Yuppi Du

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Yuppi Du  
Un film di Adriano Celentano. Con Charlotte Rampling, Adriano Celentano, Gino Santercole, Claudia Mori, Lino Toffolo.
continua»
Fantastico, durata 125 min. - Italia 1975. MYMONETRO Yuppi Du * * 1/2 - - valutazione media: 2,78 su 22 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato sì!
2,78/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (n.d.)
 dizionari * * - - -
 critican.d.
 pubblico * * * 1/2 -
Charlotte Rampling
Charlotte Rampling (73 anni) 5 Febbraio 1946 Interpreta Silvia, la prima moglie
Adriano Celentano
Adriano Celentano (81 anni) 6 Gennaio 1938 Interpreta Felice della Pietà
Gino Santercole
Gino Santercole 21 Novembre 1940 Interpreta Napoleone
Claudia Mori
Claudia Mori (75 anni) 12 Febbraio 1944 Interpreta Adelaide, la seconda moglie
Lino Toffolo Pippo Starnazza
Pippo Starnazza 16 Aprile 1909 Interpreta Il marito abbandonato
Convinto di essere vedovo, un barcaiolo veneziano si risposa per dare una madre alla figlioletta, e si ritrova bigamo e incerto.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi
primo piano
Il molleggiato attore e regista per una favola surreale e sociale
    * * - - -
Locandina Yuppi Du

Convinto che la moglie sia morta, un giovane si risposa, anche per dare una nuova madre alla figlia. La prima moglie, in verità, aveva solo finto il suicidio per legarsi a un altro uomo che le avrebbe assicurato una vita nel lusso. Quando il giovane la ritrova, i due tornano a vivere insieme, ma per breve tempo: poi la donna se ne va ancora, portando con sé, questa volta, anche la figlia. Al protagonista del film restano, come di amara consolazione, solo alcune decine di milioni.

Stampa in PDF

Premi e nomination Yuppi Du

premi
nomination
Nastri d'Argento
1
1
* * * * -

Un film folle e geniale

sabato 13 settembre 2008 di Gordiano Lupi

Yuppi Du (1975) di Adriano Celentano Yuppi Du è il film - simbolo del Celentano pensiero, caratterizza un’epoca, ci riporta alle battaglie ecologiste degli anni Settanta e alle favole pop di un periodo storico ormai lontano. Il soggetto è di Adriano Celentano, Micky Del Prete e Alberto Silvestri, ma pare ispirato ai racconti di Cesare Zavattini, perché la suggestione onirica riporta - pur con tutti i distinguo del caso - alle atmosfere di Miracolo a Milano (1951). Alfio Contini realizza una continua »

* * * - -

Sempre più bello!

sabato 11 aprile 2009 di nick distefano

Lo adoro, ha scatenato in me la Celentanomania, e dire che prima neanche lo consideravo a Celentano, lo consideravo un mito senza conoscerlo, ma adesso posso davvero dire che è un mito davvero! Solo lui ha fatto quello che gli piaceva e se ne è fregato di quello che gli altri avrebbero pensato. Con Super rapina a Milano lo stile non c'è perchè il suo nome nella regia è fasullo(il vero regista è Piero Vivarelli), con Yuppi Du ariva alla perfezione, completo in un contesto filosofico-sociale, Yuppi continua »

* * * - -

Celentano era partito bene!

sabato 8 marzo 2014 di Renato C.

Sono d'accordo col Morandini che senz'altro questo è il miglior film di Celentano come regista e produttore! Fa vedere le sue idee ecologiste ed il suo pensiero sulla differenza di vita tra Milano e Venezia. A Venezia i poveri vivono nell'acqua in case con pareti sottilissime che crollano al solo stappare una bottiglia di spumante! A Milano la vita è molto diversa ma tutti hanno le facce pallide e tristi per lo smog e vivono sempre di corsa ingoiati dalla metropolitana le cui porte, per l'occasione, continua »

* * * - -

Stravagante

venerdì 9 gennaio 2015 di Fabio1957

Già ai primordi della sua carriera cinematografica ,Celentano non si smentisce,il suo è uno stile irriverente,bizzarro surreale, a tratti perfino sganngherato, ma con punte di vera genialità. I temi sono quelli soliti congeniali a all'artista, in primis l'ecologia,l'alienazione della grande città, il rapporto con le donne ,con la religione.I balletti sono coreograficamente perfetti,i passaggi comici si alternano a quelli drammatici, a tratti un pò lento e ripetitivo.Insomma decisamente stravagante continua »

Il barcaiolo Adriano Celentano parla con la seconda moglie Claudia Mori della prima moglie Charlotte Rampling
Silvia non conta, credimi. Se vedessi come si è ridotta! Non si riconosce più: tutta elegante, sembra una signora una perbene, sai. Fa una pena, guarda. Non gliela auguro a nessuno una cosa così.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Il barcaiolo Adriano Celentano parla con la seconda moglie Claudia Mori della prima moglie Charlotte Rampling
Silvia non conta, credimi. Se vedessi come si è ridotta! Non si riconosce più: tutta elegante, sembra una signora una perbene, sai. Fa una pena, guarda. Non gliela auguro a nessuno una cosa così.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Il barcaiolo Adriano Celentano parla con la seconda moglie Claudia Mori della prima moglie Charlotte Rampling
Silvia non conta, credimi. Se vedessi come si è ridotta! Non si riconosce più: tutta elegante, sembra una signora una perbene, sai. Fa una pena, guarda. Non gliela auguro a nessuno una cosa così.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Altre frasi celebri del film Yuppi Du oppure Aggiungi una frase
Shop

SOUNDTRACK | Yuppi Du

La colonna sonora del film

Disponibile on line da mercoledì 15 febbraio 2012

Cover CD Yuppi Du A partire da mercoledì 15 febbraio 2012 è disponibile on line e in tutti i negozi la colonna sonora del film Yuppi Du del regista. Adriano Celentano Distribuita da Clan Celentano, il cd è composto da musiche di genere Canzone italiana. Sono inoltre disponibili altre colonne sonore del film. altre versioni »

INCONTRI | Conferenza stampa – dopo 10 anni – del molleggiato a Venezia.

Celentano racconta Yuppi Du

giovedì 4 settembre 2008 - Marzia Gandolfi

Celentano racconta Yuppi Du È sempre stato "tre passi avanti", è sempre stato "rock". Cantante, attore, regista, compositore, scrittore, predicatore, ecologista e cattolico, Adriano Celentano "ne ha fatta di strada" e oggi la via Gluck è idealmente prossima a Venezia. Dopo trentatre anni viene presentato in Laguna Yuppi Du, versione restaurata nel sonoro e nell'immagine dal Clan di Celentano e da Sky Cinema. Correva il 1974 quando il barcaiolo Felice Della Pietà sposava in chiesa la remissiva Adelaide di Claudia Mori e amava in segreto, nei campi, nei giardini e sotto i ponti della Laguna la Silvia di Charlotte Rampling.

di Aldo Fittante Film TV

Dopo una straordinaria campagna di lancio, durata mesi tra misteri e colpi di genio, il 7 marzo 1975 si accese la miccia che avrebbe fatto esplodere Yuppi Du. Trent’anni dunque, che forse verranno celebrati come meritano alla prossima Mostra di Venezia (Adriano promette da tempo una versione rimasterizzata, restaurata e ritoccata del suo capolavoro), sei lustri in cui il suo frutto prediletto non è mai stato distribuito in cassetta e dvd (i diritti sono, gelosamente, suoi...) ed è passato in Tv solo quattro volte, di cui due in notturna. »

di Gian Luigi Rondi Il Tempo

Adriano Celentano, divo della canzone, è da oggi un autore di cinema. Sono forse il primo a stupirsene, ma è così. È un autore “serio”, da accogliere con soddisfazione, senza troppe riserve, Yuppi Du lo laurea, lo consacra. Non è un film perfetto, intendiamoci, ma è un film ricco, composito, estroso, con un senso felicissimo dello spettacolo, sia musicale sia teatrale; e con molte intuizioni cinematografiche, linguistiche, tecniche. Sovrabbondante di riferimenti e di citazioni, se vogliamo, ma anche personale, specie nella misura in cui il ricordo di altri autori e di altri generi si sposa con la concezione unitaria di una “rappresentazione” che, nonostante la varietà di ispirazioni, diventa spettacolo a sé. »

Yuppi Du | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies

Pubblico (per gradimento)
  1° | gordiano lupi
  2° | nick distefano
  3° | renato c.
  4° | blackandwhite
  5° | fabio1957
Rassegna stampa
Gian Luigi Rondi
Rassegna stampa
Aldo Fittante
Nastri d'Argento (2)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 |
Scheda | Cast | News | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità