•  
  •  
Apri le opzioni

Monica Scattini

Monica Scattini è un'attrice italiana, è nata il 1 febbraio 1956 a Roma (Italia) e muore il 4 febbraio 2015 all'età di 59 anni a Roma (Italia).
Nel 1994 ha ricevuto il premio come miglior attrice non protagonista al David di Donatello per il film Maniaci sentimentali. Dal 1984 al 1994 Monica Scattini ha vinto 2 premi: David di Donatello (1994), Nastri d'Argento (1984).

Una toscana romana

A cura di Fabio Secchi Frau

Caratterista di eccezionale bravura, sorprendente quando si impegna nei ruoli di toscana. Incredibilmente convincente, dà sempre grande prova d'attrice in qualsiasi pellicola o fiction sia inserita per un semplice motivo: è perfettamente capace di calarsi in ruoli per lei anche inusuali.

Esordio con Bolognini
Esordisce come attrice cinematografica nella pellicola di Mauro Bolognini Fatti di gente perbene (1974), accanto a Catherine Deneuve, Giancarlo Giannini, Ettore Manni, Fernando Rey, Rina Morelli, Tina Aumont, un'eccezionale Laura Betti, Kim Rossi Stuart e Paolo Bonacelli. Sarà poi diretta da Pupi Avati in Dancing Paradise (1982) e nientemeno che da Francis Ford Coppola in Un sogno lungo un giorno (1982), dove recita anche Nastassja Kinski.

Il Nastro d'Argento per Lontano da dove
Dopo aver vinto il Nastro d'Argento come miglior attrice non protagonista per Lontano da dove (1983), comincia a imporsi all'occhio della critica e del pubblico che la trova un volto simpatico e comico del nostro cinema. Spesso, anche se è di origine romana, le viene affidato il ruolo di una toscana. Del resto, la sua parlata fiorentina è un vero tripudio per le orecchie, c'è da dirlo!

I film con Ettore Scola
Ettore Scola la impone in ben due delle sue pellicole: il musicale Ballando ballando (1983), dove interpreta (sola attrice italiana in tutto il gruppo di attori) una giovane amante della danza (un po' miope) che sta seduta per tutto il tempo in una sala da ballo senza che nessuno la inviti, e La famiglia (1986), dove una delle tre zie zitelle - le altre erano Alessandra Panelli e Athina Cenci -, in un cast che comprendeva Vittorio Gassman, Stefania Sandrelli e Philippe Noiret.

Il David di Donatello per Maniaci Sentimentali
Nel 1987 recita nella miniserie Facciaffittasi con Vittorio Caprioli, poi è ancora con Gassman nella pellicola di Dino Risi Tolgo il disturbo (1990). L'anno seguente, è accanto ad Alida Valli in La bocca, ma ha anche un piccolo ruolo nella miniserie Marie Curie (1991). Particolarmente apprezzata anche da Carlo Mazzacurati, recita per lui in Un'altra vita (1992) e Il richiamo della notte (1992), ma forse uno dei ruoli migliori degli anni Novanta è quello che Mario Monicelli le cuce addosso in Parenti serpenti (1992), quando le fa indossare i panni della figlia di Paolo Panelli e di Pia Velsi che non può avere figli, ma che non si vuole neanche prendere carico dei due anziani genitori. Vincitrice del David di Donatello come miglior attrice non protagonista per la pellicola Maniaci sentimentali (1994) con Alessandro Benvenuti, è poi diretta da Davide Ferrario in Anime fiammeggianti (1994), all'interno della quale lavorerà Alessandro Haber, suo partner anche in La vera vita di Antonio H. (1994) con Vittorio Gassman.

Attrice prediletta dei Vanzina
Attrice prediletta di Carlo Vanzina (le serie Un ciclone in famiglia, 2005, ne sono una prova), recita spesso in televisione, partecipando a fiction come Da cosa nasce cosa (1998), Lo zio d'America (2002) e Un papà quasi perfetto (2003). Sposata con l'attore Roberto Brunetti, meglio conosciuto come "Er Patata", torna con Alessandro Haber sul set di Scacco pazzo (2003), da lui diretto, in un ruolo pieno di brio, e poi è ancora televisione con La signora delle camelie (2005) ed Elisa di Rivombrosa (2005).
Alternando spesso cinema e tv, nel 2007 prende parte sia alla commedia Lezioni di cioccolato, con Luca Argentero e Violante Placido, sia al film tv Un ciclone in famiglia 3, di Carlo Vanzina. L'anno successivo è ancora nel cast di Un ciclone in famiglia 4, e sul grande schermo con l'insuccesso Vip. Nel 2009 è nel cast del contemporaneo Feisbum - Il Film e nel 2010 partecipa al musical di Rob Marshall Nine, con Penelope Cruz, Nicole Kidman e Sophia Loren. E dopo Tutto l'amore del mondo e Due vite per caso, nel 2011 è la volta della commedia brillante Tutta colpa della musica, di Ricky Tognazzi. Nel 2013 tornerà nel cast della commedia di Giovanni Veronesi con Fabio De Luigi e Laetitia Casta Una donna per amica.

Dopo una lunga malattia Monica si è spenta in un ospedale di Roma il 4 febbraio 2015.

Ultimi film

Commedia, (Italia - 2014), 88 min.
Drammatico, (Italia - 2010), 88 min.
Musical, (USA, Italia - 2009), 110 min.

Focus

TELEVISIONE
venerdì 7 maggio 2010
Alessandra Giannelli

Crimini e cucina Tutte le domeniche, dal 9 maggio, per sei serate (la prima settimana, eccezionalmente, anche di giovedì), andrà in onda I delitti del cuoco, la fiction, forse, più attesa della stagione di Canale 5, che vede il ritorno, attesissimo, di Bud Spencer (vero nome Carlo Pedersoli) nei panni di un commissario in pensione con la passione per la cucina. Accanto a Spencer, che è Carlo Banci, anche Enrico Silvestrin (Francesco Fattori), Sascha Zacharias (Elsie Keller), Monica Scattini (Castagna), Lucia Ragni (Suor Croce) e altri artisti diretti dal regista Alessandro Capone

INCONTRI
giovedì 6 maggio 2010
Edoardo Becattini

La potenza del caso Matteo tampona l'auto di due poliziotti, conosce la cameriera Sonia e si dà alla militanza politica. Anzi, no. Matteo non tampona l'auto dei due poliziotti, conosce la borghese Letizia e decide di entrare in accademia per diventare poliziotto. Se può bastare il battito d'ali di una farfalla per scatenare un uragano, al disorientamento giovanile figlio del precariato e della disoccupazione basta una frenata sotto la pioggia, un'immagine percepita dal telegiornale o un incontro piacevolmente fortuito per dare pieghe opposte alla propria esistenza

I film più famosi

Musical, (USA, Italia - 2009), 110 min.
Commedia, (Italia - 2014), 88 min.
Commedia, (Italia - 1992), 95 min.
Drammatico, (Italia, Francia - 1987), 127 min.
Comico, (Italia - 1995), 100 min.
Comico, (Italia - 1999), 100 min.

News

I primi riconoscimenti a Missione di pace, Simona Izzo e Ricky Tognazzi.
Presentata nella sezione Controcampo la commedia generazionale Tutta colpa della musica.
Rabbia, precarietà e alienazione giovanile si incrociano.
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | Serie TV | Dvd | Stasera in Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | TROVASTREAMING
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati