Piccola patria

Acquista su Ibs.it   Dvd Piccola patria   Blu-Ray Piccola patria  
Un film di Alessandro Rossetto. Con Maria Roveran, Roberta Da Soller, Vladimir Doda, Lucia Mascino, Diego Ribon.
continua»
Drammatico, durata 110 min. - Italia 2013. - Cinecittà Luce uscita giovedì 10 aprile 2014. MYMONETRO Piccola patria * * * - - valutazione media: 3,04 su 14 recensioni di critica, pubblico e dizionari. Acquista »
Consigliato sì!
3,04/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (ITALIA)
 dizionari * * * - -
 critica * * * - -
 pubblico * * * - -
La giovane Luisa mette in atto un ricatto a sfondo sessuale a discapito di Menon, tramite la complicità di Bilal, il ragazzo dell'amica Renata.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Il ritratto in nero di un'Italia in cui i valori si stanno dissolvendo
Giancarlo Zappoli     * * * - -
Questo film è disponibile in versione digitale, scopri il miglior prezzo:
TROVASTREAMING

Italia, Nordest. Lucia e Renata sono due ragazze che vivono in un paesino di provincia e che hanno come principale desiderio quello di acquisire denaro per poter partire. Lavorano sottopagate come cameriere in un grande albergo. Luisa ha un ragazzo, l'albanese Bilal, che utilizza a sua insaputa per rapporti erotici cui assiste pagando un uomo con cui Renata ha intrecciato una relazione fatta di sesso e soldi. I rapporti tra i locali e gli immigrati sono tesi e Lucia e Bilal ne sono consapevoli.
Alessandro Rossetto al suo primo lungometraggio, dopo una lunga esperienza come documentarista, centra il bersaglio con il suo primo film cosiddetto 'di finzione'. Cosiddetto perché in Piccola patria di finzione ce n'è ben poca mentre appare in tutta la sua brutale evidenza il ritratto in nero di un'Italia che sta precipitando nell'abisso di un vuoto culturale che sta divorando anche i valori minimi indispensabili per una convivenza che voglia definirsi civile. Rossetto è consapevole (e lo dice) che le storie che compongono il film "sarebbero potute accadere in una qualsiasi provincia del mondo" ma sa anche come collocarle in un contesto socioambientale preciso. Sono innumerevoli le inquadrature (con particolare rilievo per quelle a piombo dall'alto) che mostrano un territorio in cui tutto è stato degradato, come canta un coro alpino che non glorifica più il passato ma denuncia amaramente il presente. È in questi spazi di capannoni, sterpi e case in cui ognuno consuma il proprio sterile privato (perché le piazze non ci sono più) che si sviluppano le tragedie dell'incomprensione. È lì che ogni immigrato, non importa se albanese od altro, può essere chiamato spregevolmente 'negro' e per lui non esiste futuro. Neanche quello di un amore perché questo vocabolo ormai abusato si confonde nella mente delle due protagoniste con il sesso mercenario, con il ricatto che dovrebbe consentire la realizzazione di un sogno, con, in definitiva, l'incapacità di provare un sentimento nella sua pienezza. Se il futuro non è più quello di una volta Rossetto sa darcene un'immagine desolatamente efficace.

Stampa in PDF

TROVASTREAMING
PICCOLA PATRIA
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+
CHILI
-
-
-
-
iTunes
-
-
-
-
-
-
Premi e nomination Piccola patria

premi
nomination
Nastri d'Argento
0
1
* * * * -

Terre sconfitte

giovedì 15 maggio 2014 di tavololaici

Film di impatto -per quanto lungo e non all'americana come fruizione- PICCOLA PATRIA presenta il nord-est italiano che non appare nei TG, quello vero. Anche se, a mio parere, la realtà è di gran lunga peggiore. La trama è il razzismo senza radici e l'ottundimento, quella bassezza autentica che queste terre sanno esprimere al loro peggio e alla loro essenza: stolidità, voglia di distruggere il diverso e “schei,schei schei” come centro del proprio tutto. “Far schei”. Un attore come Mirko Artuso continua »

* * * * -

Film intenso e bravi attori

mercoledì 16 aprile 2014 di CRISTINA TREVISO

Un film che lascia sgomenti e fa riflettere molto su di noi e ciò che siamo diventati, sul paesaggio devastato e al collasso, e sul vuoto dentro ciascuno. Mi è piaciuta molto l'interpretazione del personaggio del padre (Mirko Artuso): un omone grande e grosso che sembra una roccia e che invece con il suo modo di camminare, di incurvare le spalle, di guardare e parlare, riesce ad esprimere una fragilità e paura sconfinate. Una domanda che mi piacerebbe fare al continua »

* * * * -

Veneto verace

venerdì 11 aprile 2014 di angelo umana

 Film notevole, un atto di accusa terribile e spassionato che, con viste dall’alto e d’insieme – il nostro nord-est che per traffico, strade e traffico aereo parrebbe tendere un po’ ad una Silicon Valley – e numerose riprese con camera ferma, osservative o a seguire i personaggi, diventa particolareggiato, scende nelle viscere del tessuto sociale, della Piccola Patria che, viste le brutture interne, sarebbe letale lasciare sola, indipendente (v/ referendum recente continua »

* * * - -

Quando la degradazione morale raggiunge i più bass

martedì 22 aprile 2014 di Flyanto

 Film in cui si racconta di un ricatto a sfondo sessuale ordito da due ragazze di provincia contro un uomo di mezza età dedito ad incontri del tutto particolari. Il ricatto ovviamente non va a buon fine causando così la rovina dei rapporti di amicizia e di complicità tra le due ragazze ma anche quelli sentimentali di una di loro con il proprio fidanzato, coinvolto anch'egli nella tresca ma del tutto a sua insaputa La pellicola di Alessandro Rossetto,regista specializzato continua »

Il Vecchio
"Finché semo vivi, ghemo tuti 'a stessa età"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Aggiungi una frase
Shop

DVD | Piccola patria

Uscita in DVD

Disponibile on line da martedì 19 aprile 2016

Cover Dvd Piccola patria A partire da martedì 19 aprile 2016 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Piccola patria di Alessandro Rossetto con Maria Roveran, Vladimir Doda, Lucia Mascino, Mirko Artuso. Distribuito da CG Entertainment. Su internet Piccola patria (DVD) è acquistabile direttamente on-line su IBS.

Prezzo: 12,99 €
Aquista on line il dvd del film Piccola patria

NEWS | 11 lungometraggi di Orizzonti e 3 lungometraggi di Biennale College - Cinema.

Il ricco programma della sala web

mercoledì 14 agosto 2013 - a cura della redazione

Venezia 70., il ricco programma della sala web 11 lungometraggi della sezione Orizzonti e 3 lungometraggi della novità Biennale College - Cinema rappresentano il ricco programma della Sala Web della 70. Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia. I film saranno disponibili in tutto il mondo per la visione in streaming in contemporanea con le proiezioni ufficiali al Lido (28 agosto - 7 settembre 2013). La Sala Web della Mostra di Venezia ha una platea con una capienza per ogni visione di 500 posti. La proiezione sarà unica per ognuno dei film previsti e sarà collocata su un sito protetto, gestito da Festival Scope per conto della Mostra di Venezia.

   

di Roberto Escobar Il Sole-24 Ore

"Vàrdate intorno", guardati intorno, canta un coro fuori campo mentre la macchina da presa vola alta sopra capannoni grigi, campagne stuprate, case serrate dentro se stesse, strade che non portano in alcuna piazza. Inizia così, "Piccola patria" (Italia, 2013, 111'), con questo invito a guardarsi intorno, e a vedere il niente che riempie quei capannoni, quelle campagne, quelle case, quelle strade. Siamo in un piccolo paese, nel Veneto profondo. Quando scende tra chi ci vive, l'occhio del cinema è smarrito, incapace di scorgere e mostrare storie di vita. »

Il racconto della realtà non fa sconti a nessuno

di Roberto Nepoti La Repubblica

Chi, fino a poco tempo fa, lamentava l'assenza di temi reali dal cinema italiano, dovrà ricredersi: pur se le commedie scacciapensieri continuano a imperversare, ora i nostri film sono anche pieni di crisi, disoccupazione, disagio sociale. È spaventosa l'immagine che, al primo "lungo", Alessandro Rossetto ci presenta di un paesino del Nordest, spesso visto con riprese aeree nella sua desolante piattezza, tutto strade e non-luoghi: un grande albergo, centri commerciali come cattedrali nel deserto. »

Piccola patria: il lato oscuro del Nordest tra sesso, soldi e ricatti

di Adriano De Grandis Il Gazzettino

È un film feroce, dove aleggia la morte. Dei corpi, dello spirito, dei sentimenti, degli ideali, delle speranze. E un film con una forza interiore rara, che scava in autentici drammi e dolori, cattiverie e perversioni, dove nessuno si salva. Ovunque pulsa un cuore nero, anche a livello sociale e politico. Non è la Svizzera senza mucche, cioccolata e cucù di Dürenmatt: è molto peggio. Benvenuti a Nordest. Questo è il suo dark side, del quale Alessandro Rossetto, al suo primo impatto con il cinema a soggetto dopo anni di onorata produzione di documentari (ma lo sguardo resta felicemente quello), illustra, senza compiacimento ma anche senza remore, tutte le contraddizioni di una terra e della sua gente, ben lontana da quella mitologia positiva che spesso ricorre nella sua immagine protetta. »

Atmosfere alla Simenon in un Nord-Est da incubo

di Valerio Caprara Il Mattino

Francamente (la politica non c'entra niente) comincia a diventare imbarazzante l'odio che i cineasti italiani esprimono con martellante continuità contro il Nordest. Sicuramente gravata come altre regioni (meglio non scendere nel dettaglio) da brutture e malesseri, questa importante comunità del nostro paese non può diventare una sorta di vomitorio di tutte le rabbie represse degli indignati con la cinepresa: il fenomeno, in effetti, finisce per penalizzare i film le cui buone intenzioni narrative e le cui buone dotazioni stilistiche sono soverchiate dall'ansia d'infilarle dentro il calderone del suddetto inferno opulento, razzista, xenofobo e secessionista. »

Piccola patria | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Nastri d'Argento (1)


Articoli & News
Trailer
1 | 2 |
Link esterni
Facebook
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedì 10 aprile 2014
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2016 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità