•  
  •  
Apri le opzioni

Jennifer Aniston

Jennifer Aniston è un'attrice statunitense, regista, produttore, produttore esecutivo, è nata il 11 febbraio 1969 a Sherman Oaks, California (USA).
Nel 2020 ha ricevuto il premio come miglior attrice in una serie televisiva drammatica al SAG Awards per il film The Morning Show. Dal 2003 al 2020 Jennifer Aniston ha vinto 2 premi: Golden Globes (2003), SAG Awards (2020). Jennifer Aniston ha oggi 52 anni ed è del segno zodiacale Acquario.

...E alla fine arriva Jennifer!

A cura di Nicoletta Dose

Elegante, buffa e ironica. Attrice lanciata nel mondo dello spettacolo grazie all'interpretazione di Rachel nella famosa serie Friends. Spesso interprete di donne in crisi sentimentale in film giovanilisti di ambientazione metropolitana, ha dimostrato di essere versatile ed eclettica in parti drammatiche che mettono in luce il suo lato più seducente. Ma il pubblico la preferisce nelle parti comiche, inevitabilmente riconducibili al personaggio degli esordi di Friends.

La formazione
Nata e cresciuta in California, Jennifer Aniston ha origini greche: il padre John è un attore, famoso per aver partecipato alla celebre soap opera I giorni della nostra vita, mentre la madre Nancy Dow è attrice e modella italo-irlandese, emigrata in America assieme al marito per inseguire il sogno di diventare veri artisti di Hollywood. Ancora giovanissima, Jennifer entra alla Rudolf Steiner School di New York, dove impara a recitare e a disegnare tanto che il Metropolitan Museum of Art decide di esporre un suo quadro. Nel 1987 si diploma alla High School for the Performing Arts, poi comincia a recitare sui palcoscenici di Broadway, in produzioni 'off' come "For Dear Life" o "Dancing on Checkers Grave".

Primi ruoli in tv e al cinema
Gli spettacoli teatrali a cui prende parte non ottengono il successo sperato e così l'attrice intraprende altre strade. Attratta dal mondo della serialità televisiva che ha dato notorietà al padre, riesce a ritagliarsi un piccolo ruolo nella fiction Molly (1990), seguita poi dal film tv Camp Cucamonga (1990), commediola per famiglie ambientata in un campo estivo, dove si consumano i primi amori adolescenziali. La prima parte rilevante le viene offerta dalla produzione della sit-com Ferris Bueller (1990-91) dove interpreta l'invidiosa e frustrata sorella di Ed Rooney (Richard Riehle), il preside della Ocean Park High School di Santa Monica. Dopo la comparsa in un episodio di Quantum Leap (1992), trova finalmente più spazio per esprimersi nel film Leprechaun (1993) di Mark Jones, horror di bassa lega, dove Jennifer si ritrova a inseguire un fastidioso folletto irlandese. La carriera prosegue a passo di sit-com e serie televisive: la vediamo in un paio di episodi di Herman's Head (1994), nel procedural drama Burke's Law (1994) e nei panni della protagonista femminile nel comico Muddling Through (1994).

Il successo internazionale di Friends
Ormai calibrata interprete comica, decide di tentare la fortuna presentandosi al provino di una serie tv chiamata Friends Like Us. Non sa ancora che quella scelta la porterà a diventare una delle star del piccolo schermo più pagate in assoluto, e che la sit-com, ribattezzata Friends (andata in onda dal 1994 al 2004), sarebbe diventata un fenomeno di culto internazionale. Inizialmente presa per la parte di Monica, dopo una serie di ulteriori provini, le viene offerta la parte della dolce ed elegante Rachel Green, personaggio più adatto alla sua personalità. Viene obbligata a perdere peso e in breve tempo il suo taglio di capelli viene copiato in tutto il mondo. Perde completamente l'anonimato degli esordi e comincia ad essere messa sotto pressione dai media e dalle dichiarazioni della madre che svela particolari della loro vita privata in trasmissioni televisive e nel libro autobiografico "From Mother and Daughter to Friends", motivo per cui Jennifer interrompe il legame con la madre.

La commedia romantica
Impegnata quotidianamente sul set di Friends, riesce a trovare il tempo di dedicarsi anche ad altre produzioni televisive e cinematografiche: è l'amica del cuore di un insonne innamorata ne Il sogno di Frankie (1997), partecipa alla riunione familiare de Il senso dell'amore (1996) e alla commedia romantica Solo se il destino (1997). Diventa l'esilarante e sfacciata protagonista di Romantici equivoci (1997), dov'è una pubblicitaria ambiziosa, capace di fingere un fidanzamento per fare carriera e sedurre il capo d'ufficio. Riporta sullo schermo gli stessi valori 'buonisti' ne L'oggetto del mio desiderio (1998), relegandosi al mestiere di caratterista che non riesce a sfuggire al personaggio buffo e in perenne crisi sentimentale di Friends. Nello stesso periodo conosce Brad Pitt che sposa qualche anno più tardi a Malibu.

Il cinema indie e l'incontro con Ben Stiller
Stessa ambientazione e stesso ruolo in Impiegati...male! (1999), seguito dalla commedia musicale Rock Star (2001), dove la protagonista predominante è la musica e il divismo da palcoscenico: un ragazzo qualunque imita mosse e voce di un cantante famoso fino a quando trova l'occasione di sostituirlo sul palco. L'attrice cerca ormai in tutti i modi di distaccarsi dai panni vestiti nel telefilm che l'ha lanciata e approda anche al cinema indie con The Good Girl, ma i risultati non sono sorprendenti. Da un ruolo drammatico ad una serie di famosi ruoli comici: affianca Jim Carrey in Una settimana da dio (2003) ed è soprattutto la strampalata e vivace compagna di Ben Stiller in ...E alla fine arriva Polly (2004) di John Hamburg.

Crisi sentimentali private e pubbliche
Dopo il divorzio tormentato dal fascinoso Brad Pitt che la tradisce con Angelina Jolie, l'attrice diventa una delle star più ricercate dai media e vittima del gossip più agguerrito. E così, mentre la vita sentimentale subisce qualche duro colpo, la carriera professionale prosegue fortunatamente senza intoppi: seducente e misteriosa in Derailed - Attrazione letale (2005), ritorna poi buffa e ironica in Vizi di famiglia (2005) e in Friends With Money (2006), dov'è la scapestrata 'amica in difficoltà' economica. Ostenta una crisi di nervi dovuta alla separazione dal compagno in Ti odio, ti lascio, ti... (2006), dov'è la ex fidanzata di Vince Vaughn (e contemporaneamente i due attori si frequentano nella vita reale), poi prende parte all'ennesima commedia romantica Management (2008) di Stephen Belber, con Woody Harrelson e Gavin Bristol, di cui è anche produttrice. Nello stesso periodo si mette alla prova anche come regista e, assieme ad Andrea Buchanan, dirige il cortometraggio Room 10, con Robin Wright Penn.

Io, Marley e gli altri
Amica da sempre della collega Courtney Cox, interpreta la parte di una perfida rivale nella serie Dirt, poi ritorna buona in Io & Marley (2008), successo straordinario al botteghino americano, e ne La verità è che non gli piaci abbastanza (2009). Ormai rappresentante perfetta della commedia romantica americana, non sbaglia un colpo e riscuote un consenso incredibile ogni volta che esce un suo film. Stesso ruolo di sempre è anche quello in Traveling (2009) di Brandon Camp e in The Baster (2010). Continua la sua presenza fissa nelle commedie romantiche come in Qualcosa di speciale (2009) per la regia di Brandon Camp; Il cacciatore di ex (2010) di Andy Tennant e Due cuori e una provetta (2010), al fianco di Jason Bateman. Sempre in tema di commedia è l'assistente-complice di Adam Sandler in Mia moglie per finta. Continua con la commedia fino al 2014, anno in cui gira il drammatico Cake, che la vede protagonista nei panni di una donna tormentata da crisi depressive. Nel 2016 lavorerà con Garry Marshall per Mother's Day e tornerà ad affiancare Jason Bateman ne La festa prima delle feste, per cui torna a lavorare con Josh Gordon e Will Speck.

Ultimi film

Commedia, (USA - 2016), 118 min.

Focus

CELEBRITIES
martedì 17 marzo 2009
Stefano Cocci

La ex fidanzatina d'America Se non avesse compiuto da poco più di un mese quarant'anni, Jennifer Aniston sarebbe ancora la fidanzatina d'America. Un titolo perso, forse, non per una questione anagrafica ma perchè il diminutivo mal si accompagna ad una donna bella, brava e soprattutto già divorziata da Brad Pitt, che era – e forse è ancora – il maschio ideale di mezzo pianeta. La storia del matrimonio e successivo divorzio tra i due è ben nota: una separazione dolorosa che ha lasciato in eredità a Jennifer un battage pubblicitario che l'ha proiettata di diritto tra le star più potenti e pagate di Hollywood

INCONTRI
venerdì 27 febbraio 2009
Marzia Gandolfi

Concorrenza "bestiale" Da Moby Dick a King Kong, la Bestia che appare sullo schermo incarna quasi sempre l'alterità assoluta, il pericolo e la minaccia. Quando il cinema la rappresenta lo fa con l'intento di farne una vittima sacrificale, la bestia che agisce per essere uccisa. Ma come la mettiamo con i Lassie e i Rin Tin Tin delle serie televisive? Con gli animali antropomorfi di Walt Disney o della Pixar e tutti i divi zoomorfi di tanto cinema recente? Il biondissimo Labrador di Io & Marley rientra nella categoria "domestica", è un cane in carne ed ossa che non si limita alla comparsata ma diventa protagonista e titolare di una commedia incentrata su di lui e a cui si affianca, nel titolo e sullo schermo, la performance misurata di Owen Wilson

CELEBRITIES
mercoledì 11 febbraio 2009
Lisa Meacci

Non mi sono mai sentita tanto bene in vita mia Il giro di boa arriva per tutte: belle e giovanissime esordiscono speranzose, arriva il successo e l'importante matrimonio hollywoodiano (manco a dirlo, seguito dal divorzio), dopo le ferite sbattute su tutti i giornali di gossip si tenta di riaffermare il proprio carisma e la propria carriera...e...e son già quarant'anni. Anche per la bella Jennifer Aniston è tempo dei 40, una data importante quella di oggi anche perché il suo fidanzato John Mayer ha intenzione di chiederle la mano proprio in occasione del suo compleanno

News

A 27 anni dalla messa in onda delle prima puntata, i sei protagonisti si ritrovano oggi a celebrare il fenomenale...
Il film con Jennifer Aniston spreca un soggetto esplosivo per eccesso di autocensura buonista. Ora su Netflix.
Regia di Anne Fletcher. Un film con Jennifer Aniston, Odeya Rush, Dove Cameron, Bex Taylor-Klaus, Luke Benward. Dal 3...
Regia di Kyle Newacheck. Un film con Jennifer Aniston, Adam Sandler, Gemma Arterton, Luke Evans, Terence Stamp. Dal 14...
L'11 febbraio l'attrice compie 48 anni: ecco tutti i titoli disponibili in streaming su Netflix che la vedono protagonista.
Il cinema in movimento di Roy Menarini.
Le foto della commedia con Paul Rudd e Jennifer Aniston.
Le foto della commedia goliardica con Sandler, Aniston e Kidman.
La fotogallery di Due cuori e una provetta.
Quattro variazioni sul tema dell’elaborazione del lutto.
Un'estate d'amore con Qualcosa di speciale e Letters to Juliet.
Jennnifer Aniston e Gerard Butler all'anteprima del film.
L'attore Dorian Missick si è aggiunto al cast.
Nella nuova settimana televisiva si affrontano storie di piccoli e grandi maturazioni.
Mostri che diventato eroi, aspiranti genitori fanno le prove e sogni da ballerini.
Autobiografia di un giornalista.
Cominciano i screen test per il ventitreesimo film di Bond.
Dopo Friends, l'ex signora Pitt si è costruita una solida reputazione da regina della commedia.
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | Serie TV | Dvd | Stasera in Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | TROVASTREAMING
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati