•  
  •  
Apri le opzioni

Léa Seydoux

Léa Seydoux è un'attrice francese, è nata il 1 luglio 1985 a Parigi (Francia). Léa Seydoux ha oggi 36 anni ed è del segno zodiacale Cancro.

Qualcosa di francese

A cura di Fabio Secchi Frau

Disperatamente carina e divertente, dotata di un fascino mitico, questa attrice francese è il nuovo astro del cinema d'oltralpe che sta conquistando Hollywood e che ha fatto capitolare per primo l'irripetibile Quentin Tarantino, il quale, vedendo in lei l'eterna personificazione dell'adolescenza e della tenerezza, le ha offerto un piccolo ruolo in un suo film.

Nata nel cinema
Figlia dell'uomo d'affari Henri Seydoux e dell'attrice francese Farida Khelfa, Léa Seydoux è la nipote del presidente della Pathé Jérôme Seydoux e ha per zii il rappresentante della Gaumont Nicolas Seydoux e Michel Seydoux, presidente del LOSC, il club di football di Lille. Dopo essersi laureata, segue i corsi di teatro all'École de théâtre "Les Enfants Terribiles" e già dal 2005 comincia a lavorare nel mondo dello spettacolo.

I lavori cinematografici
Prima appare nel videoclip di Raphaël "Ne partons pas fâchés" diretto da Olivier Dahan, poi debutta al cinema nel film per adolescenti Mes copines (2006) di Sylvie Ayme con Rossy de Palma, dove ha un ruolo principale. Nel 2008, è accanto a Michel Piccoli in De la guerre, ma è con La belle personne (2008) che ottiene una candidatura al César come miglior giovane promessa femminile. Non vince, ma comincia a farsi riconoscere dalla critica. Nel frattempo, la Levi's 501 la sceglie per un suo spot nel quale compare completamente nuda. Lo spot piace così tanto a Quentin Tarantino che il regista la impone nel ruolo di Charlotte LaPadite nel suo film Bastardi senza gloria (2009) con Brad Pitt, Christoph Waltz, Eli Roth, Mélanie Laurent e Diane Kruger. A seguire verranno Lourdes (2009) e il kolossal di Ridley Scott Robin Hood (2010) con William Hurt, nel quale veste i panni della nobile Isabelle d'Angoulême. Poi è la protagonista di Belle Épine (2010) e ha un piccolo ruolo in Midnight in Paris (2011) di Woody Allen, dove i più maligni dicono sia stata chiamata per sostituire Carla Bruni (anche se lo stesso Allen smentisce categoricamente il pettegolezzo e dichiara che la giovane attrice ha in realtà un altro ruolo). Nel 2011, è con Tom Cruise in Mission: Impossible - Ghost Protocol e con Gérard Depardieu in Les adieux à la reine (2011), oltre a far innamorare Owen Wilson nel Midnight in Paris di Woody Allen. Nel 2012 è nel film di Ursula Meier Sister, e nel 2013 conquista la Croisette recitando nel fortunato film di Kechiche La vita di Adele, vincitore della Palma d'Oro, mentre l'anno successivo è alla Berlinale con il film d'apertura di Wes Anderson The Grand Budapest Hotel e con la rivisitazione de La Bella e la Bestia firmata da Christophe Gans.
Nel 2015, anno dei suoi trent'anni, interpreta la fatale Madeleine Swann in Spectre - 007 di Sam Mendes e poi fa parte del cast del film di Xavier Dolan It's Only the End of the World.
Chiamata anche da Thomas Vinterberg per Kursk (2018), viene ingaggiata ancora una volta da Wes Anderson per il suo The French Dispatch (2020) e nel 2021 è nel nuovo 007 No Time to Die di Cary Joji Fukunaga.

Ultimi film

Focus

NEWS
sabato 7 febbraio 2015
Gabriele Niola

Aperto da Juliette Binoche (forse la più grande star moderna del cinema d'autore, l'unica a vantare premi per la miglior interpretazione a Berlino, Cannes e Venezia più un Oscar), proseguito con il volto più importante del cinema hollywoodiano degli anni 2000, Nicole Kidman, il festival di Berlino al terzo giorno ruota intorno a Diary of a Chambermaid di Benoit Jacquot e alla sua protagonista, l'astro nascente dello star system festivaliero: Lea Seydoux

NEWS
lunedì 17 gennaio 2011
 

L'astro nascente del cinema francese continua a incantare Hollywood e approda a Praga sul set di Mission Impossible 4; ecco le sue scelte in fatto di stile. Dopo Bastardi senza gloria e Robin Hood arriva un altro ingaggio hollywoodiano per Léa, che vestirà i panni dell'antagonista di Tom Cruise in Mission Impossible 4 (Tom Cruise sul set). Anche se, quando tutto in lei è un elogio alla purezza, è difficile immaginarsela dalla parte dei cattivi

News

Da un romanzo di Philip Roth, un film che è un vortice di parole. Primi piani, giochi di luce, volti. Un...
Regia di Bruno Dumont. Un film con Léa Seydoux, Juliane Köhler, Benjamin Biolay, Blanche Gardin, Emanuele...
Regia di Arnaud Desplechin. Un film con Roschdy Zem, Léa Seydoux, Sara Forestier, Antoine Reinartz. Da...
In Francia buon esordio per Oh Mercy!, che incassa oltre 600mila dollari.
Daniel Craig, Monica Bellucci e Léa Seydoux sul red carpet del Royal Albert Hall. Alla prima del film anche i reali...
Oggi anche il documentario su Amy Winehouse.
Ieri gli applausi per Saint Laurent. Oggi in arrivo Alice Rohrwacher.
Si assegnano questa sera i riconoscimenti della 64esima edizione.
Nessun premio per il favorito Sorrentino.
Salvo Gran premio e Prix Rèvèlation della Settimana della Critica.
Le foto del film diretto da Ursula Meier.
Le foto del cast alla premiere di Londra e Madrid.
Le foto della commedia parigina di Woody Allen.
Presentati in anteprima 20 minuti del film su IMAX.
L'astro nascente del cinema francese continua a incantare Hollywood.
La rivisitazione storica della leggenda di Sherwood.
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | Serie TV | Dvd | Stasera in Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | TROVASTREAMING
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati