John Q.

Film 2001 | Drammatico 118 min.

Regia di Nick Cassavetes. Un film con Denzel Washington, Anne Heche, Robert Duvall, Ray Liotta, James Woods, Laura Harring. Cast completo Genere Drammatico - USA, 2001, durata 118 minuti. - MYmonetro 2,61 su 28 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi John Q. tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

John vive una vita modestissima, anzi povera. Ha moglie e figlio. Scopre che il bambino soffre di un brutto vizio cardiaco, che presto gli costerà le vita se non si interverrà con un trapianto. Al Box Office Usa John Q. ha incassato nelle prime 10 settimane di programmazione 71 milioni di dollari e 20,3 milioni di dollari nel primo weekend.

John Q. è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it. Compralo subito

Consigliato nì!
2,61/5
MYMOVIES 2,25
CRITICA N.D.
PUBBLICO 3,17
CONSIGLIATO SÌ
Corretto ma modesto film di denuncia.
Recensione di Daniela Azzola
Recensione di Daniela Azzola

John vive una vita modestissima, anzi povera. Ha moglie e figlio. Scopre che il bambino soffre di un brutto vizio cardiaco, che presto gli costerà le vita se non si interverrà con un trapianto. Il poveretto le prova tutte, subendo delusioni, inganni e arbitrii nei vari ospedali. Si rende conto che il figlio morirà, e lui non può farci niente. Allora decide di agire, con violenza. Prende in ostaggio alcune persone, compreso il chirurgo. Il suo diventa un "caso". Opera dunque di denuncia umano-burocratica, con la tesi che le cose funzionano talmente male che occorre provvedere da sé. Film corretto, decolla ma non si alza molto.

Sei d'accordo con Daniela Azzola?
Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

Quando scopre che l'adorato pargoletto ha una gravissima malformazione cardiaca e necessita di un urgente trapianto di cui l'assicurazione non è disponibile a coprire il costo, John Q. Archbald, operaio nero, prende in ostaggio l'intero pronto soccorso. Mentre la polizia all'esterno cerca il modo di risolvere la situazione, la cinica amministratrice dell'ospedale vuole invece una soluzione dura e rapida. Diretto dal figlio d'arte N. Cassavetes (che ha una figlia con analoghi ma meno gravi problemi cardiaci), è un sincero e onesto film di denuncia del sistema sanitario USA che mescola con intelligenza E.R. Medici in prima linea e Quel pomeriggio di un giorno da cani , aggiunge un manipolo di professionisti di alto livello anche nel settore delle figure minori, spruzza qua e là di colpi emotivi e conclude con un finale di grande soddisfazione. Per tutti. Impossibile non restarne coinvolti. Con indulgente simpatia.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO
JOHN Q.
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
iTunes
-
-
-
-
Infinity

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,90 €8,75
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
giovedì 8 settembre 2011
Salvatore Vitale

John Q, la storia di un padre pronto a tutto pur di salvare il figlio. Questo film è molto significativo, forse a maggior ragione per uno che capisce la situazione sanitaria ancor oggi presente negli Stati Uniti d'America. Una storia speciale che fa capire fino a che cosa una persona può andare incontro per amore, amore per un figlio in queso caso. Da tenere presente la fantastica scena in cui il padre [...] Vai alla recensione »

martedì 24 dicembre 2013
peter patti

E' un film coraggioso di Nick Cassevetes (il quale non per niente è figlio di John Cassevetes e Gena Rowland, due miti dell'Hollywood 'alia'). Basato su una storia vera, 'John Q.' è una denuncia senza mezzi termini al sistema sanitario degli Stati Uniti d'America (che proprio in questi tempi il Presidente Obama sta cercando di migliorare, con l'introduzione dell'assicurazione medica anche per chi [...] Vai alla recensione »

venerdì 12 maggio 2017
Mack55

Il film di Cassattavettes parte bene, esplorando il quotidiano di una famiglia medio basso borghese. Qusto per spiegare, per chi non lo sapesse, quanto denaro occorre ai lavoratori americani per le coperture sanitarie.  La sequenza dedicata all'azione e alla suspense è un mediazone tra le pellicole di approfondimento e quelle d'intrattenimento.

mercoledì 6 gennaio 2010
marezia

2 stelle lei, 2 e 1/2 il Morandini (per quello che vale...), insomma mi verrebbe da dire: "Al rogo"! E' un film BELLISSIMO, COINVOLGENTE, INTENSO, PER NULLA RETORICO (anche per via del ritmo che scandisce la sceneggiatura evitando lunghi vuoti da riempire), E VERO. La riforma di Obama non a caso finalmente è arrivata... Vero?

giovedì 11 luglio 2013
Flaviano

Un povero operaio, impotente di fronte ad un sistema sanitario che non fa sconti a nessuno, non riesce ad accettare lo strano scherzo del destino. La vita messa sulla bilancia del dollaro, una cifra esorbitante per far sorridere di nuovo il figlio, affetto da grave cardiopatia. Un climax di disperazione per giungere poi inevitabilmente ad un finale commovente ma fin troppo scontato che rende il tentativo [...] Vai alla recensione »

domenica 13 agosto 2017
Francis Metal

E' un film di denuncia che mostra la disperazione totale di una famiglia povera di fronte al sistema sanitario capitalista, un insulto al giuramento di Ippocrate, che porta a gesti estremi. Il film è molto drammatico e pieno di colpi di scena, fino all'ultimo non sai come le cose potrebbero andare a finire. Certamente certi espedienti melodrammatici se li potevano risparmiare, [...] Vai alla recensione »

lunedì 1 giugno 2015
stefano bruzzone

 Melodramma strappalacrime il quale punta il dito sulla malasanità americana con una buona prova di D.Washington e una buona regia. Un film interessante e godibile anche se un po scontato. Voto: 7

domenica 10 luglio 2011
_GiulS_

« Io non ho nessuna intenzione di seppellire mio figlio, mio figlio seppellirà me! » Il figlio di John Q., dopo un arresto cardiaco improvviso, viene ricoverato all'ospedale in cui gli viene diagnosticata una grave malattia la cui unica soluzione è un trapianto al cuore. Ma l'assicurazione sanitaria non copre le grandi spese dell'intervento e John arriva [...] Vai alla recensione »

domenica 10 luglio 2011
marcocapone999

il film parla di un padre disperato per suo figlio che richiede un nuovo quore,ma non puo essere messo in lista di attesa perchè la poliza assicurativa non prevede tutti i soldi per un trapianto,il padre costretto a prendere in ostaggio delle persone in pronto soccorso alla fine riuscirà ad ottenere un cuore per suo figlio ma condannato per aver preso in ostaggio delle persone.

domenica 27 novembre 2011
NicoSonic_10

Film capolavoro..nn ci sta molto da aggiungere..guardatevi questo film e non curatevi dei commenti negativi..perché questo film è da brividi! Tante tematiche toccate dal film , e tutte importanti..favoloso.

mercoledì 23 novembre 2011
denzel for ever

m stiamo skerzando....sl 2 stelle a qst film...interpretazione di denzel ottima....dialoghi e frasi stupende....suspance....e bel finale....ragazzi...qst è un gran bel film

sabato 18 febbraio 2012
taylerdarden

Non scherziamo..chi considera John Q. un capolavoro di Cinema non capisce veramente nulla e fa parte del classico pubblico da cinema del mercoledì sera. Alla recensione di Francesco sarebbe da aggiungere il termine VUOTO, un film che affronta un tema così importante con una sceneggiatura forse scritta da un 14enne, totalmente distaccata dalla realtà, prevedibile scena per scena, [...] Vai alla recensione »

Frasi
"Che posto sarebbe il mondo senza di te!"
John Q. Archibald (Denzel Washington)
dal film John Q. - a cura di zio
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Mauro Gervasini
Film TV

Operaio bravo e buono in lotta con il sistema sanitario nazionale. Si chiama John O. Archibald e suo tiglio ha urgente bisogno di un trapianto di cuore. Operazione troppo costosa, l’assicurazione non copre, lo Stato se ne frega. Così lui irrompe in un’Emergency Room (a quanto pare molto diversa da come ce la raccontano in Tv Clooney e soci) e prende tutti in ostaggio.

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | TIMVISION | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati