MYmovies.it
Advertisement
Gli anni Ottanta irrompono su Sky Cinema Collection

Da sabato 3 a venerdì 16 agosto 50 film indispensabili per godere pienamente della new wave ispirata al famoso decennio pop-glam-trash.
di Ilaria Ravarino

sabato 3 agosto 2019 - Sky

Tutti ne parlano, tutti li citano, tutti li vogliono. Ma non tutti possono dire di conoscerli davvero. Tornati prepotentemente di moda al cinema e in tv, da sabato 3 a venerdì 16 agosto gli anni Ottanta saranno i protagonisti di Sky Cinema Collection, con una selezione di 50 film indispensabili per godere pienamente della new wave ispirata al famoso decennio pop-glam-trash.

Un'epoca stroboscopica, difficile da rinchiudere in un'unica categoria se non quella dell'eccesso, dell'esagerazione, dell'estremo, capace di sperimentare ma anche di mettere a frutto per la prima volta la logica capitalista del franchise e della serializzazione.
Ilaria Ravarino

L'epoca del maschio che non deve chiedere mai, come recitava una celebre pubblicità del tempo, palestrato e gonfio di steroidi, eroe testosteronico capace di imprese al limite dell'impossibile: Arnold Schwarzenegger su tutti, nell'action movie Commando di Mark Lester e nel cult sci-fi Terminator di James Cameron, ma anche il suo eterno rivale Sylvester Stallone, camionista campione di braccio di ferro in Over the top di Menahem Golan o Bruce Willis rinchiuso nel grattacielo di Die Hard - Trappola di cristallo di John McTiernan.

Ma il maschio anni Ottanta non sarebbe nulla senza la sua controparte femminile, fatalissima e altrettanto estrema, pericolosa come la Glenn Close di Attrazione Fatale di Adrian Lyne, sensuale come Kelly LeBrock, che fa perdere la testa a Gene Wilder ne La signora in rosso, o come l'indimenticabile Brooke Shields, sogno proibito del classicissimo Laguna Blu di Randal Kleiser, senza tralasciare l'acerba Julia Roberts cameriera di Mystic Pizza (debutto assoluto di Matt Damon) ed Elisabeth Shue, il cui fascino in Cocktail, di Roger Donaldson, è al servizio del carisma prorompente dell'allora star in ascesa Tom Cruise.

Anni complicati, tra boom economico e conflitti irrisolti, gli Ottanta hanno dato i natali a film importanti, entrambi firmati da Oliver Stone: Wall Street, feroce ritratto dello yuppismo con Michael Douglas nei panni dell'affarista Gordon Gekko, e l'amaro Platoon, sulla guerra in Vietnam, con Willem Dafoe e Tom Berenger.

Titoli legati alla storia recente o contemporanea che, negli stessi anni, si trovavano a competere con un filone del tutto opposto: quello dell'evasione pura nel fantastico, fantasy o fantascientifico, riconducibile a pietre miliari come Ghostbusters - Acchiappafantasmi di Ivan Reitman, con un cast di attori - Bill Murray, Dan Aykroyd, Harold Ramis, Sigourney Weaver, Ernie Hudson - in stato di grazia, Labyrinth - Dove tutto è possibile di Jim Henson, con un imperdibile David Bowie in versione follettone metrosexual, e Howard e il destino del mondo, bizzarro film con protagonista un papero prodotto da un altro figlio di quegli anni, George Lucas.

Oltre a commedie di culto - da Un pesce di nome Wanda, con un Kevin Kline da Oscar, al musical con Kevin Bacon Footloose, fino all'Eddie Murphy poliziotto dalla risata inconfondibile in Beverly Hills Cop - Un piedipiatti a Beverly Hills - gli anni Ottanta hanno prodotto inoltre un intero filone di film dedicati al sogno americano, raccontandolo nelle sue luci e ombre. Da una parte veri e propri inni alla forza di volontà, al farsi da soli, al carattere che vince ogni difficoltà, come nello sportivo Voglia di vincere con Michael J. Fox o nell'agonistico Flashdance con Jennifer Beals. Dall'altra film che riflettono sulla dissoluzione degli ideali, sul senso del tempo che passa, sui valori che restano e su quelli che se ne vanno, come ne Il grande freddo, capolavoro corale di Lawrence Kasdan, o nel racconto di formazione Stand By Me - Ricordo di un'estate di Rob Reiner, tratto da un racconto di Stephen King e interpretato, tra gli altri, da un giovanissimo River Phoenix.


SCOPRI LA PROGRAMMAZIONE SKY
In foto una scena del film Footloose.
In foto una scena del film Beverly Hills Cop - Un piedipiatti a Beverly Hills.
In foto una scena del film Cocktail.
news correlate

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | TIMVISION | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati