Suburra

Acquista su Ibs.it   Dvd Suburra   Blu-Ray Suburra  
Un film di Stefano Sollima. Con Pierfrancesco Favino, Elio Germano, Claudio Amendola, Alessandro Borghi, Greta Scarano.
continua»
Drammatico, Ratings: Kids+13, durata 130 min. - Italia 2015. - 01 Distribution uscita mercoledì 14 ottobre 2015. MYMONETRO Suburra * * * - - valutazione media: 3,33 su 104 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
bomber89 mercoledì 21 ottobre 2015
una lunga corsa verso l’apocalisse Valutazione 4 stelle su cinque
72%
No
28%

Ambientato a Roma e con accadimenti storici realmente successi sullo sfondo, Suburra è un intreccio pericoloso tra malavita, Stato e Chiesa. L’incrocio di vite che viene a crearsi sembra quasi una giostra impazzita che non si riesce più a fermare; tra queste Pierfrancesco Favino, che interpreta il politico corrotto Malgradi, dà ancora una volta saggio della sua bravura; ma anche gli altri interpreti principali non fanno peggio: Claudio Amendola e Alessandro Borghi nei panni dei malavitosi Samurai e numero 8, ed Elio Germano, che nel film è Sebastiano il PR. Una Roma cupa e bagnata (la pioggia cade per buona parte del film) e la meravigliosa musica degli M83 (a tratti ad alto volume a prendersi la scena) giocano un ruolo molto importante e, quasi come due personaggi della storia, sono parte integrante del tutto. [+]

[+] lascia un commento a bomber89 »
d'accordo?
zaxyx giovedì 15 ottobre 2015
roma-nzo criminale oggi Valutazione 5 stelle su cinque
68%
No
32%

In una Roma cupa e noir del 2011, una settimana di eventi importanti per l'Italia e la chiesa viene raccontata con le vicende intrecciate di politici, malavita e Vaticano. Tratto dal libro di Giancarlo de Cataldo (Romanzo Criminale) e Carlo Bonini il regista Stefano Sollima elimina ogni figura poliziesca di indagine per lasciare il campo alle immagini forti dei personaggi che governano la città di oggi. E non fa sconti, ogni personaggio dimostra il pericoloso decadimento morale di Roma e del nostro paese attuale. Viene evidenziato come ogni episodio anche fortunoso può decidere un legame di ricatti e soprusi tra i piu' alti livelli economici e politici e la bassa manovalanza malavitosa. Piu' che il tratto intimo dei personaggi (vedasi "Non essere Cattivo" candidato agli Oscar 2016 per l'Italia) viene dato spazio al racconto con il passo incessante di quell'autentico fuoriclasse del cinema italiano che è Stefano Sollima. [+]

[+] lascia un commento a zaxyx »
d'accordo?
sandy walsh lunedì 19 ottobre 2015
roma violenta Valutazione 4 stelle su cinque
72%
No
28%

Duro come i sampietrini di Roma dove i personaggi sfilano, vivono, muoiono. Freddo come la pioggia che accompagna gran parte della storia. Scuro come la notte senza luna protagonista di quasi tutte le scene. Triste, violento, un colpo allo stomaco ben sferrato, che ti toglie il fiato ma ti costringe a seguirlo fino alla fine. Questo è Suburra. Roma splendida, sapientemente messa in luce dalla magistrale fotografia, è il teatro delle vicende di molti personaggi, all'inizio inquadrati uno per uno, dalle vite e le caratteristiche così diverse da sembrare tra loro lontanissimi, ma che nel corso della storia inevitabilmente si avvicinano sempre più , fino a mostrare la loro evidente seppure assurda verosimiglianza. [+]

[+] lascia un commento a sandy walsh »
d'accordo?
ostone martedì 20 ottobre 2015
finalmente il cinema italiano Valutazione 4 stelle su cinque
68%
No
32%

Finalmente il cinema italiano riesce a produrre un ottimo film, un gangster movie che non ha nulla da invidiare ai colossal americani, con un Favino e un Amendola in stato di grazia (molto bravo anche Germano), Stefano Sollima confeziona un western metropolitano realistico e purtroppo molto attuale, dopo Gomorra finisce sul grande schermo un'altra piaga tutta italiana. Il film, lungo ma mai noioso, ha un ritmo incanlzante e tiene lo spettatore con il fiato sospeso per l'intera durata, pellicola senza protagonisti ne eroi, viene evidenziata la debolezza umana in ogni sua forma e fa capire che dietro alle apparenze si cela un mondo sommerso, d'avanti agli occhi della gente comune si intrecciano affari di politica, finanza, criminalità organizzata con il placet di uomini d'affari, politici e gerarchie ecclesiastiche. [+]

[+] lascia un commento a ostone »
d'accordo?
xerox domenica 18 ottobre 2015
10, 100, 1000 suburra! Valutazione 4 stelle su cinque
68%
No
32%

Non ho dato le 5 stelle perchè vorrei dare le 5 stelle a TUTTI i films italiani che in questi tristissimi hanni hanno tenuto accesa la fiammella del cinema civile italiano. Non finirei mai di ringraziare chi ci ha dato in questi anni films come Gomorra, Anime nere, Perez, chissà quanti altri che non ho visto e adesso questo MERAVIGLIOSO Suburra! Non si finirà MAI di ringraziare questo cinema che nel bene e nel male accende una luce nel buio della catastrofe morale, politica, delinquenziale che è l'Italia di oggi. E che TG e giornali di proprietà di questo sistema non potranno mai raccontare, essendo appunto  proprietà di questi politici mafiosi delinquenti. [+]

[+] lascia un commento a xerox »
d'accordo?
zancle93 giovedì 15 ottobre 2015
la nave è affondata Valutazione 5 stelle su cinque
69%
No
31%

"Questa nave non affonderà" afferma un politico all'inizio del film, indicando la nave come metafora del paese. "Suburra" è un film attuale, che rappresenta la violenza come conseguenza dell'incontro tra denaro, politica e criminalità. Non è un caso che il film venga da un libro di un magistrato, che conosce Roma. Sollima ha scelto di rappresentare Roma sotto una pioggia indefessa, scenografia impressionista che sta proprio a dirci quanto la nave rischi di affondare. Regia perfetta, attori altrettanto, musiche azzeccate. Unica pecca è, secondo me, non aver dato abbastanza peso alla parte del Vaticano, che viene trattata un po' in secondo piano. [+]

[+] la pioggia indefessa non è impressionista (di des esseintes)
[+] sì vabbe'... (di des esseintes)
[+] sveglia ciccini, che bella espressione ! (di zancle93)
[+] lascia un commento a zancle93 »
d'accordo?
kronos martedì 22 dicembre 2015
roma città eterna Valutazione 4 stelle su cinque
69%
No
31%

Premetto che senza i sottotitoli, gentilmente offerti da NetFlix, non avrei retto oltre la prima mezz'ora: Sollima e produttori devono capire che storie vaste e articolate richiedono una totale comprensione dei dialoghi, dal primo all'ultimo minuto. Lo spettatore va rispettato, sempre.
Ma i sottotitoli c'erano e ho resistito allo slang romanesco biascicato a mezza voce: ne è valsa la pena.
Suburra è un affresco nero sulla Roma contemporanea che, pur nello spazio di due ore, regge il confronto per dimensione corale, intensità e respiro epico con i Romanzi criminali televisivi.
Forse i personaggi sono troppi (la figura papale, ad esempio, è gratuita) e talvolta si respira aria televisiva nei dialoghi, ma nell'insieme l'operazione è riuscita: la sceneggiatura è solida e ben articolata, gli interpreti a loro agio nei ruoli e la fotografia notturna di Paolo Carnera è da urlo. [+]

[+] lascia un commento a kronos »
d'accordo?
alex2044 venerdì 23 ottobre 2015
un film feroce che più feroce non si può Valutazione 3 stelle su cinque
88%
No
13%

Quando un film italiano ha successo è sempre una buona notizia . Se poi il film è anche ben fatto lo è ancora di più . Stefano Sollima coglie con Suburra il primo dei bersagli . Per quanto riguarda il secondo bisogna dire che il film lo coglie solo parzialmente . Niente da dire dal lato tecnico . Le riprese , seppur qualche volta un po' di maniera , sono corrette e le cartoline del lungomare di Ostia sono gradevoli . Gli interni , alcuni ispirati da altri film ,vedi il Divo , azzeccati . Gli esterni , seppur con un eccesso di pioggia ( reminiscenze di Black Rain ? ), indicano in modo preciso le situazioni tristi e criminali di cui devono essere teatro . [+]

[+] lascia un commento a alex2044 »
d'accordo?
tool27 venerdì 16 ottobre 2015
suburra fa rima con gomorra(la serie) Valutazione 3 stelle su cinque
60%
No
40%

La "Suburra", come ci ricordano teaser e trailer del film, era un quartiere dell'antica Roma in cui criminalità e politica si incontravano segretamente. Partendo dall'omonimo romanzo e da freschi fatti di cronaca, (il libro preveggente di Bonini e De Cataldo è uscito prima dell’inchiesta di Mafia Capitale) Sollima ci conduce in quell’intercapedine oscura in cui politici e criminali sono seduti ancora allo stesso tavolo. Al centro della vicenda c’è il progetto di alcune famiglie del malaffare romano di trasformare Ostia in Las Vegas con annessi grattacieli, casinò e locali notturni.
La Suburra/Gomorra di Sollima è popolata da personaggi cinici e violenti senza moralità e senza spiragli di redenzione, che si muovono in una Roma piovosa e inestricabile, in cui ogni situazione sembra affogare nelle pozzanghere e i politici urinano letteralmente sulle persone (una delle migliori scene del film). [+]

[+] che recensione calibrata! (di maynardi araldi)
[+] lascia un commento a tool27 »
d'accordo?
andrea buono venerdì 16 ottobre 2015
degrado e speranza in una superba istantanea Valutazione 5 stelle su cinque
63%
No
38%

Ero scettico, non volevo "fare veleno" (missione incompiuta), ma Suburra si è rivelato un filmone, drammaticamente lucido nel tessere le fila di una trama che sconcerta per realismo (Amendola-Carminati? Manfredi-Casamonica?). Crudo, forte, di grande impatto, difficile da digerire - per oltre mezz'ora mi ha fatto venire voglia di alzarmi e andarmene per la febbre da eversione/evasione che fa salire a chi come me prova disgusto per la capillarità e la portata devastante della corruzione - ma davvero di superba fattura (regia, sceneggiatura, fotografia, musica, recitazione, con due dei migliori attori italiani in assoluto, Germano e Favino). Con un sottile ma nemmeno troppo timido segnale di speranza: ci vuole tanto a costruire un sistema di marciume permeabile a praticamente qualunque infiltrazione (compresa la magistratura), ma basta poco - magari due "inutili" mine vaganti, che per un motivo o per un altro non obbediscono a certe logiche - per mandarlo in frantumi facendo crollare certo ignobile potere su se stesso. [+]

[+] l'intuizione di andrea buono (di maynardi araldi)
[+] lascia un commento a andrea buono »
d'accordo?
pagina: 1 2 3 4 5 6 7 »
Suburra | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Paola Casella
Pubblico (per gradimento)
  1° | bomber89
  2° | zaxyx
  3° | sandy walsh
  4° | ostone
  5° | xerox
  6° | zancle93
  7° | alberto.dif
  8° | tool27
  9° | andrea buono
10° | alex2044
11° | kronos
12° | the beast
13° | affabuloscopio
14° | simianrogue
15° | poupaud
16° | flavio micarelli
17° | brian77
18° | lo stopper
19° | hollyver
20° | jackiechan90
21° | surofi
22° | gabrykeegan
23° | dhany coraucci
24° | themaster
25° | carlosantoni
26° | vileto
27° | valterchiappa
28° | bob11_17
29° | maramaldo
30° | stefano73
31° | nello2ivanovic
32° | maynardi araldi
33° | claudio di trapani
34° | jaki95
35° | dandy
36° | onufrio
37° | supersantos
38° | alberto mancini
39° | enrico danelli
40° | magiciansofà
41° | parsifal
42° | renatoc.
43° | iuriv
44° | vautrin
45° | dejan t.
46° | gpistoia1939
47° | raysugark
48° | magiciansofã 
49° | maurizio meres
50° | kleber
51° | no_data
52° | elpiezo
53° | flyanto
54° | filippo catani
55° | bruce wayne
56° | odi75
57° | pisiran
58° | fabiofeli
59° | lucva
60° | joker 91
61° | contrammiraglio
62° | giulio
63° | dario
64° | attiliolacassa
65° | kondor17
66° | suburro
67° | gianleo67
68° | gamberus
69° | nanni
Rassegna stampa
Lee Marshall
Nastri d'Argento (7)
David di Donatello (5)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 |
Link esterni
Facebook
Shop
DVD
Uscita nelle sale
mercoledì 14 ottobre 2015
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità