•  
  •  
Apri le opzioni

Gianfelice Imparato

Gianfelice Imparato. Data di nascita 9 agosto 1956 a Castellammare di Stabia (Italia). Gianfelice Imparato ha oggi 66 anni ed è del segno zodiacale Leone.

Uomo di teatro

A cura di Nicoletta Dose

Attore napoletano di tradizione teatrale. Dopo numerose esperienze sul palcoscenico, diventa uno dei volti più interessanti del cinema italiano contemporaneo, dove si diletta in diverse interpretazioni memorabili in film di grande rilievo, come Il divo o Gomorra.

Il teatro apre la strada al cinema d'autore
Cresciuto in provincia di Napoli, nella località balneare di Castellamare di Stabia, il giovane Imparato lascia presto gli studi universitari per dedicarsi alla passione per la recitazione. Nel 1976 entra a far parte della compagnia di Mico Galdieri che gli dà l'occasione di partecipare ad importanti spettacoli teatrali, dal capolavoro "La gatta Cenerentola" diretto da Roberto De Simone a diverse opere realizzate da Eduardo De Filippo. Dopodiché, dal 1982 al 1986, entra nel gruppo di Carlo Cecchi che lo dirige in diversi adattamenti di Molière, Shakespeare, Cechov, T. Bernhard e altri ancora, spesso con ruoli da protagonista. Nel 1984 debutta al cinema in Un ragazzo e una ragazza, commediola con Jerry Calà e Serena Grandi, poi si riscatta con esperienze tutte di alto valore, come Bianca di Nanni Moretti o Enrico IV di Marco Bellocchio, dove compare in un cast d'eccezione, da Claudia Cardinale a Marcello Mastroianni. Malgrado le parentesi cinematografiche, non perde l'amore per il teatro che si esprime positivamente nel 1994 con l'esordio come autore della commedia "Casa di frontiera", che interpreta in prima persona e fa dirigere all'amico Gigi Proietti. Nel 1996 passa al ruolo di regista per "Una tragedia tutta da ridere", di cui è anche autore, poi nel 1999 dirige per la prima volta una messinscena non propria, "La festa" di Spiro Scimone.

Al cinema con Scola, Monicelli e Bellocchio
Il 1995 è un anno intenso per la carriera dell'attore napoletano: lo vediamo in Pugili di Lino Capolicchio, in Romanzo di un giovane povero di Ettore Scola con Alberto Sordi e Isabella Ferrari e in Facciamo paradiso di Mario Monicelli dove recita a fianco di Philippe Noiret e Margherita Buy. Dopo L'amico di Wang (1997) e Vuoti a perdere (1998) ritorna al lavoro con Monicelli per la commedia Panni sporchi.
In ambito teatrale, ormai consacrato dal successo e dal consenso delle più importanti rassegne europee, Imparato decide di affrontare e mettere in scena altri scrittori, come i drammi di Pinter, "Aspettando Godot" di Beckett e, sotto la regia di Mario Martone, si impegna con la compagnia del teatro stabile di Roma nell'opera "I dieci comandamenti" di Raffaele Viviani. Nel frattempo non trascura il cinema, anche se con esiti inferiori rispetto al passato (Nella terra di nessuno di Gianfranco Giagni). Nel 2002, sotto la direzione di Spiro Scimone e Francesco Sframeli, personalità provenienti dal teatro, recita in Due amici, un film su due siciliani emigrati al nord che si regge sulle regole irrealistiche del teatro dell'assurdo. Dopodiché entra a far parte del cast de L'ora di religione (2002) con Sergio Castellitto nei panni di un ateo convinto alle prese con la santificazione della madre.

La camorra e la politica al grande schermo
Nel 2003 il ruolo di Gennaro Strummolo, abitante de La Repubblica di San Gennaro nella Padania leghista di un futuro immaginario, lo rende un simpatico attaccabrighe che tenta in tutti i modi di farsi accettare dalla comunità di razzisti settentrionali. Sempre in una parte primaria, è in Basta un niente (2006) dove la musica swing è il legame di un trio divertente e strampalato di Napoli. Pur continuando la carriera teatrale, il suo primo amore, nel 2007 riesce a girare due film, Gomorra di Matteo Garrone e Il divo di Paolo Sorrentino, entrambi caratterizzati da una sensibilità per i drammi politici e sociali del paese italiano. Se nel primo è la camorra, con le sue azioni truculente e la violenza incontrollata, a portare lo sguardo dello spettatore sulla realtà napoletana, nel secondo è la vita di Giulio Andreotti a diventare simbolo della politica nostrana. Gli ultimi lavori al cinema sono Fortapàsc di Marco Risi e La bellezza del somaro (2010) di e con Sergio Castellitto. Nel 2010 diventa il protagonista di Into Paradiso della regista milanese Paola Randi, dove interpreta uno sfortunato ricercatore universitario, vittima di un complotto camorristico.

Ultimi film

Drammatico, (Italia - 2021), 133 min.
Drammatico, (Italia - 2021), 110 min.
Drammatico, (Italia - 2021), 97 min.
Commedia, (Italia - 2021), 91 min.
Commedia, (Italia - 2020), 97 min.
Commedia, (Italia - 2019), 94 min.
SERIE - Drammatico, (Italia - 2019)
Commedia, (Italia - 2017), 92 min.

Focus

INCONTRI
venerdì 21 gennaio 2011
Fiorella Taddeo

Nella finzione, uno è un timido ricercatore precario disoccupato, l’altro un imprenditore politicante senza molti scrupoli. Nella realtà, il primo alterna il teatro al cinema, il secondo la musica al teatro e ormai anche al cinema. Gianfelice Imparato e Peppe Servillo sono i protagonisti di Into Paradiso, commedia dai toni dolceamari sul delicato tema dell’immigrazione, girata a Napoli dalla regista milanese Paola Randi, al suo debutto sul grande schermo

I film più famosi

Drammatico, (Italia - 2008), 135 min.
Drammatico, (Italia - 2008), 110 min.
Commedia, (Italia - 2017), 92 min.
Commedia, (Italia - 2020), 97 min.
Drammatico, (Italia - 2021), 133 min.
Drammatico, (Italia - 2008), 108 min.
Drammatico, (Italia - 2021), 110 min.
Commedia, (Italia - 2019), 94 min.

News

Regia di Viviana Calò. Un film con Gianfelice Imparato, Valentina Acca, Antonino Bruschetta, Jhon Narváez,...
Paola Randi parla della sua opera prima Into Paradiso.
Le immagini della commedia di Paola Randi con Peppe Servillo e Gianfelice Imparato.
Gianfelice Imparato e Peppe Servillo presentano Into Paradiso.
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | Serie TV | Dvd | Stasera in Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | TROVASTREAMING
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati