Dizionari del cinema
Collegamenti
Media & Link
Consulta on line la Biblioteca del cinema. Tutti i film dal 1895 a oggi:
martedì 16 gennaio 2018

Adriano Celentano

80 anni, 6 Gennaio 1938 (Capricorno), Milano (Italia)
occhiello
Il matrimonio è una cosa esagerata: è come se uno che ha fame comprasse un ristorante!
dal film Lui è peggio di me (1984) Adriano Celentano è Leonardo
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Adriano Celentano
David di Donatello 1980
Premio miglior attore per il film Mani di velluto di Pipolo, Franco Castellano

David di Donatello 1980
Nomination miglior attore per il film Mani di velluto di Pipolo, Franco Castellano

David di Donatello 1976
Premio miglior attore per il film Bluff - Storia di truffe e di imbroglioni di Sergio Corbucci

David di Donatello 1976
Nomination miglior attore per il film Bluff - Storia di truffe e di imbroglioni di Sergio Corbucci



Conferenza stampa – dopo 10 anni – del molleggiato a Venezia.

Celentano racconta Yuppi Du

giovedì 4 settembre 2008 - Marzia Gandolfi cinemanews

Celentano racconta Yuppi Du È sempre stato "tre passi avanti", è sempre stato "rock". Cantante, attore, regista, compositore, scrittore, predicatore, ecologista e cattolico, Adriano Celentano "ne ha fatta di strada" e oggi la via Gluck è idealmente prossima a Venezia. Dopo trentatre anni viene presentato in Laguna Yuppi Du, versione restaurata nel sonoro e nell'immagine dal Clan di Celentano e da Sky Cinema. Correva il 1974 quando il barcaiolo Felice Della Pietà sposava in chiesa la remissiva Adelaide di Claudia Mori e amava in segreto, nei campi, nei giardini e sotto i ponti della Laguna la Silvia di Charlotte Rampling. Yuppi Du è una storia di amore e di "resurrezione" (quella di Silvia, la prima moglie "ritornata dal canal") ma soprattutto è un musical-drama, un'operetta morale sospesa tra Venezia e Milano per riflettere, in perfetto Celentano style, sulle morti bianche (l'incidente sul lavoro di Scognamillo), l'inquinamento (l'acqua nera di Porto Marghera), la violenza sulle donne (lo stupro scongiurato da Santercole), la divisione classista (la sequenza della cerimonia nuziale in chiesa, dove gli aristocratici si contrappongono al clan degli amici poveri di Felice) e l'arte moderna (il gatto lanciato contro il vetro). Come fu per Serafino, Celentano ci ricorda che il denaro non procura la felicità, per questa ragione lo seppellisce sotto una croce invitando lo spettatore all'amore, all'amicizia, alla fedeltà e al ritorno alle origini nella danza d'amore accompagnata dalla canzone "Yuppi Du". Scritto, diretto e montato dal Molleggiato, Yuppi Du è una parabola surreale che ripropone nello splendore del restauro i costumi naïf di Celentano e le margherite gialle tra i capelli della Rampling, i volti infantili di Rosita, Rosalinda e Giacomo Celentano e il Napoleone sfregiato di Santercole, lo stop-frame di Jack La Cayenne e le calze nere di Claudia Mori. C'è tutto questo e molto altro ancora dietro l'effige di un uomo voltato di spalle con le braccia allargate, nato in "un giorno gelido d'inverno" e cresciuto in via Gluck come Voce ineguagliabile e Corpo musicale abitato dal non-sense. Prisencolinensinainciusol, "ol rait".

La dolce vita

* * * * 1/2
(mymonetro: 4,73)
Un film di Federico Fellini. Con Marcello Mastroianni, Anita Ekberg, Anouk Aimée, Yvonne Furneaux, Alain Cuny.
continua»

Genere Commedia, - Italia, Francia 1960.

Yuppi Du

* * * 1/2 -
(mymonetro: 3,59)
Un film di Adriano Celentano. Con Charlotte Rampling, Adriano Celentano, Gino Santercole, Claudia Mori, Lino Toffolo.
continua»

Genere Fantastico, - Italia 1975.

Lui è peggio di me

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,99)
Un film di Enrico Oldoini. Con Renato Pozzetto, Adriano Celentano, Kelly Van Der Velden, Sergio Renda, Massimo Pongo.
continua»

Genere Commedia, - Italia 1984.

Segni particolari: bellissimo

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,78)
Un film di Pipolo, Franco Castellano. Con Adriano Celentano, Federica Moro, Simona Mariani, Tiberio Murgia, Gianni Bonagura.
continua»

Genere Commedia, - Italia 1983.

Serafino

* * * - -
(mymonetro: 3,06)
Un film di Pietro Germi. Con Saro Urzì, Adriano Celentano, Francesca Romana Coluzzi, Ottavia Piccolo, Amedeo Trilli.
continua»

Genere Commedia, - Italia 1968.
Filmografia di Adriano Celentano »

sabato 6 gennaio 2018 - Nel corso di quasi sessant'anni di carriera è stato un po' di tutto: cantautore, showman, attore, regista, sceneggiatore e autore.

Adriano Celentano, compie 80 anni il molleggiato!

Andrea Chirichelli cinemanews

Adriano Celentano, compie 80 anni il molleggiato!

giovedì 7 dicembre 2017 - Compositore e attore, Johnny Hallyday è morto a Parigi a 74 anni.

Addio all'ultimo Re del rock francese

Tirza Bonifazi cinemanews

Addio all'ultimo Re del rock francese È successo all'alba, qualche giorno dopo che la sua morte era stata annunciata su Twitter, immediatamente smentita da fonti ufficiali. Johnny Hallyday questa volta se n'è andato davvero, a confermarlo è stata la moglie. Lo ha travolto un cancro ai polmoni, ultimo capitolo di una vita fatta di eccessi... e successi.
Jean-Philippe Léo Smet nacque in una Francia occupata dalla Germania nazista e crebbe con una zia che per un periodo ebbe come marito un cantante di varietà che si faceva chiamare Lee Hallyday. Quando, giovanissimo, scoprì Elvis Presley e decise che avrebbe vissuto al ritmo del rock'n'roll, Jean-Philippe o Johnny (con l'accento sulla "y"), adottò quel cognome anglofono per darsi un tono come cantante.
Arrivò sulla scena al momento giusto, quando la nuova generazione francese era pronta per voltare pagina, e cavalcò l'onda. Il suo disco d'esordio, un EP di quattro tracce, uscì in contemporanea con Fino all'ultimo respiro, l'opera prima di Jean-Luc Godard. Iniziò una carriera vertiginosa che sarebbe durata quasi mezzo secolo, con un successo leggendario, la versione francese di "Let's Twist Again".
Il notre rockeur national fu una specie di ponte di collegamento tra la Francia e l'America, una figura che ruppe con la canzone tradizionale francese per importare tutte le combinazioni del pop d'oltreoceano; iniziò con quel "Viens danser le twist", ispirato a Chuck Berry, mise a punto uno stile da Elvis Presley gallo, strizzò l'occhio a Buddy Holly, in seguito avrebbe lanciato Jimi Hendrix in patria, suonato con i Rolling Stones e sarebbe volato fino in America per registrare un disco nella capitale della musica country, Nashville, Tennessee.

Altre news e collegamenti a Adriano Celentano »
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità