Advertisement
Film in tv: L'incanto e la follia

Nella nuova settimana prevalgono film dai toni fantastici o dagli oscuri risvolti.
di Edoardo Becattini

Mille modi per perdere la testa
Adriano Celentano (82 anni) 6 gennaio 1938, Milano (Italia) - Capricorno. Interpreta Felice della Pietà nel film di Adriano Celentano Yuppi Du.

giovedì 25 settembre 2008 - Televisione

Mille modi per perdere la testa
La prima domenica d'autunno comincia ispirata dai profumi mistici ed esotici di una commedia romantica di ambito culinario, vagamente ispirata al realismo fantastico di Jorge Amado e del suo romanzo "Dona Flor e i suoi due mariti". In Per incanto o per delizia (Canale 5, 14.10) Penelope Cruz è una cuoca-fattucchiera il cui amore per il cibo si trasforma in passione in chiunque le si trovi attorno. La prima serata è invece tutta per il trio teatral-televisivo Aldo, Giovanni e Giacomo e per il loro ultimo film appositamente pensato per le sale, Tu la conosci Claudia? (Italia 1, 21.00), commedia romantica di tono leggero che non ha ottenuto lo stesso successo dei loro precedenti film. Nelle profondità della notte è poi un'altra pellicola dalla matrice letteraria a stimolare i nostri sguardi e le nostre impressioni: Il seme della follia (Rete 4, 1.35) è il film più esplicitamente "meta-letterario" di John Carpenter, quello in cui, prendendo le mosse dai racconti del terrore di H. P. Lovecraft, è riuscito ad elaborare un interessantissimo discorso sul potere di suggestione e di identificazione delle arti.
La prima serata del lunedì rivolge invece il suo sguardo al passato: un passato recentemente "ritrovato" da un'opera di restauro, oppure un passato ben datato ma che la stagione delle grandi commedie hollywoodiane ha reso indimenticabile. Riscoperto dalla memoria degli italiani grazie ad una presentazione avvenuta all'ultima mostra di Venezia, Yuppi Du (Sky Mania, 21.00) di Adriano Celentano ha visto nascere improvvisamente attorno a sé un gran numero di nuovi estimatori, tanto da diventare in un tempo brevissimo il titolo più venduto sul mercato degli home video. Al periodo della Golden Hollywood appartiene invece un classico della cosiddetta "screwball comedy" come Scandalo a Filadelfia (Sky Classics, 21.00), in cui un fascinoso Cary Grant cerca di impedire il "rimatrimonio" della ex-moglie Katharine Hepburn con il nuovo fidanzato James Stewart. In seconda serata invece il film con cui Brian De Palma si è confrontato una prima volta con il tema dei crimini di guerra. Vittime di guerra (Rete 4, 23.45) ha in comune con l'ultimo Redacted il fatto di essere ispirato a due episodi di cronaca estremamente simili (uno stupro di gruppo compiuto da un gruppo di soldati), eppure avvenuti in due differenti campagne militari (Vietnam e Iraq).

Il diavolo nei corpi
Azione e machismo un po' retrodatati contraddistinguono un martedì particolarmente povero di grandi titoli, soprattutto per i canali in chiaro. Il corpo dolorante eppure incrollabile di Bruce Willis è il nucleo attorno a cui convergono tutte le roboanti azioni del film di Tony Scott L'ultimo boyscout (Rete 4, 21.10). Più sottile la tensione di un thriller come The Score (Rete 4, 23.45), in cui una rapina dalla ricca portata diventa l'espediente per vedere a confronto ben tre generazioni di figli dell'Actor's Studio: Marlon Brando, Robert De Niro ed Edward Norton. Ancora un'altra staffetta di titoli americani si presenta nella serata di mercoledì, quando si alternano i due principali caratteri femminili si presentano sotto forme decisamente anomale. Nella commedia dei fratelli Farrelly Amore a prima svista (Italia 1, 21.10), la filiforme Gwyneth Paltrow veste il pesantissimo trucco in lattice di una ragazza soprappeso che farà innamorare Jack Black, mentre in Indiavolato (Italia 1, 23.25) Elizabeth Hurley è nientemeno che il corpo di un Satana tentatore. La serata di giovedì chiude la fascia infrasettimanale con l'ultimo documentario di Michael Moore (prima dell'imminente Slacker Uprising, destinato unicamente alla circolazione via web), Sicko (Sky Mania, 22.30), dedicato alle nefandezze del sistema sanitario statunitense, e da un thriller firmato in cui i due promettenti e rassicuranti giovani volti di Michael Pitt e Ryan Gosling impersonano due adolescenti ossessionati dell'idea del "delitto perfetto": Formula per un delitto (Rete 4, 23.45).

Per un sabato a Chinatown
Dopo il film di Barbet Schroeder sulla malvagità dei giovani adolescenti americani di buona famiglia, un altro thriller "a tesi" si presenta nella serata di venerdì. In The Life of David Gale (Rete 4, 23.20) Kevin Spacey è un brillante docente di legge della Texas University che dalla militanza contro la pena capitale si ritrova nel braccio della morte accusato di omicidio di primo grado. È molto più sottile e cinefila la strategia con cui Martin Scorsese ha ideato Il colore dei soldi (Sky Mania, 21.00), affidando una giovane ed irruente promessa del biliardo (Tom Cruise) ai consigli del maturo ed esperto Eddie Felson, lo storico personaggio interpretato da Paul Newman in Lo spaccone. Nel pomeriggio di sabato ritroviamo sempre con grande piacere l'ironia di John Carpenter e l'oscurità dell'universo fantastico di Grosso guaio a Chinatown (Italia 1, 14.05), capolavoro di humour e tensione adatto un po' a tutte le età. Sempre fra i vicoli dei sobborghi cinesi di New York (ma con molta meno ironia a stemperare l'atmosfera) si svolge L'anno del dragone (Cult, 21.00), in cui un poliziotto con furore da giustiziere (Mickey Rourke) ingaggia una personale e violentissima lotta con i clan della mafia cinese. Chiudono la settimana due film molti differenti come il kolossal biografico dedicato al fondatore della Chiesa protestante Luther (RaiUno, 0.50), ed una tragicommedia dai toni nostalgici girata dal rocker emiliano Luciano Ligabue: Da zero a dieci (Italia 1, 1.35).

Gallery


Il diavolo nei corpi
Per un sabato a Chinatown
news correlate
in Primo Piano

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati