Tutti pazzi per amore

Film 2008 | Commedia 100 min.

Regia di Riccardo Milani. Una serie con Piera Degli Esposti, Giuseppe Battiston, Carla Signoris, Luca Calvani, Pia Velsi. Cast completo Genere Commedia - Italia, 2008,

Condividi

Aggiungi Tutti pazzi per amore tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Ultimo aggiornamento lunedì 5 ottobre 2009

Una lunga, tormentata, esilarante storia d'amore che vede al centro della vicenda un uomo e una donna, alla soglia dei quarant'anni. La serie è stato premiato a Roma Fiction Fest,

Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMOVIES
CRITICA
PUBBLICO 3,36
CONSIGLIATO N.D.
Amarsi a quarant'anni.

Paolo Giorgi, vedovo con una figlia a carico di sedici anni: Cristina, va a vivere nell'appartamento adiacente a quello di Laura Del Fiore, separata e con due figli: Emanuele sedici anni e Nina di sette. Laura e Paolo, come vicini di casa, pur non incontrandosi mai, si detestano cordialmente; il volume della musica troppo alta, l'antenna parabolica su uno dei terrazzini confinanti, sono queste le futili ragioni per le quali litigano scambiandosi bigliettini e minacce tramite persiana. I due però per un caso si incontrano fuori, prima in una videoteca, poi in un supermercato e il loro è davvero un colpo di fulmine, tant'è che fanno di tutto per riuscire a conoscersi e ad ottenere un primo appuntamento. Quindi, non sapendo di essere i tanto detestati vicini di casa, passano la loro prima serata al termine della quale, dopo un bacio romanticissimo sotto casa, scoprono la terribile notizia. Paolo è il vicino ignorante e troglodita, quello della musica a tutto volume a tutte le ore del giorno e della notte; Laura è la vicina saputella e puntuta, la stessa che gli ha intimato di togliere l'antenna parabolica dal suo terrazzino spedendogli il regolamento condominiale! E questo è solo il primo ostacolo che Paolo e Laura dovranno superare per poter vivere il loro amore, che comunque si dimostrerà molto più forte delle liti tra vicini e regolamenti condominiali.
I loro figli adolescenti, Emanuele e Cristina rappresentano subito l'altro problema, anche di una certa consistenza. I due ragazzi, infatti, oltre ad essere vicini di casa, sono anche compagni di scuola. Organizzato, ordinato e ossessionato dalla pulizia e dall'igiene lui; disordinata, approssimativa e scompigliata lei, vivono tutte le incertezze e le paure dell'età adolescenziale e soprattutto si detestano cordialmente e certo non vedrebbero di buon occhio un amore tra il proprio padre vedovo e la propria madre separata. Così Paolo e Laura sono costretti a vedersi in clandestinità: come quindicenni fanno l'amore in macchina, o nelle stanze d'albergo fino a quando esasperati non decidono di confessare subendo tutte le conseguenze del caso: malumori, rappresaglie, musi lunghi e incomprensioni. Solo la piccola Nina si dimostra contenta di quella notizia e sposa subito la causa.
Mentre la storia d'amore tra Paolo e Laura prosegue, ora alla luce del sole, tra mille difficoltà tra le quali anche il ritorno a sorpresa dagli Stati Uniti di Riccardo, l'ex marito di Laura che porterà non poche complicazioni, naturalmente un affollato quanto variopinto contorno di personaggi ruota intorno alla coppia. Primi tra tutti Michele e Monica rispettivamente miglior amico di Paolo e miglior amica di Laura.
E poi ci sono i due mondi chiusi e paralleli dove Laura e Paolo passano molto del loro tempo. La redazione del giornale femminile "Tu donna" dove Laura lavora e la piscina dove Paolo allena con passione una squadra piuttosto scadente, di giovani pallanuotisti. Come si capisce in questa storia, tutti, ma proprio tutti, sono alle prese con l'amore. Uomini, donne, bambini, adolescenti, anziani, tutti agitati, travolti e sbatacchiati dalla forza dei sentimenti. I nostri personaggi attraversano sconvolgimenti emotivi, felicità inaspettate, ma anche dolori profondi sempre con un passo leggero e ironico sottolineato da sogni e immaginazioni improvvise e punteggiato dalla musica, vero altro protagonista della storia. Sì perché è spesso anche attraverso le canzoni che esprimono i loro stati d'animo e così può capitare di vedere Paolo ballare in strada cantando "Stasera che sera" dei Matia Bazar, mentre aspetta Laura per il suo primo appuntamento; oppure Laura intonare a piena voce "Come saprei" di Giorgia sul terrazzino della sua casa quando con Paolo le cose non sembrano andare nel verso giusto; o ancora Cristina che saltando e ballando per la casa canta "Bella" di Jovanotti, dopo aver finalmente passato la sua prima notte d'amore.


TUTTI PAZZI PER AMORE disponibile in DVD o BluRay

DVD

BLU-RAY
€14,99
Powered by  
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
martedì 6 ottobre 2009
lulu13

mi piace molto questa fiction perchè rappresenta un pò la vita di tutti i giorni e poi devo dire che gli attori sono bravissimi!!!

martedì 6 ottobre 2009
lulu13

mi piace molto questa fiction perchè rappresenta un pò la vita di tutti i giorni e poi devo dire che gli attori sono bravissimi!!!

martedì 4 agosto 2009
pesciolino

Sto cercando il titolo della canzone che nella fiction "tutti pazzi per amore" cantano michele e monica al matrimonio dell'ex di lei.Qualcuno la conosce?GRazie PS: mini serie perfettamente riuscita!ottimo il cast e le tematiche trattate.complimenti a tutti

venerdì 13 gennaio 2012
Francesca74

Mi mancava la prima serie.sono geniali e gli interpreti molto bravi.il tutto è leggero e si attende con ansia la parte successiva.

Frasi
muss di ricciola:PRETENZIOSA
ostriche alla normandia:SOSPETTE
brodo di tartaruga:SUPERFLUO
Una frase di Monica (Carlotta Natoli)
dalla serie Tutti pazzi per amore - a cura di marta
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Elena Martelli
Il Venerdì di Repubblica

In sottofondo si sente un bip metallico. È il rumore della cassa del supermercato. Poi, c'è quello dell'autobus che passa accanto a Stefania Rocca mentre, al telefono da Milano, parla di spazzi per amore. Fa la spesa e parla, mentre il piccolo Leone dorme beato nel passeggino. Il bimbo, 13 mesi il 15 ottobre scorso, che la Rocca, 37 anni, ha avuto dall'imprenditore Carlo Capasa, amministratore delegato [...] Vai alla recensione »

winner
miglior attrice non protag.
Roma Fiction Fest
2009
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati