Locarno Festival
i film documentari

Programma dei 22 film di genere documentario presentati al 71° Locarno Festival. Locarno - 1/11 agosto 2018. Le recensioni, trame, listini, poster e trailer, ordinabili per: Stelle Uscita Rank Titolo

M
CONCORSO INTERNAZIONALE
Un rito di riconciliazione. Documentario - Francia, 2018. Durata 105 Minuti.
Un film di Yolande Zauberman.  .

Una donna cerca di riconciliarsi con il suo paese natale.

Girato in yiddish, il film segue Menahem Lang che sta per tornare nel suo paese natale, Bneï Brak, "la città degli uomini in nero", la capitale mondiale degli ebrei ultra-ortodossi. E' un ritorno sulla scena del delitto: è stato lì che ha subito violenze per tutta l'infanzia. Ma è anche un ritorno ai luoghi che ha tanto amato, un rito di passaggio costellato da incontri incredibili e rituali ritrovati

De Chaque Instant
FUORI CONCORSO
La storia di un percorso di vita. Documentario - Francia, Giappone, 2018. Durata Minuti.
Un film di Nicolas Philibert.  .

Il duro percorso di studio di un gruppo di infermiere.

Ogni anno, decine di migliaia di donne iniziano gli studi per diventare inferimiere. Il film segue il loro percorso all'Institut de Formation en Soins Infirmiers, dove condivideranno lezioni teoriche, esercitazioni pratiche e tirocini. Un corso intenso e difficile, durante il quale dovranno acquisire una grande quantità di conoscenze, padroneggiare molti gesti tecnici e prepararsi ad assumere pesanti responsabilità. Dovranno interfacciarsi con la fragilità umana, la sofferenza, la malattia e le crepe di anime e corpi.

GUARDA IL TRAILER
My Home, in Libya
FUORI CONCORSO
Uno stile originale per il compito prezioso di fare memoria. Documentario - Italia, 2018. Durata 66 Minuti.
MYMOVIES.IT 3,00
CRITICA N.D.
PUBBLICO N.D.
Un film di Martina Melilli.  .

Il senso di appartenenza ai luoghi, la memoria individuale e collettiva e come essa lavori sui ricordi, così come il mezzo digitale fa con le immagini. Recensione ❯

Martina Melilli racconta e si racconta la storia della sua famiglia finora mai completamente venuta alla luce. Il nonno Antonio, nato in Libia quando era una colonia italiana, ha vissuto a Tripoli e lì si è sposato con una connazionale. Dopo il colpo di stato di Gheddafi hanno dovuto rientrare in Italia ma ricordano ancora con nostalgia quegli anni. Martina, con l'aiuto di un giovane libico conosciuto in Internet, riesce a mostrare loro quei luoghi così come sono oggi mentre tra i due nasce un'amicizia a distanza che mette progressivamente in luce le condizioni della Libia attuale. Continua »

Mudar la Piel
FUORI CONCORSO
Amici nonostante tutto. Documentario - Spagna, 2018. Durata 88 Minuti.
Un film di Ana Schulz, Cristobal Fernandez.  .

Una strana amicizia nata tra gli intrighi dei servizi segreti durante la pace tra ETA e governo spagnolo.

Juan è un mediatore che si è battuto per la pace fra l'ETA e il governo spagnolo. Roberto è un agente dei servizi segreti che si è infiltrato nella sua vita per anni. Il film racconta la storia di Juan, padre del regista, e dell'uomo, Roberto, che lo spiava, e la loro amicizia che riuscì a sussistere nonostante questo tradimento. I due registi documentano la loro relazione con questo personaggio e la loro lotta per tentare di capire.

Narcissister Organ Player
FUORI CONCORSO
Chi c'è dietro la performance dell'anno?. Documentario - USA, 2018. Durata 91 Minuti.
Un film di Narcissister.  Con Narcissister. .

La genesi di una performance che ha fatto discutere gli USA.

L'artista statunitense Narcissister sfoggia il suo approccio intelligente, sfacciato e ricco di spettacolarità per esplorare i diversi tipi di feticismo sessuale. Combina erotismo sfrenato, umorismo ed intensità per estendere la sensibilità degli spettatori. Il documentario traccia la genesi di questa performance artistica candidata ai Bessie Awards e della difficile situazione personale di chi c'è dietro.

Ora e sempre Riprendiamoci la Vita
FUORI CONCORSO
Documentario-summa dedicato alla parabola della contestazione tra 68 e 78, ad uso e consumo di chi quell'epoca non l'ha vissuta. Documentario - Italia, 2018. Durata 93 Minuti.
MYMOVIES.IT 2,50
CRITICA N.D.
PUBBLICO N.D.
Un film di Silvano Agosti.  . Distribuzione Cinecittà Luce.

Un documentario che segue il decennio intercorso tra il 1968 e il 1978. Recensione ❯

Dopo una carriera semiclandestina, fatta di opere distribuite in maniera carbonara, spesso tagliate o proibite, era grande l'attesa per il film-summa di Silvano Agosti. L'opera contenitore di una vita da cineasta rivoluzionario, dedicata al decennio in cui in Italia tutto è successo ma nulla o quasi è cambiato, gli anni che vanno dalla rivolta studentesca del 1968 alla morte di Aldo Moro nel 1978, evento scelto da Agosti per apporre la parola "fine" sui moti di contestazione rivoluzionaria. Continua »

Rūgštus Miškas
FUORI CONCORSO
Un nuovo approccio al documentario. Documentario - Lituania, 2018. Durata 63 Minuti.
Un film di Rugile Barzdžiukaites.  .

Un nuovo sguardo su difficili controversi politiche.

Riuscite a immaginare un'attrazione turistica costituita da una foresta morente? Dove le persone che vengono a vederla non sono solo spettatori ma vengono a loro volta osservati e ascoltati da uccelli neri?

The Sentence
FUORI CONCORSO
The girlfriend problem. Documentario - USA, 2018. Durata 85 Minuti.
Un film di Rudy Valdez (II).  .

Cindy Shank, madre di tre figli, sta scontando una pena di 15 anni in una prigione federale. Un ritratto intimo delle conseguenze devastanti di un sistema penale non troppo flessibile.

Pescando in centinaia di ore di riprese, il regista Rudy Valdez mostra le conseguenze dell'incarcerazione di sua sorella Cindy per accuse di cospirazione relative a crimini commessi dal suo ex-fidanzato defunto - qualcosa di noto, in termini legali, come "the girlfriend problem". I 15 anni di condanna dati a Cindy sarebbero duri per tutti, ma per suo marito e i suoi figli, l'improvvisa assenza di Cindy viene vissuta come una specie di morte che diventa ogni giorno sempre più difficile da affrontare.

Walking On Water
FUORI CONCORSO
Uno sguardo al lavoro di un artista. Documentario - USA, Italia, 2018. Durata 100 Minuti.
Un film di Andrey Paounov.  .

Il percorso della creazione del The Floating Piers.

Dieci anni dopo la morte della moglie e sodale, Jeanne-Claude, Christo realizza The Floating Piers, un progetto che avevano concepito insieme molti anni prima. Walking on Water presenta la costruzione di una delle opere d'arte più grandi che siano mai state realizzate, tratteggiando il ritratto di un uomo che privilegia l'esperienza viscerale rispetto alla demagogia. Sullo sfondo di questa epica follia - le complesse trattative a metà fra arte e politica, le sfide ingegneristiche, gli incubi logistici, per non parlare della pura forza della natura, illustrata da vedute a volo d'uccello e riprese in stile fly-on-the-wall - vediamo dispiegarsi il sogno di un artista e ci avviciniamo all'uomo che lo insegue: Christo.

Chaos
CINEASTI DEL PRESENTE
La guerra, filo conduttore della vita di tre donne. Documentario - Austria, Siria, Libano, Qatar, 2018. Durata 100 Minuti.
Un film di Sara Fattahi.  .

Tre donne, un vita vessata dalle guerre e un destino comune di sofferenze.

Tre differenti donne di tre differenti città hanno in comune l'aver vissuto sulla propria pelle la guerra, l'aver lasciato Damasco e l'aver perso qualcuno che amavano. La prima, che vive ancora a Damasco, ha smesso di parlare del tutto con gli altri trovando rifugio nel silenzio dopo la morte del figlio in guerra. La seconda ha lasciato la città, per colpa della guerra non ha più il fratello e ha trovato rifugio in un villaggio nel nord della Svezia. La terza, infine, è finita a Vienna e si confronta con un futuro incerto, come il fantasma di un poeta che ha lasciato l'Austria durante la Seconda guerra mondiale.

Closing Time
CINEASTI DEL PRESENTE
Kuo, Lin e la strada per il mare. Documentario - Svizzera, Germania, 2018. Durata 116 Minuti.
Un film di Nicole Vögele.  .

Lin e suo marito Kuo cucinano di notte e dormono di giorno ma una mattina si trovano a scoprire il mare.

Il signor Kuo e sua moglie Lin cucinano per gli insonni della città. Lavorano tutta la notte e dormono durante il giorno, come fanno in molti nel caos di Taipei. Una mattina, però, di ritorno dal mercato, Kuo prende un'uscita diversa in autostrada e si dirige verso il mare.

GUARDA IL TRAILER
Young and Alive
CINEASTI DEL PRESENTE
La rivoluzione pacifica che parte dai ragazzi. Documentario - Francia, 2018. Durata 94 Minuti.
Un film di Matthieu Bareyre.  .

Una nuova rivoluzione dopo gli attacchi terroristici di Parigi.

Nei mesi successivi agli attacchi terroristici a Parigi, i giovani si sono ripresi la notte. Ne è venuta fuori una comunità che cerca il senso di appartenenza in un mondo che non capisce e di cui cerca di cambiare le regole. Guidati da facce nuove e gruppi inascoltati, con i loro valori e ideali, si aprono al dialogo, sfidano lo stato e si preparano a un nuovo tipo di rivoluzione.

We Are Thankful
CINEASTI DEL PRESENTE
In un villaggio del Sudafrica si mescolano realtà e finzione, commedia e dramma. Documentario - Sudafrica, Gran Bretagna, 2018. Durata 93 Minuti.
MYMOVIES.IT 3,00
CRITICA N.D.
PUBBLICO N.D.
Un film di Joshua Magor.  .

Syabonga è un aspirante attore a Mphopomeni e farà di tutto per poter partecipare alle riprese di un film in una cittadina vicina. Recensione ❯

Siyabonga è un giovane aspirante attore sudafricano che partecipa a spettacoli teatrali nel villaggio di Mphopomeni. Un giorno Siyabonga viene a conoscenza della sorprendente notizia riguardo un film che verrà girato in una cittadina dell'area e si ripropone di prendervi parte. Dal mettersi d'accordo con una domestica per rubare il WiFi agli umlungus (i bianchi) - con lo scopo di scrivere una e-mail ai produttori del film - al respingimento della richiesta insistente di un amico che cerca di spingerlo a far uso di stregoneria per propiziare la sua buona sorte, il viaggio di Siyabonga ci guida lungo gli inaspettati percorsi che lo portano ad incontrare il regista del film. Continua »

TROVASTREAMING
WE ARE THANKFUL
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
iTunes
-
-
-
-
Festival-Scope
#Female Pleasure
SEMAINE DE LA CRITIQUE
Un documentario di grande attualità. Documentario - Svizzera, Germania, 2018. Durata 97 Minuti.
Un film di Barbara Miller.  .

Un documentario che ripercorre le tappe dell'autodeterminazione sessuale per tutte le donne.

Cinque donne coraggiose di cinque religioni diverse si oppongono alla demonizzazione della sessualità femminile a causa dell'aumento del fanatismo religioso e mostrano la loro ricerca di una realizzazione a loro neagata in questo mondo laico ipersessualizzato. Un film sul diritto all'autodeterminazione sessuale per tutte le donne.

Dani Ludila
SEMAINE DE LA CRITIQUE
Un documentario sull'accettazione della propria natura. Documentario - Croazia, Slovenia, 2018. Durata 74 Minuti.

La storia di due persone mentalmente diverse che lottano contro l'intolleranza.

Maja e Mladen soffrono di disturbi mentali ma non si considerano malati, bensì mentalmente diversi. Avendo deciso di spezzare il circolo vizioso di fallimentari terapie a base di medicinali, sfideranno non solo i propri fantasmi, creandosi un rifugio all'interno di una società che li ha bollati come casi disperati, ma anche un sistema sanitario che li ha resi farmacodipendenti.

Easy Lessons
SEMAINE DE LA CRITIQUE
Dalla Somalia all'Ungheria. Documentario - Ungheria, 2018. Durata 78 Minuti.
Un film di Dorottya Zurbò.  .

La storia di una ragazza e dalla sua nuova vita in Ungheria.

Kafia, un'adolescente che sta diventando donna, è costretta a lasciarsi alle spalle gran parte di ciò che costituiva la sua vita in Somalia per adattarsi a un nuovo ambiente, l'Ungheria. Mentre i valori e i tabù culturali della famiglia cominciano a sgretolarsi, Kafia tenta di spiegare la logica di tutti questi cambiamenti alla madre che ha lasciato.

La Huella de Tara
SEMAINE DE LA CRITIQUE
Il ritratto di una tradizione ancestrale. Documentario - Argentina, 2018. Durata 71 Minuti.
Un film di Georgina Barreiro.  Con Baichung Bhutia. .

Storia di quatto ragazzi che vivono in una realtà dell'Himalaya.

Un film sull'atmosfera unica di Khechuperi, un villaggio sacro immerso nell'affascinante Himalaya. Si segue la vita di quattro fratelli, il ritratto della tradizione ancestrale del popolo Bhutia attraverso gli occhi delle giovani generazioni.

Le Temps des Forêts
SEMAINE DE LA CRITIQUE
Alla scoperta di un paesaggio che sta scomparendo. Documentario - Francia, 2018. Durata 103 Minuti.
Un film di François-Xavier Drouet.  .

Un percorso attraverso le foreste francesi, oggi in grande pericolo.

La foresta francese sta vivendo un momento di di industrializzazione senza precedenti. Con una pesante meccanizzazione, monoculture, fertilizzanti e pesticidi, la gestione forestale segue il modello agricolo intensivo ad un ritmo accelerato. Dal Limousin alle Landes, dal Morvan ai Vosgi, Le Temps des Forêts offre un viaggio nel cuore della silvicoltura industriale e delle sue alternative. Le scelte di oggi disegneranno il paesaggio di domani.

L’Apollon de Gaza
SEMAINE DE LA CRITIQUE
Leggende e speculazioni intorno ad un importante ritrovamento. Documentario - Svizzera, Canada, 2018. Durata 78 Minuti.
Un film di Nicolas Wadimoff.  .

Dal ritrovamento della statua di Apollo, alle speculazioni degli uomini di Gaza.

Nell'estate del 2003, una statua di Apollo di oltre 2500 anni viene ritrovata da un pescatore di Gaza. Poi, la statua svanisce, aprendo ogni sorta di speculazioni: nascosta in un tunnel, in ostaggio di gruppi armati, distrutta dai fondamentalisti o rivenduta ai trafficanti d'arte internazionali. Le fantasticherie più assurde cominciano a circolare intorno alla statua, diventando così il simbolo di un territorio in preda alla follia degli uomini.

Zanani Ba Gushvarehaye Baruti
SEMAINE DE LA CRITIQUE
Il coraggio di una donna. Documentario - Iran, 2018. Durata 77 Minuti.
Un film di Reza Farahmand.  .

Una donna irachena si reca nelle zone di guerra per indagare il mondo dell'ISIS.

Noor Al Helli è una giornalista irachena che si reca nelle zone di guerra martoriate dall'ISIS per riferire e filmare gli eventi in corso. Per la prima volta entra in contatto con le famiglie che hanno aderito all'ISIS, donne e bambini che faranno molto riflettere la giornalista.

Communion Los Angeles
SIGNS OF LIFE
Il classico viaggio on the road. Documentario - USA, 2018. Durata Minuti.

In esplorazione di una delle strade più celebri al mondo.

Il film percorre l'autostrada di più antica fondazione della California, la Freeway 110, nel tratto dalle San Gabriel Mountains fino all'Oceano Pacifico; essa definisce e allo stesso tempo separa le comunità che è stata progettata per servire. Analizzando le 35 miglia di asfalto sia come opera infrastrutturale sia come esempio di architettura civile, questo viaggio lungo la linea equinoziale si sofferma sulle dicotomie della mobilità, della tecnologia e dello spazio urbano.

GUARDA IL TRAILER
Erased, Ascent of the Invisible
SIGNS OF LIFE
Sulla ricostruzione di una città. Documentario - Libano, 2018. Durata Minuti.
Un film di Ghassan Halwani.  .

Un percorso attraverso la città di Beirut, tra passato e presente

A Beirut, una città bloccata in un circolo vizioso di distruzione e ricostruzione che fa fatica a seppellire il proprio passato, le persone scomparse durante la guerra civile libanese fanno ritorno per affermare la loro presenza. Andranno a rappresentare i nuovi ideali della città.

menu
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati