•  
  •  
Apri le opzioni

Rami Malek

Rami Malek è un attore statunitense, produttore, è nato il 12 maggio 1981 a Los Angeles, California (USA). Al cinema il 27 ottobre 2022 con il film Amsterdam.
Nel 2019 ha ricevuto il premio come miglior attore al SAG Awards per il film Bohemian Rhapsody. Rami Malek ha oggi 41 anni ed è del segno zodiacale Toro.

Il bell'egiziano d'America

A cura di Annalice Furfari

Incarnato olivastro e occhi azzurri, Rami Said Malek, attore americano di origine egiziana, nasce a Los Angeles il 12 maggio 1981, appena quattro minuti prima del fratello gemello Sami. Con la passione per la recitazione sin da giovanissimo, consegue il diploma di Belle Arti all'Università di Evansville nel 2003. All'inizio pensa di dedicarsi al teatro, ma poi prova a sfondare in televisione, medium ricco di opportunità grazie alle serie tv. Proprio in una di queste, Una mamma per amica, Malek debutta nel 2004. L'anno successivo compare in un episodio della serie Medium e incarna un insorto iracheno nella controversa serie di guerra Over There. Sempre nel 2005 arriva la svolta, con l'assegnazione di un ruolo ricorrente nella serie The War at Home (2005-2007), che segue le vicende di una famiglia americana decisamente liberal. Malek interpreta Kenny, l'amico gay del secondogenito della famiglia protagonista.

Dalle serie tv al cinema
Nel 2006 l'attore acquisisce un accento inglese per debuttare sul grande schermo, dove indossa i panni del faraone Ahkmenrah nella commedia Una notte al museo di Shawn Levy, nel suo sequel del 2009, Una notte al museo 2 - La fuga e nell'ultimo capitolo della saga, del 2014, Una notte al museo 3 - Il segreto del faraone, con Ben Stiller nelle vesti del guardiano notturno del Museo di Storia Naturale di New York. Nel 2010 incarna il kamikaze egiziano americano Marcos Al-Zacar nell'ottava stagione della serie 24. Malek riceve diversi elogi per la sua performance nei panni del caporale moralmente ambiguo Merriell Shelton nell'apprezzata miniserie The Pacific (2010), che racconta la Seconda Guerra Mondiale concentrandosi sugli avvenimenti legati al conflitto del Pacifico. Grazie a questo ruolo, Malek cattura l'attenzione del produttore esecutivo Tom Hanks, che lo sceglie nella sua seconda fatica da regista, L'amore all'improvviso (2011), dove lo vediamo nei panni dello studente universitario Steve Dibiasi. Ottiene la parte del vampiro Benjamin negli ultimi due episodi della saga blockbuster adolescenziale di Twilight, The Twilight Saga: Breaking Dawn - Parte 1 (2011) e The Twilight Saga: Breaking Dawn - Parte 2 (2012) di Bill Condon. Serial killer in un episodio della serie tv Alcatraz (2012), Malek incarna un ufficiale di guardia in Battleship (2012) di Peter Berg, action di fantascienza basato sul celebre gioco da tavolo "Battaglia navale". Sempre nel 2012 interpreta il genero del leader carismatico di una setta (Philip Seymour Hoffman), parzialmente ispirato alla figura del fondatore di Scientology, in The Master di Paul Thomas Anderson. Incarna poi il rapitore del protagonista di Oldboy (2013), remake a stelle e strisce, firmato da Spike Lee, del capolavoro del coreano Chan-wook Park. Dopo il ruolo di Will nel drammatico Ain't Them Bodies Saints (2013) di David Lowery, Malek interpreta Nate in Short Term 12 (2013) di Destin Daniel Cretton, storia di una comunità di affido la cui routine viene sconvolta dall'arrivo di una ragazza particolarmente problematica. Nel 2014 lo vediamo nel ruolo di Finn in Need for Speed di Scott Waugh, adattamento cinematografico della popolare serie di videogiochi della Electronic Arts. Nel 2015 fa parte del cast del film di Spike Lee, Il sangue di Cristo. Tuttavia è con una serie Tv che Rami Malek ottiene il suo primo ruolo da protagonista, interpretando un ragazzo sociopatico, hacker nel tempo libero, nella serie del 2015 Mr Robot. Dopo il successo avuto grazie a questa, lo ritroviamo protagonista nel film del 2016 Buster's Mal Heart, coprotagonista insieme a Charlie Hunnam nel film di Michael Noer del 2017, Papillon e ancora protagonista nel 2018 in Bohemian Rhapsody, nelle vesti del frontman del gruppo rock dei Queen, Freddie Mercury. Per questo ruolo si è aggiudicato un Oscar, un Golden Globe, un premio BAFTA, uno Screen Actors Guild Award e un Satellite Award come migior attore protagonista.
Lo rivedremo poi in Dolittle (2020), in Fino all'ultimo indizio (2021) di John Lee Hancock e nel nuovo film dedicato a James Bond No Time to Die (2021).

Prossimi film

Ultimi film

Thriller, (USA - 2021), 128 min.
Commedia, (USA - 2020), 106 min.

News

Rami Malek interpreta il leggendario Freddie Mercury, dagli esordi fino all'inevitabile consacrazione.
Green Book è il film più premiato. Tra gli attori vincono Rami Malek e Christian Bale, e tra le attrici Glenn Close e...
Creata nel 2015 e vincitrice di numerosi riconoscimenti internazionali, la serie creata da Sam Esmail torna con la terza...
Un uomo tormentato in fuga dalle autorità ripensa ai misteriosi eventi e allo strano vagabondo che lo hanno spinto a...
I nuovi episodi della serie daranno una risposta ai clamorosi colpi di scena e ai misteri del finale della prima stagione.
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | Serie TV | Dvd | Stasera in Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | TROVASTREAMING
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati