•  
  •  
Apri le opzioni

Robert Carlyle

Robert Carlyle è un attore inglese, regista, è nato il 14 aprile 1961 a Glasgow (Gran Bretagna). Robert Carlyle ha oggi 61 anni ed è del segno zodiacale Ariete.

L'amico del set

A cura di Fabio Secchi Frau

Robert Carlyle all'amicizia non deve poco. È stato proprio questo legame a permettergli una decisa sferzata alla sua carriera. Se Ken Loach o Danny Boyle non lo avessero voluto conoscere, non avrebbero mai lavorato, né collaborato insieme, e forse Robert Carlyle avrebbe continuato a recitare in piccoli teatri scozzesi. Se Antonia Bird non fosse diventata così importante nella sua vita privata (è la sua migliore amica), i due non avrebbero mai prodotto diversi film.
Insomma, l'amicizia, per questo attore, va oltre le pareti del cinema. Ed è una questione talmente importante da permettergli di creare una famiglia allargata o una specie di gang sodale sotto l'egida della settima arte. Tutti insieme appassionatamente, senza il glamour appartenente a Hollywood, ma riuscendo a macinare incassi al botteghino.

Gli inizi teatrali
Un'infanzia non certo felice quella di Robert Carlyle. Sua madre se ne va via di casa quando lui aveva solo 4 anni e suo padre, Joseph, imbianchino e decoratore d'interni, è costretto a crescere, in completa solitudine, suo figlio. I due abitano a Maryhill, un quartiere di Glasgow principalmente formato da vecchi edifici risalenti alla fine dell'Ottocento, presso delle comuni, dove conducono una vita nomade, da hippies. A soli 16 anni, lascia la scuola e si mette a lavorare con il padre, ma dopo una manciata di anni sente l'esigenza di fare qualcosa di più, così si mettere a frequentare dei corsi di inglese, storia e arte in una scuola serale. La passione per la recitazione arriva tardiva. Ha 21 anni e ha fra le mani "Il crogiolo" di Arthur Miller. Divora il testo battuta per battuta e prova persino a recitarla. In quel momento, capisce che la sua vita deve necessariamente legarsi alla recitazione e si iscrive alla Royal Scottish Academy of Music and Drama, vincendo una borsa di studio. Nel 1985, termina gli studi e muove i suoi primi passi da attore sul palco del Glasgow Arts Center. Ma non gli basta essere un attoruncolo qualunque sopra un palcoscenico, ancora una volta sogna di più. Così fonda (assieme alla sua ragazza di allora, l'attrice Caroline Paterson), nel 1986 una sua compagnia teatrale: la Rain Dog, il cui nome è ispirato al titolo di una canzone di Tom Waits. La Rain Dog Company si mette immediatamente in luce per un genere di teatro innovativo, anticonformista e sperimentale, basato principalmente sull'improvvisazione.

Gli inizi con Ken Loach
Non ci vuole molto perché il cinema si accorga di questo portento scozzese. Il primo a puntare gli occhi su Carlyle è il grande Ken Loach che, nel 1991, lo vuole come protagonista del capolavoro Riff Raff, accanto a Peter Mullan. Poi ci sono altri registi e registe che contribuiranno notevolmente a rendere questo attore inglese, il grande asso della manica della Gran Bretagna e, proprio con loro (Antonia Bird, Irvine Welsh e Mark Cousins), Carlyle fonda la compagnia di produzione cinematografica anglosassone 4 Ways. Particolarmente apprezzato per le sue performances da antagonista, dove dà il meglio di sé nelle parti di psicopatico o di killer, recita accanto a Robin Williams ne Le cinque vite di Hector (1993), lasciando il meglio per un altro capolavoro della cinematografia moderna Trainspotting (1996) di Danny Boyle, dove ha l'occasione di lavorare con Ewan McGregor e Kevin McKidd. Lo stesso anno, è ancora il grande Loach a volerlo con sé nel politico La canzone di Carla, cui seguiranno (come suddetto) una lunga serie di titoli diretti da Antonia Bird.

Il successo mondiale con Full Monty
L'anno successivo, è il protagonista dello spassoso Full Monty - Squattrinati organizzati(1997) di Peter Cattaneo, in cui dei disoccupati si improvvisano spogliarellisti. È il film migliore di tutta la sua carriera e di quella dei suoi compagni di set fra cui Tom Wilkinson e Mark Addy, infatti vince il BAFTA come miglior attore protagonista. È un anno di successo, il 1997, non solo professionali, ma anche sentimentali per Carlyle, il quale si sposa con la truccatrice Anastasia Shirley, conosciuta sul set di un telefilm in cui recitava. Dalla donna avrà ben tre figli: Ava (2002), Harvey (2004) e Pearce Joseph (2006).

Il passaggio a Hollywood
Con l'arrivo del nuovo millennio, recita accanto a imponenti nomi dello Star System americano, uno su tutti Leonardo DiCaprio in The Beach (2000), ma anche Samuel L. Jackson in Codice 51 (2001). Interpreterà magnificamente un affascinante Hitler nel film tv Il giovane Hitler (2003) con Peter O'Toole e poi affiancherà prima Terence Stamp in Dead Fish (2004) e poi Danny DeVito in Marilyn Hotchkiss Ballroom Dancing & Charm School (2005), diventando un oscuro spettro dalle sembianze vampiresche per il fantasy Eragon (2006) con John Malkovich. Ma non è nelle vesti di un pallido fantasma che ci piace ricordare Robert Carlyle. Con una passione non comune per il cinema sofisticato, ma anche per quello più comico e sperimentale, dà il meglio di sé in ruoli spericolati, dove recitare diventa per lui una vera pacchia. L'entusiasmo di questo ragazzaccio di Glasgow ha letteralmente conquistato, non solo perché è parte di capolavori riconosciuti da critica e pubblico d'oltreoceano, ma anche perché è una chicca irrinunciabile per appassionati della settima arte e non. Icona di quello che fu il nuovo cinema inglese, suscitò molte gelosie per il modo in cui sa "essere un personaggio".

Il declino e il ritorno al successo con C'era una volta
Nel 2007, è ancora una volta l'amicizia con Boyle a permettergli di diventare co-protagonista di un nuovo film. È infatti nel cast di 28 settimane dopo, horror prodotto da Boyle, ma diretto dallo spagnolo Juan Carlos Fresnadillo, e realizzato come sequel di 28 giorni dopo. Purtroppo, la sua carriera sembra prendere una brusca svolta, allontanandosi d'improvviso dal cinema e sviluppandosi invece nel piccolo schermo. È, infatti, protagonista della miniserie Uragano e ha il ruolo di un sacerdote alcolizzato nell'action movie The Tournament. Appare poi in 24: Redemption e diventa il personaggio principale della terza serie del franchise Stargate: Stargate Universe, con interpretando il dottore Nicholas Rush. Vira addirittura sugli spot pubblicitari, ottenendo il contratto da testimone per la marca di whisky Johnnie Walker. E quando sembra che tutto vada per il peggio, la popolarità ritorna grazie all'ennesimo ruolo di un minaccioso antagonista in un telefilm. Il suo demoniaco Rumpelstilskin nel serial fiabesco C'era una volta, appassiona i telespettatori e gli permette di ritornare in auge. Operazione che riesce ancora meglio quando Boyle gli chiede di ritornare a sul set del sequel di Trainspotting, T2: Trainspotting (2017).

Castlevania
Per gli appassionati di videogames, non sarà difficile distinguere la sua voce in quella di Gabriel Belmont, protagonista di "Castlevania: Lords of Shadow".

Ultimi film

Drammatico, (Gran Bretagna - 2008), 83 min.

Focus

INCONTRI
lunedì 24 settembre 2007
Claudia Resta

Il film 28 settimane dopo che il virus della rabbia ha completamente devastato la Gran Bretagna, ogni minaccia di infezione sembra debellata. Le forze della Nato, guidate dagli Stati Uniti, cercano di organizzare una nuova vita sociale con i pochi sopravvissuti al contagio. Il flagello dell'infezione, però, trova ospitalità in un ignaro portatore sano: il piccolo Andy, che è sfuggito all'epidemia rifugiandosi in Francia

News

Renton, Sick Boy, Begbie e Spud tornano al cinema. Sono trascorsi 20 anni e sono alle prese con le loro nuove vite. Dal...
Robert Carlyle racconta alla stampa i momenti più duri del film!
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | Serie TV | Dvd | Stasera in Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | TROVASTREAMING
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati