Civiltà Perduta

Film 2016 | Azione +13 141 min.

Regia di James Gray. Un film Da vedere 2016 con Charlie Hunnam, Robert Pattinson, Sienna Miller, Tom Holland, Angus Macfadyen. Cast completo Titolo originale: The Lost City of Z. Genere Azione - USA, 2016, durata 141 minuti. Uscita cinema giovedì 22 giugno 2017 distribuito da Eagle Pictures. Oggi tra i film al cinema in 3 sale cinematografiche Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 - MYmonetro 3,20 su 22 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi
Civiltà Perduta
tra i tuoi film preferiti.




oppure

Un agente segreto britannico parte per l'Amazzonia alla ricerca di una civiltà avanzata. La sua avventura diventa un'ossessione. In Italia al Box Office Civiltà Perduta ha incassato nelle prime 6 settimane di programmazione 626 mila euro e 196 mila euro nel primo weekend.

Consigliato sì!
3,20/5
MYMOVIES 3,50
CRITICA 2,93
PUBBLICO 3,17
CONSIGLIATO SÌ
Viaggio nella psiche di un uomo fuori dal comune, che accoglie i valori della società del suo tempo senza mai divenirne schiavo.
Recensione di Giancarlo Zappoli
martedì 14 febbraio 2017
Recensione di Giancarlo Zappoli
martedì 14 febbraio 2017

Il militare Percy Fawcett nella Gran Bretagna dell'inizio del secolo scorso ha davanti a sé scarse possibilità di avanzare di grado. Accetta quindi la proposta della Royal Society di recarsi in Amazzonia, ai confini tra Brasile e Bolivia, per mappare un territorio sino a quel momento privo di definizioni cartografiche. Fawcett lascia la moglie per una missione che dovrebbe durare due anni. Rimane però così affascinato dalla foresta amazzonica da decidere di tornarvi alla ricerca di una città nascosta di cui è convinto di aver trovato significative tracce.

James Gray deve essere rimasto colpito dalla descrizione del carattere del protagonista che lo scrittore David Grann ha messo al centro del libro omonimo a carattere storico. Se si guarda alla filmografia del regista si vede come la sua attenzione sia stata spesso attratta da storie di personaggi in tensione tra due mondi in conflitto.

Percy Fawcett è stato di fatto un perfetto esemplare della società vittoriana ed edoardiana ma al contempo le si opponeva con il suo bisogno di scoperta e di avventura. Senza scomodare Conrad con il suo "Cuore di tenebra" e, cinematograficamente, Francis Ford Coppola a cui sembra alludere l'immagine che accompagna il titolo, in questo film veniamo condotti quasi per mano nella psiche di un uomo che non rinuncia ai valori della società del suo tempo ma non vuole comunque divenirne schiavo. La sua relazione con la moglie non è tale da spingerlo alla fuga dal tetto coniugale, anzi.
Non è un Mattia Pascal made in Britain che vuole far perdere le sue tracce nella foresta pluviale. Farà ritorno, e non una sola volta, ma farà anche valere quelle che ritiene siano le regole fissate per l'uomo nei confronti della donna ritenendo che i compiti affidati loro siano ben differenti.

Il sogno della scoperta di una città perduta è di quelli che potrebbero far pensare allo spettatore di trovarsi di fronte a non molto di più di una versione meno romanzata delle vicende di Indiana Jones e più seria di quelle di "Hooten & the Lady". Gray si muove su tutt'altro versante: si fa coinvolgere e coinvolge lo spettatore nella 'folle' ricerca di un uomo che riesce a convincere altri ad accompagnarlo trasformando anche una profonda ostilità che gli proviene dall'ambito familiare. Questo non significa per lui sottrarsi ai doveri imposti dalla Storia. Così la scena più significativa del film finisce con il divenire quella in cui lo si vede al comando di un plotone nelle trincee della Prima Guerra Mondiale. Dinanzi alla follia devastatrice del conflitto la sua ricerca si fa rileggere come la razionalità di chi vuole riportare alla luce ciò che un'antica civiltà ha voluto non distruggere ma costruire.

Sei d'accordo con Giancarlo Zappoli?
VIDEO RECENSIONE
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
domenica 6 agosto 2017
Writer58

Questo film del regista americano James Gray mi ha ricordato per alcuni versi "El abrazo de la serpiente", straordinaria opera di Ciro Guerra. Entrambi i film sono ambientati nell'Amazzonia "profonda" all'inizio del '900, entrambe le proposte sono fondate su un'ansia di conoscenza e di ricerca che contrappone l'esploratore occidentale con la saggezza atemporale [...] Vai alla recensione »

mercoledì 5 luglio 2017
Ashtray_Bliss

Partendo dalle cose essenziali, bisogna ammettere che The Lost City of Z, tratto dall'omonimo libro, biografico, su Fawcett, non è un film facile o per tutti. Vi ho ritrovato molte similitudini con Silence di Scorsese, poichè è un film costruttivamente lento, intimista, sussurrato, un film dove l'emozione si scava lentamente ma visceralmente e profondamente e dove al centro [...] Vai alla recensione »

mercoledì 9 agosto 2017
vanessa zarastro

The Lost City of Z, titolo originale del film tratto dal libro omonimo di David Grann, è proprio un bel filmone storico come quelli che si facevano una volt, e abbraccia un periodo che va dall’inizio del ‘900 alle soglie della seconda Guerra mondiale. La storia ripercorre le vicende reali di Percy Fawcett (Charlie Hunnam), esploratore inglese alla ricerca di una civiltà perduta [...] Vai alla recensione »

sabato 15 luglio 2017
Cristian

James Gray getta il suo occhio indagatore sul libro di David Grann, ‘Z la città perduta’, trasponendolo sul grande schermo con un risultato più che positivo. Le vicende riguardanti il protagonista coprono un arco temporale di più di vent’anni e il regista, con un ritmo pacato ma deciso, riesce nell’impresa di dare la giusta rilevanza ad ogni evento cruciale [...] Vai alla recensione »

mercoledì 28 giugno 2017
samanta

Il film ha come protagonista una persona realmente vissuta il colonnello Percy Fawcett che fu un esploratore inglese proveniente dall'esercito che organizzò dal 1906 al 1925, salvo l'intervallo della I  guerra mondiale in cui combatté,  numerose spedizioni in Amazzonia in territori inesplorati la sua ultima spedizione avvenne nel 1925 ed era finalizzata alla ricerca [...] Vai alla recensione »

lunedì 21 agosto 2017
gianleo67

Iniziata con una spedizione cartografica al confine tra Bolivia e Brasile per conto della Royal Geographical Society, l'avventura amazzonica del maggiore inglese Percy Fawcett si trasformerà presto nella ossessione di una vita dedicata alla ricerca di una leggendaria civiltà precolombiana nel bel mezzo della foresta pluviale. Diviso tra gli affetti familiari, le responsabilità di ufficiale durante [...] Vai alla recensione »

venerdì 7 luglio 2017
tmpsvita

  Nonostante le numerosissime recensioni entusiaste di critici e di pubblico, ho trovato questo " The Lost City of Z" (civiltà perduta è il titolo italiano) un'enorme occasione mancata. Film tratto dall'omonimo libro ispirato a sua volta da una incredibile storia vera. E un film con una tale storia poteva essere un vero capolavoro, ma purtroppo, come avrete [...] Vai alla recensione »

domenica 2 luglio 2017
Mario Nitti

Un brillante militare ha la carriera bloccata da “una cattiva scelta di antenati”: a Percy Fawcett, questo il suo nome, viene offerta la possibilità di riscatto attraverso un’esplorazione in Bolivia, nell’Amazzonia sconosciuta. Il riscatto ci sarà, ma la malattia dell’esplorazione lo contagerà e lo porterà a ritornare tre volte, alla ricerca [...] Vai alla recensione »

lunedì 7 agosto 2017
L''Imbecille

Mi astengo dal narrare la storia del film -coma fanno quasi tutti- poiché mi viene opzionato un commento. Una sceneggiatura un po' stridente con la scenografia; non vuole essere uno "spunto" artificialmante dotto ma un passo breve per dire che: 1) ma è mai possibile che navigando in un fiume nell'Amazzonia per settimane e settimane non si incontra mai una cascata?? 2) [...] Vai alla recensione »

domenica 25 giugno 2017
loland10

“Civiltà perduta” (The Lost City of Z, 2016) è il sesto lungometraggio del regista newyorkese James Gray. Film di ambienti, di famiglie, di storie, di viaggi, di sentimenti, di imperi e di scontri. L’uomo e la sua meta, l’uomo e l’ignoto, l’uomo e la sua interiorità: nella pellicola si mescolano, si aggrovigliano e si dipanano  idee [...] Vai alla recensione »

domenica 2 luglio 2017
Fede17

Sono andato a vederlo qualche giorno fa e mi aspettavo un buon film, sapendo che non mi avrebbe deluso, a dispetto degli ultimi film di questi mesi. Ovviamente la produzione non ha puntato su una grossa campagna di marketing e il trailer non era così entusiasmante, però il film mi ha soddisfatto. La storia prosegue lineare, limpida, evitando saggiamente alcuni tempi morti, e la regia [...] Vai alla recensione »

sabato 1 luglio 2017
ANDREA GIOSTRA

  Uscito nelle sale italiane il 22 giugno 2017, “The Lost City of Z”, con una sceneggiatura non originale scritta e diretta da James Gray, racconta di grandi pionieri e di temerari affamati di sapere e di verità. Quando la pulsione di conoscere il proprio passato, le proprie origini, da dove veniamo e dove andiamo, è forte e inesorabile, tutto il resto passa nell’obl [...] Vai alla recensione »

domenica 30 luglio 2017
elpiezo

 Il film racconta l'intensa vita di Percy Fawcett, militare ed esploratore inglese d'inizio secolo scorso. In una letale ed ancor sconosciuta foresta amazzonica le peripezie di un giovane e caparbio viaggiatore, l'assillante ricerca di una perduta città nascosta ed il controverso rapporto con burocrati e famiglia. Un prodotto storico e riflessivo che descrive accuratamente [...] Vai alla recensione »

domenica 9 luglio 2017
Errei

Il film oscilla tra la ricostruzione di un'epoca, e l'esaltazione del mito del buon selvaggio e della cattiveria dell'uomo bianco bieco colonizzatore. Per entrare nel dettaglio della trama non si capisce bene che fine facciano i compagni di avventura che accompagnano i nostri eroi nelle diverse spedizioni. Partono con cavalli e guide e si ritrovano sempre soli.

STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
giovedì 22 giugno 2017
Roberto Nepoti
La Repubblica

Esponente - assieme a Paul Thomas Anderson, Alexander Payne, Darren Aronofsky - di un'ottima generazione di registi americani intorno ai cinquant'anni, James Gray è il più misconosciuto di tutti. Malgrado la presenza ai festival internazionali, i suoi film paiono riservati a una cerchia ristretta: siano struggenti noir urbani (Little Odessa, The Yard, I padroni della notte) o cupe storie d'amore dostoevskij [...] Vai alla recensione »

giovedì 22 giugno 2017
Maurizio Acerbi
Il Giornale

Percy Pawcett, ad inizio del secolo scorso, va in Amazzonia per mappare un territorio. Ritorna, dopo due anni, con il chiodo fisso che là, tra Brasile e Bolivia, si nasconda una antica città, la misteriosa «Z». Urge nuovo viaggio, nonostante la famiglia. Tratto da una storia vera, il film racconta un'ossessione, un rincorrere i propri sogni, a scapito anche degli affetti più cari.

giovedì 22 giugno 2017
Silvio Danese
Quotidiano Nazionale

Vita spericolata di rischi e scoperte, quella del colonnello Fawcett della Royal Geographical Society britannica. Diventò celebre nella storia delle esplorazioni per la mappatura di zone estreme di Brasile, Perù e Bolivia tra i primi '900 e il 1925, quando scomparve durante una spedizione col figlio seguendo un'ossessione: la città perduta di Z. Fatica, pericolo, cieca fiducia, l'ostilità mortale degli [...] Vai alla recensione »

giovedì 22 giugno 2017
Francesco Alò
Il Messaggero

Irlanda, 1905: un uomo si stacca dalla battuta di caccia per entrare solo nel bosco inseguendo l'ambita preda. Dopo che avrà ucciso l'alce, avrà pochi secondi di pace contemplando la natura da lui dominata prima di essere raggiunto dai prosaici, e rumorosi, compagni di attività venatoria. Con gli esseri umani, non è come con l'alce. Il Colonnello Percival Fawcett (Charlie Hunnam) è vittima del tipico [...] Vai alla recensione »

giovedì 22 giugno 2017
Giulia D'Agnolo Vallan
Il Manifesto

Girato in sontuoso 35mm, con ritmi che ricordano quelli di David Lean e George Stevens, e un soggetto che rimanda alle imprese impossibili nelle giungle di Werner Herzog, Francis Coppola e Mel Gibson, Civiltà perduta è il film più ambizioso e di largo respiro realizzato finora dal regista newyorkese James Gray, un affresco d'epoca, ambientato tra la Londra del primo novecento e le foreste dell'Amazzonia, [...] Vai alla recensione »

giovedì 22 giugno 2017
Federico Pontiggia
Il Fatto Quotidiano

Una triplice ossessione: Civiltà perduta (The Last City of Z), diretto da James Gray, tratto dal libro di David Grann, ispirato alla vera storia dell'esploratore britannico Percy Fawcett. E opera splendidamente inattuale, un film d'avventura come non se ne fanno più, che riscalda reminiscenze salgariane, ascendenze herzoghiane e ricorda a che cosa serva ancora oggi il cinema e in che cosa si differenzi [...] Vai alla recensione »

giovedì 22 giugno 2017
Alessandra Levantesi
La Stampa

James Gray non è nuovo al cinema d'epoca, vedi la New York anni Venti dello struggente The Immigrant. Tuttavia con Civiltà perduta, tratto dalla biografia The Lost City of Z di David Grann, il cineasta si è allontanato dai territori a lui noti e la sua ispirazione un poco ne ha perso. Il libro rievoca l'esperienza dell'esploratore britannico Percy Fawcett che nel corso di una spedizione nella foresta [...] Vai alla recensione »

NEWS
VIDEO RECENSIONE
venerdì 23 giugno 2017
 

Il militare Percy Fawcett nella Gran Bretagna dell'inizio del secolo scorso ha davanti a sé scarse possibilità di avanzare di grado. Accetta quindi la proposta della Royal Society di recarsi in Amazzonia, ai confini tra Brasile e Bolivia, per mappare [...]

TRAILER
mercoledì 17 maggio 2017
 

1925, il leggendario esploratore britannico Percy Fawcett si avventura in Amazzonia, alla ricerca di un'antica civiltà, lo splendente regno di El Dorado, con lo scopo di fare una delle scoperte più importanti della storia.

VIDEO
venerdì 3 febbraio 2017
 

Il film è basato su fatti realmente accaduti e racconta la storia del soldato e agente segreto britannico Percy Fawcett, che agli inizi del Novecento lasciò l'Inghilterra per partire verso l'Amazzonia, dove divenne ossessionato dall'idea di scoprire [...]

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati