Tartarughe Ninja - Caos mutante

Film 2023 | Animazione, Film per tutti 99 min.

Anno2023
GenereAnimazione,
ProduzioneUSA
Durata99 minuti
Regia diJeff Rowe, Kyler Spears
AttoriMicah Abbey, Shamon Brown Jr., Nicolas Cantu, Brady Noon, John Cena Seth Rogen, Paul Rudd, Giancarlo Esposito, Rose Byrne, Jackie Chan, Natasia Demetriou, Maya Rudolph, Ayo Edebiri, Ice Cube, Post Malone, Hannibal Buress.
Uscitamercoledì 30 agosto 2023
DistribuzioneEagle Pictures
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: Film per tutti
MYmonetro 3,05 su 8 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Jeff Rowe, Kyler Spears. Un film con Micah Abbey, Shamon Brown Jr., Nicolas Cantu, Brady Noon, John Cena. Cast completo Genere Animazione, - USA, 2023, durata 99 minuti. Uscita cinema mercoledì 30 agosto 2023 distribuito da Eagle Pictures. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: Film per tutti - MYmonetro 3,05 su 8 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Tartarughe Ninja - Caos mutante tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Ultimo aggiornamento martedì 29 agosto 2023

Reboot animato delle Teenage Mutant Ninja Turtles. Il film ha ottenuto 1 candidatura a Critics Choice Award, 1 candidatura a ADG Awards, In Italia al Box Office Tartarughe Ninja - Caos mutante ha incassato 1,7 milioni di euro .

Passaggio in TV
il film è stato trasmesso giovedì 11 luglio 2024 ore 7,05 su SKYCINEMAFAMILY

Consigliato sì!
3,05/5
MYMOVIES 2,50
CRITICA 3,14
PUBBLICO 3,50
CONSIGLIATO SÌ
Ennesimo reboot per le tartarughe ninja, con animazione accattivante ed enfasi sul lato nerd-adolescenziale.
Recensione di Emanuele Sacchi
lunedì 28 agosto 2023
Recensione di Emanuele Sacchi
lunedì 28 agosto 2023

Lo scienziato Baxter Stockman, scheggia impazzita della misteriosa società TCRI, ha condotto esperimenti di mutazione su varie specie animali. Dopo l'esplosione del suo laboratorio, il fluido di mutazione si diffonde nelle fogne di New York, provocando effetti irreversibili su topi e tartarughe. Nascono così Leonardo, Donatello, Raffaello e Michelangelo, addestrati dal loro "papà" adottivo, il topo mutato Splinter, a divenire guerrieri ninja. Quando sono in età adolescenziale, le fogne cominciano a star loro strette e così le tartarughe tentano di integrarsi nella società degli uomini. Questi ultimi tuttavia sono terrorizzati e disgustati appena li scorgono, finché non conoscono la giornalista April, che vorrebbe coinvolgerli in un piano per sgominare SuperFly, una mosca super-intelligente e bipede che minaccia New York.

I tentativi di rianimare il franchise delle tartarughe ninja non si contano più e dopo gli ultimi flop pochi si attendevano un altro reboot. Ma l'idea di affidare l'operazione agli onnipresenti Seth Rogen e Evan Goldberg (Suxbad, Facciamola finita) ha convinto gli studios a dar vita a una nuova incarnazione degli eroi verdi.

Prevedibilmente, quando si ha a che fare con Rogen, l'enfasi è sul lato nerd e adolescenziale dei personaggi, con citazioni assortite e humour salace ad arricchire la loro natura di emarginati, desiderosi di condurre una vita normale ma impossibilitati a farlo dalla singolarità della loro natura. Un desiderio di inclusività e di essere accettati che suona familiare nella contemporaneità degli anni Venti del terzo millennio, in cui le tematiche sulle minoranze sono in cima all'agenda liberal statunitense. In origine le Tartarughe nascevano come metafora della minoranza afroamericana e del loro difficile e secolare percorso verso una compiuta integrazione, in un'America inesorabilmente razzista e velatamente segregazionista.

Oggi, come timidamente vuole far comprendere lo script, le tartarughe e i loro amici mutanti incarnano la "diversità" in tutte le sue forme: amori interrazziali e desiderio di accettazione per i "diversi" di ogni natura, comprese le giornaliste umane, che vomitano per il disagio non appena una telecamera le inquadra. Con contorno di tempesta ormonale e battute da (eterni) immaturi, che sono marchio di fabbrica delle sceneggiature del tandem Rogen-Goldberg. C'è molta autoironia nell'aria, e lo si evince già nel prologo narrato da Jackie Chan (voce di Splinter) sul fatto che niente di tutto ciò abbia senso.

Quasi una premessa per giustificare l'operazione, non richiesta ma in qualche modo apprezzabile. Rogen e i suoi sembrano dire: "Ok, sapete che si tratta di una cosa scema, spegnete il cervello e provate a divertirvi". La questione è riuscire a farlo, ottenebrati come siamo da quintali di supereroi e origin story, di cinecomic e prodotti rivolti a nerd di varie età, immancabilmente appagati da riferimenti pseudo-nozionistici o da incroci con la cultura pop. Questi ultimi, prevedibilmente, si sprecano nel reboot di Jeff Rowe: brani hip hop anni 90 - Wu-Tang Clan, A Tribe Called Quest - ripescaggio di cult anni '80 - la sequenza in cui le tartarughe vedono Ferris Bueller - e strizzate d'occhio a Avengers e Beyoncé.

Rogen continua a capitalizzare sulle fortune di Suxbad e tutto sommato per il suo pubblico può bastare. Ma oggi qual è questo pubblico? A chi si rivolge Teenage Mutant Ninja Turtles? A nostalgici del cartoon o a nuovi iniziati? Siamo sicuri che su un neofita possa ancora funzionare la origin story dei più strampalati eroi di sempre? Tartarughe Ninja: Caos mutante ha tutta l'aria di un'operazione in tono minore, un divertissement in cui gli autori mostrano la loro sapienza otaku ma sono i primi a essere consapevoli della aleatorietà del tutto. Quanti coglieranno i riferimenti alla blaxploitation del cattivo SuperFly, a cui in originale dà voce Ice Cube?

Probabilmente pochi, parliamo di un cult dei primi '70 oggi poco proponibile per più di una ragione (anche etica), e naturalmente di una nuance che si smarrisce completamente nella versione doppiata. La vera novità e ragione di interesse sta nella grafica realizzata dalla Mikros Animation, insieme vintage e iperrealista, per il ricorso a effetti digitali e inquadrature tecnologicamente impensabili nelle precedenti incarnazioni delle Tartarughe.

Inevitabile epilogo, con espediente prelevato di peso da un cinecomic come il primo X-Men, a cui segue altrettanto inevitabile preludio, a un possibile sequel cinematografico e a un sicuro spin-off su piattaforma. Se sarete o meno della partita, dipenderà dalla vostra inesauribile voglia di pizza.

Sei d'accordo con Emanuele Sacchi?

TARTARUGHE NINJA - CAOS MUTANTE disponibile in DVD o BluRay

DVD

BLU-RAY
€16,99
€16,99
Powered by  
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
venerdì 22 settembre 2023
Fabrizio Friuli

Il protettivo Maestro Splinter, un topo mutante che disprezza e teme gli esseri umani,  fa di tutto per cercare di tenere i suoi figli adottivi al sicuro,  ma loro, essendo diventati degli adolescenti che vogliono giustamente conoscere e scoprire il mondo al di fuori delle fogne dove sono costretti a vivere per la loro immunità, però,  non bisogna dimenticare che anche [...] Vai alla recensione »

venerdì 1 settembre 2023
Ciolo

Ho portato mio figlio a vedere il film delle tartarughe ninja, abbiamo quasi 40 anni di differenza ed è piaciuto ad entrambi! Belli i disegni, storia leggera con il solito richiamo all'incluisività e alla differenza. Nel complesso godibile! KAWABANGA!

STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
martedì 5 settembre 2023
Sergio Sozzo
Sentieri Selvaggi

In una piena operazione di rilancio del brand delle Teenage Mutant Ninja Turtles creato da Kevin Eastman e Peter Laird nel 1984 (che comprende anche uno straordinario videogame dal gusto rétro con il jingle cantato addirittura da Mike Patton uscito nel 2022), sulla scia del successo di operazioni simili su Sonic o Super Mario, arriva questo cartoon in CGI co-scritto e co-prodotto da Seth Rogen e Evan [...] Vai alla recensione »

sabato 2 settembre 2023
Giovanni Guidi Buffarini
Corriere Adriatico

Il fluido mutageno approntato da uno scienziato pazzo finisce nelle fogne e cola su quattro piccole tartarughe e sul topo Splinter, che fa loro da padre e le istruisce nell'arte del ninjutsu per difendersi dagli umani: con lui non son stati gentili. Problema numero uno. Le tartarughe parlanti ormai adolescenti vorrebbero vivere alla luce del sole, farsi accettare dagli umani.

giovedì 31 agosto 2023
Lidia Saller
Il Giornale

Le Tartarughe Ninja, qui adolescenti, combattono il crimine per l'approvazione degli umani. Si imbattono in una banda di mutanti che minaccia di distruggere New York con un'arma misteriosa. Graphic novel animata dinamica, volta a rinnovare il relativo franchising. Jeff Rowe vira sul teen drama, con una sceneggiatura che non rivela nulla di nuovo e fatica a decollare.

mercoledì 30 agosto 2023
Alessio Baronci
Sentieri Selvaggi

È sempre più, sottotraccia, un franchise di fantasmi, quello delle Tartarughe Ninja al cinema. Quindici anni fa, si scriveva del fantasma di John Woo che infestava TMNT, film animato del 2007 dedicato alle Tartarughe Ninja. Alla regia c'era Kevin Munroe ma, in un primo momento il film fu affidato proprio al regista cinese, di cui, tra i fotogrammi, sembravano sopravvissute idee, trovate, tensioni. Vai alla recensione »

martedì 29 agosto 2023
Sara Gallaccio
Asbury Movies

Diretto da Jeff Rowe e Kyler Spears, Tartarughe Ninja - Caos Mutante si caratterizza subito per l'imprinting dato dal regista di I Mitchell contro le macchine (2021), ma soprattutto per il decisivo contributo di Seth Rogen e Evan Goldberg, oltre che per quello di Jackie Chan, che dà anche la voce al maestro marziale dei ninja, il ratto mutante Splinter.

martedì 29 agosto 2023
Damiano D'Agostino
The Hollywood Reporter Roma

Dall'uscita nelle sale di Spider-Man: Un nuovo universo, il cinema d'animazione mainstream non è stato più lo stesso. Grazie al cielo, si può anche dire. Ora la tecnica mista e lo stile fumettistico hanno contagiato le estetiche di tante altre pellicole blockbuster arrivate in questi ultimi anni. E il nuovo lungometraggio Tartarughe Ninja: Caos Mutante non è da meno.

domenica 27 agosto 2023
Maurizio Carnago
Fantasy Magazine

Le Tartarughe Ninja di Kevin Eastman e Peter Laird hanno subito dal 1984 così tante riscritture che è impossibile trovare ormai un canone delle origini e dei rapporti con gli altri personaggi. Ma se questo a volte è fonte di frustrazione da parte del pubblico, per i quattro ninja corazzati non è affatto un problema. Ogni fumetto, film e serie prodotta è diretta a un pubblico ben preciso se parliamo [...] Vai alla recensione »

NEWS
TRAILER
martedì 29 agosto 2023
 

Regia di Jeff Rowe, Kyler Spears. Un film con Micah Abbey, Shamon Brown Jr., Nicolas Cantu, Brady Noon, John Cena. Da mercoledì 30 agosto al cinema. Guarda il trailer »

TRAILER
lunedì 6 marzo 2023
 

Regia di Jeff Rowe, Kyler Spears. Un film con Paul Rudd, Giancarlo Esposito, Rose Byrne, Jackie Chan, Seth Rogen. Ad agosto al cinema. Guarda il trailer »

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2024 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati