•  
  •  
Apri le opzioni

Lucia Ocone

Lucia Ocone è un'attrice italiana, è nata il 3 maggio 1974 ad Albano Laziale (Italia). Al cinema il 30 giugno 2022 con il film Una Boccata d'Aria. Lucia Ocone ha oggi 48 anni ed è del segno zodiacale Toro.

La grande imitatrice della nostra tv

A cura di Fabio Secchi Frau

Come attrice cinematografica l'abbiamo vista veramente poco, ma come imitatrice è senza alcun dubbio una delle presenza più formidabili del piccolo schermo, nonché una di quelle più amate dal pubblico. Cinica ed eccessiva nella caratterizzazione dei suoi personaggi-parodia, è l'emblema di quelle donne televisive belle, intelligenti e divertenti. Brillante sotto ogni punto di vista, prova applausi e grandi risate.

Scoperta da Gianni Boncompagni
Nata ad Albano Laziale il 3 maggio 1974, Lucia Ocone frequenta un seminario di recitazione tenuto da Francesca De Sapio e Beatrice Bracco sul metodo Stanislavskij e un seminario intensivo di recitazione con Lucilla Lupaioli. A questo punto, si sente pronta per lavorare in televisione ed esordisce negli Anni Novanta all'interno del programma "Bulle & Pupe", spin-off estivo del più conosciuto "Non è la Rai"di Gianni Boncompagni, nel quale approderà invece fra il 1992 e il 1994, portando i personaggi della parrucchiera Deborah Tacchia e della cartomante e maga Lucia,ma anche contorcendosi al suon di musica da discoteca. Piace così tanto al regista che, quando Boncompagni si trasferirà in RAI con il programma satirico "Macao" (1997), la vorrà con sé.

Il successo con la Gialappa's e con Simona Ventura
Il 2001 è l'anno del suo esordio cinematografico. È infatti una suicida nella pellicola di Federico Di Cicilia Un altr'anno e poi cresco con Novello Novelli e la migliore amica e collega di sempre Paola Cortellesi. È proprio con l'assenza di Paola Cortellesi nei programmi comici della Gialappa's Band che si apre una delle più importanti svolte della sua carriera. I tre autori e presentatori la vogliono in sostituzione dell'amica e la impongono come una delle punte di diamante delle loro trasmissioni: "Mai dire domenica" (2002), "Mai dire Grande Fratello" (2003-2004) e "Mai dire lunedì" (2005). La Cortellesi non se la prende minimamente, anzi è felice che proprio una delle sue migliori amiche abbia raggiunto così tanta fortuna e, anzi, la invita a entrare nel cast di "Nessundorma", il programma da lei condotto. Mentre nel 2005, viene confermata alla RAI come imitatrice e comica del programma calcistico "Quelli che il calcio" condotto da Simona Ventura, legandosi con una solida amicizia alla conduttrice che la vorrà anche nel reality musicale "Music Farm" (2006). Dal 2007 fino al 2009, la Ocone rappresenta una delle attrici comiche più importanti della seconda rete. Insomma, senza la Ocone non avremmo mai conosciuto e gustato le imitazioni di cuoche televisive (la squillante e sempre irritata Anna Moroni), giornaliste (Ilaria D'Amico e la depressa Federica Sciarelli), le vip talvolta sconosciute (la ninfomane Katia Pedrotti, la coatta Floriana Secondi, la violenta Cristina Quaranta, Elisabetta Gregoraci), attrici (Lory Del Santo, Domiziana Giordano, Sharon Stone), presentatrici (Lorena Bianchetti, Cristina Chiabotto, Ambra Angiolini, Camila Raznovich), cantanti (Mina, Dolcenera, Milva, Anna Oxa, Rossana Casale, Madonna, Lady Gaga, Iva Zanicchi, Claudia Mori, Manuela Villa), pornostar (Eva Henger), scrittrici (Barbara Alberti) e donne affiliate alla politica (la defunta madre del premier Rosa Berlusconi, la sua ex moglie Veronica Lario, la premier tedesca Angela Merkel, la moglie del Presidente degli Stati Uniti Hillary Clinton e Michela Vittoria Brambilla).

Le esperienze nei telefilm
Nel frattempo, lavora anche a teatro con "Mio Sangue, "L'iradiddio", "Yard Gal" e "Disco Pigs" e in televisione, entrando nel cast di miniserie come: Lo zio d'America (2002) di Rossella Izzo con Christian De Sica, Ornella Muti, Eleonora Giorgi, Karin Proia, Paolo Conticini, Rosanna Banfi, Giulia Steigerwalt, Mario Maranzana e Monica Scattini; La omicidi (2004) di Riccardo Milani con Massimo Ghini, Luisa Ranieri, Chiara Conti, Marcello Mazzarella e Lucia Sardo; Una famiglia in giallo (2005) di Alberto Simone con Giulio Scarpati, Valeria Valeri e Milena Miconi; 7 vite (2007) con Luca Seta, Elena Barolo e Michela Andreozzi; e Il commissario Manara (2009) con Jane Alexander, Guido Caprino, Bruno Gambarotta, Roberta Giarrusso, Luis Molteni, Daniela Morozzi e Luca Calvani. Nel campo dei film tv, è una dei co-protagonisti di Agata e Ulisse (2010) di Maurizio Nichetti. Il cinema la impegna poco e soprattutto in ruoli secondari, tranne nel caso della commedia Maschi contro femmine (2010), dove interpreta la neo mamma Monica, sposata con Fabio De Luigi, poi replicata dal secondo capitolo del dittico, Femmine contro Maschi (2011). Nel 2011 sarà diretta da Massimiliano Bruno in Nessuno mi può giudicare, e l'anno dopo parteciperà a Immaturi - Il viaggio di Paolo Genovese, che la rivorrà anche in Tutta colpa di Freud (2014). Sarà poi diretta da Fausto Brizzi in Poveri ma ricchi e Poveri ma ricchissimi, e nel 2018 tornerà nella commedia Metti la nonna in freezer. Nel 2021 fa parte del cast di Una famiglia mostruosa di Volfango De Biasi.

Prossimi film

Ultimi film

Commedia, (Italia - 2018), 97 min.
Commedia, (Italia - 2016), 90 min.

Focus

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | Serie TV | Dvd | Stasera in Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | TROVASTREAMING
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati