Dizionari del cinema
Miscellanea (1)
Collegamenti
Media & Link
Consulta on line la Biblioteca del cinema. Tutti i film dal 1895 a oggi:
lunedì 11 dicembre 2017

Filmografia di Giorgio Pasotti

44 anni, 22 Giugno 1973 (Cancro), Bergamo (Italia)
Io, Arlecchino
Io, Arlecchino - Un film di Matteo Bini, Giorgio Pasotti (2015). In questo film Giorgio Pasotti interpreta Paolo
Nove Lune e Mezza

Nove Lune e Mezza

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,59)

Un film che si inserisce con grande naturalezza nel filone della commedia ma lo fa con un'originalità del tutto personale

Consigliato: Nì*media giudizi di pubblico, critica e dizionari.
Un film di Michela Andreozzi. Con Claudia Gerini, Pasquale Petrolo, Giorgio Pasotti, Michela Andreozzi, Stefano Fresi. Commedia, durata 90 min. - Italia 2017. Data uscita al cinema: 12/10/2017.

Due donne di oggi, due sorelle, due modi diametralmente opposti di stare al mondo: Livia e Tina entrambe sulla quarantina, tanto unite quanto diverse. Livia è una violoncellista bella e sfrontata, dall'anima rock. Modesta, detta Tina, è un timido vigile urbano che ha messo da parte la laurea per il posto fisso. Entrambe hanno un compagno: Livia convive con Fabio un osteopata dolce e carismatico, Tina con Gianni un collega ordinario e intollerante. Livia difende da sempre la sua posizione di donna che non desidera avere figli, mentre Tina tenta da anni di restare incinta, senza risultato: quando Tina, dopo tanti tentativi inizia a perdere la testa, Livia, consigliata dall'amico ginecologo, l'audace Nicola, decide di portare avanti una gravidanza per lei.

Recensione » Critica » Locandina »
Chiudi Cast Scrivi Trailer
Tulipani: Love, Honour and a Bicycle

Tulipani: Love, Honour and a Bicycle

Bizzarre storie familiari

Un film di Mike Van Diem. Con Ksenia Solo, Giancarlo Giannini, Gijs Naber, Donatella Finocchiaro, Lidia Vitale. Titolo originale Tulipani: Love, Honour and a Bicycle. Commedia, durata 90 min. - Paesi Bassi, Italia, Canada 2017.

Una giovane di Montreal arriva in un piccolo villaggio del Sud Italia per spargere le ceneri di sua madre e si ritrova coinvolta in una serie di sconvolgenti e bizzarre storie familiari, tra vecchie amicizie e faide che chiamano vendetta.

Recensione » Locandina »
Chiudi Cast Scrivi Trailer
Io, Arlecchino

Io, Arlecchino

* * * - -
(mymonetro: 3,13)

Il primo film dedicato alla celebre maschera bergamasca

Consigliato: Sì*media giudizi di pubblico, critica e dizionari.
Un film di Matteo Bini, Giorgio Pasotti. Con Giorgio Pasotti, Roberto Herlitzka, Valeria Bilello, Lunetta Savino, Gianni Ferreri. Commedia, durata 90 min. - Italia 2015. Data uscita al cinema: 11/06/2015.

Paolo, noto conduttore di un talk show televisivo pomeridiano, viene raggiunto a Roma da una telefonata che gli comunica che il padre Giovanni è stato ricoverato in ospedale. Costretto a tornare nel piccolo villaggio medievale di Cornello del Tasso, in provincia di Bergamo, Paolo scopre che il padre è gravemente ammalato. Giovanni, ex attore teatrale e famoso Arlecchino, manifesta il desiderio di voler spendere gli ultimi mesi della sua vita continuando a recitare con la piccola compagnia teatrale del paese, mettendo in scena spettacoli di Commedia dell'Arte. Il ritorno al paese, ed il contatto con il padre e il suo mondo, porteranno Paolo a ricucire un rapporto con le sue origini, a ridefinire la sua identità e a riscoprire il tesoro artistico rappresentato dal personaggio di Arlecchino, del quale si troverà a vestire i panni. Una favola moderna che racconta la storia di un padre e di un figlio, avvolta dalla magia del personaggio di Arlecchino e della tradizione della Commedia dell'Arte italiana che tutto il mondo ci riconosce.

Recensione » Critica » Locandina »
Chiudi Cast Scrivi Trailer

Tulips

Una storia di passioni, dove il dolore si intreccia alla gioia

Un film di Marleen Gorris. Con Donatella Finocchiaro, Lidia Vitale, Michele Venitucci, Giorgio Pasotti, Giancarlo Giannini. Drammatico, - Italia, Paesi Bassi, Canada 2015.

Un film ricco di amore, amicizia, ironia ma anche di violenza e di dolore, raccontati con l'approccio tipico delle saghe del Nord, dove il reale sfiora in qualche caso il paradosso, offrendo un modo nuovo di vedere ed affrontare una vicenda ben nota alla nostra storia: un piccolo paese del Sud Italia vessato dal boss di zona; la dinamica invasiva del pizzo e della prepotenza che spaventa la gente e la rende incapace di reagire; sullo sfondo della solita Italia si delinea la vicenda di uno straniero, che porta con sé un'altra terra, un'altra storia e un'altra mentalità e che regala una freschezza e una vivacità nuovi per la terra del sud, piegata sotto i colpi del sole e della mafia.

Recensione »
Chiudi Cast Scrivi
Sapore di te

Sapore di te

* 1/2 - - -
(mymonetro: 1,81)

Una citazione cinematografica per il fratelli Vanzina

Consigliato: No*media giudizi di pubblico, critica e dizionari.
Un film di Carlo Vanzina. Con Serena Autieri, Nancy Brilli, Eugenio Franceschini, Matteo Leoni, Virginie Marsan. Commedia, durata 101 min. - Italia 2014. Data uscita al cinema: 09/01/2014.

Un divertente romanzo sentimentale sull'amicizia, l'amore, il successo, il destino. I protagonisti di questa storia che si svolge in due estati, quelle del 1984 e del 1985, sono tanti. Ci sono Luca e Chicco, due compagni d'università, che si innamorano della stessa ragazza. C'è Anna, che sta per laurearsi e che incontra Armando, uno Steve McQueen di provincia che gli rapisce il cuore. C'è la famiglia Proietti, con Alberto, tifoso romanista, sua moglie Elena e la loro figlia diciassettenne Sabrina, oggetto delle attenzioni di Luca e Chicco. C'è l'Onorevole De Marco, un simpatico socialista napoletano travolto dalla passione per la sentimentale e ingenua Susy, una giovane soubrette di "Drive In". Intorno a loro un mosaico di caratteri tipici di quell'epoca: il bagnino che seduce le giovani straniere, la compagnia della spiaggia dei ragazzi sempre pronti a scherzi goliardici e a scappatelle sentimentali, e i genitori che rimpiangono gli anni '60.

Recensione » Critica » Dvd » Locandina »
Chiudi Cast Scrivi Trailer
Un matrimonio da favola

Un matrimonio da favola

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,53)

Ennesima commedia corale vanziniana in cui manca la cattiveria della commedia d'autore

Consigliato: Nì*media giudizi di pubblico, critica e dizionari.
Un film di Carlo Vanzina. Con Ricky Memphis, Adriano Giannini, Emilio Solfrizzi, Giorgio Pasotti, Stefania Rocca. Commedia, durata 91 min. - Italia 2014. Data uscita al cinema: 10/04/2014.

Daniele sta per sposare la figlia del presidente della banca di Zurigo presso la quale è impiegato. In vista del gran giorno chiama accanto a sé i suoi ex compagni di liceo, che non vedeva dai tempi della maturità. Al contrario di Daniele, pochi di loro hanno coronato i sogni giovanili: Luca voleva viaggiare e invece fa la guida turistica; Luciana voleva diventare giocatrice di calcio professionista ma un incidente le ha stroncato la carriera e lei ha finito per sposare il perito dell'assicurazione; Alessandro ha dovuto seguire le orme del padre nell'esercito nascondendo la propria omosessualità; e Giovanni, che voleva giocare in Borsa, vende borsette e ha sposato un'avvocatessa divorzista (ma ha un'amante che lo crede un uomo libero). Il matrimonio a Zurigo diventa l'occasione per ritrovarsi e fare il punto delle vite di tutti, magari con la speranza di cambiarne qualcuna.

Recensione » Critica » Dvd » Locandina »
Chiudi Cast Scrivi Trailer
Diario di un maniaco perbene

Diario di un maniaco perbene

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,92)

Una produzione davvero indipendente, un debutto garbato che lascia dietro di sè una traccia lieve e gentile

Consigliato: Sì*media giudizi di pubblico, critica e dizionari.
Un film di Michele Picchi. Con Giorgio Pasotti, Valeria Ghignone, Valentina Beotti, Angela Antonini, Tatiana Lepore. Commedia, durata 87 min. - Italia 2014. Data uscita al cinema: 08/05/2014.

Lupo è un pittore in crisi di ispirazione che vive da solo in un attico trasandato dal cui soffitto pende un cappio come perpetuo memento mori. Il problema di Lupo, oltre alla mancanza di slancio artistico, è l'attrazione che prova per ogni donna che incontra: vicine, amiche, conoscenti, persino (soprattutto?) novizie. Di ognuna nota ogni dettaglio, di ognuna rischia di innamorarsi: un pericolo da evitare a tutti i costi perché, come dice lo stesso Lupo all'inizio del monologo stream of consciousness che accompagna tutta la storia, "quando mi innamoro divento appagato e quando sono appagato divento stupido". Riuscirà il nostro eroe a ritrovare l'ispirazione e ad avviare una relazione stabile (senza istupidirsi)?

Recensione » Locandina »
Chiudi Cast Scrivi Trailer

Non avere paura - Un'amicizia con Papa Wojtyla

Un film di Andrea Porporati. Con Drammatico, - Italia 2014.

Nel 1981, qualche tempo dopo l'attentato a Giovanni Paolo II, la famiglia del giovane maestro di sci e provetto alpinista Lino Zani (Giorgio Pasotti), che gestisce un rifugio alpino tra le vette dell'Adamello, riceve una visita inattesa e straordinaria: proprio quel Karol Wojtyla (Aleksei Guskov) che ha, con la montagna, un rapporto profondissimo e antico. Insieme al papa arriva anche un suo caro amico, altro importante personaggio: il Presidente della Repubblica italiana, Sandro Pertini (Giuseppe Cederna). Gli Zani sono gente normale, una famiglia abituata ad accogliere nel suo rifugio sciatori e scalatori con la semplicità un po' spartana che si addice ad un luogo estremo come l'Adamello, dove per mesi non è nemmeno possibile salire. Figurarsi lo sgomento e l'emozione di trovarsi ad ospitare due fra le personalità più significative del Ventesimo secolo.

Recensione » Dvd »
Chiudi Cast Scrivi
Mio Papà

Mio Papà

* * * - -
(mymonetro: 3,39)

Un film dal gusto agrodolce e leggero, un dramma familiare attuale e contemporaneo

Consigliato: Sì*media giudizi di pubblico, critica e dizionari.
Un film di Giulio Base. Con Giorgio Pasotti, Donatella Finocchiaro, Niccolò Calvagna, Fabio Troiano, Ninetto Davoli. Drammatico, durata 90 min. - Italia 2014. Data uscita al cinema: 27/11/2014.

Lorenzo ha 35 anni e lavora come sommozzatore su una piattaforma petrolifera. Lavoro duro, di quelli da uomini tutti d'un pezzo. E nel suo mestiere Lorenzo è uno dei migliori. Alla sera, quando ne ha voglia, scende a terra. Lorenzo con le donne ci sa fare ma ha una regola, una notte e poi sparisce. Non si ferma a dormire, mai. È un leit-motiv che si ripete, perché così è più facile e non ci si prende troppo sul serio. E continua fino a quando incontra Claudia e la passione lo travolge. Claudia è diversa e Lorenzo lo scopre quella notte, quando sulla porta della camera accanto incontra Matteo. Ha sei anni ed è il figlio di Claudia. E si apre un vortice in cui non esistono compromessi. Impossibile amare lei e dimenticare il figlio in un angolo. È un tutto o niente, un prendere o lasciare. Un unico tuffo nel vuoto.

Recensione » Dvd » Locandina »
Chiudi Cast Scrivi Trailer

A testa alta - I martiri di Fiesole

Un film di Maurizio Zaccaro. Con Giorgio Pasotti, Nicole Grimaudo, Johannes Brandrup, Raffaella Rea, David Coco. Drammatico, - Italia 2013.

Gli ingredienti sono quelli più classici del genere bellico-drammatico. Il film racconta infatti le vicende di tre militi dei Carabinieri Reali, Alberto La Rocca, Vittorio Marandola e Fulvio Sbarretti, che il 12 agosto 1944, alla vigilia della Liberazione di Firenze, per salvare 10 ostaggi civili si consegnarono al tenente della Wehrmacht Hans Hiesserich, comandante del settore di Fiesole e subito dopo, con l'accusa di essere affiliati alla V brigata della formazione partigiana di Giustizia e Libertà, furono fucilati.

Recensione » Dvd »
Chiudi Cast Scrivi
La grande bellezza - Versione integrale

La grande bellezza - Versione integrale

Una sfilata di un'umanità vacua e disfatta, potente e deprimente

Un film di Paolo Sorrentino. Con Toni Servillo, Carlo Verdone, Sabrina Ferilli, Carlo Buccirosso, Iaia Forte. Drammatico, durata 180 min. - Italia, Francia 2013. Data uscita al cinema: 27/06/2016.

Dame dell'alta società, parvenu, politici, criminali d'alto bordo, giornalisti, attori, nobili decaduti, alti prelati, artisti e intellettuali veri o presunti tessono trame di rapporti inconsistenti, fagocitati in una babilonia disperata che si agita nei palazzi antichi, le ville sterminate, le terrazze più belle della città. Ci sono dentro tutti. E non ci fanno una bella figura. Jep Gambardella, sessantacinque anni, scrittore e giornalista, dolente e disincantato, gli occhi perennemente annacquati di gin tonic, assiste a questa sfilata di un'umanità vacua e disfatta, potente e deprimente. Tutta la fatica della vita, travestita da capzioso, distratto divertimento. Un'atonia morale da far venire le vertigini. E lì dietro, Roma, in estate. Bellissima e indifferente. Come una diva morta.

Recensione » Dvd » Locandina »
Chiudi Cast Scrivi Trailer

Il Principe Arlecchino

Arlecchino diventa una star del cinema

Un film di Augusto Zucchi. Con Giorgio Pasotti, Paolo Rossi, Giorgio Colangeli, Ferruccio Soleri Fantastico, - Italia 2013.

Il film racconta le vicende di Antonio Sacchi, l'Arlecchino prediletto da Goldoni e molto amato dal pubblico. Nel cast del film ci sarà Giorgio Pasotti, Paolo Rossi, Giorgio Colangeli e Ferruccio Soleri, l'interprete storico della maschera di Arlecchino e del testo goldoniano. A proposito di questo particolare personaggio Pasotti (che interpreterà Antonio Sacchi/Arlecchino) afferma: "vuole fare l'Amleto che Goldoni stesso gli aveva fatto leggere, vuole mettersi in discussione, cambiare volto e chiedersi anche lui se 'essere o non essere'. Contro il parere di tutti, dei religiosi che disprezzavano gli attori e consideravano Amleto un sovversivo, il nostro torna nelle sue valli.

Recensione »
Chiudi Cast Scrivi
La grande bellezza

La grande bellezza

* * * - -
(mymonetro: 3,41)

Toni Servillo ancora al servizio di Sorrentino

Consigliato: Sì*media giudizi di pubblico, critica e dizionari.
Un film di Paolo Sorrentino. Con Toni Servillo, Carlo Verdone, Sabrina Ferilli, Carlo Buccirosso, Iaia Forte. Drammatico, durata 150 min. - Italia, Francia 2013. Data uscita al cinema: 21/05/2013.

Scrittore di un solo libro giovanile, "L'apparato umano", Jep Gambardella, giornalista di costume, critico teatrale, opinionista tuttologo, compie sessantacinque anni chiamando a sé, in una festa barocca e cafona, il campionario freaks di amici e conoscenti con cui ama trascorrere infinite serate sul bordo del suo terrazzo con vista sul Colosseo. Trasferitosi a Roma in giovane età, come un novello vitellone in cerca di fortuna, Jep rifluisce presto nel girone dantesco dell'alto borgo, diventandone il cantore supremo, il divo disincantato. Re di un bestiario umano senza speranza, a un passo dall'abisso, prossimo all'estinzione, eppure ancora sguaiatamente vitale fatto di poeti muti, attrici cocainomani fallite in procinto di scrivere un romanzo, cardinali-cuochi in odore di soglio pontificio, imprenditori erotomani che producono giocattoli, scrittrici di partito con carriera televisiva, drammaturghi di provincia che mai hanno esordito, misteriose spogliarelliste cinquantenni, sante oracolari pauperiste ospiti di una suite dell'Hassler. Jep Gambardella tutti seduce e tutti fustiga con la sua lingua affilata, la sua intelligenza acuta, la sua disincantata ironia.

Recensione » Critica » Dvd » Soundtrack » Locandina »
Chiudi Cast Scrivi Trailer
Nottetempo

Nottetempo

* * * - -
(mymonetro: 3,20)

Una storia, intensa e struggente, di vite sospese tra odio e redenzione

Consigliato: Sì*media giudizi di pubblico, critica e dizionari.
Un film di Francesco Prisco. Con Giorgio Pasotti, Nina Torresi, Gianfelice Imparato, Esther Elisha, Antonio Milo. Titolo originale Nottetempo. Drammatico, durata 90 min. - Italia 2013. Data uscita al cinema: 03/04/2014.

Una corriera si rovescia sul lato della strada e l'incidente fra incontrare tre persone che sembrerebbero non avere nulla in comune: un poliziotto intransigente, una ragazza innamorata e un cabarettista in declino. Da quel momento il destino si diverte a imbrogliare la sua tela, facendo leva sul caso come sulla volontà degli uomini.

Recensione » Critica » Dvd » Locandina »
Chiudi Cast Scrivi Trailer
Anita

Anita

Un film per celebrare l'unità d'italia

Un film di Claudio Bonivento. Con Valeria Solarino, Giorgio Pasotti, Tosca D'Aquino, Fabio Galli, Nini Salerno. Storico, - Italia 2012.

L'avvincente storia della donna che fu a fianco di Giuseppe Garibaldi nella lotta per l'Unità d'Italia. Il racconto di dieci anni d'amore tra Anita e l'Eroe dei Due Mondi, dal loro incontro in Brasile al trasferimento a Montevideo, in Uruguay, fino al rientro nel 1848 in Italia. L'anno successivo nella fattoria del patriota Guiccioli, in località Mandriole di Ravenna, Anita morirà.

Recensione »
Chiudi Cast Scrivi
L'Amore non basta (quasi mai...)

L'Amore non basta (quasi mai...)

L'Amore di due giovani sposi

Un film di Antonello Grimaldi. Con Lunetta Savino, Angela Finocchiaro, Marco Cocci, Sabrina Impacciatore, Paolo Bessegato. Commedia, - Italia 2011.

È quello che provano Rita e Alessandro, due giovani sposi legati da un amore profondo. che il destino ha portato a diventare due persone di successo, lei come disegnatrice di fumetti e lui come direttore di una compagnia aerea.
Dove vivono? Ma naturalmente nella meravigliosa Parigi, la Ville Lumiere, bella e celebre in tutto il mondo per essere la città degli innamorati, proprio come lo sono i nostri due giovani sposi.
Ma a volte l'Amore non basta... così Rita ed Alessandro si trovano ad affrontare una serie di peripezie e di avventure da cui ciascuno dei due uscirà cambiato e trarrà nuovi insegnamenti.

Recensione »
Chiudi Cast Scrivi
Due mamme di troppo (la serie)

Due mamme di troppo (la serie)

Le due consuocere alle prese con la scomparsa di un importante testamento

Un film di Antonello Grimaldi. Con Lunetta Savino, Angela Finocchiaro, Angela Goodwin, Sabrina Impacciatore, Hugo Barret. Commedia, , numero episodi: 6. - Italia 2010.

Le due consuocere Lellè e Gabry sono alle prese con il 'Relais' che hanno aperto nella villa dell'anziana nonna Terrani la quale, dedita a superalcolici e fumo nonostante l'età avanzata, al vertice dell'estasi muore. In vita aveva promesso a Gabry che le avrebbe lasciato la villa in eredità ma, dopo la sua dipartita, non si trova più il testamento.

Recensione »
Chiudi Cast Scrivi
Baciami ancora

Baciami ancora

* 1/2 - - -
(mymonetro: 1,93)

Muccino racconta il volto esteriore dell'oggi, della famiglia ampiamente intesa e della dinamica amorosa

Consigliato: No*media giudizi di pubblico, critica e dizionari.
Un film di Gabriele Muccino. Con Stefano Accorsi, Vittoria Puccini, Pierfrancesco Favino, Claudio Santamaria, Giorgio Pasotti. Drammatico, durata 130 min. - Italia 2010. Data uscita al cinema: 29/01/2010.

Uno sguardo, dieci anni dopo, alle vite di Carlo e Giulia, protagonisti de L'ultimo bacio. La storia si svolge a Roma, dieci anni dopo il primo episodio, e narra l'evoluzione della storia d'amore dei due protagonisti, le loro vite e quelle dei loro amici di sempre: Paolo, Adriano e Alberto, partiti per un goliardico viaggio alla fine del primo film che si rivelerà formativo, e Marco felicemente sposato con Veronica.

Recensione » Critica » Dvd » Soundtrack » Locandina »
Chiudi Cast Scrivi Trailer
David Copperfield

David Copperfield

Un film di Ambrogio Lo Giudice. Con Lenka Termerová, Giorgio Pasotti, Eglantine Rembauville, Pavel Rimsky, Jitka Sedlackova, Christian Frasacco, Miriam Chitylova, Edita Frantesova, Maya Sansa. Drammatico, - Italia 2009.

Liberamente tratto dall'omonimo romanzo di Charles Dickens, David Copperfieldracconta una storia che, pur collocata nell'800, possiede una straordinaria attualità. David Copperfield è un uomo dei nostri tempi, un individuo che nasce dal nulla e che, contando solo sulle proprie forze e su un incrollabile fiducia in se stesso, riesce a ritagliarsi un ruolo nella granitica società inglese dell'800 fino a rappresentare una nuova figura e classe sociale, la borghesia. Una sorprendente vicenda piena di intrigo, colpi di scena, emozioni, ma soprattutto una grande storia d'amore.

Recensione »
Chiudi Cast Scrivi
La scelta di Laura

La scelta di Laura

Due specializzande in corsia

Un film di Alessandro Piva. Con Michele Balducci, Bedlu Cerchiai, Roberta Cartocci, Carmela Vincenti, Lucia Rossi. Commedia, , numero episodi: 6. - Italia 2009.

La scelta di laura racconta attraverso gli occhi di due giovani specializzande, Laura e Rebecca, la realtà dura - ma anche umana, leggera, ironica - del reparto di emergenza di un ospedale di provincia. Laura, onesta e riservata, ama profondamente il suo mestiere, lo esercita con passione e, forse, con troppo coinvolgimento. Sogna di diventare un bravo medico ma anche di conquistare il cuore di un affascinante collega. L'esuberante Rebecca è invece una raccomandata. Deve il suo lavoro al padre primario e nasconde le sue insicurezze, causate da un'infanzia solitaria e complicata, dietro un atteggiamento ribelle sfrontato. Apparentemente molto diverse, Laura e Rebecca condividono passioni e sensibilità.

Recensione »
Chiudi Cast Scrivi

Due mamme di troppo

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,50)

Commedia gradevole, a tratti prevedibile, per raccontare il conflitto sociale tra due suocere iper-protettive

Consigliato: Nì*media giudizi di pubblico, critica e dizionari.
Recensione »
Chiudi Cast Scrivi

Chirurgia d'urgenza

Un film di Alessandro Piva. Con Giorgio Pasotti, Luciano Scarpa, Dino Abbrescia, Ivan Franek, Camilla Filippi. Drammatico, - Italia 2008.

Le malattie e il loro impatto emotivo sui pazienti viste attraverso gli occhi innocenti di due giovani specializzande, Laura e Rebecca, che ci condurranno nel mondo della medicina e dell'ambiente ospedaliero.

Recensione »
Chiudi Cast Scrivi
Voce del verbo amore

Voce del verbo amore

* 1/2 - - -
(mymonetro: 1,79)

Una sceneggiatura banale e una regia di stampo televisivo annacquano ogni possibilità di approfondimento psicologico

Consigliato: Assolutamente No*media giudizi di pubblico, critica e dizionari.
Un film di Andrea Manni. Con Giorgio Pasotti, Stefania Rocca, Cecilia Dazzi, Simona Marchini, Tony Kendall. Commedia, durata 92 min. - Italia 2007. Data uscita al cinema: 27/04/2007.

Francesca e Ugo, sono sposati da dieci anni. Lui architetto, lei landscape designer, sposati da 10 anni con due bimbi di 9 e 7 anni entrano in crisi e decidono di separarsi in maniera consensuale. A partire da questo evento si aprono una serie di situazioni vissute dai protagonisti non più come coppia, ma come singoli. Alle prese con i figli, il lavoro, le relazioni sociali, storie sentimentali, arriveranno alla consapevolezza reciproca dei loro sentimenti.

Recensione » Critica » Soundtrack » Locandina »
Chiudi Cast Scrivi Trailer
Le rose del deserto

Le rose del deserto

* * * - -
(mymonetro: 3,11)

Il tocco di Monicelli c'è e si vede: il racconto della tragedia attraverso la commedia

Consigliato: Sì*media giudizi di pubblico, critica e dizionari.
Un film di Mario Monicelli. Con Drammatico, durata 102 min. - Italia 2006. Data uscita al cinema: 01/12/2006.

Nell'estate del 1940, una sezione sanitaria dell'esercito italiano si accampa a Sorman, sperduta oasi del deserto libico dove la guerra sembra davvero lontana. Il maggiore che comanda la sezione sembra non avere altra preoccupazione che quella di scrivere alla giovane e amatissima moglie. Ma presto la situazione precipita in Africa settentrionale: la corsa vittoriosa del generale Graziani verso il confine egiziano si trasforma improvvisamente in una fuga rovinosa sotto la pressione incalzante degli inglesi.

Recensione » Critica » Dvd » Locandina »
Chiudi Cast Scrivi Trailer
L'aria salata

L'aria salata

* * * 1/2 -
(mymonetro: 3,76)

Disperato, mai eccessivo, scritto con una semplicità che è raffinato risultato, un quadrifoglio autentico in un prato artificiale di copioni redatti in serie

Consigliato: Assolutamente Sì*media giudizi di pubblico, critica e dizionari.
Un film di Alessandro Angelini. Con Giorgio Pasotti, Giorgio Colangeli, Michela Cescon, Katy Louise Saunders, Sergio Solli. Drammatico, durata 85 min. - Italia 2006. Data uscita al cinema: 05/01/2007.

Fabio lavora in carcere come educatore. Ogni giorno affronta i volti segnati e gli scatti d'ira dei detenuti che vanno a colloquio da lui e s'impegna per far loro trovare la strada giusta, che conduca a un permesso o a uno sconto di pena. Un giorno, un collega gli affida il caso di un tizio che è appena stato trasferito da un altro penitenziario: Luigi Sparti, assassino, dietro le sbarre da venti anni. Quello che né il collega né il carcerato sanno è che Sparti (Giorgio Colangeli) è il padre di Fabio (Giorgio Pasotti), sparito da decenni nel nulla per scontare la pena.

Recensione » Critica » Dvd » Locandina »
Chiudi Cast Scrivi Trailer
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | moviecard® | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso |
pubblicità