•  
  •  
Apri le opzioni

Peppe Servillo

Peppe Servillo. Data di nascita 15 ottobre 1960 ad Arquata Scrivia (Italia). Peppe Servillo ha oggi 61 anni ed è del segno zodiacale Bilancia.

La musica, il cinema, il teatro

A cura di Nicoletta Dose

Voce degli Avion Travel, teatrante e attore impegnato, Peppe Servillo è un artista completo che sorprende di volta in volta per la capacità di adattarsi alle forme d'espressione più varie. Eclettico e versatile, comico e drammatico, è uno dei volti più interessanti della cultura italiana.

L'esordio in musica
Nato vicino ad Alessandria, Peppe Servillo si trasferisce poco dopo a Caserta, dove coltiva fin da giovane la passione per la musica. La formazione nel campo non avviene nei canali tradizionali delle scuole ma cresce tra le mura di casa; musicista autodidatta dotato di originale talento, riesce a sfondare grazie all'incontro fortunato con alcuni brillanti strumentisti della zona, con i quali forma la Piccola Orchestra Avion Travel (poi chiamata più semplicemente Avion Travel). Siamo agli inizi degli anni Ottanta quando il rock lo travolge e la fortuna del gruppo intraprende la via del successo. Nel 1992 pubblicano il cd "Bellosguardo", seguito dalla collaborazione con Lilli Greco per un'opera musicale in un atto, "La guerra vista dalla luna" con Fabrizio Bentivoglio, con il quale instaura un importante sodalizio artistico che riprenderà più volte nel corso della sua carriera.

Il festival di Sanremo
Dopo la tournee italiana dello spettacolo, terminata attorno al 1996, esce l'album live "Vivo di canzoni" che inaugura un nuovo viaggio itinerante nelle regioni italiane e in Europa. Decidono poi di partecipare al festival di Sanremo con la canzone "Dormi e sogna", vincitrice del Premio della critica e della giuria di qualità. Da lì nasce la collaborazione con Peppe Vessicchio con il quale compone "Sogno" interpretata poi da Andrea Bocelli; le collaborazioni continuano sia con artisti italiani (Marisa Monte, Caetano Veloso, Patty Pravo, Fiorella Mannoia, Paolo Conte) che con personalità di livello internazionale (David Byrne, Ryuichi Sakamoto).

La vittoria a Sanremo e il debutto al cinema
Alla fine degli anni Novanta, gli Avion Travel pubblicano l'album "Cirano", premessa musicale del ritorno al festival di Sanremo nel 2000, dove presentano la canzone "Sentimento", un piccolo capolavoro che vince il concorso. Il successo nel campo musicale non ostacola il desiderio di aprirsi ad un altro tipo di esperienze artistiche; nel 1999 passa così alla sceneggiatura del cortometraggio Tipota diretto dall'amico Fabrizio Bentivoglio, al quale partecipa anche come attore al fianco di Valeria Golino. Recita in seguito nel drammatico Domenica (2001) di Wilma Labate, dove interpreta un commissario, in La felicità non costa niente (2003) di Mimmo Calopresti e nella trasposizione cinematografica di Don Chisciotte de la Mancia Quijote (2006) diretta da Mimmo Paladino, dove interpreta il protagonista. Nel frattempo torna a teatro con "La notte di San Donnino", seguito a breve dalla pubblicazione degli album "Storie d'amore" dove gli Avion Travel cantano brani degli anni Sessanta e "Selezione 1990-2000".

Lascia perdere, Johnny! e l'omaggio a Modugno
Nel 2007 l'amico Fabrizio Bentivoglio debutta come regista del lungometraggio Lascia perdere, Johnny!, film nel quale interpreta la parte di Gerry Como, a fianco del fratello Toni. Nello stesso anno esce l'album "Danson metropoli - Canzoni di Paolo Conte", che segna la trasformazione del gruppo, da orchestra a quartetto, composto da Servillo, Fausto Mesolella, Mimì Ciaramella e Vittorio Remino. Tra il 2008 e il 2009 portano a teatro lo spettacolo "Uomini in frac", in cui eseguono alcune canzoni di Domenico Modugno in occasione dei cinquant'anni della canzone "Nel blu dipinto di blu".

Ruolo da protagonista per Into Paradiso
Dopo l'uscita dell'album "L'amico magico" (2009), ritorna al mondo della recitazione, dimostrando nuovamente una versatilità prodigiosa. L'occasione gli viene offerta da Paola Randi che lo inserisce nel cast di Into Paradiso (2010), dove duetta con Gianfelice Imparato, nei panni di un politico corrotto, stretto dalla morsa della camorra che lo ricatta senza indulgenza. Nello stesso anno prende parte anche al progetto musicale Passione di John Turturro, omaggio meticoloso alla carica emotiva della canzone napoletana. Segue poi il film tv Mannaggia alla miseria (2010) di Lina Wertmüller, con Gabriella Pession e Sergio Assisi. Nel 2006 viene scelto come protagonista del film artistico di Mimmo Paladino Quijote, nel quale interpreta un affranto e spaesato Don Chisciotte, attraverso la sua disperata ricerca di realtà e verità nel mondo che lo circonda.
Torna poi in un film diretto dai Manetti bros, Paura 3D, nel 2012.

Ultimi film

Drammatico, (Italia - 2016), 100 min.
Drammatico, (Italia - 2015), 80 min.
Documentario, (Italia - 2014), 86 min.
Commedia, (Italia - 2013), 114 min.
Musicale, (Italia - 2013), 100 min.

Focus

INCONTRI
venerdì 21 gennaio 2011
Fiorella Taddeo

Nella finzione, uno è un timido ricercatore precario disoccupato, l’altro un imprenditore politicante senza molti scrupoli. Nella realtà, il primo alterna il teatro al cinema, il secondo la musica al teatro e ormai anche al cinema. Gianfelice Imparato e Peppe Servillo sono i protagonisti di Into Paradiso, commedia dai toni dolceamari sul delicato tema dell’immigrazione, girata a Napoli dalla regista milanese Paola Randi, al suo debutto sul grande schermo

INCONTRI
martedì 12 ottobre 2010
Marzia Gandolfi

Pop partenopeo Indimenticabile Jesus Quintana lungo la corsia di bowling dei fratelli Coen, John Turturro vuò fa il napoletano e lo fa con sensibilità e pertinenza nel suo nuovo e appassionato documentario. Come l'americano di Nisa e Carosone abballe 'o roccolo e gioca al baseball', colleziona canzoni napoletane e le esibisce lungo i vicoli di Napoli, dove una rosa illustre e titolata di artisti (re)interpreta il repertorio pop(olare) partenopeo

News

Il cortometraggio diretto dall'attore romano sarà presentato a Venezia nella sezione Giornate degli Autori. Nel cast...
Dai Manetti Bros. un inquietante horror ispirato a una storia realmente accaduta.
Paola Randi parla della sua opera prima Into Paradiso.
Le immagini della commedia di Paola Randi con Peppe Servillo e Gianfelice Imparato.
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | Serie TV | Dvd | Stasera in Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | TROVASTREAMING
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati