•  
  •  
Apri le opzioni

Danny Huston

Danny Huston è un attore italiano, regista, è nato il 14 maggio 1962 a Roma (Italia). Danny Huston ha oggi 60 anni ed è del segno zodiacale Toro.

La ricerca delle orme di papà

A cura di Fabio Secchi Frau

I suoi primi film non hanno fatto centro. Non erano per niente come quelli di papà e non hanno per cui lasciato simboli di vita aspra e disperata che va aldilà dell'Oceano attraversandolo e giungendo fino a noi. Fortemente voluto dietro la macchina da presa, proprio da suo padre, il grandissimo regista John Huston, Danny Huston sceglierà in un secondo tempo solo la carriera di attore, incapace di tenere testa al cognome che porta. Confezionatore storie che non solo non fanno scendere una lacrima, ma non fanno neanche ridere, lascia a casa tutto il retaggio familiare che poteva essere francamente un buon punto d'inizio per la sua carriera. Addio agli impietosi sguardi sulla dignità umana, addio alla critica del sogno americano, addio alle lotte fino all'ultimo respiro e agli abbandoni. Preferisce costruirsi invece un futuro solido e imprevisto come interprete cinematografico, lasciandosi alle spalle esordi all'acqua di rose, senza stile e senza comunicabilità. Quindi, senza arte. «Sono un artigiano e fabbrico storie», dice ma fortunatamente sembra aver smesso.

Fratellastro di Angelica Huston
Figlio del grandissimo regista John Huston e dell'attrice Zoe Sallis, nasce a Roma, proprio perché il padre si trovava in Italia, durante la lavorazione di un film, quando sua moglie partorì. Fratellastro dell'attrice Anjelica Huston e dello sceneggiatore e attore Tony Huston, a 21 anni è già l'aiuto regista del padre per Sotto il vulcano, salvo poi muovere i primi passi tutto da solo con il documentario Alpaca in Perù (1984), seguito dai film tv Albert e Alice (1987) con Dianne Wiest e Mister Corbett's Ghost (1987), dove dirigerà nientemeno che suo padre e Burgess Meredith.

Gli esordi
L'esordio sul grande schermo avviene con Mr. North (1988), trasposizione del romanzo "Thephilus North" di Thorton Wilder, dove ha occasione di dirigere Robert Mitchum, la bellissima Lauren Bacall, Anthony Edwards e la sorellastra Anjelica. Un esordio non felice, lo ricordiamo, dato che il film fu un mezzo flop. Sposato all'attrice Virginia Madsen (dal 1989 al 1992), nel 1995 tornerà alla regia portando un testo di Andrei Neiderman: Inganno diabolico (1995) con Burt Reynolds. Se Mr. North per qualche ragione si salvava, per Inganno diabolico non c'è speranza. Dal 1995 in poi, decide infatti di intraprendere la carriera di attore, diventando uno degli attori prediletti di Mike Figgis che lo dirigerà in Via da Las Vegas(1995) con Nicolas Cage, Elisabeth Shue, Julian Sands, Steven Weber e Valeria Golino. Seguiranno poi il ruolo di Stiva in Anna Karenina (1997) e una parte quasi invisibile in Delitto imperfetto (1999) con Nastassja Kinski.
Si risposa nel 2001 con Katie Jane Evans e da lei avrà poi una figlia, Stella. La fortuna comincia a girare, riesce a ottenere parti sempre più consistenti ne 21 grammi (2003) con Sean Penn e Silver City (2004) con Kris Kristofferson.

Gli altri film
Dopo una piccola apparizione in C.S.I. - Scena del crimine (2004), reciterà con l'amica Nicole Kidman in Birth - Io sono Sean (2004), passando al kolossal di Martin Scorsese The Aviator (2004) con Leonardo DiCaprio. Migliore amico di Naomi Watts, prenderà parte anche a: La proposta (2005), The Constant Gardener - La cospirazione (2005), Laboratorio mortale (2006), I figli degli uomini (2006) e Fade to Black (2006) di Oliver Parker - con il quale lavorerà anche in altre occasioni - accanto a Christopher Walken e ricoprendo il ruolo di Orson Welles. Nel 2007 è accanto a Jim Carrey, ma anche alla sua ex moglie in The Number 23, poi parteciperà a The Kingdom (2007) e a 30 giorni di buio(2007). Nel 2009 è il nemico di Hugh Jackman in X-Mex le origini: Wolverine e a fianco di Jeff Bridges in Star System - Se non ci sei non esisti. Nel 2010 è presente tra i cast di grandi produzioni hollywoodiane. Lo vedremo infatti in Fuori controllo con Mel Gibson, nell'epico Scontro tra titani e, infine, diretto da Ridley Scott nella sua rilettura della storia di Robin Hood. Nel 2012 torna a vestire i panni di Poseidone nel sequel La furia dei Titani, seconda parte della saga sulle vicende di Perseo e degli Dei dell'Olimpo, nel quale viene diretto dal regista Jonathan Liebesman. Nel 2013 è Whitfield Cook nel racconto su Hitchcock di Sacha Gervasi, mentre l'anno successivo è nel cast del film di fantascienza di Ari Folman The Congress. Torna sugli schermi nel 2015 nel film di Tim Burton Big Eyes, al fianco di Amy Adams, Christoph Waltz, Danny Huston e Krysten Ritter. Nel 2016 è il Dottor Frankenstein nell'audace adattamento contemporaneo del romanzo di Mary Shelley diretto da Bernard Rose, Frankenstein - appunto.

Ultimi film

News

The Conspirator riscopre l'antica tradizione del pamphlet.
La rivisitazione storica della leggenda di Sherwood.
Sette nuove immagini da mettere sul proprio schermo.
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | Serie TV | Dvd | Stasera in Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | TROVASTREAMING
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati