•  
  •  
Apri le opzioni

Nastassja Kinski

Nastassja Kinski (Nastassja Nakszynski). Data di nascita 24 gennaio 1961 a Berlino (Germania).
Nel 1985 ha ricevuto il premio come miglior attrice straniera al Nastri d'Argento per il film Maria's Lovers. Nastassja Kinski ha oggi 61 anni ed è del segno zodiacale Acquario.

Il simbolo dell'erotismo europeo

A cura di Fabio Secchi Frau

Figlia del grande attore tedesco Klaus Kinski e dell'attrice Ruth Brigitte Tocki, sorellastra di Pola e Nikolai Kinski, ha solo 10 anni quando suo padre divorzia da sua madre, lasciandole nella povertà più totale. Le due, per sopravvivere, furono costrette a rifugiarsi in una comune a Monaco. Cugina dell'attrice Lara Lamberti e dotata di una bellezza sconvolgente - così tanto sconcertante da spingere i maligni a mettere in giro pettegolezzi su presunti rapporti incestuosi intrattenuti da Klaus Kinski con lei - si lancerà nel mondo della moda come fotomodella.

Il debutto con Wim Wenders
Frequentando gli ambienti chic della Germania dell'Ovest, entra in contatto con molti intellettuali. Uno di questi è il regista Wim Wenders che le chiederà di rimpiazzare la stella della Nouvelle vague tedesca Lisa Kreuzer nel film Falso movimento (1974) con Hanna Schygulla. Lei accetta e, finalmente, debutta al cinema. Wenders sarà il suo più grande scopritore e la imporrà anche in altre pellicole come Paris, Texas (1984) e Così lontano così vicino! (1993).

I primi nudi
Ma prima di questi due film, la Kinski ha ancora tanta gavetta da fare. Accolta negli studi della Hammer Film Production, partecipa alla pellicola Una figlia per il diavolo (1976) con Christopher Lee. Il film avrà una grandissima notorietà anche grazie a una scena nella quale Nastassja appare nuda. Da qui nasce uno scandalo, perché pare che l'attrice fosse ancora minorenne. Sarà lei stessa a difendersi, dicendo che quando si sceglie di fare un mestiere come l'interprete in maniera professionale, certe cose sono assolutamente parte del lavoro. E non se lo fa ripetere due volte Alberto Lattuada che la scrittura come protagonista femminile di Così come sei (1978) e le concede numerose scene di nudo accanto a Marcello Mastroianni.

Il successo di Tess
A questo punto, Roman Polanski si fa avanti e chiede alla Kinski di diventare protagonista di una pellicola da lui diretta, ma prima, deve studiare con Lee Strasberg negli Stati Uniti. Lei accetta, trova un appartamento da dividere con un'altra giovane attrice che vuole sfondare (Demi Moore) e nel 1979 è la disgraziata Tess, sfortunata figlia di un ubriacone la cui vita viene rovinata dall'ignoranza del padre e dall'angosciante opportunismo altrui. L'America la scopre e la premia con il Golden Globe come miglior nuova star dell'anno, ma anche una candidatura come miglior attrice in un film drammatico. Oltre a questo, otterrà anche una nomination al César.

L'exploit con Il bacio della pantera
Ha finalmente raggiunto il successo, Richard Avedon vuole assolutamente fotografarla e la immortala in uno scatto che farà il giro del mondo: completamente nuda e con addosso solo un serpente. È il 1982 il suo anno fortunato. Lavora in Francia, dove diventa la partner di Gérard Depardieu in Lo specchio del desiderio (1982); poi è diretta da Francis Ford Coppola in Un sogno lungo un giorno (1982) e infine, partecipa al suo film più famoso: Il bacio della pantera (1982) di Paul Schrader con John Heard, Annette O'Toole e Malcolm McDowell. Il film è il remake dell'omonimo film del 1942 e la Kinski eredita il ruolo della mutante Irena da Simone Simon. La storia è quella di una ragazza che crede di trasformarsi in pantera qualora sia eccitata. Voluta fortemente da suo fratello Paul e dal curatore di uno zoo, Oliver, la Kinski assurge al Gotha del cinema con un ruolo speciale, morboso e altamente erotico. Per anni, in America, il suo nome sarà sinonimo di una sessualità torrida, suggestiva e contro ogni tabù. Lo sa bene Paul Schrader che, durante la realizzazione del film, stringerà con la Kinski una relazione d'amore. I suoi nudi espliciti e frontali non le permettono però di vincere l'unico premio per il quale era candidata in questo film: il Saturn Award come miglior attrice.

La discesa
Mai più picchi così altri nella sua carriera. Da questo momento in poi, la Kinski discende il cammino della fama, interpretando via via pellicole sempre più sconosciute: Star's Lovers (1983) con Harvey Keitel; Maria's Lovers (1984) con Robert Mitchum - ottenendo un Nastro d'Argento come miglior attrice straniera -; Hotel New Hampshire (1984) con Jodie Foster; Revolution (1985) con Al Pacino; Maladie d'amour - Voglia d'amare (1987) con Michel Piccoli - e per questo ruolo avrà la seconda nomination ai César -; In una notte di chiaro di luna (1989) con Faye Dunaway; Il sole anche di notte (1990) dei fratelli Vittorio e Paolo Taviani; e L'ultima tempesta (1991) di Peter Greenaway. Tornerà sporadicamente a recitare e per lo più in orribili commedie americane senza brio: Due padri di troppo (1997) con Robin Williams; Scherzi del cuore (1998) con Sean Connery; Amori in città... e tradimenti in campagna (2001) con Warren Beatty e Goldie Hawn. Rimangono bagliori di quella grande attrice che è stata in Le bianche tracce della vita (2000) di Michael Winterbottom e Inland Empire - L'impero della mente (2006) di David Lynch.

Vita privata
La vita privata non è stata meno semplice per l'attrice. Dopo una prima relazione romantica con Roman Polanski (quando lei aveva solo 16 anni e lui 43) e quella con Paul Schrader, l'attrice si sposa con il regista egiziano Ibrahim Moussa il 10 settembre 1984, padre di Aljosha e di Sonja Kinski (entrambe fotomodelle). Una volta divorziata, l'attrice avrà un figlio da Vincent Spano e una figlia dal musicista Quincy Jones.

Ultimi film

I film più famosi

Drammatico, (USA - 1984), 150 min.
Drammatico, (USA - 1998), 119 min.
Drammatico, (USA - 1998), 104 min.
Storico, (USA - 1985), 123 min.

News

Oggi Remember di Atom Egoyan e La prima luce di Marra.
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | Serie TV | Dvd | Stasera in Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | TROVASTREAMING
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati