Dizionari del cinema
Collegamenti
Media & Link
Consulta on line la Biblioteca del cinema. Tutti i film dal 1895 a oggi:
mercoled 15 agosto 2018

Harry Dean Stanton

Il fetish-actor amico di Coppola

Data nascita: 14 Luglio 1926 (Cancro), West Irvine (Kentucky - USA)
Data morte: 15 Settembre 2017 (91 anni), Los Angeles (California - USA)
occhiello
Jena: Ci lasciasti li eravamo io te e Fresno Bob
Mente: Lo sai cosa fecero a Fresno
Jena: Ritardasti
Mente: Eravamo amici

dal film 1997 - Fuga da New York (1981) Harry Dean Stanton Mente/Brain
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Harry Dean Stanton

Il suo volto stropicciato una di quelle icone cinematografiche che regalano istantaneo spessore e umanit riconoscibile a qualunque ruolo, a qualunque film. Dal 29 agosto al cinema con Lucky.

Harry Dean Stanton, una faccia da cinema impossibile da dimenticare

luned 13 agosto 2018 - Paola Casella cinemanews

Harry Dean Stanton, una faccia da cinema impossibile da dimenticare Quando, lo scorso settembre, Harry Dean Stanton venuto a mancare, molti, sulla sola base del suo nome e cognome, si sono domandati chi diavolo fosse. Ma dopo aver trovato su Google la sua immagine l'hanno immediatamente riconosciuto: perch Harry Dean Stanton era uno di quei caratteristi che impossibile dimenticare, con il suo viso lungo e scavato e la sua camminata da cowboy triste. Non un caso che a regalargli il ruolo della vita, nonch l'ultimo di una carriera durata sessant'anni, sia stato un ottimo caratterista come lui: John Carroll Lynch, il Norman Gunderson del Fargo originale firmato dai fratelli Coen, che ha voluto Stanton - e solo lui - protagonista della commedia laconica Lucky. Lucky un novantenne ateo che vive in una cittadina sperduta del deserto e, in prossimit del suo ultimo viaggio, comincia a rivalutare le proprie convinzioni. In Lucky confluisce anche il silenzioso Travis Henderson di Paris, Texas, che tanto efficacemente aveva triangolato con Sam Shepard alla sceneggiatura e Wim Wenders alla regia incarnando quel tipo di solitudine western che caratterizza anche Lucky. Paris, Texas stato il primo film a identificare correttamente Stanton come un prim'attore in grado di reggere sulle proprie spalle il peso di una storia, e sul proprio viso scavato lo sguardo insistente di una cinepresa: fino a quel momento Harry Dean era apparso in piccoli ruoli in grandi film come La calda notte dell'ispettore Tibbs e Nick Mano Fredda, Pat Garrett e Billy The Kid e Il Padrino parte II, fino al primo ruolo di rilievo nei panni dell'ingegnere di bordo Brett del primo Alien. In Repo Man - Il recuperatore era stato scritturato come "spalla" di Emilio Estevez e invece gli rubava ogni scena, cos come nella teen comedy Bella in rosa giganteggiava nel ruolo del padre di Molly Ringwald.

Paris, Texas

* * * 1/2 -
(mymonetro: 3,99)
Un film di Wim Wenders. Con Harry Dean Stanton, Hunter Carson, Justin Hogg, Nastassja Kinski, Dean Stockwell.
continua»

Genere Drammatico, - USA 1984. Uscita 25/02/2015.

The Last Stand - L'ultima sfida

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,83)
Un film di Jee-woon Kim. Con Arnold Schwarzenegger, Johnny Knoxville, Jaimie Alexander, Rodrigo Santoro, Genesis Rodriguez.
continua»

Genere Azione, - USA 2013. Uscita 31/01/2013.

This Must Be the Place

* * * 1/2 -
(mymonetro: 3,59)
Un film di Paolo Sorrentino. Con Sean Penn, Frances McDormand, Eve Hewson, Harry Dean Stanton, Joyce Van Patten.
continua»

Genere Drammatico, - Italia, Francia, Irlanda 2011. Uscita 14/10/2011.

Rango

* * * 1/2 -
(mymonetro: 3,57)
Un film di Gore Verbinski. Con Johnny Depp, Isla Fisher, Abigail Breslin, Ned Beatty, Alfred Molina.
continua»

Genere Animazione, - USA 2011. Uscita 11/03/2011.

Inland Empire - L'impero della mente

* * * 1/2 -
(mymonetro: 3,72)
Un film di David Lynch. Con Laura Dern, Jeremy Irons, Justin Theroux, Harry Dean Stanton, Julia Ormond.
continua»

Genere Drammatico, - USA, Polonia, Francia 2006. Uscita 09/02/2007.
Filmografia di Harry Dean Stanton »

gioved 2 agosto 2018 - Caratterista di prim'ordine e ora regista: John Carrol Lynch racconta la sua opera prima, testamento cinematografico dell'indimenticabile Harry Dean Stanton. Premiato a Locarno e dal 29 agosto al cinema.

Un film sulla morte? No, Lucky un film sul valore della vita

Paola Casella cinemanews

Un film sulla morte? No, Lucky  un film sul valore della vita Ha aspettato di festeggiare il mezzo secolo prima di passare dietro la cinepresa, ma quando l'ha fatto ha lasciato il segno: John Carroll Lynch, caratterista di prim'ordine (era il Norm Gunderson di Fargo dei fratelli Coen e uno dei fratelli MacDonald in The Founder), ha firmato la regia di Lucky, film orgogliosamente indipendente che vede protagonista Harry Dean Stanton nel suo ultimo ruolo e un cast di ottimi attori "ognuno dei quali supera, talvolta abbondantemente, i 40 anni". "Ma non un film sulla vecchiaia o sulla morte", dice Lynch dalla Pennsylvania, dove sta girando la nuova serie televisiva One Dollar per la CBS All Access, il canale premium del network americano. "Lucky un film su quanto la vita sia preziosa". E sulla necessit di accettarla per quello che .
Lucky, il protagonista novantenne, sente avvicinarsi la fine e, non essendo credente, sa che non andr n in paradiso n all'inferno, ma solo sottoterra. Il film parla di come dovremmo tutti ricordarci quotidianamente che non siamo eterni perch questo rende tutto insostituibile.

Perch ha aspettato tanto a passare dietro la cinepresa?
Avevo provato a diventare regista anche prima, scrivendo un paio di sceneggiature, e recitando in varie serie televisive nella speranza che mi permettessero di dirigere uno degli episodi, cosa che non mai successa. stato un dettaglio personale a mettermi sulla buona strada: osservando mio padre sempre pi fragile nella terza et e allo stesso tempo sempre pi vitale mi sono reso conto che un film con un protagonista come lui sarebbe stato una novit nel nostro panorama attuale, pieno di giovani supereroi.

gioved 26 luglio 2018 - Premiato al Festival di Locarno, il film stato pensato e scritto per il celebre attore e caratterista Harry Dean Stanton.

Lucky, un omaggio appassionato all'America del vecchio Far West. Dal 29 agosto al cinema

a cura della redazione cinemanews

Lucky, un omaggio appassionato all'America del vecchio Far West. Dal 29 agosto al cinema Lucky un novantenne ateo che ha sempre vissuto seguendo le proprie regole infischiandosene del giudizio di coloro che vivono nella sua cittadina sperduta nel deserto. Ma dopo una caduta comincia a temere la morte e la solitudine. Questo lo porter verso un percorso di auto-esplorazione alla ricerca di ci che spesso irraggiungibile: l'illuminazione. Il film, pensato e scritto per il celebre attore e caratterista Harry Dean Stanton, un omaggio all'America del vecchio Far West. Film d'esordio alla regia dell'attore John Carroll Lynch con la straordinaria partecipazione di David Lynch e premiato all'ultimo Festival di Locarno, Lucky - di cui presentiamo il trailer e il poster italiani - arriver al cinema mercoled 29 agosto, distribuito da Wanted Cinema.

Altre news e collegamenti a Harry Dean Stanton »
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità