•  
  •  
Apri le opzioni

Jackie Chan

Jackie Chan (Kong-Sang Chan) è un attore hongkonghese, regista, doppiatore vers. originale, produttore, produttore esecutivo, scrittore, sceneggiatore, fotografo, art director, è nato il 7 aprile 1954 a Hong Kong (Hong Kong). Jackie Chan ha oggi 68 anni ed è del segno zodiacale Ariete.

Scene da kung-fu

A cura di Fabio Secchi Frau

Da stuntman ad attore, da regista a sceneggiatore, fino a diventare un produttore cinematografico e addirittura un cantante. Questa è la lunga carriera di Jackie Chan, il miglior attore cinese di action-movie comici in circolazione per i verdi e luminosi prati hollywoodiani e cinesi. Memorabile erede del mitico Bruce Lee (almeno così viene facilmente etichettato), ma dallo stile completamente diverso.

L'infanzia
Figlio unico di una coppia molto povera (talmente povera che alla nascita i suoi genitori sono tentati dal darlo in adozione per poter pagare le spese del parto, opzione fortunatamente evitata grazie ad alcuni amici che corrono in aiuto della famiglia), il suo nome significa "Nato a Hong Kong". Quando finalmente il padre riesce a trovare un'occupazione come cuoco e la madre una come governante all'Ambasciata Francese, la famiglia Chan può sperare in tempi migliori. All'età di 7 anni, il piccolo Kong-Sang viene iscritto alla Scuola dell'Opera di Pechino, sotto la direzione del maestro Yu Jan-Yuen e, visto che i genitori per motivi di lavoro sono costretti a trasferirsi in Australia, il bambino viene affidato proprio a lui, che lo educherà molto severamente (erano previste pene corporali per punizioni) al rigore e alla disciplina. Lì impara la danza, il canto, la recitazione e le arti marziali, lavorando e studiando anche per 18 ore al giorno. In brevissimo tempo diventa abile nel kung fu, nel wing chun, nel tang lang, bak mei, nello shaolin kung fu, ma anche hapkido, boxe, judo, taekwondo e hei long. Con il nome di Yuen Lo, insieme ad altri sei compagni meritevoli, diventa membro del gruppo Le Sette Piccole Fortune che si esibisce per tutta la Cina in una serie di spettacoli che attirano l'interesse dei produttori cinematografici asiatici.

L'esordio giovanissimo
Ha solo 8 anni quando debutta come attore in un film: Big and Little Wong Tin Bar (1962), con Samo Hung, poi grazie alla sua abilità nelle acrobazie diventa un richiestissimo stuntman, firmando un contratto con la casa di produzione Golden Harvest. Cambia nome d'arte (Chen Lung) e ancora adolescente riesce a conquistare ruoli sempre più importanti, soprattutto accanto al mitico Bruce Lee in Dalla Cina con furore (1972) e I tre dell'Operazione Drago (1973). Alla morte di Bruce Lee, la critica cinematografica cinese lo propone come suo probabile erede, ma Jackie Chan non vuole etichette e con il nome di Sing Laung ("Già Dragone"), inizia a recitare con registi come Lo Wei, Zhu Mu, Chen Chi-Hwa, Yuen Woo-Ping, John Woo e Stanley Tong in pellicole che al botteghino oscilleranno fra successi e flop. Sono fiaschi quando Chan cerca di imitare Bruce Lee, mentre sono grandi campioni di incassi quando, prendendo spunto dalla mimica di Buster Keaton, cerca di sposare la comicità con le arti marziali. E sarà proprio questa ultima linea recitativa ad avere la meglio nella sua carriera.

La consacrazione
In una manciata di anni diventa uno degli attori più pagati e richiesti dello Star System asiatico fino a dirigere e interpretare i suoi film (primo dei quali è Il ventaglio bianco, 1980). Con i soldi accumulati, fonda una casa di produzione propria, la Golden Way, nonché l'agenzia di casting Jackie's Angels, ma soprattutto la scuola di stuntmen Jackie Chan Stuntmen Association. Poi arriva la trasferta negli Stati Uniti con La corsa più pazza d'America (1981) accanto a Burt Reynolds e Dean Martin, seguito dal suo sequel La corsa più pazza d'America n° 2 (1984), e l'amicizia con Sylvester Stallone e Steven Seagal.
Nel 1982 sposa l'attrice taiwanese Lin Feng-Jiao, la quale gli darà un figlio, Jaycee Chan. Pessimo marito e padre per sua stessa ammissione (troppo severo e troppo assente), instaurerà una relazione con Miss Asia Elaine Ng Yi-Lei, dalla quale avrà un'altra figlia, Etta Ng Chok Lam. Nel 1989, viene onorato con il titolo di Membro dell'ordine dell'Impero Britannico per i suoi servigi resi nel campo dello spettacolo. Mentre negli Anni Novanta, la rete per teenager Mtv gli conferisce un premio alla carriera, dopo il suo primo vero successo americano Terremoto nel Bronx.

Fenomeno
Diventa un fenomeno, meritevole di essere inserito fra le "furie del cinema": Jean-Claude Van Damme, Bruce Lee e Chow Yun Fat. Nel 1998 affianca Stallone nella commedia Hollywood brucia, ma raggiunge il maggiore successo con Rush Hour - Due mine vaganti (1998) in coppia con Chris Tucker. La pellicola che mischia la commedia all'action è diretta da Brett Ratner e andrà così bene al botteghino da avere due sequel Colpo grosso al Drago Rosso (2001) e Rush Hour - Missione Parigi (2007) dove recita nientemeno che con Max von Sydow.
La sua filmografia si arricchisce poi di pellicole dirette da Benny Chan e da Gordon Chan, mentre evita titoli come Missione Tata, e infine sarà accanto a Dustin Hoffman nel doppiaggio del film di animazione Kung Fu Panda (2008). Oggi, Jackie Chan è nel Guinness dei primati per "maggiori stunts fatti da un attore vivente" - dove ironicamente si ammette "Nessuna agenzia di assicurazioni contratterà con le produzioni di Chan in cui egli stesso esegue i suoi stessi stunts" -, ma è anche un mito per tutti i bambini e gli adolescenti, tanto è vero che a lui è ispirato il videogioco per la Playstation "Jackie Chan Stuntmaster" e per la Playstation 2 "Jackie Chan Adventures", ma anche il cartone animato Jackie Chan Adventures.
Negli ultimi anni ha partecipato ai film Shaolin - La leggenda dei monaci guerrieri (2011), Personal Tailor (2013) e La battaglia degli imperi - Dragon Blade (2015).

Ultimi film

Azione, Avventura, Commedia - (Cina, India - 2017), 107 min.

Focus

FAR EAST FILM FESTIVAL
sabato 25 aprile 2015
Emanuele Sacchi

Jackie ci tiene a ribadire il concetto: sessant'anni non sono trascorsi invano. Ha imparato dai suoi errori, ha imparato cosa vuole il pubblico, soprattutto ha compreso quale sia il suo nuovo ruolo. Eroe dei film d'azione, beniamino dei più giovani, saltimbanco che è maturato ma non ha perso l'entusiasmo, Jackie Chan è soprattutto un incredibile showman e lo dimostra al Far East Film Festival di Udine, quando in conferenza stampa mima le sue risposte o le accompagna a mosse di arti marziali che esemplifichino il concetto

FAR EAST FILM FESTIVAL
lunedì 20 aprile 2015
 

Chi avrebbe potuto immaginarlo, nei giorni lontani dell'Hong Kong Film? Eppure, proprio in quei giorni lontani, la piccola rassegna che poi si sarebbe trasformata nel Far East Film Festival piantò inconsapevolmente il primo seme: l'action Mr. Canton and Lady Rose (noto in Occidente come The Canton Godfather). Correva l'anno 1998 e il protagonista di quell'action, ora, sta per chiudere simbolicamente il cerchio: venerdì 24 aprile, dimostrando al di là di qualunque retorica che i sogni possono avverarsi, percorrerà il red carpet del diciassettesimo Far East Film Festival una delle più grandi star dello show biz mondiale

INCONTRI
lunedì 1 ottobre 2007
Claudia Resta

Il film Chan ritorna con un nuovo Rush Hour dopo sei anni di pausa e lo fa insieme al suo compagno di sempre, Chris Tucker. Questa volta azione e combattimenti si spostano a Parigi: il detective James Carter (Chris Tucker) e l'ispettore capo Lee (Jackie Chan), apparentemente per caso, sono invischiati in una vicenda legata alla Triade cinese, una delle più potenti organizzazioni criminali del mondo, poco disposta a ricevere intromissioni in quelli che sono i propri affari

News

Dopo la morte della figlia per mano di un terrorista, uno scontroso ristoratore attraversa tutta l'Irlanda alla ricerca...
Un operaio cinese guida un impavido gruppo di resistenti contro l'occupazione giapponese. Con Jackie Chan e il figlio Jaycee.
Ospite del Far East, l'artista racconta di sé e del suo futuro.
Le arti marziali secondo Jackie Chan e tutte le novità del festival.
L'idolo hongkonghese presenterà Dragon Blade il 24 aprile.
Sulla croisette i protagonisti di De rouisse et d'os e Baad El Mawkeaa.
In uscita nelle sale Karate Kid – La leggenda continua.
Jackie Chan e Jaden Smith sul set di Beijing.
Jackie Chan sarà il mentore Miyagi.
Esce nelle sale italiane il nuovo film della DreamWorks.
Jackie Chan invecchia ma non teme acciacchi: lo conferma in conferenza stampa.
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | Serie TV | Dvd | Stasera in Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | TROVASTREAMING
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati