Dizionari del cinema
Collegamenti
Media & Link
Consulta on line la Biblioteca del cinema. Tutti i film dal 1895 a oggi:
domenica 20 settembre 2020

Sonia Bergamasco

Attrice di classe

54 anni, 16 Gennaio 1966 (Capricorno), Milano (Italia)
occhiello
Volevate mettere a ferro e a fuoco il mondo e ora devi chiedere il permesso al prete per poter suonare?
dal film La meglio gioventù (2003) Sonia Bergamasco  Giulia Monfalco
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Sonia Bergamasco
David di Donatello 2018
Nomination miglior attrice non protagonista per il film Come un gatto in tangenziale di Riccardo Milani

Nastri d'Argento 2018
Nomination miglior attrice commedia per il film Come un gatto in tangenziale di Riccardo Milani

David di Donatello 2016
Nomination miglior attrice non protagonista per il film Quo Vado? di Gennaro Nunziante

Nastri d'Argento 2016
Nomination miglior attrice non protagonista per il film Quo Vado? di Gennaro Nunziante

Roma Fiction Fest 2009
Premio miglior attrice non protagonista per il film Tutti pazzi per amore di Riccardo Milani

Nastri d'Argento 2004
Premio miglior attrice per il film La meglio gioventù di Marco Tullio Giordana

Nastri d'Argento 2004
Nomination miglior attrice per il film La meglio gioventù di Marco Tullio Giordana



Raddoppia l'amata fiction ideata da Ivan Cotroneo.

Tutti pazzi per amore 2: la vita in un videoclip

venerdì 19 marzo 2010 - Alessandra Giannelli cinemanews

Tutti pazzi per amore 2: la vita in un videoclip Raddoppia l'amata fiction, ideata da Ivan Cotroneo, per location, cast, musica e interpreti, in onda da domenica 21 marzo (eccezionalmente anche lunedì 22) per altre puntate (52 episodi per 50 minuti l'uno), in prima serata su Rai Uno. Prodotta da Carlo Bixio la serie innovativa, che è stata capace di ringiovanire il pubblico della rete, diretta da Riccardo Milani (per la seconda unità, Laura Muscardin) e che, nella passata stagione ha avuto uno share del 23%, arrivando al 27% nelle ultime puntate. In Tutti pazzi per amore 2, accanto al noto Emilio Solfrizzi (Paolo) non più Stefania Rocca, ma la bionda Antonia Liskova (Laura). Protagonisti anche la mitica Piera Degli Esposti (Clelia, mamma di Laura), Carlotta Natoli (Monica), Francesca Inaudi (Maya), Sonia Bergamasco (Lea), Irene Ferri (Rosa), Corrado Fortuna (Elio), Pietro Taricone e i giovani Nicole Murgia (Cristina), Marco Brenno (Emanuele) e Laura Calgani (Nina), figli dei rispettivi. Un appello lunghissimo di volti conosciuti e amati, presenti, con la loro verve, alla conferenza stampa, tra cui le zie di Paolo, Aurelia Reggio (zia Sofia) e Pia Velsi (zia Filomena). Tra le new entry: Alessio Boni (assente, come Neri Marcorè, alla presentazione), ma anche un'amichevole partecipazione di Dario Argento. Da non dimenticare il divertente ed ironico sipario offerto da Carla Signoris e Giuseppe Battiston ovvero la presentatrice tv e il Dottor Freiss. Seconda edizione di un prodotto percepito da subito come trendy, che ha brillato per la critica, come spiega, orgogliosamente, Fabrizio Del Noce, direttore delle fiction Rai, anche a motivo dell'attesa che c'è stata per questa seconda stagione, contraddistinta da spot musicali, tipici della narrativa della serie, grazie ad una regia che il direttore definisce elegante e al di sopra delle aspettative. Un'atmosfera carica e gioiosa che ha visto la proposizione degli stacchetti musicali da parte di un piccolo corpo di ballo; un'incursione piacevole, come accade nella serie per sottolineare i momenti della vita.

Karenina & I

Karenina & I

* * * 1/2 -
(mymonetro: 3,63)
Un film di Tommaso Mottola. Con Gørild Mauseth, Liam Neeson, Sonia Bergamasco, Fekla Tolstoy, Valentin Zaporozhets.
continua»

Genere Documentario, - Russia, Gran Bretagna, Norvegia, Italia 2017. Uscita 09/03/2019.
Come un gatto in tangenziale

Come un gatto in tangenziale

* * * - -
(mymonetro: 3,03)
Un film di Riccardo Milani. Con Paola Cortellesi, Antonio Albanese, Sonia Bergamasco, Luca Angeletti, Antonio D'Ausilio.
continua»

Genere Commedia, - Italia 2018. Uscita 28/12/2017.
Riccardo va all'inferno

Riccardo va all'inferno

* * * - -
(mymonetro: 3,25)
Un film di Roberta Torre. Con Massimo Ranieri, Sonia Bergamasco, Silvia Gallerano, Ivan Franek, Silvia Calderoni.
continua»

Genere Musical, - Italia 2017. Uscita 30/11/2017.
Rubando Bellezza

Rubando Bellezza

* * * 1/2 -
(mymonetro: 3,50)
Un film di Fulvio Wetzl, Laura Bagnoli, Danny Biancardi. Con Bernardo Bertolucci, Lucilla Albano Bertolucci, Fabrizio Gifuni, Sonia Bergamasco.
continua»

Genere Documentario, - Italia 2015. Uscita 17/11/2016.
Quo Vado?

Quo Vado?

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,73)
Un film di Gennaro Nunziante. Con Checco Zalone, Eleonora Giovanardi, Sonia Bergamasco, Maurizio Micheli, Ludovica Modugno.
continua»

Genere Commedia, - Italia 2016. Uscita 01/01/2016.
Filmografia di Sonia Bergamasco »

martedì 1 settembre 2020 - Edipo Re in collaborazione con Giornate degli Autori e MYmovies presenta il grande programma di quest’anno. 

Venezia 77, al via un’edizione piena di novità di Isola Edipo

a cura della redazione cinemanews

Venezia 77, al via un’edizione piena di novità di Isola Edipo L'edizione 2020 di Isola Edipo, promossa dalla Edipo Re Impresa Sociale di Sibylle Righetti e Enrico Vianello, sotto la direzione artistica di Silvia Jop, sarà caratterizzata dal consolidamento della partnership con le Giornate degli Autori. 

Accanto alla nuova edizione del Premio per l'Inclusione Edipo Re, premio collaterale ufficiale di Venezia 77, promosso con Resi-Int, in collaborazione con l'Università degli Studi di Padova e la partecipazione di MYmovies - con una giuria composta dalla giornalista e critica letteraria Annalena Benini, dell'attrice Esther Elisha e dell'artista visiva Ra di Martino - e alla nuova edizione dell’appuntamento dedicato al Cinema dell'inclusione: omaggio ai maestri e alle maestre del cinema internazionale, che quest'anno verrà dedicato alla regista Liliana Cavani, a costituire il punto nevralgico della programmazione di Isola Edipo 2020 sarà il nuovo spazio di proiezione NOTTI VENEZIANE - L'Isola degli Autori, realizzato in collaborazione con le Giornate Degli Autori
 
L'Isola degli Autori ospiterà una selezione di 11 titoli in anteprima mondiale e italiana, e un evento speciale, dedicati ad arti, corpi e territori. La selezione, sotto la direzione artistica di Gaia Furer e Silvia Jop, raccoglie il filo rosso delle NOTTI VENEZIANE curate nel tempo dalle Giornate degli Autori e il lavoro di ricerca sviluppato negli ultimi anni da Isola Edipo, dedicato all'indagine del rapporto tra linguaggio cinematografico, arti e i diritti con uno sguardo particolare rivolto al cinema restaurato.

Punto nevralgico di tutta la rassegna sarà il Social Food Festival in collaborazione con Consorzio Sale Della Terra che raccoglierà tutte le aziende agricole e le cooperative sociali riunite nella Res- Int, grazie al sostegno di Nonno Nanni, Gnocchi Mamma Emma, Walcam, all’avanguardia nella tecnologia della sanificazione degli ambienti, l’azienda Personal Time e Dimensioni A3, sponsor tecnici caratterizzati da qualità e ecosostenibilità. 
Appuntamento serale del Social Food Festival, un programma off di incontri laboratoriali rivolti al sociale, ai diritti e alle culture indipendenti dal titolo ABAT-JOUR caratterizzato dall'assenza di amplificazione e da una costellazione di luci in armonia con l'ambiente circostante. 

domenica 30 agosto 2020 - Il posto riservato al documentario italiano al Festival rispecchia l’importanza del cinema della realtà nella cinematografia recente. Scopri i film della sala web

77. Mostra di Venezia. L'Italia in streaming

Paola Casella cinemanews

77. Mostra di Venezia. L'Italia in streaming Se è vero (come è vero) che la rinascita del cinema italiano più recente è partita dal documentario, allora è sintomatico che alla 77esima Mostra del cinema Cinema di Venezia proprio il cinema della realtà abbia un posto speciale.

Uno dei temi più sentiti è quello della fragilità umana: ne parla Andrea Segre in Molecole (Fuori concorso), girato durante il lockdown che ha bloccato il regista a Venezia, sua città di origine, dove stava lavorando a due progetti, uno sul turismo e uno sull’acqua alta. Chiuso nella casa veneziana di famiglia, Segre ha “raccolto storie e appunti visivi” ripercorrendo i suoi “ricordi di ragazzo e figlio”, e attingendo a piene mani agli home movies di suo padre, vero protagonista del documentario. Scopri e Prenota ora

E di fragilità umana tratta anche Isola (Le Giornate degli Autori), in cui la regista Elisa Fuksas racconta il suo incontro con una grave malattia scoperta proprio alla vigilia dello scoppio della pandemia, e dello speculare incontro con la malattia anche della sua più cara amica, da poco ritrovata. Un documentario girato interamente al telefono, in quarantena, con l’obiettivo di sconfiggere la paura, non solo della morte ma anche della vita stessa. Scopri e Prenota ora.

Anche il cinema è al centro della selezione di documentari “veneziani” proposti dalla sala web di MYmovies. Guerra e pace (Orizzonti) di Massimo D’Anolfi e Martina Parenti (qualche anno fa in concorso a Venezia con Spira Mirabilis) ripercorre il cinema che ha raccontato i grandi conflitti, dai primi del ‘900 alla contemporaneità, in cui i resoconti spesso provengono da immagini rubate con gli smartphone. Una riflessione in quattro capitoli – passato remoto, passato prossimo, presente e futuro – e attraverso quattro istituzioni europee – l’Istituto Luce, il Ministero degli Esteri italiano e il Ministero della Difesa francese, la Croce Rossa internazionale – che “si interroga sulle conseguenze della guerra, sul senso della storia e della conservazione della memoria, a beneficio delle future generazioni”. Scopri e Prenota ora.

E la memoria cinematografica vuole ricostruire La verità su La Dolce Vita (Fuori concorso), documentario di Giuseppe Pedersoli, il figlio di quel Carlo Pedersoli che il cinema ricorderà sempre come Bud Spencer. “Un’appassionata ricostruzione, il racconto della genesi, del disastro annunciato e del mito di uno dei film più celebri della storia del cinema”, afferma il regista. Un film che nessuno voleva produrre, che ha avuto una vicenda travagliata e costosa, arrivando sull’orlo del fallimento. Attraverso testimonianze dei protagonisti della vicenda, brani d’archivio inediti e sequenze del capolavoro di Federico Fellini il documentario racconta una storia d’amore per il cinema e un’epoca in cui i produttori erano disposti a tutto pur di veder realizzato sul grande schermo il sogno di un artista. Scopri e Prenota ora.

 
Attraverso le voci di Fabrizio Gifuni e Sonia Bergamasco invece il documentario Agalma (Le Giornate degli Autori) racconta “la vita all’interno di uno dei più importanti musei archeologici del mondo, il Mann di Napoli, all’interno del quale hanno girato, fra gli altri, Roberto Rossellini e Ferzan Ozpetek. Ma è soprattutto “il rapporto segreto e sempre nuovo che nasce tra i visitatori e le meraviglie dell’antichità greco-romana, il respiro appassionato di chi pianifica ogni giorno la vita del museo” al centro della narrazione, così come, nelle parole della regista Doriana Monaco,  “l'archeologia come materia viva, trovando una chiave che sovrapponesse lo sguardo archeologico a quello cinematografico”. Scopri e Prenota ora.

Ma nella offerta in streaming gestita da MYmovies per conto di Biennale Cinema c’è spazio anche per un film di finzione, firmato da una delle coppie artistiche più insolite e interessanti del panorama italiano: è Samp (Le Giornate degli Autori) di Flavia Mastrella e Antonio Rezza, già Leoni d’oro alla carriera per il Teatro nel 2018. Un thriller on the road sui generis che vede protagonista un insolito killer, interpretato da Rezza, affetto da turbe psicologiche e alla ricerca della donna ideale (dopo aver ucciso la prima: sua madre). Il killer si innamorerà di molte donne, ritrovando occasionalmente la propria umanità. Ci sono voluti quasi vent’anni per girare questo film, in cui i protagonisti invecchiano come i loro interpreti e autori, in un vero esperimento metacinematografico. Scopri e Prenota ora.

   

venerdì 28 agosto 2020 - Una mappa per orientare gli accreditati tra i film che saranno disponibili in streaming.
ACQUISTA UN ACCREDITO. 

GdA 2020 e Isola Edipo 2020, con la Sala Web di MYmovies si amplia la platea e si fa incontrare il pubblico

Giorgio Gosetti e Gaia Furrer cinemanews

GdA 2020 e Isola Edipo 2020, con la Sala Web di MYmovies si amplia la platea e si fa incontrare il pubblico Nell’anno in cui la Mostra di Venezia si prepara ad essere l’unico grande festival internazionale capace di svolgersi “in presenza” pur nel rispetto di tutte le norme sanitarie previste dal Governo, dalla Regione del Veneto e dalla Biennale di Venezia, le Giornate degli Autori accettano la sfida di proporsi anche con una “sala virtuale” destinata - grazie alla partnership con MYmovies e all’accordo con la Mostra - a tutto quel pubblico che ama scoprire il miglior cinema indipendente ma non può essere a Venezia o accedere alle sale di proiezione previste dal nostro programma. 

Dal 4 settembre fino alla fine della Mostra, sabato 12 settembre, ogni giorno un film della selezione ufficiale o delle “Notti Veneziane” in collaborazione con Isola Edipo, sarà visibile sulla piattaforma dedicata di MYmovies con tutte le caratteristiche di una vera e propria serata al cinema.

Come abbiamo detto in questi mesi le difficoltà che affronta quest’anno tutta la Mostra vanno trasformate in opportunità e la collaborazione. Con MYmovies ci offre uno straordinario assist per ampliare la platea dei nostri film senza togliere valore alla sala e al festival come luogo dell’incontro e della scoperta di opere emozionanti e autori che cambiano la nostra idea di cinema. Non vogliamo film on demand ma vere sale in cui, sia pur virtualmente, incontriamo il nostro pubblico e ne sentiamo le reazioni, i commenti, il calore da condividere con registi, attori, creatori delle opere.
Giorgio Gosetti, delegato delle GdA e Gaia Furrer, responsabile della selezione
SCOPRI IL PROGRAMMA COMPLETO

Ed ecco una sintetica “mappa” delle storie e delle curiosità che ogni film della nostra selezione potranno suscitare negli spettatori di MYmovies.
9 film: 5 in concorso, 3 fuori concorso, 2 presentati nell’ambito della sezione “Notti Veneziane”. 

In ordine di programmazione:

KITOBOY è un esordio sorprendente che ci ha commosso e divertito. È un romanzo di formazione tenero e ironico ambientato in un villaggio di cacciatori di balene nell’estremo lembo della Siberia di fronte all'Alaska. È un film che incarna alla perfezione lo spirito d’avventura delle GdA.

RESIDUE è l’esordio lirico e autobiografico di Merawi Gerima, figlio del celebre regista indipendente etiope Haile Gerima. Seguiamo la storia di un giovane studente di cinema che torna a casa per l’estate, a Washington DC, e trova un quartiere irriconoscibilmente gentrificato, in preda a una tensione tra bianchi e neri al limite del sostenibile. Mai come in questo momento storico e sociale questo film ci è sembrato a dir poco necessario. 

PREPARATIONS TO BE… è il primo film che abbiamo selezionato. È il secondo lungometraggio della regista ungherese Lili Horvat. Sofisticato ed evocativo sin dal titolo, Preparations è un film sull’amore, sulla cristallizzazione dell’amore, sulle peregrinazioni mentali di una donna innamorata. 

CONFERENCE è un film lucido, intelligente, coraggioso. È un film sulla paura ed il peccato, sull’elaborazione del lutto e la possibilità di redenzione, sulla memoria e l’oblio. Il regista russo, qui al suo quarto lungometraggio, ricostruisce in modo rigoroso una realtà (la rievocazione dell’ attacco terroristico al Teatro Dubrovka di Mosca) lasciando ampio spazio a ciò che non si vede, a ciò che sta nell’animo di un individuo.

ISOLA Elisa Fuksas scopre di avere un tumore maligno in pieno lockdown e fissa quindi un momento topico e grave della sua vita capitato nell’arco temporale più destabilizzante e coercitivo per l’Italia dal dopoguerra in poi. Ma il centro del film non è né il virus né la malattia. Il centro è lei con le sue paure, la voce e il volto onnipresenti ai limiti della sovraesposizione, gli squarci di Roma, la religione e la fede. Sincera fino al midollo, la regista si racconta e nel raccontarsi si salva.

MAMA è un esordio poetico e formalmente ineccepibile in cui la regista evoca l’estate dei suoi 12 anni in un villaggio rurale della Cina degli anni 90, l’estate in cui è morta la madre. E con questo film, per sua stessa ammissione, si riconcilia con quella ragazza di 12 anni e con la mamma che non ha potuto salutare. 

SAMP Siamo particolarmente fieri di ospitare alle GdA, per la seconda volta, il nuovo lavoro cinematografico del duo Rezza&Mastrella (vincitori del Leone d’oro alla carriera alla Biennale Teatro). Samp è un film che rifugge ad ogni classificazione, è un film unico come unico è il percorso degli autori. È un film bizzarro, grottesco, geniale su un killer matricida che più uccide e più diventa umano. 

SAINT NARCISSE è l’ultimo film di Bruce La Bruce, regista cult per il cinema LGBT internazionale e autore di casa alle GdA. Bruce La Bruce mette in scena in chiave ironica le sue ossessioni psicanalitiche, prende di petto il narcisismo maschile e dà vita ad una fiaba pansessuale nel Canada libertario degli anni Settanta. 

AGALMA è il terzo e ultimo film italiano tra quelli proposti. La regista esordiente Doriana Monaco osserva l’infinita fabbrica del Museo Archeologico di Napoli e mette in scena la ‘vita’ di statue antiche (ad alcune delle quali danno voce Fabrizio Gifuni e Sonia Bergamasco) e la vita di quadri, parti di monumenti e ambienti, iscrizioni murarie, vasi, anfore, oggetti. Tutto è osservato e narrato compresi i momenti di trasporto di reperti da restaurare o esporre, le fasi di allestimenti, i dialoghi fra restauratori, bibliotecari, studiosi, visitatori.
   

Altre news e collegamenti a Sonia Bergamasco »
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
giovedì 10 settembre
La mia banda suona il pop
mercoledì 9 settembre
Fantasy Island
martedì 8 settembre
Doppio sospetto
mercoledì 2 settembre
Villetta con ospiti
giovedì 27 agosto
Dopo il matrimonio
mercoledì 26 agosto
Qua la zampa 2 - Un amico è per se...
giovedì 6 agosto
Last Christmas
Georgetown
Queen & Slim
mercoledì 5 agosto
Alice e il sindaco
mercoledì 22 luglio
Favolacce
L'uomo invisibile
Tornare
Il principe dimenticato
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità