Dizionari del cinema
Collegamenti
Media & Link
Consulta on line la Biblioteca del cinema. Tutti i film dal 1895 a oggi:
venerdì 5 giugno 2020

Benedetta Porcaroli

occhiello
Tutti gli anni con questa cazzata dei regali. Ma perché?
dal film 18 regali (2020) Benedetta Porcaroli  Anna
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Benedetta Porcaroli
Nastri d'Argento 2020
Nomination miglior attrice non protagonista per il film 18 regali di Francesco Amato



18 regali

18 regali

* * * - -
(mymonetro: 3,45)
Un film di Francesco Amato. Con Vittoria Puccini, Benedetta Porcaroli, Edoardo Leo, Sara Lazzaro, Marco Messeri.
continua»

Genere Biografico, - Italia 2020. Uscita 02/01/2020.
Tutte le mie notti

Tutte le mie notti

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,96)
Un film di Manfredi Lucibello. Con Barbora Bobulova, Alessio Boni, Benedetta Porcaroli, Carolina Rey
Genere Thriller, - Italia 2018. Uscita 28/03/2019.
Una Vita Spericolata

Una Vita Spericolata

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,79)
Un film di Marco Ponti. Con Lorenzo Richelmy, Matilda De Angelis, Eugenio Franceschini, Antonio Gerardi, Massimiliano Gallo.
continua»

Genere Commedia, - Italia 2018. Uscita 21/06/2018.
Quanto basta

Quanto basta

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,98)
Un film di Francesco Falaschi. Con Vinicio Marchioni, Valeria Solarino, Luigi Fedele, Nicola Siri, Mirko Frezza.
continua»

Genere Commedia, - Italia 2018. Uscita 05/04/2018.
Sconnessi

Sconnessi

* * - - -
(mymonetro: 2,05)
Un film di Christian Marazziti. Con Fabrizio Bentivoglio, Ricky Memphis, Carolina Crescentini, Stefano Fresi, Antonia Liskova.
continua»

Genere Commedia, - Italia 2018. Uscita 22/02/2018.
Filmografia di Benedetta Porcaroli »

lunedì 1 giugno 2020 - Il film sarà presentato al pubblico dal regista Francesco Amato e dagli interpreti Vittoria Puccini, Benedetta Porcaroli ed Edoardo Leo. PRENOTA UN POSTO »

18 regali, da sabato 6 giugno su MioCinema

a cura della redazione cinemanews

18 regali, da sabato 6 giugno su MioCinema Uscito nelle sale a gennaio, il film di Francesco Amato è stato accolto con grande favore e partecipazione dal pubblico. Protagonista l’emozione: 18 regali (guarda la video recensione) è un inno alla vita, una struggente celebrazione dell’amore madre-figlia che commuove e da speranza. Un amore potente, indelebile, che ha la forza di non arrendersi quando tutto intorno crolla.

Ispirato alla straordinaria storia di Elisa Girotto, la donna che ha commosso il mondo lasciando 18 regali per i futuri compleanni della figlia quando ha scoperto di avere poco tempo per vederla crescere.


“Elisa vedeva la vita per quello che era e la affrontava sempre con il sorriso sulle labbra, non perdendosi mai d’animo e godendo di ogni secondo che le veniva concesso. Spero che la storia di mia moglie aiuti le persone a riflettere sull’importanza dell’amore verso la vita, che va sempre vissuta a pieno, anche nei momenti di difficoltà”.
Alessio Vicenzotto, marito di Elisa
18 REGALI - IL FILM
Come ogni anno Alessio (Edoardo Leo) consegna alla figlia Anna (Benedetta Porcaroli) un regalo lasciatole da Elisa (Vittoria Puccini). È il giorno del diciottesimo compleanno di Anna e da scartare le rimane l’ultimo regalo, ma un desiderio di ribellione e un senso di vuoto incolmabile la spingono a scappare dalla festa organizzata dal padre. Si ritrova a vagare di notte in mezzo alla strada e una macchina, non vedendola, la investe. Al suo risveglio Anna si ritrova faccia a faccia con la madre che non ha mai conosciuto. Il destino le regala così l’occasione di conoscere Elisa, e farsi conoscere a sua volta, in uno straordinario viaggio ricco di emozioni e speranza.
   

mercoledì 27 maggio 2020 - Annunciate le candidature ai premi di quest’anno che verranno consegnati a fine giugno. 

Nastri d’Argento 2020 - Si dividono il primato Favolacce e Pinocchio

a cura della redazione cinemanews

Nastri d’Argento 2020 - Si dividono il primato Favolacce e Pinocchio Favolacce (guarda la video recensione) con gli applausi e l’Orso d’argento conquistato a Berlino e il Pinocchio (guarda la video recensione) di Matteo Garrone, con un racconto che ancora una volta ha incantato il grande pubblico - testa a testa, con 9 nomination ciascuno - sono i film più candidati ai Nastri d’Argento 2020. A contendersi il Nastro per il miglior film anche Gli anni più belli (guarda la video recensione) di Gabriele Muccino, Hammamet (guarda la video recensione) di Gianni Amelio e La Dea Fortuna (guarda la video recensione) di Ferzan Ozpetek.

Annuncio ufficiale a Roma, rispettando una tradizione, anche se quest’anno in diretta streaming, dal MAXXI - il Museo Nazionale delle Arti del XXI secolo - per le candidature della 74.ma edizione dei Nastri d’Argento con la quale i Giornalisti Cinematografici mai come quest’anno vogliono essere solidali con il cinema senza lavoro: migliaia di operatori del settore, con gli autori e i protagonisti, che ancora non possono tornare al lavoro. Proprio come i film non riescono ancora ad uscire in sala.
Tornando alle candidature: Gli anni più belli (guarda la video recensione), con 8 nomination, è anche tra i film più candidati di quest’anno insieme a La Dea Fortuna (guarda la video recensione), Il Sindaco del Rione Sanità (guarda la video recensione) di Mario Martone e Martin Eden (guarda la video recensione) di Pietro Marcello (questi ultimi, 7 nomination ciascuno). Con cinque candidature li inseguono Hammamet (guarda la video recensione) di Gianni Amelio, Tornare di Cristina Comencini, Tutto il mio folle amore (guarda la video recensione) di Gabriele Salvatores e Il primo Natale (guarda la video recensione) di Ficarra e Picone, in cinquina per la migliore commedia dell’anno con Figli (guarda la video recensione), l’ultimo film scritto da Mattia Torre diretto da Giuseppe Bonito, Lontano lontano di Gianni Di Gregorio, Odio l’estate (guarda la video recensione) di Massimo Venier e Tolo tolo (guarda la video recensione) di Luca Medici.

Sei, quest’anno, gli autori delle opere prime in gara, più difficili da scegliere per la qualità e la varietà di uno scouting tra i più interessanti degli ultimi anni: Stefano Cipani con Mio fratello rincorre i dinosauri (guarda la video recensione), Marco D’Amore con L’Immortale (guarda la video recensione), Roberto De Feo con The Nest, Ginevra Elkann con Magari (guarda la video recensione), Carlo Sironi con Sole (guarda la video recensione) e Igor Tuveri (Igort) con 5 è il numero perfetto

Sono stati già annunciati, li ricordiamo, il Nastro dell’anno per Volevo nascondermi (guarda la video recensione) di Giorgio Diritti, che premia il regista, i produttori (Carlo Degli Esposti e Nicola Serra per Palomar e Paolo Del Brocco per Rai Cinema), lo straordinario protagonista Elio Germano (con un Nastro collettivo per l’intera squadra dei collaboratori tecnici) e il Nastro alla carriera a Toni Servillo. Il Direttivo come sempre, assegnerà intanto anche alcuni riconoscimenti speciali: il Nastro europeo e il Nastro della legalità, il Premio SIAE per la sceneggiatura e il Nuovoimaie destinato dallo scorso anno ai doppiatori professionisti e, infine, i Premi  Biraghi e il  Bonacchi per giovani attrici e attori.

martedì 5 maggio 2020 - La storia di un legame che va oltre la morte. Con Vittoria Puccini e Benedetta Porcaroli. 

18 regali, il DVD di uno struggente amore madre-figlia

a cura della redazione cinemanews

18 regali, il DVD di uno struggente amore madre-figlia Elisa, incinta, fa un'ecografia di controllo: è una bambina, e sta bene. Ma a non stare bene è invece Elisa, che scopre di avere un tumore. Essendo una donna estremamente concreta - anche perché il marito Alessio lo è molto meno - Elisa si adopera per provvedere al futuro di quella figlia che forse non riuscirà a conoscere, arrivando al punto da preparare per lei 18 regali, uno per ogni compleanno, fino alla maggior età. Ma la figlia Anna accoglierà quei regali non tanto come un dono d'amore, quanto come una pesante eredità, o una sorta di macabro ricatto morale. Il giorno del suo 18esimo compleanno si sottrarrà al rito, andando incontro alla più incredibile delle sorti: trovarsi faccia a faccia con la madre scomparsa.

Ispirato alla vera storia di Elisa Girotto raccontata dal marito Alessio Vincenzotto, il film mostra tutta la complessità di un rapporto, anche le sue conflittualità. 
Le ribellioni e le ansie adolescenziali cadono sulle spalle di Benedetta Porcaroli (arrivata al grande pubblico grazie alla serie Netflix Baby), invece la freddezza e la calma della mamma davanti alla malattia sono affidate all’esperta Vittoria Puccini, in uno dei ruoli più intensi della propria carriera. 
Un dramma da scoprire anche nelle sue svolte soprannaturali. 
18 regali (guarda la video recensione) è da oggi disponibile in DVD su IBS. 

Regia: Francesco Amato 
Interpreti:  Vittoria PucciniBenedetta PorcaroliEdoardo LeoSara Lazzaro
Anno: 2020
Paese: Italia
Formati: DVD e BLU-RAY
   

Altre news e collegamenti a Benedetta Porcaroli »
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità