The Eyes of Tammy Faye

Film 2021 | Biografico, Drammatico, +13 126 min.

Titolo originaleThe Eyes of Tammy Faye
Anno2021
GenereBiografico, Drammatico,
ProduzioneUSA
Durata126 minuti
Regia diMichael Showalter
AttoriJessica Chastain, Andrew Garfield, Cherry Jones, Vincent D'Onofrio, Fredric Lehne Sam Jaeger, Louis Cancelmi, Joe Ando-Hirsh, Randy Havens, Gabriel Olds, Chandler Head, Jay Huguley, Lindsay Ayliffe, Kevin J. O'Connor (II), Chris TC Edge.
DistribuzioneWalt Disney
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: +13
MYmonetro 2,57 su 6 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Michael Showalter. Un film con Jessica Chastain, Andrew Garfield, Cherry Jones, Vincent D'Onofrio, Fredric Lehne. Cast completo Titolo originale: The Eyes of Tammy Faye. Genere Biografico, Drammatico, - USA, 2021, durata 126 minuti. distribuito da Walt Disney. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 - MYmonetro 2,57 su 6 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi The Eyes of Tammy Faye tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

La storia vera dei coniugi Bakker: ascesa e caduta di un impero. Al Box Office Usa The Eyes of Tammy Faye ha incassato nelle prime 4 settimane di programmazione 2,4 milioni di dollari e 675 mila dollari nel primo weekend.

Consigliato nì!
2,57/5
MYMOVIES N.D.
CRITICA N.D.
PUBBLICO N.D.
CONSIGLIATO N.D.
Malgrado la prova di Jessica Chastain, il biopic sulla celebre coppia di telepredicatori si ferma a una rappresentazione uniforme e piatta.
Recensione di Simone Emiliani
giovedì 14 ottobre 2021
Recensione di Simone Emiliani
giovedì 14 ottobre 2021

1952. Tammy Faye, ancora bambina, ha una folgorazione in chiesa mentre sta guardando il crocifisso. Nel 1960, al North Central Bible College a Minneapolis conosce Jim Bakker, che diventerà suo marito e con il quale avrà due figli. Nel corso degli anni '70 e '80 la coppia crea il più famoso canale televisivo religioso degli Stati Uniti che diventa il punto di riferimento per molti fedeli con il loro programma The PTL Club, conosciuto anche come The Jim an Tammy Show, in cui entrambi trasmettono il loro amore per la fede, intrattengono il pubblico con dei numeri musicali e parlano di sesso, omosessualità e Aids. Soprattutto Tammy riesce ad avere un legame immediato con i suoi telespettatori perché parla a persone di ogni ceto sociale. Il loro successo e la loro ricchezza, culminati con il parco a tema cristiano Heritage USA, si sgretolano poco a poco a causa di irregolarità finanziarie, scandali personali e l'intervento del potentissimo e ultraconservatore reverendo Jerry Falwell che li manda in rovina.

Poteva essere un biopic devastante nelle mani di Steven Soderbergh o adatto alle deformazioni del cinema di Tim Burton. Gli occhi di Tammy, caratterizzati dal trucco pesante e soprattutto dalle sue sopracciglia, potevano avere l'impatto dei dipinti di Margaret Keane in Big Eyes.

Nei suoi frequenti dettagli sprigionano gioia, nascondono dolore, recitano un ruolo in tv mentre la vita coniugale è completamente diversa con un matrimonio in crisi da tempo. Michael Showalter racconta ancora le difficoltà di comunicazione ma anche l'attrazione della vita di coppia dopo la sua riuscita commedia sentimentale The Big Sick. Con The Eyes of Tammy Faye sceglie la strada più classica, mostrando la costruzione e la dissoluzione dell'impero economico messo in piedi dalla coppia, la loro rassicurante visione pubblica che si mescola alle ombre della loro vita privata.

Soprattutto sotto quest'ultimo aspetto il film poteva andare più a fondo e approfondire i profondi segni di disagio e la distanza fisica della coppia oltre al rapporto conflittuale della protagonista con la madre. Il film invece rende appariscenti tutte le tensioni: i discorsi ascoltati alla porta, la ricerca ossessiva del successo di Jim già evidente nella scena in cui lui domina il piccolo schermo da solo mentre Tammy è in stanza in attesa della prima figlia. The Eyes of Tammy Faye non si è probabilmente voluto allontanare dall'omonimo bel documentario realizzato nel 2000 da Fenton Bailey e Randy Barbato dopo che la storia di quelli che sono stati tra i più famosi telepredicatori d'America era stata al centro di un TV-movie del 1990, Fall from Grace, dove Tammy Faye e Jim Bakker erano stati rispettivamente interpretati da Bernadette Peters e Kevin Spacey.

Il film si appoggia soprattutto sulla prova di Jessica Chastain, che somiglia incredibilmente alla protagonista e che ha il grande merito di sprigionare i suoi momentanei stati d'animo sotto al trucco mentre Andrew Garfield, al suo fianco, resta in ombra e rischia di cadere nella caricatura. Il limite più evidente è però quello dell'uso della parola come elemento di convincimento e seduzione che poteva essere il ritratto di un'America intollerante e puritana come avevano fatto con veemenza Richard Brooks con Il figlio di Giuda e Paul Thomas Anderson con The Master in cui la fede è mostrata come un'ossessione. La costruzione dei meccanismi del consenso resta invece corretta e piatta. Una scolastica uniformità impedisce al film di andare oltre a quello che c'è dietro alla storia e di decollare.

Sei d'accordo con Simone Emiliani?
Biopic sui coniugi Bakker.
a cura della redazione
mercoledì 2 ottobre 2019

Negli anni '70 e '80, Tammy Faye e il marito Jim Bakker, entrambi di umili origini, sono riusciti a creare la più grande rete televisiva di trasmissioni religiose al mondo (e un parco a tema), e sono stati venerati per il loro messaggio di amore, accettazione e prosperità. Tammy Faye divenne inoltre leggendaria per le sue ciglia, il canto stravagante e il suo desiderio di abbracciare persone di ogni ceto sociale. Tuttavia, non passò molto tempo prima che scorrettezze finanziarie, rivali senza scrupoli e scandali rovesciassero il loro impero accuratamente costruito.

STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
venerdì 15 ottobre 2021
Luca Barnabé
Duels.it

Due occhi dalle ciglia finte, labbra rosso fuoco. Una maschera per viso. Il film Gli occhi di Tammy Faye si apre e si chiude sul volto truccatissimo di Tammy Faye Bakker (strepitosa Jessica Chastain sotto il pesante make-up), poco conosciuta in Italia, ma una celebrità negli USA anni Settanta e Ottanta. Insieme al marito Jim Bakker (Andrew Garfield) fu la tele-evangelista più famosa dell'America reaganiana, [...] Vai alla recensione »

venerdì 15 ottobre 2021
Giulia D'Agnolo Vallan
Il Manifesto

Tammy Faye è nata per lo showbusiness. Lo scopriamo quando è ancora bambina e sotto gli occhi esterrefatto/imbarazzati di sua madre (Cherry Jones, davanti alla testiera, alle prese con gli inni) - elettrizza la platea di una chiesetta del Minnesota esplodendo in convulsioni di fervore religioso. La sua vocazione troverà sfogo non a Hollywood o su Broadway ma di fronte a un oceano di born again Christian. [...] Vai alla recensione »

giovedì 14 ottobre 2021
Sergio Sozzo
Sentieri Selvaggi

Continua la galleria grottesca di storie vere narrate in guisa di apologo sulla natura bigotta, avida e meschina degli States, con corredo di pesante make up sugli interpreti e stile sovraesposto da Scorsese anni 90, che ad Hollywood ormai rappresenta un vero e proprio filone innescato verosimilmente dal successo dei film di David O. Russell (da American Hustle e Joy siamo passati a I, Tonya o The [...] Vai alla recensione »

giovedì 14 ottobre 2021
Valerio Sammarco
La Rivista del Cinematografo

La folgorazione nel 1952, l'ascesa e la costruzione di un impero. Michael Showalter porta sullo schermo la vera storia di Tammy Faye (Jessica Chastain) e suo marito Jim Bakker (Andrew Garfield), che nel corso degli anni '70 crearono la più nota rete televisiva di trasmissioni religiose al mondo, arrivando ad ottenere - con l'avvento del satellite - medie di 20 milioni di telespettatori al giorno.

NEWS
FESTA DI ROMA
giovedì 14 ottobre 2021
Simone Emiliani

Presentato alla Festa del Cinema di Roma e prossimamente al cinema. Vai all'articolo »

TRAILER
mercoledì 9 giugno 2021
 

Jessica Chastain e Andrew Garfield nei panni dei coinugi Bakker: ascesa e caduta di un impero 'evangelista'. Da giovedì 23 settembre al cinema. Guarda il trailer »

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati