•  
  •  
Apri le opzioni

Laura Harring

Laura Harring (Laura Elena Herring) è un'attrice messicana, è nata il 3 marzo 1964 a Los Mochis (Messico). Laura Harring ha oggi 58 anni ed è del segno zodiacale Pesci.

Dire, fare, baciare... Naomi Watts

A cura di Fabio Secchi Frau

Dopo l'Europa, ha provato a conquistare anche l'America e ci è riuscita. A nessuno è saltato in mente che dietro il nome americanissimo dell'attrice Laura Harring, si nasconde una messicana DOC, eppure è così. Volto dell'incomunicabilità erotica di Lynch, così diversa da altri film minori dove emergeva per sfrontatezza e per i suoi personaggi chiassosi (ma pur sempre muy calienti) si è trasformata, per questo autore, in una bambola bionda che vive in un inferno quotidiano. Difficile dimenticarsi della Harring che nuda, sul letto accanto a Naomi Watts, si china su di lei, baciandola e lasciandosi palpare dolcemente gli abbondanti seni. Le è bastata una manciata di queste scene per diventare la prediletta di Lynch, ma anche per farsi apprezzare dal resto del mondo.
Nipote del grande campione di equitazione e scherma Isauro Cairo, a 16 anni convince la sua famiglia a lasciarla studiare in Svizzera. Laura parte così per l'Europa, dove frequenterà l'Aiglon College con l'intenzione di diventare un'esperta di gemmologia. Dopo il diploma, prima di iscriversi all'Università, si prende un anno sabbatico che utilizzerà per girare il mondo, dall'Europa all'Asia, arrivando (a soli 18 anni) a lavorare come assistente sociale in India. Terminato il viaggio, invece di tornare in Messico, decide di trasferirsi negli Stati Uniti e ne 1985 partecipa a varie competizioni di bellezza. La prima è quella di Miss Texas che vince e che le permetterà poi di partecipare al concorso di Miss America, che stravincerà lo stesso anno. Due anni più tardi, si sposa con il conte Carl Eduard von Bismarck-Schönhausen, che aveva conosciuto durante il suo soggiorno nel vecchio continente. È in quegli anni che tenta la carriera di attrice. Debutterà, infatti, nel piccolo schermo con il film tv The Alamo: Thirteen Days to Glory (1987) con Alec Baldwin e Raul Julia, passando poi a un altro film tv Doppio gioco a Devil's Ridge (1988) di Richard Compton. Disgraziatamente il suo ruolo sociale e la nobiltà acquisita cozzano con la sua professione. E fra l'amore e il lavoro, la Harring, sceglie il secondo. Divorzia così dal conte nel 1989, pur restando grandi amici. Decide di partire per il Regno Unito e studia recitazione alla London Academy of Performing Arts, specializzandosi nella Commedia Dell'Arte francese e nelle danze latine (tango argentino su tutte).
Il suo esordio sul grande schermo avviene con il nome di Laura Herring nel film Silent Night, Deadly Night 3 - Better Watch Out! (1989) di Monte Hellman, ma il primo ruolo da protagonista lo avrà solamente nel 1990, quando reciterà il film The Forbidden Dance, nel ruolo di Nina, una ballerina di Lambada. Lunghissima la sua gavetta nel piccolo schermo: dalla soap opera General Hospital al telefilm Baywatch, fino alla sitcom Blossom, targata Disney. Nel 1994, viene diretta da Garry Marshall in Exit to Eden, ma ci vorrà ancora molto tempo prima che il suo nome emerga dall'anonimato. Continua ad apparire in telefilm (Flipper, Baywatch Night, Frasier, 2 poliziotti a Palm Beach) per tutti gli anni Novanta, e solo con l'arrivo del nuovo secolo, e dopo aver girato Little Nicky - Un diavolo a Manhattan, giungerà alla tanto sospirata popolarità. Il merito di tutto va all'eccentrico regista David Lynch che le colora la chioma castana di biondo e la affianca a Naomi Watts in Mulholland Drive (2001). Il bacio che le due si scambiano è il momento cult del film che lancia sia la Watts, sia la Harring, che reciterà per Lynch anche in Rabbits (2002).
Finalmente sulla bocca di tutti, è accanto a Denzel Washington nel film drammatico di Nick Cassavetes John Q (2002), poi partecipa a una varietà di film indipendenti, fra cui spicca il bellissimo The King (2005) di James Marsh con Gael Garcia Bernal e William Hurt. Ma la Harring nel suo curriculum ha anche un regista italiano: Lamberto Bava che la dirige sapientemente e ottimamente nell'horror Ghost Son (2006) nella parte della vedova inconsolabile Stacey. Entrata nel cast del pluripremiato telefilm The Shield (ma solo per 7 puntate) nel ruolo di Rebecca Doyle, torna fra le braccia geniali di Lynch con Inland Empire - L'impero della mente (2006), passando a Love in the Time of Cholera (2007) di Mike Newell, dove recita con la nostra Giovanna Mezzogiorno.
E a voi, cosa fa scaturire Laura Harring? Quali sensuali istinti vi fa emergere da sotto la brace della vita quotidiana? O meglio ancora... Cosa fareste per un bacio di Laura Harring?

Ultimi film

Drammatico, (Gran Bretagna, USA - 2005), 105 min.

News

Una storia d'amore talmente forte da eludere anche la morte. È questo il tema del nuovo film del maestro del cinema...
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | Serie TV | Dvd | Stasera in Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | TROVASTREAMING
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati