•  
  •  
Apri le opzioni

Mario Martone

Mario Martone è un attore italiano, regista, scrittore, sceneggiatore, scenografo, è nato il 20 novembre 1959 a Napoli (Italia).
Nel 2015 ha ricevuto il premio come miglior regia al Nastri d'Argento per il film Il giovane favoloso. Dal 1993 al 2015 Mario Martone ha vinto 4 premi: David di Donatello (1993, 2011), Nastri d'Argento (1993, 2015). Mario Martone ha oggi 62 anni ed è del segno zodiacale Scorpione.

L'Italia secondo Martone

A cura di Nicoletta Dose

Regista e sceneggiatore cinematografico italiano, Mario Martone è un teatrante con la vocazione per il grande schermo. Meraviglie e contraddizioni di Napoli hanno dato inizio alla personale ricerca dell'autore, tra storie intime di "amore molesto" e altre più grandi come quella del Risorgimento italiano. Dal privato al pubblico, la sua poetica è sempre alla ricerca di una verità nascosta.

Teatro e cinema
Fondatore del gruppo Falso Movimento e Teatri Uniti, Martone è un artista cresciuto grazie al teatro. Ha sperimentato diverse forme d'espressione (ha girato anche il film tv Perfidi incanti nel 1985) fino al debutto al cinema con Morte di un matematico napoletano (1992), dove racconta la vita di Renato Caccioppoli, uno scienziato dotato e pieno di talento ma incline ad un tormento interiore cronico che lo porta ad un drammatico suicidio. Nel cast troviamo Anna Bonaiuto, Carlo Cecchi, Renato Carpentieri e Toni Servillo (quest'ultimo in una delle prime apparizioni cinematografiche). L'anno successivo rimane nella sua terra natia a girare il mediometraggio Rasoi (1993), dove descrive la doppiezza di Napoli, arcaica da una parte, moderna dall'altra.

La consacrazione come regista
Nel 1994, assieme a Silvio Soldini e Paolo Rosa, partecipa al progetto Miracoli - Storia per corti, dove ogni regista gira un cortometraggio dedicato al tema del titolo: i piccoli e magici momenti 'miracolosi' di tre storie senza tempo. Continua ad affondare le sue ricerche tra i palazzi napoletani anche con il successivo L'amore molesto (1995), tratto dal romanzo omonimo di Elena Ferrante e vincitore del David di Donatello. Con questo film si apre ad una concretezza di contenuti che approda alla sensualità dei rapporti umani. Ritorna poi al cortometraggio con l'opera collettiva I Vesuviani (1997), seguito dal lungometraggio Teatro di guerra (1998) con Andrea Renzi, in cui il teatro si mescola al racconto della tragedia del conflitto nella ex Iugoslavia.

Pasolini e l'amore
Grazie all'interpretazione di Laura Betti, mette in piedi Una disperata vitalità (1999), un documentario che riporta alla luce alcune poesie di Pasolini. Sposta la sua attenzione, da Napoli a Roma, e gira L'odore del sangue (2004), con Michele Placido e Fanny Ardant protagonisti di una tormentata storia d'amore passionale e torbida.

La storia d'Italia
Dopo un altro breve documentario dedicato alla pittura, Caravaggio, l'ultimo tempo (2005), lavora ad uno dei progetti più imponenti della sua carriera, Noi credevamo (2010), storia di tre ragazzi meridionali coinvolti nella Giovine Italia contro i Borboni.

Gli ultimi film
Del 2014 è invece Il giovane favoloso, presentato alla Mostra del Cinema di Venezia tra consensi di pubblico e critica e vincitore di vari David di Donatello.
Nel 2018 esce invece Capri-Revolution, in concorso alla 75ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia, con protagonista Marianna Fontana, mentre del 2019 è Il sindaco del Rione Sanità.
Nel 2021 ancora una volta alla Mostra del Cinema di Venezia presenta Qui rido io, con protagonista Toni Servillo nel ruolo del commediografo e attore napoletano Eduardo Scarpetta. Nel 2022 presenta al Festival di Cannes la sua trasposizione del romanzo di Ermanno Rea Nostalgia, con Favino protagonista.

Ultimi film

Drammatico, (Italia - 2021), 133 min.
Biografico, (Italia - 2014), 137 min.

Focus

FOCUS
venerdì 19 novembre 2021
Giovanni Bogani
INCONTRI
mercoledì 13 luglio 2011
Giovanni Bogani

È pronto per il suo impegno in giuria a Venezia Mario Martone, il regista di Noi credevamo, tra gli ospiti di Ischia Global. “Come affronterò i film italiani in concorso? Con molta attenzione. Semplicemente questo”, dice. Sottolineando però la parola “attenzione”. Chissà se c’è una velata polemica per quell’attenzione che la giuria, l’anno scorso, forse non ebbe per il suo film. Un nuovo progetto per una pellicola da girare con il popolo Sarawi, la soddisfazione per l’approdo di Noi credevamo nel palinsesto autunnale di Raitre, la scaramanzia per la possibile candidatura italiana all’Oscar per la pellicola

INCONTRI
mercoledì 10 novembre 2010
Luca Marra

M ario Martone legge il giuramento della "Giovine Italia" come Roberto Saviano ha detto l'8 novembre in tv a Vieni via con me, "Queste parole" spiega il regista "Riguardano il nostro tessuto civile dal Risorgimento fino a oggi". Si apre così la conferenza stampa di presentazione di Noi Credevamo, ultimo film di Mario Martone presente alla casa del cinema di Roma con parte del cast: Luigi Lo Cascio, Francesca Inaudi e Valerio Binasco

News

Su Isola Edipo, il regista racconta la sua carriera e il suo ultimo film, Il sindaco del Rione Sanità, in concorso a...
Sale intanto l'attesa per l'arrivo di Joaquin Phoenix, il nuovo Joker nel film di Todd Phillips.
Il regista napoletano racconta il suo ultimo film Capri-Revolution. Da oggi al cinema.
Capri-Revolution conquista il Lido. Oggi in Concorso Killing di Shin'ya Tsukamoto. Domani sera la premiazione.
Fra teatro, cinema, letteratura e arte, il regista napoletano è un artista completo.
ONDA&FUORIONDA di Pino Farinotti.
Le foto della sesta giornata della rassegna.
Il regista di Noi credevamo ospite di Ischia Global.
Il film di Mario Martone si aggiudica sette premi.
Dal 12 novembre Noi credevamo verrà distribuito con solo 30 copie.
Mario Martone porta sul grande schermo il romanzo di Anna Banti.
Un minuto di silenzio in sala per rendere omaggio ad Angelo Vassallo.
Il regista napoletano presenta il suo film storico sul Risorgimento italiano.
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | Serie TV | Dvd | Stasera in Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | TROVASTREAMING
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati