Inland Empire - L'impero della mente

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Inland Empire - L'impero della mente   Dvd Inland Empire - L'impero della mente   Blu-Ray Inland Empire - L'impero della mente  
Un film di David Lynch. Con Laura Dern, Jeremy Irons, Justin Theroux, Harry Dean Stanton, Julia Ormond.
continua»
Titolo originale Inland Empire. Drammatico, durata 172 min. - USA, Polonia, Francia 2006. - Bim Distribuzione uscita venerdì 9 febbraio 2007. MYMONETRO Inland Empire - L'impero della mente * * * 1/2 - valutazione media: 3,72 su 198 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato assolutamente sì!
3,72/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Italia)
 dizionari * * * * -
 critica * * * - -
 pubblico * * * 1/2 -
Trailer Inland Empire - L'impero della mente
Il film: Inland Empire - L'impero della mente
Uscita: venerdì 9 febbraio 2007
Anno produzione: 2006
   
   
   
La storia di un mistero. Il mistero di un insieme di mondi che si svelano intorno a una donna.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Un'esperienza sensoriale disturbante e sconvolgente nei meandri della mente
Mattia Nicoletti     * * * * -

Un'esperienza. Inland Empire di David Lynch non è un film organico, lineare, comprensibile, con un inizio e una fine definibili tali, ma è innanzitutto un'esperienza sensoriale. Un flusso di pensiero libero di un artista, che non richiede spiegazioni, ma solamente intuizioni, emozioni personali, positive o negative che siano. Si potrebbe parlare di mondi paralleli, di realtà e finzione che si fondono, si incontrano, si abbandonano, di cinema e televisione (e di pellicola e digitale), del concetto del Tempo, non sequenziale, "random" e assoluto. Si potrebbe anche analizzare il film nei dettagli dei frammenti che compongono la storia. Si potrebbe anche non giudicare, e semplicemente sentire, subirne il suo effetto. Inland Empire, infatti, per la lunga durata (172 minuti di Lynch, in ogni caso, mettono a prova anche i suoi fan), è uno straordinario bombardamento di immagini e suoni, ai quali lo spettatore non può non reagire. La perdita dell'orientamento che ne consegue provoca una totale apertura verso ciò che è sullo schermo, generando le emozioni a cui abbiamo fatto riferimento in precedenza. Lo si può amare, odiare, rifiutare, non giustificare. Paradossalmente, in riferimento al giudizio di valutazione potrebbe valere una stella, tre stelle, cinque stelle. Il sospetto che un'opera simile sia un divertissement di Lynch stesso, non va tralasciato. Anche se fosse, comunque, il risultato sarebbe il medesimo, perché di questi tempi uscire con una sensazione violenta, da una sala è sempre più raro. Inland Empire è un'esplorazione, un esperimento, un varcare i confini noti e verificarne la possibilità e i limiti. Fra dieci anni, chissà, sarà considerato un capolavoro.

Premi e nomination Inland Empire - L'impero della mente MYmovies
Inland Empire - L'impero della mente recensione dal Dizionario Fumagalli - Cotta
Incassi Inland Empire - L'impero della mente
Primo Weekend Italia: € 83.000
Incasso Totale* Italia: € 340.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 22 aprile 2007
Sei d'accordo con la recensione di Mattia Nicoletti?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
72%
No
28%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
* * * * *

I labirinti narrativi non hanno vie d'uscita

venerdì 2 marzo 2007 di Francesco Spinucci

La rappresentazione cinematografica è un artificio complesso, al quale, attraverso un duro lavoro di taglia e cuci in fase di montaggio, viene conferita una coerenza temporale che ne rende possibile la comprensione. Nelle opere di David Lynch l'impressione è che il regista non si preoccupi più di tanto di questo aspetto, al quale è strettamente vincolata la fruizione dello spettatore: le sequenze temporali vengono scomposte e ricomposte secondo criteri personali, e il risultato che si offre al pubblico continua »

* - - - -

Lynch torna a fare il cineasta, please.

sabato 24 febbraio 2007 di BobtheHeat

Per molti e' gia' un cult. Ma in realta' e' solo una provocazione, una burla (assai poco divertente) di (un troppo presuntuoso) Mister Lynch ai danni della quasi totalita' degli spettatori. "INLAND EMPIRE" e' infatti, e' bene dirlo senza esitazione, un film (troppa grazia) appetibile (molto?) solo ed esclusivamente per i numerosi fans del suo Autore. Ma per alcuni suoi grandi estimatori (vedi il sottoscritto) e per la quasi totalita' del resto degli spettatori, e' soprattutto un "lungo ed interminabile continua »

* * - - -

Non ci siamo

lunedì 12 febbraio 2007 di N

Lo seguivo fino a "Mulholland Drive", che ho trovato bellissimo, ma qui non ci siamo proprio. La scatolina blu è diventato un frullatore e la realta non è più capovolta ma schizzata qua è la sui muri della cucina. Troppo anche per i più volenterosi. Mettere assieme degli spezzoni a casaccio, per quanto singolarmente pregevoli, non è né destrutturazione né "stream of consciousness". E' soltanto un divertissement narcisistico ed un tantinello truffaldino. E sarebbe andata ancora bene se il tutto continua »

* * * * *

Oniriche immersioni nell'inconscio.

lunedì 12 febbraio 2007 di Angelo

La glorificazione del riscatto, il rapporto ricchezza-povertà, l'integrazione razziale, il vivere l'altro, l'immedesimarsi, la punizione, la redenzione, il senso di colpa, il cinema, il cinemarte, il metafisico, la vita del caso e l'essere tutti, la fuga di Lynch da Lynch, il punto di congiunzione tra l'essere e avere, Lolita di Kubrick, la perdizione, quello che siamo e quello che vorremmo essere, la stella cadente tra i diseredati, la prostituta immanente nell'animo umano, la fertilità del male continua »

La vicina di casa (Grace Zabriskie)
Mettiamo il caso che oggi fosse domani, lei neanche si ricorderebbe di avere un conto in sospeso da pagare… un azione, qualunque azione ha delle conseguenze… ciònonostante, ci resta la magia!
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
La vicina di casa (Grace Zabriskie)
Suppongo che se fossero le 9.45, io direi che era dopo la mezzanotte…
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Nikki
Non sono così capace di pensare al domani e l'oggi già scivola via…
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Shop

DVD | Inland Empire - L'impero della mente

Uscita in DVD

Disponibile on line da giovedì 23 gennaio 2014

Cover Dvd Inland Empire - L'impero della mente A partire da giovedì 23 gennaio 2014 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Inland Empire - L'impero della mente di David Lynch con Laura Dern, Jeremy Irons, Justin Theroux, Harry Dean Stanton. Distribuito da Rai Cinema - 01 Distribution. Su internet Inland Empire. L'impero della mente (DVD) è acquistabile direttamente on-line su IBS.

Prezzo: 7,99 €
Aquista on line il dvd del film Inland Empire - L'impero della mente

SOUNDTRACK | Inland Empire - L'impero della mente

La colonna sonora del film

Disponibile on line da giovedì 20 novembre 2008

Cover CD Inland Empire - L'impero della mente A partire da giovedì 20 novembre 2008 è disponibile on line e in tutti i negozi la colonna sonora del film Inland Empire - L'impero della mente del regista. David Lynch Distribuita da Naive.

Alice nel paese delle allucinazioni, ovvero il lato infernale di Hollywood

di Francesco Bernardini Voce Repubblicana

Se per caso qualcuno nutrisse ancora dei dubbi sulla natura di grande marginale di David Lynch nel panorama cinematografico americano contemporaneo, dopo la visione dell'ultimo, gigantesco, grandioso Inland Empire, avrà messo da parte ogni dubbio. Nel senso che Lynch ha messo a lato il suo essere, per l'appunto, al lato del grande star system: è andato oltre, senza timore di nulla. La navigazione procede dunque per binari suoi propri, esclusivi, che non si curano del resto, che quasi non si curano di spettatore (ma non lo dannano) o eventuale critico (dannato già in partenza). »

Onirico Lynch non cercate di capirlo

di Lietta Tornabuoni La Stampa

Nel film più misterioso e decostruito, David Lynch torna alle proprie origini (Eraserhead) d'un cinema-cinema: senza una storia avviata verso la conclusione, senza psicologia dei personaggi, senza sociologia né politica né sentimenti, senza logica. Il titolo Inland Empire è il nome d'una zona residenziale ai margini di Los Angeles e può anche indicare il vasto mondo interiore: come nel caos della mente umana, dove si intrecciano e affastellano immagini, pensieri, ansia, ricordi, desideri, il film accosta frammenti isolati e può essere seguito (non capito) soltanto abbandonandosi al flusso d'una narrazione da sogno o da subconscio. »

Un ego impazzito si aggira sullo schermo

di Marco Lodoli Diario

Lo so, la coerenza è la virtù dei cretini, come affermava Oscar Wilde: so che è lecito e anche fruttuoso contraddirsi, dare voce e sfogo alle tante personalità che trovano albergo dentro ognuno di noi. E quindi, ad esempio, è ingiusto condannare il comunista che vive da nababbo, perché lui mica crede nella miseria, anzi, proprio il contrario, si augura una vita festosa per tutti quanti, a cominciare intanto da se stesso. E allo stesso modo non si può storcere il naso di fronte all'opulenza della Chiesa, a tutti quegli ori e quelle vesti sfarzose, perché la Chiesa deve dimostrare tutta la sua autorità, anche nei simboli, nelle tiare e negli abiti esagerati. »

Lynch, intrigo domestico con delitto passionale

di Roberto Nepoti La Repubblica

La doppia vita di Laura Dern. Divisa in due ruoli, l'attrice-feticcio di Lynch in Inland Empire è una donna dalla vita miserabile, che segue in Polonia una serie televisiva con personaggi dalle teste di conigli, e un'attrice californiana impegnata nel remake di un film rimasto incompiuto per ragioni misteriose. Detto ciò, il soggetto di Inland Empire è difficile da riassumere: le scene sembrano slegate le une dalle altre, come frammenti sovrapposti di eventi situati a latitudini e in tempi differenti. »

Inland Empire - L'impero della mente | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 |
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2016 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità