Advertisement
Crescono gli incassi nel week end al Box Office: I Miserabili torna ad essere primo

Il film di Ly si avvicina ai 5mila euro. Anche Parasite e Favolacce al 2° e 3° posto superano i 4mila euro. 
di Andrea Chirichelli

Impostazioni dei sottotitoli

Posticipa di 0.1s
Anticipa di 0.1s
Sposta verticalmente
Sposta orizzontalmente
Grandezza font
Colore del testo
Colore dello sfondo
0:00
/
0:00
Caricamento annuncio in corso
domenica 5 luglio 2020 - Box Office

Leggera risalita degli incassi nella giornata di sabato, decisamente la migliore della settimana. I Miserabili (guarda la video recensione) torna a dettar legge con 4763 euro e supera i 70mila euro (non male, visto il periodo), mente l’eterno Parasite (guarda la video recensione) scende in seconda posizione con 4579 euro e sta per arrivare a 5,6 milioni complessivi. Bene Favolacce (guarda la video recensione), che incassa 4376 e tocca quota 43mila euro. 

Quarto posto per Tornare, che ottiene 2422 euro e arriva a 8mila complessivi, quinto Matthias & Maxime con 2302 euro e oltre 7mila totali, mentre Il delitto Mattarella (guarda la video recensione) è sesto con 2250 euro e oltre 5mila totali.
 

Si rivede in top ten 1917, che ottiene 2097 euro e aggiorna il suo totale a 6,6 milioni, mentre ottavo è La Dea Fortuna (guarda la video recensione), uno dei protagonisti del ricco Natale cinematografico che avevamo vissuto poco più di un semestre fa. ???????
Andrea Chirichelli

Chiudono Un figlio di nome Erasmus, con poco meno di 2mila euro e Ammèn con un totale di 4mila. 

Fino all’anno scorso, l’Independence Day segnava il punto più alto dell’estate Americana, che a sua volta, da quasi 40 anni, rappresenta la stagione più florida dell’anno cinematografico negli USA (e non solo, a ben vedere). Visto che quella appena passata è stato il il più povero e triste dei Giorni dell’Indipendenza vissuti dai tempi della Seconda Guerra Mondiale, noi lo celebriamo ricordando i film e gli incassi più “iconici” di questo particolarissimo weekend.

Il primo, grande film a sbancare il Box Office del 4 luglio fu, esattamente 35 anni fa, Ritorno al Futuro, che incassò l’equivalente di 28,7 milioni di dollari, sbaragliando la concorrenza di Red Sonja e La foresta di smeraldo. Nel 1988 fu la volta de Il principe cerca moglie a settare un nuovo record con ben 47,7 milioni. Nel 1991 arrivò Terminator 2 - Il giorno del giudizio (Terminator 2: Judgment Day), che alzò l’incasso a quasi 70 milioni. Altri due superclassici uscirono nel weekend del 4 luglio nel 1994 e 1995, entrambi interpretati da Tom Hanks: Forrest Gump, che debuttò con 53,6 milioni e Apollo 13, che ne ottenne 53,3.

Il Re assoluto dei film usciti il 4 luglio è però, ovviamente, Independence Day, che nel 1996 polverizzò ogni record con ben 104 milioni di dollari. Altrettanto bene fece l’anno dopo Men In Black, anch’esso capace di passare i 100 milioni. Il record venne aggiornato nel 2004 da Spider-Man 2 che incassò ben 130 milioni. Nel 2007 fun la volta del primo Transformers monopolizzare il Box Office con oltre 90 milioni. Da allora nessun film ha ottenuto un successo così grande, con la sola eccezione di Spider-Man: Far From Home (guarda la video recensione) dell’anno scorso. 

Box Office Italia di sabato 4 luglio 2020
1. I Miserabili: Euro 4.763
2. Parasite: Euro 4.579
3. Favolacce: Euro 4.376
4. Tornare: Euro 2.422
5. Matthias & Maxime: Euro 2.302
6. Il delitto Mattarella: Euro 2.250
7. 1917: Euro 2.097
8. La Dea Fortuna: Euro 1.976
9. Un figlio di nome Erasmus: Euro 1.966
10. Ammèn: Euro 1.715
 


news correlate
in Primo Piano

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati