Sul lago dorato

Film 1981 | Sentimentale 109 min.

Titolo originaleOn Golden Pond
Anno1981
GenereSentimentale
ProduzioneUSA
Durata109 minuti
Regia diMark Rydell
AttoriJane Fonda, Henry Fonda, Katharine Hepburn, Dabney Coleman, Christopher Rydell, Doug McKeon William Lanteau.
MYmonetro Valutazione: 3,50 Stelle, sulla base di 2 recensioni.

Regia di Mark Rydell. Un film con Jane Fonda, Henry Fonda, Katharine Hepburn, Dabney Coleman, Christopher Rydell, Doug McKeon. Cast completo Titolo originale: On Golden Pond. Genere Sentimentale - USA, 1981, durata 109 minuti. Valutazione: 3,50 Stelle, sulla base di 2 recensioni.

Condividi

Aggiungi Sul lago dorato tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Due vecchi sposi si ritirano nella tranquillità della loro casa sul lago. Lui sta per compiere ottant'anni e, per festeggiarlo, arriva anche la figlia... Il film ha ottenuto 10 candidature e vinto 3 Premi Oscar, 6 candidature e vinto 4 Golden Globes,

Passaggio in TV
martedì 26 maggio 2020 ore 6,45 su SKYCINEMADRAMA

Sul lago dorato è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD su IBS.it. Compralo subito

Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMOVIES 2,88
CRITICA N.D.
PUBBLICO 5,00
ASSOLUTAMENTE SÌ
Trailer

Impostazioni dei sottotitoli

Posticipa di 0.1s
Anticipa di 0.1s
Sposta verticalmente
Sposta orizzontalmente
Grandezza font
Colore del testo
Colore dello sfondo
0:00
/
0:00
Caricamento annuncio in corso
Un film sull'ultima parte della vita che sa bilanciare i sentimenti e ottenere il meglio dagli interpreti.
Recensione di Nicola Falcinella
mercoledì 3 luglio 2019
Recensione di Nicola Falcinella
mercoledì 3 luglio 2019

Il professore in pensione Norman Thayer e la moglie Ethel tornano a riaprire la casa sul lago di Golden Pond, dove hanno trascorso molte estati della loro vita. Li raggiunge, per festeggiare gli 80 anni del padre, la figlia Chelsea che non vedono da molto tempo, accompagnata dal nuovo fidanzato Bill e dal figlio di lui, il tredicenne Billy. Quest'ultimo resterà con gli anziani mentre la coppia va in vacanza in Europa. Trascorreranno settimane a pescare, durante le quali nasce un'amicizia tra il ragazzo e il burbero Norman che spingerà Chelsea, al ritorno, a cercare una nuova relazione con il padre, dal quale si è sempre sentita lontana.
"Tu sei vecchia e io antico" dice Norman jr alla moglie. È un uomo che pensa costantemente alla morte, ha il pensiero che quella possa essere l'ultima estate nella casa sul lago dai tramonti incantevoli, gli svassi e le trote enormi.

C'è un'atmosfera crepuscolare eppure vitale in Sul lago dorato di Mark Rydell, film molto classico nella sua alternanza di dramma e commedia da un testo di Ernest Thompson, anche sceneggiatore.

La matrice teatrale si sente, ma non troppo, soprattutto nei dialoghi, nei lunghi dialoghi a due personaggi che caratterizzano la pellicola. La prima parte è un duetto tra due mostri sacri, entrambi vinsero l'Oscar per l'interpretazione: il commovente Henry Fonda (il suo unico) e Katharine Hepburn che si esprime da commediante sopraffina (il quarto per lei). A loro si aggiunge Jane Fonda a completare un cast con i fiocchi.

L'uomo ha vuoti di memoria e non bastano le fotografie e i ritagli di giornale che vede entrando in casa per ricomporre i pezzi che sta visibilmente perdendo. Una demenza senile che prelude ad altro, che aleggia, mentre l'estate e la natura dovrebbero tenerne lontano il pensiero. Ethel, che gioca a richiamare gli uccelli, cerca di continuare come sempre, come una vacanza uguale alle precedenti. A cambiare sono l'annunciarsi e l'arrivo di Chelsea, figlia distante e amata nonostante tutto, con il nuovo compagno. Il burbero padre li accoglie con le sue punzecchiature e stilettate, ma il suo temperamento si addolcisce quando parla de "L'isola del tesoro" con Bill.

C'è una relazione figlia genitore da ricostruire, tra uno che tiene le distanze e l'altra che rinfaccia un'infanzia considerata infelice, senza che i tentativi materni di accomodare le cose sortiscano risultati. Sarà Billy, il nipote che non hanno mai avuto, a cambiare le cose ed evolvere egli stesso. Una vacanza guaritrice, che può anche cambiare l'idea della morte e renderala meno paurosa e più confortante. Un film sull'ultima parte della vita, fatta di momenti sereni, di conti da chiudere e tramonti che accompagnano. Rydell dirige uno dei suoi lavori migliori con sicurezza, mano sicura, bilanciando tanti sentimenti in ampie dosi e ottenendo il meglio da un gruppo di attori magnifici.

Sei d'accordo con Nicola Falcinella?

Due vecchi sposi si ritirano nella tranquillità della loro casa sul lago. Lui sta per compiere ottant'anni e, per festeggiarlo, arriva anche la figlia divorziata, accompagnata dal "fidanzato" e dal figlio di lui, un ragazzino apparentemente intrattabile che viene poi lasciato in compagnia dei "nonni". I rapporti tra l'adolescente e gli anziani ospiti sono inizialmente difficili, ma l'ostilità si trasforma in una bellissima amicizia. Film delicatissimo, forse, a tratti, troppo zuccheroso che ha fruttato a Henry Fonda l'Oscar poco prima della morte.

Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

Vicini alle nozze d'oro, i coniugi Thayer ospitano nel loro cottage estivo su un lago del New Hampshire la figlia col nuovo fidanzato che porta con sé il figlio, un tredicenne irrispettoso. Lasciato solo con i due vecchi, il ragazzino si fa conquistare. Scene di un vecchio matrimonio senza risparmio di commozione. Potrebbe essere un film di Bergman in vena sentimentale, riveduto da Marino Moretti e corretto da Carlo Cassola. Per gli spettatori di pelo grigio è, nella sua commistione di realtà e finzione, un film intrigante: come non pensare che i dialoghi tra Norman Thayer e la figlia Chelsea potrebbero corrispondere ai veri rapporti tra Henry e Jane Fonda? Come non vedere dietro il burbero Fonda l'ombra di Spencer Tracy e che l'irosa sopportazione della decadenza senile potrebbe coincidere (ma non in Italia) con quella dei due attori? Grande successo internazionale di pubblico, 9 nomination ai premi Oscar e 3 statuette: K. Hepburn (al suo 4° premio), H. Fonda e sceneggiatura (Ernest Thompson da una sua commedia).

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO
SUL LAGO DORATO
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+
Rakuten tv
-
-
iTunes
-
-
-
-
-
-

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
giovedì 14 gennaio 2016
Luigi Chierico

A 76 anni e 74 anni si confrontano tra loro, per la prima volta, due colossi che hanno onorato il Gran Cinema dei tempi che furono, una sfida con una interpretazione colossale, a vincere saranno entrambi. Meritatissimo il quarto Oscar a Katharine Hepburn, nella parte di Ethel Thaier, moglie di Norman Thaier, interpretato da Henry Fonda, al suo primo Oscar nel suo ultimo film prima di morire l’anno [...] Vai alla recensione »

martedì 16 luglio 2013
Great Steven

SUL LAGO DORATO (USA, 1981) Diretto da MARK RYDELL. Interpretato da HENRY FONDA – KATHARINE HEPBURN – JANE FONDA – DOUG McKEON – DABNEY COLEMAN Sposati da tantissimi anni, i coniugi Thayer si stabiliscono per l’estate in un cottage vicino a uno stupendo lago che fa capolino nello splendido bosco intorno all’abitazione. All’arrivo della figlia Chelsea, con la quale il padre Norman ha sempre avuto [...] Vai alla recensione »

venerdì 1 gennaio 2010
lamax61°

Lo reputo un ottimo film- vedibile ed apprezzabile, forse più europeo che americano.Ottima ambientazione, fotografia e attoi all'altezza.

Frasi
Che effetto fa arrivare a ottant'anni?
Due volte peggio che arrivare a compierne quaranta.
Dialogo tra Norman Thayer (Henry Fonda) - Bill Ray (Dabney Coleman)
dal film Sul lago dorato
winner
miglior attore
Premio Oscar
1982
winner
miglior attrice
Premio Oscar
1982
winner
miglior scenegg.ra non origin.
Premio Oscar
1982
winner
miglior film
Golden Globes
1982
winner
miglior attore
Golden Globes
1982
winner
miglior attrice non protag.
Golden Globes
1982
winner
miglior scenegg.ra
Golden Globes
1982
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati