Il bacio della pantera [2]

Acquista su Ibs.it   Dvd Il bacio della pantera [2]  
Un film di Paul Schrader. Con Nastassja Kinski, John Heard, Malcolm McDowell, Annette O'Toole, Ruby Dee.
continua»
Titolo originale Cat People. Fantastico, durata 73 min. - USA 1982. - VM 14 - MYMONETRO Il bacio della pantera [2] * * 1/2 - - valutazione media: 2,63 su 7 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato nì!
2,63/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (n.d.)
 dizionari * * - - -
 critican.d.
 pubblico * * * - -
Nastassja Kinski
Nastassja Kinski (54 anni) 24 Gennaio 1961 Interpreta Irena Gallier
John Heard
John Heard (70 anni) 7 Marzo 1945 Interpreta Oliver Yates
Malcolm McDowell
Malcolm McDowell (72 anni) 13 Giugno 1943 Interpreta Paul Gallier
Annette O'Toole
Annette O'Toole (63 anni) 1 Aprile 1952 Interpreta Alice Perrin
Ruby Dee
Ruby Dee 27 Ottobre 1924 Interpreta Una donna
Ed Begley jr
Ed Begley jr (65 anni) 16 Settembre 1949 Interpreta Joe Creigh
   
   
   
Prologo: a New Orleans una donna viene uccisa e offerta in sacrificio a una dea-pantera. Nella stessa città, una ragazza incontra il fratello, che non...
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi
    * * - - -
Fantafilm
cento anni di cinema di fantascienza

Irina Gallier va ad abitare a New Orleans, presso il fratello maggiore Paul, ministro di culto, dal quale è stata separata in tenera età dopo la morte dei genitori. Il suo arrivo coincide con la cattura da parte dello zoologo Oliver Yates di una pantera - inspiegabilmente libera per la città - che ha massacrato una prostituta in un motel. L'insolito fatto di sangue, insieme all'enigmatico comportamento del fratello, spesso assente da casa nelle ore notturne, turbano profondamente la sensibile Irina. Straniera in una città che non conosce e priva di amicizie, la ragazza stringe una relazione con Oliver, incontrato casualmente allo zoo, senza immaginare che questo rapporto segnerà tragicamente il suo destino. Come Paul infatti finalmente le rivela, entrambi i fratelli discendono da una antica stirpe di mutanti - ibridi tra uomini e felini - condannati a trasformarsi in belve feroci nel momento in cui si abbandonano al rapporto sessuale.
Incoraggiata, forse, dal revival del fantahorror classico sancito dal successo commerciale di An American Werewolf in London, la Universal commissiona al regista Paul Schrader l'impegnativo compito di rileggere in chiave contemporanea il celebre The Cat People firmato da Tourner e sceneggiato da DeWitt Bodeen nel 1942. L'operazione promette bene per il cast impiegato e per il budget consistente, ma l'esito è discutibile.Il film non regge il confronto con la raffinata pellicola che lo ispira: la sceneggiatura di Alan Ormsby - a tratti confusa - aggiunge personaggi superflui senza riuscire a caratterizzarli nello spessore psicologico e, piegandosi gratuitamente alle regole dello spettacolo, punta esplicitamente sull'impostazione erotica e scabrosa. Le interpretazioni non sono impeccabili (ma innegabile è la presenza scenica della Kinski). I meriti principali dell'opera vanno cercati in qualche originale intuizione (in particolare, le scene di apertura e il finale) e nella qualità degli effetti speciali e della fotografia.Stephen Jones, nel suo "The Essential Monster Movie Guide", ricorda che prima del film di Schrader, l'idea di un remake di "The Cat People" era stata già presa in esame dalla casa cinematografica inglese Amicus nel 1963 e dal regista Roger Vadim nel 1978.

Premi e nomination Il bacio della pantera [2] Fantafilm cento anni di cinema di fantascienza
Il bacio della pantera [2] recensione dal dizionario Farinotti
Premi e nomination Il bacio della pantera [2]

premi
nomination
Golden Globes
0
2
Lo psichiatra Tom Conway e la donna-pantera Simone Simon
Lei diceva che i gatti... ... mi tormentano. Mi sveglio di notte e il fruscio dei loro passi è una tortura per il mio cervello. Non trovo pace. Perché sono in me.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Aggiungi una frase
Shop

di Walter Veltroni

La pantera è uno degli «animali» classici del cinema. È astuto, scattante, deciso. Blake Edwards lo fece diventare «un cartoon», il logotipo delle mirabili avventure di quel genio mai abbastanza celebrato che fu l’ispettore Clouseau. Con Nastassia Kinski la pantera diventa sinonimo di erotismo e orrore, diventa la forma animale in cui la disperazione umana si tramuta. Il film di Paul Schrader, un regista di mano vigorosa, è il remake di una pellicola di Tourneur del 1942. Allora il film, apparentemente “piccolo” mosrò un’immensa capacità di impressionare, raccontando vita e morte di una donna capace di alterare se stessa. »

Il bacio della pantera [2] | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies

Golden Globes (2)


Articoli & News
Shop
DVD
Scheda | Cast | News | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Forum | Chat | Shop |
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2015 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità