacolo. I primi ruoli gli vengono assegnati da produzioni televisive come il thriller Testimonianza pericolosa (1992), seguito tre anni dopo dalla partecipazione ad un episodio della serie Aliens in the Family. Nel frattempo debutta al cinema con il mediocre Il massacro degli innocenti (1993), trampolino di lancio per la strepitosa commedia Nella società degli uomini (1997) di Neil LaBute, regista e amico con il quale collaborerà anche in futuro.

L'amicizia con Neil LaBute
Qualche tempo dopo, infatti, viene ingaggiato nuovamente dal commediografo in Amici & Vicini (1998) e nel più riuscito Betty Love (2000) con Morgan Freeman e Chris Rock. Contemporaneamente lavora al fianco di Elisabeth Shue in Molly (1999), dove interpreta il fratello di una ragazza autistica.

I grandi registi
Prende parte al cortometraggio Tumble (2000) dell'amico Neil LaBute, poi diventa il vicino di casa - solo apparentemente burbero - di Julia Roberts in Erin Brockovich - Forte come la verità (2000) di Steven Soderbergh. Grazie a questo ruolo raggiunge un buon livello di popolarità, tanto da riuscire a lavorare con ottimi registi e in grandi film per un lungo periodo della sua carriera. In soli tre anni, dal 2000 al 2003, recita in Ogni maledetta domenica di Oliver Stone, ne La promessa di Sean Penn, in Possession - Una storia romantica di Neil LaBute, The Missing di Ron Howard e in Paycheck di John Woo. Recita quindi assieme ai migliori attori di Hollywood e ha l'occasione di conoscere autori e artisti di nota che lo formano ulteriormente, facendoli spiccare il volo verso un successo straordinario.

Il successo di Thank You For Smoking
Nel 2004 partecipa a Suspect Zero, al quale segue il film che lo consacra come grande protagonista del cinema americano, Thank You For Smoking di Jason Reitman. Qui interpreta un magnaccia dell'industria di tabacco, sfacciato yuppie statunitense che non guarda in faccia nessuno: un ruolo difficile che Eckhart riveste con grande professionalità dimostrando ancora una volta il suo talento versatile e trasformista. L'anno dopo diventa sensibile e romantico nella commedia sentimentale Conversations with Other Women di Hans Canosa, con Helena Bonham Carter, poi si fa dirigere da Brian De Palma in The Black Dahlia (2006) e da Alan Ball in Niente velo per Jasira (2007).

I sentimenti prima di tutto
Si dedica alla commedia, mettendo in luce la predisposizione per i ruoli comici, con Meet Bill (2007) dov'è un uomo di mezza età alla ricerca di un riscatto sociale. Segue il filone della commedia romantica anche nel remake americano Sapori e dissapori (2007) di Scott Hicks con Catherine Zeta-Jones, per poi bloccare quelle ingenuità con il ruolo del 'cattivo' ne Il cavaliere oscuro (2008) di Christopher Nolan. Le riprende in versione mèlo in Qualcosa di speciale (2009) con Jennifer Aniston e le arricchisce con il dramma del lutto in Rabbit Hole (2010) dove affianca Nicole Kidman.

Nuovi orizzonti
Avventura e azione sono invece i capisaldi dei film successivi. L'opera seconda dello scrittore gonzo Hunter S. Thompson viene trasposta sullo schermo, The Rum Diary (2010), dove trova spazio l'eccentricità di Johnny Depp e il carisma di Eckhart che interpreta un losco uomo d'affari coinvolto in un inghippo immobiliare. L' altro titolo in questione è World Invasion (2011), incentrato su un attacco militare sulla città degli Angeli.
Nel 2013 è nel thriller fantastico I, Frankenstein e in Attacco al potere - Olympus has Fallen di Antoine Fuqua, in cui interpreta il Presidente degli Stati Uniti. Torna nel 2016, sempre nei panni del Presidente nel sequel Attacco al potere 2, diretto da Babak Najafi, e lo stesso anno affiancherà Tom Hanks nel film diretto da Clint Eastwood Sully, oltre a partecipare all'horror di Brad Peyton Incarnate - Non potrai nasconderti. Affianca Miles Teller (nei panni del pugile Vinny Pazienza) in Bleed - Più forte del destino (2015), che arriva in Italia due anni dopo.

Ultimi film

Azione, Drammatico, Storico - (USA - 2019), 138 min.
Biografico, Drammatico - (USA - 2016), 95 min.
Azione, (USA - 2016), 99 min.

Focus

APPROFONDIMENTI
martedì 8 febbraio 2011
Tirza Bonifazi Tognazzi

Nel 2001 Nanni Moretti s'incaricava di cristallizzare sul grande schermo il dolore di una famiglia di fronte alla perdita del figlio (e fratello) in un incidente da sub. Sei anni dopo, al festival del cinema di Roma viene presentato il dramma domestico di Terry George in cui si narra di una famiglia che perde un figlio in un incidente stradale. A distanza di altri tre anni il regista indie John Cameron Mitchell torna sull’argomento portando sullo schermo l’adattamento di Rabbit Hole, la piéce teatrale firmata dal premio Pulitzer David Lindsay-Abaire

I film più famosi

Azione, (USA - 2008), 152 min.
Drammatico, (USA, Germania - 2006), 121 min.
Commedia, (USA - 2005), 92 min.
Azione, Drammatico, Storico - (USA - 2019), 138 min.
Commedia, (USA, Australia - 2007), 105 min.
Poliziesco, (USA - 2001), 123 min.
Biografico, Drammatico - (USA - 2016), 95 min.
Drammatico, (USA - 2003), 137 min.

News

Regia di April Mullen. Un film con Aaron Eckhart, Tommy Lee Jones, Katheryn Winnick, Heather Graham, Raymond Cruz.
Le foto del film con Johnny Depp, Aaron Eckhart e Amber Heard.
La stanza del figlio, Reservation Road, Rabbit Hole.
Arriva a Roma il protagonista di Rabbit Hole.
Arriva la commedia romantica e altre storie italiane.
Quattro variazioni sul tema dell’elaborazione del lutto.
Poster, prime immagini e i fatti salienti del pannello.
Liebesman dirige Aaron Eckhart e Michelle Rodriguez.
Alan Ball adatta il romanzo di Alicia Erian per il grande schermo con delicatezza e fedeltà.
Il film tratto dal romanzo di Hunter S. Thomson.
Batman, Joker e Harvey Dent formano un triangolo drammatico nel nuovo film di Nolan.
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | Serie TV | Dvd | Stasera in Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | TROVASTREAMING
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati