Dizionari del cinema
Miscellanea (2)
Collegamenti
Media & Link
Consulta on line la Biblioteca del cinema. Tutti i film dal 1895 a oggi:
mercoledì 26 aprile 2017

John Wayne

Nome: Marion Mitchell Morrison
Altri nomi: Duke/ JW
Data nascita: 26 Maggio 1907 (Gemelli), Winterset (Iowa - USA)

Data morte: 11 Giugno 1979 (72 anni), Los Angeles (California - USA)
occhiello
Arriveremo con mezza giornata di ritardo.
Le signorine perderanno la corriera.
Preferisci che perdano il cuoio capelluto?

dal film I cavalieri del nord ovest (1949) John Wayne è Il capitano Nathan
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
John Wayne
Premio Oscar 1969
Premio miglior attore per il film Il grinta di Henry Hathaway

Premio Oscar 1969
Nomination miglior attore per il film Il grinta di Henry Hathaway

Premio Oscar 1949
Nomination miglior attore per il film Iwo Jima, deserto di fuoco di Allan Dwan



Il parlamento californiano ha escluso la possibilità di celebrare il "John Wayne Day".

Io, John Wayne, bocciato dalla politica

lunedì 9 maggio 2016 - Pino Farinotti cinemanews

Io, John Wayne, bocciato dalla politica

La riscoperta di tre eroi.

Eastwood, Connery, Wayne: eroi del dvd

lunedì 8 settembre 2008 - Pino Farinotti cinemanews

Eastwood, Connery, Wayne: eroi del dvd Il dvd sta riproponendo nuove serie che poi nuove non sono, e questo è interessante. In edicola parte una proposta su Sean Connery; la Warner ripresenta, in edizione preziosa, tutti e cinque i titoli dell'ispettore Callaghan, con Clint Eastwood; ancora in edicola stanno uscendo alcuni dei titoli fondamentali con John Wayne. Le ragioni per queste scelte editoriali sono molte, legate a variabili magari complesse, ma la prima opzione naturalmente è il marketing, dunque il gradimento, e quei tre nomi sono in testa a quella hit parade, per numero di titoli e per gradimento, appunto. Il segnale va rilevato: nel mezzo di tanta proposta, nella televisione, fra fiction più o meno sentimentali e banali, fra film violenti o tristi o "effettistici", il mercato del dvd, che è sempre più importante in termini di numeri e che dunque sempre più rappresenta la scelta popolare, riscopre l'eroe. Eastwood è del '30, come Connery. Nasce come eroe, certo non senza macchia, del nuovo western di Leone che diede indicazioni che cambiarono il genere. E anche diretto da altri, il "westerner" di Clint aveva sempre quella personalità. Terminata quella stagione, in qualche modo Eastwood non volle dilapidare quell'eredità e continuò a operare, questa volta in un ambiente che non erano i boschi, le pianure o le rocce, ma a San Francisco nei panni dell'ispettore Callaghan che altri non è che uno sceriffo metropolitano. Quando Callaghan ha di fronte un criminale non sta a leggergli i suoi diritti, lo ammazza ritenendo di fare un favore alla collettività. Nel west si faceva così.

Ombre rosse

* * * * 1/2
(mymonetro: 4,65)
Un film di John Ford. Con John Wayne, Thomas Mitchell, John Carradine, George Bancroft, Andy Devine.
continua»

Genere Western, - USA 1939.

Il giorno più lungo

* * * - -
(mymonetro: 3,42)
Un film di Darryl F. Zanuck, Ken Annakin, Bernhard Wicki. Con Robert Mitchum, Rod Steiger, Henry Fonda, Sean Connery, Peter Lawford.
continua»

Genere Guerra, - USA 1962.

Sentieri selvaggi

* * * * 1/2
(mymonetro: 4,50)
Un film di John Ford. Con John Wayne, Natalie Wood, Ward Bond, Jeffrey Hunter, Vera Miles.
continua»

Genere Western, - USA 1956.

La conquista del West [2]

* * * * -
(mymonetro: 4,05)
Un film di John Ford, George Marshall, Henry Hathaway. Con George Peppard, Henry Fonda, Gregory Peck, John Wayne, Richard Widmark.
continua»

Genere Western, - USA 1962.

Un uomo tranquillo

* * * * 1/2
(mymonetro: 4,59)
Un film di John Ford. Con Victor McLaglen, Maureen O'Hara, John Wayne, Barry Fitzgerald, Ward Bond.
continua»

Genere Commedia, - USA 1952.
Filmografia di John Wayne »

mercoledì 22 marzo 2017 - Raoul Peck racconta I Am Not Your Negro, film destinato a mettere in crisi ogni nostro preconcetto alla luce di una implicita questione razziale.

Il senso di colpa dell'uomo bianco

Emanuele Sacchi cinemanews

Il senso di colpa dell'uomo bianco Una visione quasi disturbante nella sua acuta capacità di denuncia. I Am Not Your Negro di Raoul Peck è destinato a mettere in crisi ogni nostro preconcetto, anche il più recondito, invitandoci a ripensare e riosservare la nostra educazione, anche cinematografica, alla luce di una implicita questione razziale. Lo spunto che ha messo in moto il lavoro di Peck è l'opera di James Baldwin, romanziere e saggista che negli anni della contestazione ha rappresentato una delle principali voci dei diritti degli afroamericani, alternativa, ma in parte convergente, alla rabbia di Malcolm X e alla mano tesa del reverendo King. Attraverso un meticoloso lavoro di editing, Peck riassembla le parole di Baldwin e le affida alla voce di un Samuel L. Jackson, che lavora sorprendentemente di sottrazione. Le immagini scelte per accompagnare le parole di Baldwin massimizzano l'effetto sullo spettatore, invitandolo a riflettere sulla sua immunità dal pregiudizio razziale. Difficile uscire indenni e privi di colpe dalla visione di I Am Not Your Negro. Di questo parliamo con Raoul Peck, regista del film, in occasione del Festival del Cinema Africano, Asia e America Latina di Milano.

Altre news e collegamenti a John Wayne »
Ombre rosse (1939) Il giorno più lungo (1962)
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | moviecard® | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso |
pubblicità