•  
  •  
Apri le opzioni

Miranda Richardson

Miranda Richardson (Miranda Jane Richardson) è un'attrice inglese, è nata il 3 marzo 1958 a Southport (Gran Bretagna).
Nel 1993 ha ricevuto il premio come miglior attrice al Golden Globes per il film Un incantevole aprile. Miranda Richardson ha oggi 64 anni ed è del segno zodiacale Pesci.

La complessità di una dark lady

A cura di Nicoletta Dose

I tratti spigolosi di un viso algido, dai caratteri nordici, non hanno limitato la carriera cinematografica dell'inglese Miranda Richardson. Porte aperte a ogni tipo di genere, dalla commedia al thriller fino ad approdare al film fantasy, l'attrice ha sperimentato molti ruoli bizzarri che piano piano l'hanno aiutata ad affermarsi nel mondo della recitazione. É stata una dark lady, una prostituta, una madre timida e impacciata: personaggi forti che hanno radicato in lei una versatilità necessaria per un'interprete riconosciuta a livello internazionale. Ha scelto con intelligenza i copioni da recitare e ha dato importanza alla qualità della sceneggiatura (è spesso in pellicole tratte da romanzi o incentrate sulla biografia di famosi scrittori), creando un sottile legame con il mondo della letteratura.

La passione per lo spettacolo
La britannica Miranda Richardson abbandona il liceo all'età di 17 anni per studiare drammaturgia al Bristol Old Vic Theatre School. Dopo il diploma, entra a far parte del Manchester's Liberty Theatre che gli dà l'opportunità di trasferirsi a Londra per uno stage. Recita soprattutto a teatro ma è affascinata dal mondo del cinema che finalmente la chiama nel 1985 per il ruolo da protagonista in Ballando con uno sconosciuto di Mike Newell, affiancata da Rupert Everett. Come prima esperienza di set cinematografico (trascurando il primissimo approccio con la macchina da presa per alcuni film tv e per il cortometraggio Il primo giorno), il ruolo non è dei più facili: l'attrice è infatti l'ultima donna legalmente impiccata in Gran Bretagna.

I ruoli al cinema
Le movenze seducenti di una donna senza scrupoli vengono notate dal regista americano Steven Spielberg: nel 1987 la scrittura per L'impero del sole, adattamento cinematografico del romanzo di James G. Ballard. Dopo il sentimentale Dolce come sei che tratta il tema dell'Aids, è nel cast illustre di Mio caro dottor Gräsler (1990) del regista italiano Roberto Faenza, che trae spunto da un racconto di Arthur Schnitzler per raccontare, attraverso il ritratto di un uomo in crisi esistenziale, la decadenza austriaca alla vigilia della prima guerra mondiale. L'anno successivo è segnato dal ripetersi della collaborazione con Mike Newell che la chiama al fianco del messicano Alfred Molina a interpretare Un incantevole aprile, deliziosa commedia dai tratti riflessivi che scorre in modo piacevole grazie alla bravura dei protagonisti. Con questo lavoro viene nominata all'Oscar come miglior attrice ma non riesce a portare a casa l'agognata statuetta.
Con il regista francese Louis Malle gira Il danno, tragica storia d'amore tra un padre e la fidanzata del figlio che nasce per passione ma che sfocia in un dramma inconsolabile. Dopo lo struggente La moglie del soldato (1992) dell'irlandese Neil Jordan che le vale il BAFTA Award, l'attrice si trasforma in un'aristocratica nevrotica al limite della pazzia, moglie di uno dei più importanti poeti del Novecento, Thomas S. Eliot. Il film, intitolato Tom & Viv la premia con la terza nomination al BAFTA Award per l'eccentrica interpretazione di Vivienne Haigh-Wood, sempre sopra le righe ma in questo caso molto realistica.
In un certo senso il ruolo di amante di scrittori famosi la perseguita; qualche anno dopo è l'argentina Consuelo Carrillo, compagna d'avventure di Antoine de Saint-Exupery, interpretato magistralmente da Bruno Ganz in Saint-Ex. In coppia con Jennifer Jason-Leigh è alle prese con la malavita della Kansas City altmaniana degli anni Trenta ma viaggia anche in Texas nell'interessante ritratto della religiosità popolare del pentecostalismo inL'apostolo (1997) di e con Robert Duvall. Se finora la carriera dell'attrice non aveva toccato storie surreali o fantastiche ma era rimasta ben salda alle dinamiche della realtà, nel 1999 ha un ruolo nel cast de Il mistero di Sleepy Hollow del visionario Tim Burton. In questo modo sperimenta nuove sfaccettature del mestiere d'attore. Un interesse per i ruoli insoliti che confermerà nell'accettare la parte di una giornalista dalla morale discutibile in Harry Potter e il calice di fuoco (2005).
È nel cast stellare di The Hours (2002) diretto da Stephen Daldry, adattamento del libro omonimo di Michael Cunningham, in cui partecipa all'episodio di Virginia Woolf interpretato da Nicole Kidman. Due aspetti della stessa donna è la sfida che affronta in Spider (2002) di David Cronenberg dove dà voce e corpo ad una madre timorosa e contemporaneamente ad una prostituta maliziosa, confondendo i contorni dei due personaggi.

Gli ultimi lavori per il grande schermo
Dal thriller passa alla commedia in Actors (2003) con Michael Caine, canta e balla nel musical Il fantasma dell'opera di Joel Schumacher e si diverte nel leggero teen-movie Un principe tutto mio (2004) con Julia Stiles. Nel 2007, dopo l'avventura nel kolossal di Harry Potter e la partecipazione al collettivo Paris, je t'aime (2006) in cui impersona la moglie malata di Sergio Castellitto, è nella commedia natalizia Fred Claus - Un fratello sotto l'albero al fianco di Vince Vaughn e Paul Giamatti. La troviamo poi in L'incredibile viaggio della Tartaruga (2008) di Nick Stringer, in Harry Potter e i doni della morte - Parte I di David Yates e in We Want Sex (2010) di Nigel Cole, storia del grande sciopero che pose le basi per il raggiungimento della parità di diritti e di salario tra uomini e donne. Nel 2014 interpreta la regina Ulla nel film Disney Maleficent diretta da Robert Stromberg al fianco di Angelina Jolie.

Ultimi film

Avventura, (USA - 2014), 97 min.

Focus

NEWS
venerdì 2 ottobre 2009
Marlen Vazzoler

Domani dopo la conclusione della cerimonia di chiusura di I've seen Films, la manifestazione dedicata ai corti creata da Rutger Hauer, si terrà un party aperto al pubblico durante il quale i fan di Harry Potter potranno vedere Miranda Richardson, interprete di Rita Skeeter in Harry Potter e il calice di fuoco. L'attrice che ritornerà sul set di Harry Potter per girare alcune scene di Harry Potter e i doni della morte, domani sarà disponibile per fare delle foto e risponderà alle domande dei fan

News

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | Serie TV | Dvd | Stasera in Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | TROVASTREAMING
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati