Il mandolino del capitano Corelli

Film 2001 | Sentimentale 127 min.

Titolo originaleCaptain Corelli's Mandolin
Anno2001
GenereSentimentale
ProduzioneUSA
Durata127 minuti
Regia diJohn Madden
AttoriDimitris Kaberidis, Viki Maragaki, Joanna-Daria Adraktas, Ira Tavlaridis, Katerina Didaskalou, Emilios Chilakis, Nikos Karathanos, Roberto Citran Gerasimos Skiadaressis, Mihalis Giannatos, Aspasia Kralli, Patrick Malahide, Martin Glyn Murray, Pietro Sarubbi, Irene Papas, David Morrissey, Christian Bale, John Hurt, Penelope Cruz, Nicolas Cage.
MYmonetro 3,19 su 42 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di John Madden. Un film con Dimitris Kaberidis, Viki Maragaki, Joanna-Daria Adraktas, Ira Tavlaridis, Katerina Didaskalou, Emilios Chilakis, Nikos Karathanos, Roberto Citran. Cast completo Titolo originale: Captain Corelli's Mandolin. Genere Sentimentale - USA, 2001, durata 127 minuti. - MYmonetro 3,19 su 42 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Il mandolino del capitano Corelli tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Sono i casi... della vita o, piuttosto, del cinema. Due giorni dopo il voto del Parlamento sull'intervento italiano nella guerra mondiale contro il terrorismo è uscito nelle sale Il mandolino del capitano Corelli. Al Box Office Usa Il mandolino del capitano Corelli ha incassato nelle prime 8 settimane di programmazione 25,5 milioni di dollari e 7,2 milioni di dollari nel primo weekend.

Il mandolino del capitano Corelli è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD su IBS.it. Compralo subito

Consigliato sì!
3,19/5
MYMOVIES 2,25
CRITICA N.D.
PUBBLICO 2,69
CONSIGLIATO NÌ
Pur in un contesto edulcorato e fasullo, sempre teso all'occhio e al cuore, un film che fa star bene.
Recensione di Pino Farinotti
Recensione di Pino Farinotti

Dal romanzo di Louis de Bernières. Il quadro storico è quello della nota vicenda dell'8 settembre del '43 quando i soldati italiani consegnarono le armi e furono poi trucidati dai nazisti. La vicenda vuole che l'unico a salvarsi sia Corelli il capitano mandolinista che si era innamorato, ricambiato, della bella indigena, già promessa a un pescatore, diventato poi partigiano. Sentimento, amore, separazione e accorato-strappalacrime ritorno finale. Con padre medico saggio e italiani che girano sui camion sempre cantando: La donna è mobile, Giovinezza giovinezza, Santa Lucia. Pur in un contesto edulcorato e fasullo (nessuno, per esempio, è meno italiano del monoespressivo Cage) sempre teso all'occhio e al cuore (e naturalmente all'orecchio) ci sentiamo di salvare il film per una semplice ragione, da non sottovalutare mai: esci e stai meglio.

Sei d'accordo con Pino Farinotti?
Giancarlo Zappoli

Sono i casi... della vita o, piuttosto, del cinema. Due giorni dopo il voto del Parlamento sull'intervento italiano nella guerra mondiale contro il terrorismo è uscito nelle sale Il mandolino del capitano Corelli. Sugli schermi televisivi sfilavano truppe pronte a dare il loro contributo al conflitto e sullo schermo John Madden, con la complicità di Nicholas Cage (che data la sua parentela con Francis Ford Coppola qualcosa dell'Italia dovrebbe sapere) e di Penelope Cruz perpetuava l'immagine dell'italiano «amore, musica e spaghetti». Per di più inserito in un contesto tragico come quello dei nostri soldati massacrati dai tedeschi a Cefalonia. Le giustificazioni addotte dal regista («è un evento complesso, Non sapevo che il mandolino fosse uno stereotipo... La resa del generale è avvenuta in quei termini a Corfù anche se non a Cefalonia») non hanno convinto nessuno. Resta un film pieno di luoghi comuni che in Italia va visto per comprendere come il cinema, qualche volta, invece di aiutare a capire contribuisca a perpetuare equivoci. Anche se il botteghino Usa lo ha già punito come meritava.

Sei d'accordo con Giancarlo Zappoli?
IL MANDOLINO DEL CAPITANO CORELLI
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
iTunes
-
-
-
-
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
giovedì 4 agosto 2011
nevermore

La vita placida e serena dell isola di Cefalonia viene irrimediabilmente compromessa dall arrivo della guerra.Le truppe italiane , inizialmente alleate dei nazisti , prendono possesso dell isola occupando il piccolo paese nativo di Pelagia ( Penelope Cruz) , promessa sposa di Mandras ( Christian Bale) che , spinto da fervente patriottismo si arruola con i partigiani greci per ricacciare le truppe italiane [...] Vai alla recensione »

venerdì 27 ottobre 2017
elgatoloco

Questo"Il mandolino del capitano Corelli", storicamente comunque abbastanza documentato(su Cefalonia e quanto vi successe quasi alla fine della guerra, quando questa sembrava finita)è un film del 2001(il romanzo è di otto anni prima, di Louis de Bernières)di JOhn Madden, che ha come interpreti principali Nick Cage, Penelope Cruz, JOhn Hurt e, in una delle sue ultima prove, [...] Vai alla recensione »

mercoledì 17 agosto 2011
Prayant

Film superficiale, irriguardoso nei confronti dell'italia; mi sarei aspettato di meglio, chissà quanto avranno speso per il casting....bah magari agli americani piace <.<

venerdì 13 luglio 2012
i3ullet

Ho letto molte critiche su questo film riguardanti il poco spazio concesso alla reale vicenda della strage di Cefalonia, ma penso che questo film non vuole essere un documentario storico , ma vuole semplicemente raccontare la storia, tra l'altro vera, di un capitano dell'esercito italiano e di una bella dottoressa greca in erba.Critiche sono state mosse anche verso la scelta del cast e precisamente [...] Vai alla recensione »

lunedì 22 febbraio 2010
Kronos

No comment...

Frasi
Quando si accende l'amore è una pazzia temporanea. L'amore scoppia come un terremoto e in seguito si placa e quando si è placato bisogna prendere una decisione. Bisogna riuscire a capire se le nostre radici sono così inistrecabilmente intrecciate che è inconcepibile il solo pensiero di separarle… Perchè questo è… L'amore è questo.
Una frase di Il dottor Iannis (John Hurt)
dal film Il mandolino del capitano Corelli - a cura di Melissa
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Paolo Boschi
Scanner

La seconda guerra mondiale e gli incontaminati scorci delle isole greche ci avevano già regalato, un piccolo grande film dove tutto finiva per andare per il verso giusto. Rispetto alla pluripremiata opera di Gabriele Salvatores ne Il mandolino del capitano Corelli resta invariata l'ambientazione geografica e temporale: il cambio di registro dalla commedia al sentimentale dimostra in negativo come un'atmosfe [...] Vai alla recensione »

Lietta Tornabuoni
La Stampa

Ci vogliamo impermalire perché una ragazza dice: “Un italiano coraggioso? È uno scherzo di natura”, o perché il capitano Nicolas Cage dice: “Siamo italiani, famosi per mangiare, cantare, fare l'amore?” Ci vogliamo offendere perché l'isola di Cefalonia, luogo del più sanguinoso massacro di militari italiani commesso con 8-10.000 vittime dall'esercito nazista nel settembre 1943, viene scelto come paesaggio [...] Vai alla recensione »

NEWS
VIDEO
mercoledì 1 aprile 2009
Lisa Meacci

Qualche clip estratta dal film Ieri sera il palinsesto televisivo ha deciso di regalarci quello che ai tempi dell'uscita nelle sale (nel 2001), fu un vero e proprio fiasco, Il mandolino del capitano Corelli.

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club  ver: au12.
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati