Dizionari del cinema
Miscellanea (1)
Collegamenti
Media & Link
Consulta on line la Biblioteca del cinema. Tutti i film dal 1895 a oggi:
mercoled 23 maggio 2018

Lucia Mascino

41 anni, 27 Gennaio 1977 (Acquario), Ancona (Italia)
occhiello
Ma fai almeno la valigia, cazzo! umiliante essere lasciata da un uomo con lo zaino!
dal film Amori che non sanno stare al mondo (2017) Lucia Mascino Claudia
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Lucia Mascino

Favola

* * * - -
(mymonetro: 3,00)
Un film di Sebastiano Mauri. Con Filippo Timi, Lucia Mascino
Genere Commedia, - Italia 2017. Uscita 25/06/2018.

L'attrice racconta la sua esperienza sul set di Amori che non sanno stare al mondo di Francesca Comencini. Ora al cinema.

Lucia Mascino: Gli amori imperfetti sono una realt della vita

gioved 30 novembre 2017 - Enrico Magrelli cinemanews

Lucia Mascino: Gli amori imperfetti sono una realt della vita Tra Claudia e Flavio l'amore evaporato, svanito. I due protagonisti del film di Francesca Comencini, Amori che non sanno stare al mondo (guarda la video recensione), in modo diverso, si trovano su un campo di battaglia nel quale tattiche e strategie non hanno pi valore. Tra i fumi emotivi delle "macerie" e delle rovine di una catastrofe affettiva, le parole per contenere, decifrare, interpretare il vuoto e il silenzio assordante di un finale di partita amorosa non bastano mai. Le ragioni e i torti sono una partita a scacchi. "Tra sorriso e riflessione, Amori che non sanno stare al mondo una commedia che sa guardare oltre la superficie delle sempre pi complesse relazioni amorose". Dalla recensione di Giancarlo Zappoli, MYmovies.it Perch l'amore-passione-ossessione del tuo personaggio non riesce a stare al mondo?
La prima scintilla d'amore nasce durante una conferenza universitaria. Sono gi destinati ad innamorarsi e non lo sanno. Guerreggiano e si amano fin dal primo istante. L'amore non finisce ma non trova il modo di adeguarsi alle regole del mondo. Nessuno dei due cede: lui si spaventa e fa la sua scelta. Lei non l'accetta. Forse pi una guerra di ruoli che di sentimenti. Ho letto da qualche parte che questo film una grandissima lezione di conquista dell'emancipazione ma anche di quanto si possa ridere dell'intelligenza. Credo sia vero.

Il mal d'amore, gli amori imperfetti sono una realt della vitadi ognuno di noi o un fantasma preso in prestito dalla letteratura, dal cinema, dalle nostre fantasie?
Sono una realt della vita e abitano in tante pagine della letteratura perch fortunatamente qualcuno ha saputo portare quel dolore a qualcosa di universale dove riconoscersi e farsi cullare.

L'attrice la regina di cuore di Frulein - Una fiaba d'inverno, opera prima di Caterina Carone con un inedito Christian De Sica. Al cinema.

Lucia Mascino, Regina ad alto risparmio emotivo

domenica 29 maggio 2016 - Marzia Gandolfi cinemanews

Lucia Mascino, Regina ad alto risparmio emotivo

Amori che non sanno stare al mondo

* * * - -
(mymonetro: 3,06)
Un film di Francesca Comencini. Con Lucia Mascino, Thomas Trabacchi, Carlotta Natoli, Valentina Bell, Camilla Semino Favro.
continua»

Genere Drammatico, - Italia 2017. Uscita 29/11/2017.

Babylon Sisters

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,70)
Un film di Gigi Roccati. Con Amber Dutta, Nav Ghotra, Rahul Dutta, Nives Ivankovic, Lucia Mascino, Renato Carpentieri, Yasemin Sannino, Peppe Voltarelli.
continua»

Genere Drammatico, - Italia, Croazia 2017. Uscita 28/09/2017.

La ragazza del mondo

* * * - -
(mymonetro: 3,19)
Un film di Marco Danieli. Con Sara Serraiocco, Michele Riondino, Marco Leonardi, Stefania Montorsi, Pippo Delbono.
continua»

Genere Drammatico, - Italia 2016. Uscita 09/11/2016.

La pelle dell'orso

* * * - -
(mymonetro: 3,46)
Un film di Marco Segato. Con Marco Paolini, Leonardo Mason, Lucia Mascino, Paolo Pierobon, Maria Paiato.
continua»

Genere Commedia, - Italia 2016. Uscita 03/11/2016.

Frulein - Una fiaba d'inverno

* * * 1/2 -
(mymonetro: 3,62)
Un film di Caterina Carone. Con Christian De Sica, Lucia Mascino, Therese Hmer, Irina Wrona, Andrea Germani, Max Mazzotta.
continua»

Genere Commedia, - Italia 2016. Uscita 26/05/2016.
Filmografia di Lucia Mascino »

venerd 11 maggio 2018 - Ora su Infinity Premiere una commedia sentimentale che racconta con ironia e grande lucidit una storia d'amore che non sa stare al mondo.

Amori che non sanno stare al mondo, il mistero delle donne e dell'amore

a cura della redazione cinemanews

Amori che non sanno stare al mondo, il mistero delle donne e dell'amore Claudia e Flavio si sono amati, a lungo e con grande passione. Poi tutto finito e per lei non stato facile. Dopo tanti anni il loro un mondo alla deriva, come un'isola. Lui ha dentro la furia di andare avanti, tornare a terra; lei non vorrebbe dimenticare mai. Poi un giorno Flavio incontra Giorgia, con l'energia e la vitalit dei suoi trent'anni, e basta un attimo tra loro e una pioggia d'estate per fare il resto. Claudia e Nina invece si conoscevano gi, all'universit, divise dal ruolo, dall'et, dall'idea che il rispetto non si sarebbe mai trasformato in amore. Eppure Nina bellissima, seducente e meravigliosa e il suo abbraccio ha una potenza a cui non ci si pu sottrarre. "Con questo film ho cercato di raccontare con gioia e allegria un disordine amoroso e un dolore, perch quando si soffre per amore, quando si cercano le parole per rovesciare l'assetto delle cose, quando ci si lancia come delle Don Chisciotte impazzite contro la fine degli amori, si disperate ma anche molto buffe". Francesca Comencini, regista Disponibile su Infinity Premiere fino al prossimo 17 maggio, Amori che non sanno stare al mondo una commedia sentimentale che racconta con ironia e grande lucidit una storia d'amore che non sa stare al mondo, il modo in cui le donne ne affrontano la fine e un nuovo inizio.

Nel cast, diretti da Francesca Comencini, troviamo tra gli altri Lucia Mascino (nel ruolo di Claudia),Thomas Trabacchi (Flavio) eCarlotta Natoli (Diana).

   

venerd 27 aprile 2018 - Un andamento che conferma il forte senso di comunit che ha pervaso il festival, caratterizzato da uno spirito cinefilo, militante e pop.

33 Lovers Film Festival, un'edizione di successo

a cura della redazione cinemanews

33 Lovers Film Festival, un'edizione di successo Si appena concluso il 33 Lovers Film Festival - Torino LGBTQI Visions (20-24 aprile 2018) che ha visto un aumento del 20% delle presenze in sala (da 18.000 del 2017 ai 21.500 del 2018) con un giorno in meno di programmazione, mentre confermato il successo degli eventi off con oltre 5.100 persone.
Un andamento che conferma il forte senso di comunit che ha pervaso il festival, caratterizzato da quello spirito cinefilo, militante e pop che da sempre lo contraddistingue, un racconto-testimonianza sui diritti LGBTQI attraverso i concorsi cinematografici, gli Eventi Speciali e OFF. In aumento anche il numero dei partner culturali del Festival.
Diretto da Irene Dionisio e presieduto da Giovanni Minerba, il 33 Lovers Film Festival ha visto la partecipazione di ospiti internazionali, a partire da Rupert Everett, che ha presenziato all'anteprima nazionale del film The Happy Prince che lo vede nella duplice veste di attore e regista. Illustri esponenti del mondo dello spettacolo e della cultura hanno animato i 5 giorni del festival: dalla madrina Valeria Golino, al presentatore Pino Strabioli, dagli ospiti musicali Francesco Gabbani, Nina Zilli, Immanuel Casto, ai giurati Pif, Concita De Gregorio, Margherita Giacobino, Lucia Mascino, Davide Scalenghe, Olga Gambari e Cosimo Terlizzi. Importante l'apporto al festival anche di molte personalit legate al mondo LGBTQI come Francesca Vecchioni o la senatrice Monica Cirinn.

Ecco i numeri del 33 Lovers Film Festival - Torino LGBTQI Visions:
5 giorni di programmazione (1 in meno rispetto al 2017)
26.600 presenze tra sala ed eventi off
2 anteprime sold out
81 titoli in programma
6 anteprime mondiali
4 anteprime europee
52 anteprime nazionali
24 nazioni rappresentate
4 sezioni competitive e 4 Giurie
1 nuovo evento Industry
4 premi in denaro
11 location
11 eventi off
20 performance live
3 masterclass
1 workshop
10 talks
1 percorso espositivo
24 partner
7 media partner
100 studenti coinvolti
50 volontari
515 accrediti emessi (con un incremento di oltre il 20%) di cui 87 giornalisti
20.000 followers sui social network (Facebook, Twitter e YouTube) con un incremento del 20%
10.000 programmi distribuiti
2.000 scatti fotografici
30 video di cui 1 teaser, 1 spot e 5 pillole giornaliere

   

mercoled 25 aprile 2018 - Nella sezione documentari ha invece vinto Beyond the Opposite Sex di Bruce Hensel.

33 Lovers Film Festival, vince Tinta Bruta

a cura della redazione cinemanews

33 Lovers Film Festival, vince Tinta Bruta Si conclusa marted 24 aprile la trantatreesima edizione del Lovers Film Festival - Torino LGBTQI Visions diretto da Irene Dionisio e presieduto da Giovanni Minerba.
I giurati del concorso internazionale lungometraggi All the Lovers, Concita De Gregorio, Pif e Immanuel Casto, hanno scelto come vincitore: Tinta Bruta di Marcio Reolon e Filipe Matzembacher (Brasile, 2018,118') e hanno dato una menzione speciale a Tierra Firme di Carlos Marques-Marcet (Spagna, 2017, 111').
invece risultato vincitore del concorso internazionale documentari Real Lovers, la cui giuria composta da Lucia Mascino, Davide Scalenghe, Margherita Giacobino, Beyond the Opposite Sex di Bruce Hensel (USA, 2018, 89'). Per Carlo Antonelli, Olga Gambari e Cosimo Terlizzi, giurati della sezione iconoclasta Irregular Lovers, il miglior film Flores di Jorge Jcome (Portogallo, 2017, 26').
La giuria Young Lovers ha scelto come vincitore Tinta Bruta.

Il Lovers Film Festival - Torino LGBTQI Visions amministrato dal 2005 dal Museo Nazionale del Cinema di Torino e si svolge con il contributo del MiBACT - Direzione generale Cinema, della Regione Piemonte e del Comune di Torino.

   

venerd 13 aprile 2018 - La madrina Valeria Golino, insieme a Nina Zilli, Lucia Mascino, Concita De Gregorio, Monica Cirinn e Francesca Vecchioni. A Torino, dal 20 al 24 aprile.

Le donne del 33 Lovers Film Festival

a cura della redazione cinemanews

Le donne del 33 Lovers Film Festival iniziato il conto alla rovescia per l'inizio del Lovers Film Festival - Torino LGBTQI Visions che si svolger dal 20 al 24 aprile a Torino. L'edizione del 2018 sar anche una "pink edition". Infatti il festival LGBTQI torinese, diretto dalla regista Irene Dionisio e presieduto dal fondatore Giovanni Minerba, avr come ospiti molte donne illustri del mondo del cinema, dell'attivismo LGBTQI, della cultura e della politica. Uno degli obiettivi della rassegna creare un festival dall'identit inclusiva ed per questo che, quest'anno, sono state chiamate a salire sul palco del Cinema Massimo, un gruppo di donne. La madrina Valeria Golino, una delle pi amate attrici, registe e produttrici italiane, protagonista, ai pi alti livelli, del panorama cinematografico internazionale; la cantautrice Nina Zilli, che nel 2018, al Festival di Sanremo, ha dedicato la sua canzone in gara alle donne che hanno subito violenza; l'attrice Lucia Mascino, giurata di Real Lovers - il concorso internazionale dedicato ai documentari - e protagonista di Amori che non sanno stare al mondo (guarda la video recensione), il nuovo film di Francesca Comencini; la giornalista, editorialista e scrittrice Concita De Gregorio; la senatrice Monica Cirinn, madre della legge sulle unioni civili, a cui verr consegnato il premio Milk - il premio alla carriera attribuito a personalit del mondo del cinema e non solo attive nella difesa dei diritti delle persone LGBTQI - e Francesca Vecchioni fondatrice e presidente di Diversity, l'associazione che si impegna a valorizzare l'inclusione facendo cultura contro pregiudizi e discriminazioni verso il mondo LGBTQI.
Proprio due di queste grandi donne saranno protagoniste della Closing Night (24 aprile, 20.30, Cinema Massimo - Sala 1) di Lovers che, oltre alla consueta premiazione dei concorsi, prevede la conversazione fra la madrina del festival Valeria Golino e Pino Strabioli sul tema dei diritti delle persone LGBTQI e non solo a cui Lovers dedica anche un'iniziativa speciale nata in seguito alla collaborazione - avvenuta durante la 32esima edizione - con il Coordinamento Torino Pride.
A seguire la performance musicale di Nina Zilli e la proiezione di Thelma (Norvegia, 2017, 116') di Joachim Trier, selezionato al Toronto International Film Festival che verr proiettato, in anteprima nazionale. Joachim Trier, che interverr in collegamento dalla Norvegia, stato recentemente nominato presidente di giuria della Settimana della Critica del Festival di Cannes.

   

mercoled 11 aprile 2018 - Il pi antico tra i festival sui temi LGBTQI d'Europa torna a Torino dal 20 al 24 aprile 2018.

33 Lovers Film Festival, un'edizione cinefila, militante e pop

a cura della redazione cinemanews

33 Lovers Film Festival, un'edizione cinefila, militante e pop Dal 20 al 24 aprile 2018 a Torino, presso la Multisala Cinema Massimo, torna il pi antico festival sui temi LGBTQI (lesbiche, gay, bisessuali, trans, queer e intersessuali) d'Europa e terzo nel mondo diretto dalla cineasta Irene Dionisio e presieduto da Giovanni Minerba, fondatore con Ottavio Mai della rassegna. Lovers Film Festival - Torino LGBTQI Visions sar, anche nel 2018, all'insegna di uno spirito cinefilo, militante e pop e si concentrer sul tema dei diritti LGBTQI attraverso i concorsi cinematografici, gli Eventi Speciali e OFF. Lovers Lovers ha un triplice significato: amante, appassionato e sexual partner. Un nome che racconta molteplici geografie sessuali, ma anche la cura e il profondo amore per il cinema e la stessa comunit LGBTQI. Il 20 aprile, giorno di inizio del festival, ricorre un anniversario tristemente importante per la comunit LGBTQI e non solo. Il 20 aprile 2017, infatti, gli Champs-lyses a Parigi, sono stati scenario di un terribile attentato terroristico che ha portato alla morte di un agente, Xavier Jugel, membro da diversi anni di Flag!, l'associazione LGBT della polizia e della gendarmeria francese. Lovers, non senza commozione, ha deciso di ricordare questo triste episodio durante la cerimonia di inaugurazione con il cortometraggio, a lui ispirato, di Jo Coda, Xavier.

Robin Campillo
Ospite atteso quest'anno sar Robin Campillo, ultimo vincitore Gran Prix a Cannes e vincitore della Queer Palm con un omaggio e una masterclass a numero chiuso in collaborazione con Franck Finance-Madureira Presidente e fondatore della Queer Palm di Cannes.

La madrina
Madrina d'eccezione del festival, che sar ospite della serata di chiusura, Valeria Golino: una delle pi amate attrici, registe e produttrici italiane, protagonista, ai pi alti livelli, del panorama cinematografico internazionale.

Altre news e collegamenti a Lucia Mascino »
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità