Dizionari del cinema
Quotidiani (2)
Miscellanea (3)
Collegamenti
Media & Link
Consulta on line la Biblioteca del cinema. Tutti i film dal 1895 a oggi:
mercoled 12 dicembre 2018

Katharine Hepburn

Data nascita: 12 Maggio 1907 (Toro), Hartford (Connecticut - USA)
Data morte: 29 Giugno 2003 (96 anni), Old Saybrook (Connecticut - USA)
occhiello
Il mio vizio poi quello di rimandare tutto: non fare mai oggi quello che puoi rimandare a domani.
dal film La regina d'Africa (1951) Katharine Hepburn Rose Sayer
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Katharine Hepburn
Golden Globes 1982
Nomination miglior attrice per il film Sul lago dorato di Mark Rydell

Premio Oscar 1981
Premio miglior attrice per il film Sul lago dorato di Mark Rydell

Premio Oscar 1981
Nomination miglior attrice per il film Sul lago dorato di Mark Rydell

David di Donatello 1968
Nomination miglior attrice straniera per il film Indovina chi viene a cena di Stanley Kramer

Premio Oscar 1968
Nomination miglior attrice per il film Il leone d'inverno di Anthony Harvey

Premio Oscar 1968
Premio miglior attrice per il film Il leone d'inverno di Anthony Harvey

David di Donatello 1968
Premio miglior attrice straniera per il film Indovina chi viene a cena di Stanley Kramer

Premio Oscar 1967
Premio miglior attrice per il film Indovina chi viene a cena di Stanley Kramer

Premio Oscar 1967
Nomination miglior attrice per il film Indovina chi viene a cena di Stanley Kramer

Premio Oscar 1962
Nomination miglior attrice per il film Il lungo viaggio verso la notte di Sidney Lumet

Festival di Cannes 1962
Premio miglior attrice per il film Il lungo viaggio verso la notte di Sidney Lumet

Premio Oscar 1959
Nomination miglior attrice per il film Improvvisamente l'estate scorsa di Joseph L. Mankiewicz

Premio Oscar 1956
Nomination miglior attrice per il film Il mago della pioggia di Joseph Anthony

Premio Oscar 1955
Nomination miglior attrice per il film Tempo d'estate di David Lean

Premio Oscar 1951
Nomination miglior attrice per il film La regina d'Africa di John Huston

Premio Oscar 1942
Nomination miglior attrice per il film La donna del giorno [2] di George Stevens

Premio Oscar 1940
Nomination miglior attrice per il film Scandalo a Filadelfia di George Cukor

Premio Oscar 1935
Nomination miglior attrice per il film Primo amore [2] di George Stevens

Festival di Venezia 1934
Premio miglior attrice per il film Piccole donne [1] di George Cukor

Premio Oscar 1933
Premio miglior attrice per il film Gloria del mattino di Lowell J. Sherman

Premio Oscar 1933
Nomination miglior attrice per il film Gloria del mattino di Lowell J. Sherman



Susanna!

* * * * 1/2
(mymonetro: 4,51)
Un film di Howard Hawks. Con Charles Ruggles, Katharine Hepburn, Ward Bond, Cary Grant, May Robson.
continua»

Genere Commedia, - USA 1938. Uscita 28/09/1949.

Indovina chi viene a cena

* * * * -
(mymonetro: 4,39)
Un film di Stanley Kramer. Con Sidney Poitier, Katharine Hepburn, Spencer Tracy, Cecil Kellaway, Katharine Houghton.
continua»

Genere Commedia, - USA 1967.

Sul lago dorato

* * * - -
(mymonetro: 3,32)
Un film di Mark Rydell. Con Jane Fonda, Henry Fonda, Katharine Hepburn, Dabney Coleman, Christopher Rydell.
continua»

Genere Sentimentale, - USA 1981.

Scandalo a Filadelfia

* * * * -
(mymonetro: 4,25)
Un film di George Cukor. Con Cary Grant, Katharine Hepburn, James Stewart, Ruth Hussey, John Howard.
continua»

Genere Commedia, - USA 1940.

Il leone d'inverno

* * * * -
(mymonetro: 4,18)
Un film di Anthony Harvey. Con Peter O'Toole, Katharine Hepburn, Jane Merrow, Anthony Hopkins, Nigel Terry.
continua»

Genere Storico, - Gran Bretagna 1968.
Filmografia di Katharine Hepburn »

mercoled 7 novembre 2018 - Tra i titoli internazionali Colette di Wash Westmoreland e quelli italiani Ovunque proteggimi di Bonifacio Angius.

Torino Film Festival, alcune anticipazioni della 36esima edizione

a cura della redazione cinemanews

Torino Film Festival, alcune anticipazioni della 36esima edizione Il Torino Film Festival annuncia alcuni titoli che saranno presentati alla 36 edizione che si terr dal 23 novembre al 1 dicembre.

I nomi del signor Sulcic diretto da Elisabetta Sgarbi, presentato in prima mondiale nella sezione Festa Mobile.
Una ricercatrice dell'universit di Ferrara va a Trieste per trovare notizie su una donna seppellita nel cimitero ebraico. Da qui comincia una ricerca a pi voci e volti, tra Italia e Slovenia, attraverso personaggi che, poco per volta, costruiscono i contorni della storia. Sperimentazioni linguistiche e geografie politiche e umane di confine, passato e presente, realt e finzione si mescolano in questo nuovo racconto di Elisabetta Sgarbi. Scritto con Eugenio Lio, musiche a cura di Franco Battiato. Prodotto da Betty Wrong con Rai Cinema e distribuito da Istituto Luce Cinecitt; uscita febbraio 2019.

Ovunque proteggimi diretto da Bonifacio Angius sar presentato in prima mondiale nella sezione Festa Mobile.
Il film la storia di Alessandro, cinquantenne rabbioso, ingenuo e romantico al tempo stesso, cantante di musica folk. Nella sua vita l'amore un ricordo sbiadito, fino a quando, in una corsia d'ospedale, incontra Francesca, grandi occhi verdi, malinconici e luminosi, i modi spontanei di una bambina, e il desiderio di fuggire da un mondo che non gli appartiene pi. Nel torrido agosto di una Sardegna fatta di campagne dorate, cemento rovente, e mare che luccica in lontananza, Alessandro e Francesca si mettono in viaggio alla ricerca di un'ultima occasione. Bonifacio Angius - regista di Perfidia (2014) - dirige un racconto di personaggi che vogliono uscire dalla loro gabbia e prendere a pugni il destino. Il film, prodotto da Ascent Film con Rai Cinema, uscir al cinema il 29 Novembre distribuito da Ascent Film in collaborazione con Altrisguardi.

Ragazzi di stadio, quarant'anni dopo film documentario diretto da Daniele Segre sar presentato in prima mondiale nella sezione Festa Mobile.
Daniele Segre torna a raccontare il mondo degli ultr miscelando il repertorio costituito dalle fotografie pubblicate nel libro "Ragazzi di stadio" (Mazzotta, 1980) e dei suoi due film Il potere deve essere bianconero (1977) e Ragazzi di stadio (1980). Fra fumogeni, cori da stadio, fuochi d'artificio e bandiere tricolori, i protagonisti raccontano cosa la curva abbia rappresentato per loro nel tempo - una fuga, una famiglia, un rito arcaico attraverso cui dar sfogo al proprio istinto - dal passato dei Fighters di Beppe Rossi ai Drughi II anello curva sud, di oggi, della Juventus.
Il film una produzione I Cammelli S.a.s. con Rai Cinema in associazione con 13 Productions e sar distribuito in sala da I Cammelli S.a.s.

Colette diretto da Wash Westmoreland sar presentato in prima italiana nella sezione Festa Mobile, e vanta un cast stellare dove spiccano Keira Knightley, Dominic West e Fiona Shaw.
Keira Knightley veste i panni di una delle figure femminili pi rivoluzionarie del '900. Dal matrimonio in giovane et alle relazioni extraconiugali con uomini e donne, passando per la scrittura, il teatro, il cinema, la moda, Colette provoca, scandalizza, e arriva a rivendicare la sua arte e il suo nome (i suoi libri erano pubblicati con il nome del marito Willy, interpretato da Dominic West). Dal regista di Still Alice, la storia dell'emancipazione di un'icona, in un'accurata ricostruzione della sfrontata Belle poque. Il film uscir in Italia il 6 Dicembre distribuito da Vision Distribution.

Can you ever forgive me? (Copia originale) diretto da Marielle Heller sar presentato in prima italiana nella sezione Festa Mobile, ed una commedia agra ispirata alle memorie della scrittrice Lee Israel, con Melissa McCarthy e Richard E. Grant.
Quando gli editori si orientano su libri sempre pi semplici e corrivi, la scrittrice Lee Israel si trova senza lavoro. I suoi tanti volumi dedicati, tra gli altri, a Katharine Hepburn ed Este Lauder, non la salvano dal tracollo economico. Passa allora a redditizie truffe letterarie: falsifica lettere di celebrit decedute. Falso e originale, copia e collezionismo, riproducibilit intellettuale pi che tecnica. Il film sar distribuito in Italia dal 28 febbraio 2019 da 20th Century Fox.

Mandy diretto da Panos Cosmatos con Nicolas Cage, Andrea Riseborough, Linus Roache, sar presentato in prima italiana nella sezione After Hours.
La serenit di una coppia isolata nei boschi spezzata da una setta dedita all'occulto: niente sar pi come prima. Dal regista di Beyond the Black Rainbow, un horror lisergico che si sviluppa sinuoso come un disco suonato al contrario. Ma anche un indiavolato tour de force del protagonista: un Nicolas Cage splatter che sbrocca come non ha mai sbroccato. Sorprendente e sanguinoso: uno dei film dell'anno. Uscir in Italia nel 2019 distribuito da Leone Film Group.

   

Altre news e collegamenti a Katharine Hepburn »
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità