Angeli e Demoni

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Angeli e Demoni   Dvd Angeli e Demoni  
Un film di Ron Howard. Con Tom Hanks, Ewan McGregor, Ayelet Zurer, Stellan Skarsgård, Pierfrancesco Favino.
continua»
Titolo originale Angels & Demons. Thriller, Ratings: Kids+13, durata 138 min. - USA 2009. - Sony Pictures uscita mercoledì 13 maggio 2009. MYMONETRO Angeli e Demoni * * 1/2 - - valutazione media: 2,52 su 177 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato nì!
2,52/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Italia)
 dizionari * * - - -
 critica * 1/2 - - -
 pubblico * * 1/2 - -
   
   
   
Il film è tratto dall'omonimo best seller di Dan Brown, scritto in precedenza rispetto a Il Codice da Vinci
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Reduce da uno "scoop esoterico", l'eroe accademico di Dan Brown si lancia in un'altra impresa del pensiero nella Roma Papale
Marzia Gandolfi     * * - - -

Roma e il mondo sono in lutto per la morte del Santo Padre. Distrutto l'anello piscatorio, il camerlengo deve fare fronte al rapimento dei quattro cardinali favoriti alla successione pontificia e alla minaccia della distruzione della Città del Vaticano ad opera degli Illuminati, una confraternita venuta dal passato a rivendicare il primato della scienza sulla Chiesa e sullo Spirito. Riunito in Concistoro per eleggere il nuovo Papa, il collegio cardinalizio assolda Robert Langdon, docente di simbologia religiosa a Harvard. Nemico stimato della Chiesa, che non gli perdona la negazione dell'incarnazione del Verbo, il cavaliere accademico accetta l'investitura e parte alla volta della Capitale. Archiviati acredine e risentimento, il professore e gli uomini della Chiesa, armati di spirito e alabarda, collaboreranno alle indagini e alla risoluzione del mistero. Un mistero nascosto dentro le chiese e sotto le segrete della Città Eterna.
Ha ragione Umberto Eco, il piacere del lettore (e dello spettatore) non risiede nel godere della novità della storia, "che è fondamentalmente sempre la stessa", ma nel ricorrere di uno schema narrativo fisso e nel ritrovare l'eroe noto, con le sue abitudini, le sue espressioni e le proprie tecniche di soluzioni dei problemi e dei misteri. È probabilmente per questa ragione che Ron Howard ha scelto di girare il sequel (letterario) di un prequel, introducendo l'identico, opportunamente aggiornato e sviluppato. Nel cuore spirituale di Roma e al centro del film, (ri)troviamo allora l'esimio professore Robert Langdon reduce da uno "scoop esoterico", ansioso di lanciarsi in un'altra impresa di pensiero e di averla vinta sui cattivi di turno. Il campione della ragione, rielaborazione del John Nash di A Beautiful Mind, dovrà vedersela questa volta con una sedicente e antica confraternita, dentro le chiese romane e dentro un'abile miscela di esoterismo, storia dell'arte, fisica fondamentale, anima e anti-materia, revisionismo e provocazioni, al solito, in odore di blasfemia.
Tre anni dopo Il Codice da Vinci, best-seller di Dan Brown sulla natura umana di Cristo e il suo amore per la Maddalena, Ron Howard adatta per lo schermo Angeli e Demoni, prima avventura del nobile professore che muoverà verso una forma di esistenza superiore, verso l'eccellenza del cavaliere. Se la Chiesa edificata negli studios ha rimesso debiti e peccati a Robert Langdon, invitandolo in Vaticano per fare luce e dare "ragione" di una minaccia di matrice occulta, quella costruita sulla pietra (e sulla fede di Pietro) ha di nuovo avviato una campagna di boicottaggio e di contro informazione. Riconosciuto il diritto di indignarsi della narrativa da saccheggio di Dan Brown, ammessi i pregiudizi anticlericali e la singolare ignoranza dei cattolici, praticanti e non, in fatto di problemi scritturali e di storia della Chiesa, resta la domanda entro quali limiti tale posizione possa essere esercitata. Senza sottovalutare il ruolo del cinema e della letteratura nella formazione delle coscienze, è d'altra parte evidente quanto la cialtroneria della ricostruzione storica, che soltanto i blockbuster hollywoodiani possono esibire (e vantare), sia lontana dal produrre un qualsivoglia collasso del pensiero cattolico e della sua mitologia. Il fascino per la "teoria del complotto" e per la cosiddetta "storia alternativa" sono le ragioni che hanno mosso una fetta larga di lettori e che muoveranno una parte altrettanto consistente di spettatori, ansiosi di gustare il ritorno dell'attesa. Ma da almeno duemila anni il bisogno di mistero e la resa incondizionata alla seduzione dell'irrazionale valgono bene una crociata.

Stampa in PDF

Premi e nomination Angeli e Demoni MYmovies
il MORANDINI
Angeli e Demoni recensione dal Dizionario Fumagalli - Cotta
Incassi Angeli e Demoni
Primo Weekend Italia: € 5.541.000
Incasso Totale* Italia: € 18.697.000
Ultima rilevazione:
Box Office di lunedì 24 agosto 2009
Primo Weekend Usa: $ 48.000.000
Incasso Totale* Usa: $ 130.235.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 28 giugno 2009
Sei d'accordo con la recensione di Marzia Gandolfi?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
33%
No
67%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
* * * - -

Meno piace e più mi piace

mercoledì 27 maggio 2009 di Fluturnenia

Credo che chi tanto contesti e deprezzi codesta pellicola sotto sotto nn lo dice ma è un grande ammiratore di films come "Die Hard", "Arma Letale" e via discorrendo. In primo luogo occorre dire che nn è un film anticattolico/anticlericale. 2 cose contro la Chiesa son state raccontate e son bastate per far blaterare una massa di amebe che poi son pure ignoranti in materia e + apocrife di Dan Brown in persona. Dice bene chi afferma che la trama sul finale diventa poco credibile (ai limiti dell'action continua »

* * * - -

Banale ma vero: meglio il libro!

lunedì 18 maggio 2009 di Kristina87

Comincio dicendo che delusione! Tra me e me già me lo aspettavo ma non fino a questo punto!, chi di voi ha letto il libro sicuramente sarà concorde con me! Credo che sia normale che un libro messo su pellicola sia diverso e più stitico di trama ma questa volta hanno proprio rovinato il bello che c'era in questa storia!. Nel libro c'è molta suspence e un turbinio di colpi di scena!. Gli illuminati sono molto più enfatizzati mentre nel film quasi ti dimentichi della loro esistenza, eliminano continua »

* * * * -

I giovani demoni

giovedì 4 giugno 2009 di Domenico Maria

Ho visto e rivisto questa pellicola.Quello che scrivo riguarda SOLO il film.Considerazione squallidamente matematica ma implacabile,cifre alla mano.Stiamo intorno ai 3 Milioni di biglietti staccati.Leggete le recensioni dei quotidiani e periodici cattolici e confrontateli con lo sbanco assoluto.Serve a qualcosa ostinarsi a ridicolizzare questo film,a dire sempre che sono soldi e tempo buttati,davanti un simile,inesorabile record di incassi?E' evidente che alla stampa cattolica,ogni volta che esce continua »

* * * * -

Angels & demons

domenica 17 maggio 2009 di MARVELman

Diciamo pure che Angeli e Demoni è meglio del Codice Da Vinci (film ndr) per varie motivazioni: meno noioso, più suspanse, più azione... nonostante ciò come ci si aspettava è sempre meglio il libro, e comunque anche se in alcune scene ci sono stati miglioramenti per rendere più realistica la pellicola la sostanza del finale non è cambiata pur ammettendo modifiche e semplificazioni, infatti approfondimenti importanti sono stati sminuiti... infatti motivazioni che nel film sono state date con leggerezza continua »

Robert (Tom Hanks)
Credere è un dono che io non ho ancora ricevuto.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Il cardinale Straus (Armin Mueller-Stahl)
La religione è imperfetta perché l'uomo è imperfetto...
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Capo guardie svizzere al camerlengo (Allen Dula)
Ha fatto credere alla Chiesa di essere in guerra perché trovasse un guerriero.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Shop

DVD | Angeli e Demoni

Uscita in DVD

Disponibile on line da mercoledì 7 ottobre 2009

Cover Dvd Angeli e Demoni A partire da mercoledì 7 ottobre 2009 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Angeli e Demoni di Ron Howard con Tom Hanks, Ayelet Zurer, Ewan McGregor, Stellan Skarsgård. Distribuito da Sony Pictures Home Entertainment, il dvd è in lingue e audio italiano, DTS 5.1 HD - inglese, DTS 5.1 HD - spagnolo, DTS 5.1 HD - catalano, Dolby Digital 5.1. Su internet Angeli e demoni (1 disco) è acquistabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS. Sono inoltre disponibili altri DVD in versione speciale del film. altre edizioni »

Prezzo: 7,99 €
Prezzo di listino: 9,99 €
Risparmio: 2,00 €
Aquista on line il dvd del film Angeli e Demoni

SOUNDTRACK | Angeli e Demoni

La colonna sonora del film * * * * -

Disponibile on line da venerdì 8 maggio 2009

Cover CD Angeli e Demoni A partire da venerdì 8 maggio 2009 è disponibile on line e in tutti i negozi la colonna sonora del film Angeli e Demoni del regista. Ron Howard Distribuita da Sony-BMG.

APPROFONDIMENTI | Un professionista talentuoso e onesto con lo spettatore.

Ron howard

mercoledì 18 settembre 2013 - Mauro Gervasini

La politica degli autori: Ron Howard Condividiamo con Ron Howard il totale disinteresse per la Formula 1. A lui è capitato di realizzare il miglior film dedicato alle corse della massima serie, a noi di guardarlo, coinvolti come mai avremmo immaginato. Punto di forza di Rush, nelle sale italiane dal 19 settembre, è la descrizione di questo agonistico mondo a parte, con i suoi riti e le sue rivalità, attraverso lo spirito avventuroso con cui il cinema degli anni 70 affrontava qualunque soggetto, dalla partita a carte all'amicizia di un gruppo di surfisti, dal viaggio lisergico attraverso gli States ai conflitti sociali.

   

MAKING OF | Più vero del vero, un nuovo standard nella ricostruzione digitale.

Trova il vaticano a los angeles

giovedì 14 maggio 2009 - Gabriele Niola

Angeli e Demoni trova il Vaticano a Los Angeles Angeli e Demoni comincia con la morte del Papa e il funerale in una piazza San Pietro gremita di gente e inquadrata da ampie panoramiche. Immagini che qualunque romano riconosce bene. Solo che non si tratta davvero di piazza San Pietro ma di un autodromo poco fuori Hollywood, di tanto compensato e di qualche "aiutino" digitale. Alle volte da pressanti necessità nascono grandi imprese. È stato così per il film di Ron Howard che a causa della pessima fama di cui gode presso il Vaticano l'autore del libro da cui è tratto (Dan Brown) si è visto negare qualsiasi autorizzazione a filmare all'interno del piccolo stato.

LIBRI | Tornano le avventure di Robert Langdon nel seguito de Il codice da Vinci.

Il libro

giovedì 14 maggio 2009 - Pierpaolo Simone

Angeli e demoni, il libro La storia - quando si fa moda - passa in secondo piano. Bistrattato, umiliato, tacciato di aver annoiato milioni di spettatori in tutto il mondo, "Il codice Da vinci", dall'omonimo best seller di uno scrittore all'epoca semisconosciuto, ha incassato milioni di dollari. Così come milioni di lettori, in ogni continente, hanno contribuito a sparpagliare per il globo il "Da Vinci's Style", un modo di "leggere" che ha sdoganato un genere tutt'ora di moda. "Angeli e Demoni", il suo prequel ideale, vede protagonista lo stesso Robert Langdon, docente di simbologia religiosa a Harvard, impegnato nell'ingegnoso caso che lo vide protagonista in quel del Louvre.

APPROFONDIMENTI | La rinascita di un'antica confraternita segreta.

Il film

mercoledì 13 maggio 2009 - Pressbook

Angeli e Demoni, il film ANGELI E DEMONI inizia con la morte di un Papa e l'antico rituale del Conclave, il processo con cui il Collegio dei Cardinali elegge un nuovo Santo Padre. Tra i Cardinali ci sono i Preferiti, quelli che sembrano avere maggiori probabilità di essere eletti Papa. Il procedimento è celebre per la sua segretezza, con i Cardinali che vengono isolati fino a quando il loro importante lavoro non arriva a una conclusione. L'unico mezzo di comunicazione con il mondo esterno proviene dal fumo che viene rilasciato dalla Cappella Sistina.

INTERVISTE | Arriva in sala la nuova e attesissima indagine del professor Robert Langdon, ambientata nel cuore spirituale di Roma.

"illuminati" al vaticano

martedì 12 maggio 2009 - Marzia Gandolfi

Angeli e Demoni: Niente è più struggente dell'attesa. Angeli e Demoni, come fu per Il Codice da Vinci, a questo piacere non si sottrae. Senza dubbio girare intorno a un film, vederci attorno prima di vederci dentro, appartiene al piacere di un'opera nuova. Questo principio ha ispirato e ispira la campagna promozionale del nuovo film di Ron Howard, che ha reso dipendenti (nell'attesa) milioni di spettatori in tutto il mondo. Invertendo l'ordine di pubblicazione dei romanzi di Dan Brown e girando il sequel di un prequel, Ron Howard archivia Templari, Sacro Graal e Sang Real per tuffarsi (letteralmente) nelle fontane di Roma, quelle di marmo del Bernini e quelle in argilla ricostruite negli studios.

CELEBRITIES | Lo scozzese con la passione per le moto e la spada laser da jedi.

Full frontal

martedì 12 maggio 2009 - Stefano Cocci

5x1: Ewan McGregor, full frontal Concede molto di sé Ewan McGregor e forse è per questo motivo che piace così tanto al pubblico femminile. Infatti, il giovane Obiwan Kenobi non disdegna di apparire nei suoi film in quella che gli anglosassoni chiamano "full frontal" ovvero la nudità maschile frontale. È accaduto in Trainspotting, Velvet Goldmine, I racconti del cuscino e Young Adam, insomma, tutti film abbastanza importanti, quelli che hanno segnato la carriera di Ewan come attore di spessore. E hanno determinato il ricordo perpetuo negli occhi e nella mente delle donne di tutto il mondo.

FOCUS | Mission impossible fra Raffaello, Galileo e San Pietro.

Che set!

lunedì 11 maggio 2009 - Pino Farinotti

Angeli e demoni: la chiesa, che set! Dunque Mission impossible fra Raffaello e San Pietro e ... praticamente tutto e quasi tutto sbagliato. Si comincia con un ambigramma che forse va definito: è un'espressione grafica formata da lettere o numeri, che può avere almeno due letture a seconda dei movimenti e delle prospettive. Dunque è un congegno che permette praticamente tutto. Perfetto per la filosofia "ambigua", dunque misteriosa, che fa parte della cultura e della scaltrezza di Dan Brown. Si parte, appunto, da un ambigramma trovato sul corpo di uno scienziato assassinato.

BIZ

Dopo il «Codice Da Vinci», salvo il Vaticano

di Claudia Morgoglione Il Venerdì di Repubblica

L'attore è di nuovo il professore detective, nel film tratto da un altro libro di Dan Brown, «Angeli e demoni». E a chi lo accusa di fare ormai solo blockbuster dice: dopo aver vinto due Oscar, posso permettermelo. «Ho cinquantatre anni, ho vinto due Oscar. Al I cinema ho dato tanto, tutto, non ho più nulla da dimostrare. Perciò prevengo subito eventuali critiche sulle mie ultime scelte, chiarendo che se, voglio interpretare blockbuster tratti da bestseller, ad " alto tasso di spettacolarità, lo faccio. »

Ma il Belli era più irriverente di Dan Brown

di Walter Vescovi Il Secolo d’Italia

Arriva "Angeli e demoni", sequel del "Codice da Vinci", II film (e il libro) che ha rinverdito gli allori del genere esoterico-scandalistico. Le avventure dell'iconografo Robert Langdon stavolta prendono le mosse dal momento istituzionalmente più delicato per la Chiesa. Mentre il conclave si accinge a riunirsi per eleggere Il nuovo Pontefice, quattro cardinali tra i più accreditati ad essere eletti al soglio di Pietro (i più "papabili") vengono rapiti dagli Illuminati, antica setta dedita al culto della scienza, tornata a farsi sentire e decisa a vendicarsi dopo le repressioni subite nei secoli passati. »

Quant'è angelica Roma

di Alessandra Levantesi La Stampa

Del best seller Angeli e demoni di Dan Brown a Hollywood hanno preferito fare un sequel di Il Codice da Vinci, che invece è stato scritto dopo. Cosìcché al Vaticano, dove peraltro è stato convocato a fornire lumi, Tom Hanks, professore di simbologia a Harvard, è guardato con ostilità dal capo della Guardia Svizzera Stella Skarsgard; mentre il poliziotto Pierfrancesco Favino si mostra più collaborativo. E fa bene perché la sorpresa è che Angeli e demoni ha un messaggio conciliatorio, di mediazione più che di opposizione fra scienza e religione sulla cui secolare antinomia si basa la storia. »

Angeli e… falsi storici

di Enzo Natta Famiglia Cristiana

Come nel Codice da Vinci, anche qui si comincia con un omicidio rituale. Il cadavere di uno scienziato è rinvenuto nei laboratori del Cern di Ginevra e il fatto che sia orrendamente marchiato a fuoco fa sì che ci si rivolga immediatamente al miglior esperto sulla piazza, il professor Robert Langdon, docente di una fantomatica disciplina che va sotto il nome di Simbologia religiosa. A Langdon basta un'occhiata per capire con chi si ha a che tare. I caratteri impressi a fuoco sul cadavere sono leggibili anche capovolti e perciò non lasciano dubbi: a usare quel tipo di scultura sono soltanto gli illuminati, una setta che tra il '500 e il '600 entrò in conflitto con la Chiesa cattolica. »

Angeli e Demoni | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Trailer
1 | 2 | 3 |
Video
1| 2| 3| 4| 5| 6| 7| 8| 9| 10| 11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23|
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 | 50 | 51 | 52 | 53 | 54 | 55 | 56 | 57 | 58 | 59 | 60 | 61 | 62 | 63 | 64 | 65 | 66 | 67 | 68 | 69 | 70 | 71 | 72 | 73 | 74 | 75 | 76 | 77 | 78 | 79 | 80 | 81 |
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità