•  
  •  
Apri le opzioni

Hilary Swank

Hilary Swank (Hilary Ann Swank) è un'attrice statunitense, produttrice, produttrice esecutiva, è nata il 30 luglio 1974 a Bellingham, Washington (USA).
Nel 2005 ha ricevuto il premio come miglior attrice in un film drammatico al Golden Globes per il film Million Dollar Baby. Dal 2000 al 2005 Hilary Swank ha vinto 5 premi: Golden Globes (2000, 2005), Premio Oscar (2000, 2005), SAG Awards (2005). Hilary Swank ha oggi 47 anni ed è del segno zodiacale Leone.

Una ragazza da milioni di dollari

A cura di Francesca Pellegrini

La dirompente bellezza androgina racchiusa in un corpo atletico e in quei lineamenti forti, addolciti da uno sguardo decisamente seduttivo, la rendono una tra le donne più affascinati di Hollywood. Ma il biglietto da visita di questa tosta "bad-girl" è senz'altro la tenacia e l'indiscutibile talento! Con l'amore per il teatro che scorre nelle vene, Hilary Swank debutta sul palcoscenico a soli 9 anni nel ruolo di Mowgli ne "Il Libro della Giungla".
Oltre a coltivare la passione per la recitazione, la giovane, durante l'adolescenza, eccelle in vari sport come il nuoto e la ginnastica artistica, entrambi praticati a livello agonistico con vittorie e piazzamenti in ambito nazionale.

Da Buffy a Karate Kid
Dopo aver vissuto fino all'età di 16 anni a Bellingham nello stato di Washington, la ragazza decide di seguire la sua predilezione per la settima arte, trasferendosi a Los Angeles in cerca di fortuna. Nella sfavillante città degli angeli e dei sogni spesso infranti, Hilary e la madre Judy, avendo risorse economiche assai limitate, sono costrette a vivere i primi mesi in automobile. Ma la fortuna gira per tutti e, finalmente, la fanciulla viene notata dalla produttrice Suzy Sachs che le trova presto un ingaggio nel telefilm ABC TGIF, al fianco di Tim Allen. Nel 1992 esordisce al cinema in Buffy L'ammazzavampiri, dove indossa i panni dell'amica del cuore della bionda cacciatrice che ha il volto di Kristy Swanson.
Ventiquattro mesi più tardi, sbaraglia migliaia di aspiranti "eroine" ottenendo il ruolo da protagonista in Karate Kid 4: prima delle riprese si prepara meticolosamente, allenandosi cinque ore al giorno.

Verso gli Oscar
Il 28 Settembre del 1997 convola a nozze con il collega Chad Lowe, incontrato sul set di Lolita - I peccati di Hollywood: i due sono ora separati.
Nel 1999 la carriera di questa 32enne, dalle radici spagnole e native americane, subisce un'eccezionale svolta quando si aggiudica la parte dell'ambigua Teena Brandon nello sconvolgente Boys Don't Cry. Il film tratta la storia vera di una giovane del Nebraska che si celava sotto spoglie maschili spacciandosi come Brandon Teena. La performance da ragazzaccio offertaci dalla star è tanto sbalorditiva quanto sconcertante. Così, la notte della 72esima edizione degli Academy Awards, Hilary riceve l'Oscar come Miglior Attrice Protagonista dalle mani di Roberto Benigni, premio soffiato a una molto più accreditata Annette Bening.
Nel 2005, la stella sottrae ancora una volta la statuetta alla "Signora Betty" grazie alla sublime interpretazione in Million Dollar Baby. Per infiliare i guantoni dell'ostinata pugilessa, la diva si è allenata duramente, giorno e notte. E pensare che il personaggio di Maggie Fitzgerald era stato assegnato inizialmente a Sandra Bullock, che abbandonò il plurinsignito progetto di Mr. Eastwood per altri impegni.
Nel 2006, la Swank incanta la controversa Black Dahlia nel noir di Brian De Palma. Nell'anno che segue, si cimenta nelle vesti di una determinata insegnante in Freedom Writers e in quelle dell'ex missionaria Katherine Winter nell'horror I segni del male. Gira inoltre il romance P.S. I Love You - Non è mai troppo tardi per dirlo , al fianco di James Marsters, mentre nel 2009 interpreta la pioniera dell'aviazione Amelia Earhart, nel film diretto da Mira Nair, Amelia. Nel 2011 partecipa al romance natalizio Capodanno a New York e dopo The Homesman di e con Tommy Lee Jones, interpreta una donna che soffre di SLA nel film Qualcosa di buono di George C. Wolfe.
Vegetariana, nel tempo libero l'attrice pratica lo sci, lo sci d'acqua e il rafting. Non disdegna mai la compagnia dei suoi piccoli animali domestici: un gatto, due cani e un pappagallo.

Ultimi film

Azione, Horror, Thriller - (USA - 2020), 90 min.
Commedia, (USA - 2017), 119 min.
Biografico, Drammatico - (USA - 2017), 115 min.

Focus

INCONTRI
venerdì 15 luglio 2011
Ilaria Ravarino

Minuta, vestita in giallo canarino e in equilibrio su gigantesche scarpe a zattera rosse, la due volte premio Oscar Hilary Swank è apparsa ieri al festival di Giffoni per incontrare il pubblico dei ragazzi. Qualcuno la chiama «la Robert De Niro in gonnella», lei fa la modesta e glissa: «Qualsiasi associazione vogliate fare con De Niro, mi rende una donna felice». Nessuno dice invece che da qualche tempo Hollywood non la ama come prima, i tempi dei grandi film d'autore sono passati, Boys Don't Cry e Million Dollar Baby risalgono al 2000 e al 2005 e quel che è venuto dopo, più o meno di diritto, è stato trascurabile o trascurato

INCONTRI
venerdì 15 luglio 2011
Fiorella Taddeo

Gli applausi esplodono sin dalle immagini di Boys don't cry, proiettate nella grande sala Truffaut. Il video confezionato ad hoc dallo staff di Giffoni ripercorre le tappe dell'incredibile carriera di Hilary Swank, la star più attesa nell'edizione 41 del festival del cinema per i ragazzi. I giurati l'aspettano tutti in piedi. Il cinema è un tripudio di t-shirt gialle, viola, nere. Le ragazzine lanciano sguardi ammirati

CELEBRITIES
martedì 10 aprile 2007
Stefano Cocci

Ti colpisce come la Maggie Fitzgerald di Million Dollar Baby; sembra fredda e determinata come il detective Ellie Burr di Insomnia; Hilary Swank stupì tutti nel 1999 con Teena Brandon di Boys Don't Cry: una interpretazione da Oscar per un'attrice che pochi anni prima era stata "tagliata" da Beverly Hills 90210. L'uscita in sala del suo nuovo film, I segni del male, è l'occasione per ripercorrere i cinque ruoli più significativi di questa trentaquattrenne determinata e intensa

I film più famosi

Drammatico, (USA - 2004), 132 min.
Drammatico, (USA, Germania - 2006), 121 min.
Horror, (USA - 2007), 110 min.
Commedia, (USA - 2017), 119 min.
Thriller, (USA - 2002), 118 min.
Drammatico, (USA, Germania - 2007), 123 min.
Drammatico, Western - (USA - 2014), 122 min.
Thriller, ( - 2000), 111 min.
Azione, Horror, Thriller - (USA - 2020), 90 min.

News

Regia di Grant Sputore. Un film con Rose Byrne, Hilary Swank, Luke Hawker, Clara Rugaard, Tahlia Sturzaker. Dal 7 giugno...
La Robert De Niro in gonnella si racconta al pubblico del festival.
Aldo Giovanni e Giacomo tra i protagonisti di oggi.
L'attrice di Hollywood incontra i giovani giurati del festival.
Un thriller erotico sulle note di Attrazione fatale.
Le immagini dei film che usciranno nei prossimi quattro mesi in America.
La poliedrica Hilary Swank colpisce ancora una volta i propri fans, passando da Million Dollar Baby a un film soft horror...
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | Serie TV | Dvd | Stasera in Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | TROVASTREAMING
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati