Dizionari del cinema
Collegamenti
Media & Link
Consulta on line la Biblioteca del cinema. Tutti i film dal 1895 a oggi:
giovedì 21 marzo 2019

Brie Larson

Brie attrice & Brie cantante

Nome: Brianne Sidonie Desualniers
29 anni, 1 Ottobre 1989 (Bilancia), Sacramento (California - USA)
occhiello
Jack ora ascoltami questa è la nostra occasione.
dal film Room (2015) Brie Larson è Ma
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Brie Larson
Golden Globes 2016
Nomination miglior attrice in un film drammatico per il film Room di Lenny Abrahamson

BAFTA 2016
Nomination miglior attrice per il film Room di Lenny Abrahamson

Golden Globes 2016
Premio miglior attrice in un film drammatico per il film Room di Lenny Abrahamson

Premio Oscar 2016
Nomination miglior attrice per il film Room di Lenny Abrahamson

BAFTA 2016
Premio miglior attrice per il film Room di Lenny Abrahamson

Premio Oscar 2016
Premio miglior attrice per il film Room di Lenny Abrahamson



Captain Marvel

* * * - -
(mymonetro: 3,43)
Un film di Anna Boden, Ryan Fleck. Con Brie Larson, Samuel L. Jackson, Ben Mendelsohn, Djimon Hounsou, Lee Pace.
continua»

Genere Azione, - USA 2019. Uscita 06/03/2019.

Il Castello di Vetro

* * - - -
(mymonetro: 2,35)
Un film di Destin Daniel Cretton. Con Brie Larson, Woody Harrelson, Naomi Watts, Max Greenfield, Ella Anderson.
continua»

Genere Biografico, - USA 2017. Uscita 06/12/2018.

Free Fire

* * - - -
(mymonetro: 2,17)
Un film di Ben Wheatley. Con Sharlto Copley, Armie Hammer, Brie Larson, Cillian Murphy, Jack Reynor.
continua»

Genere Azione, - Gran Bretagna 2016. Uscita 07/12/2017.

Kong: Skull Island

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,52)
Un film di Jordan Vogt-Roberts. Con Tom Hiddleston, Samuel L. Jackson, John Goodman, Brie Larson, Tian Jing.
continua»

Genere Azione, - USA 2017. Uscita 09/03/2017.

Room

* * * 1/2 -
(mymonetro: 3,66)
Un film di Lenny Abrahamson. Con Brie Larson, Megan Park, William H. Macy, Jacob Tremblay, Joan Allen.
continua»

Genere Drammatico, - Irlanda 2015. Uscita 03/03/2016.
Filmografia di Brie Larson »

mercoledì 13 marzo 2019 - Il cinecomic Marvel incassa 234mila euro e arriva a un totale di 5,3 milioni. Green Book si conferma secondo.

Captain Marvel rallenta ma mantiene senza fatica la vetta del box office

Andrea Chirichelli cinemanews

Captain Marvel rallenta ma mantiene senza fatica la vetta del box office Captain Marvel (guarda la video recensione) rallenta ancora, pur mantenendo facilmente la vetta della classifica, caratterizzata anche ieri da davvero bassi. Il cinecomic Marvel ha incassato 234mila euro, arrivando a un totale di 5,3 milioni. Non cambia il resto del podio, con Green Book (guarda la video recensione) secondo con 41mila euro e Non sposate le mie figlie 2 (guarda la video recensione) con 31mila. Tutti gli altri film finiscono sotto quota 30mila euro: Domani è un altro giorno (guarda la video recensione) è quarto con 25mila euro mentre Diabolik sono io ottiene altri 20mila euro, migliorandosi un po' rispetto a lunedì. La coda della classifica è tutta italiana, con quattro film in fila, tra cui C'è tempo di Veltroni, che ieri ha ottenuto 13mila euro. Questa settimana arrivano, tra gli altri, Boy Erased (guarda la video recensione), Escape Room, Momenti di trascurabile felicità e Un viaggio a quattro zampe, ma servirebbero titoli di maggior caratura per far riprendere un box office in grave affanno, almeno da noi. Mezzo miliardo per Captain Marvel e 18 miliardi in soli biglietti venduti per il Marvel Cinematic Universe: ecco i due incredibili risultati raggiunti ieri dal più ambizioso progetto cinematografico di tutti i tempi. Il film con Brie Larson sta piacendo a tutte le latitudini: negli USA è arrivato a 160 milioni di dollari, mentre in Cina ha superato i 100 milioni. L'unico mercato restante, tra quelli maggiori, è quello giapponese, ma stavolta l'attesa sarà molto breve, visto che il film uscirà questo venerdì. Le stime danno Captain Marvel attorno al miliardo di dollari e, salvo crolli imprevisti nel prossimo weekend, il film dovrebbe riuscire a raggiungere quel risultato senza troppe preoccupazioni.

Negli USA si comincia già a pensare al prossimo weekend che vedrà ben tre nuove uscite "ampie": il secondo posto (dando per scontato che Captain Marvel otterrà nuovamente il primo, con un incasso che dovrebbe essere compreso tra i 60 e gli 80 milioni di dollari), se la vedranno l'animato Wonder Park, che gli analisti quotano attorno ai 10 milioni, lo sci-fi Captive State che dovrebbe esordire con una quindici di milioni e A un metro da te, che gli analisti danno tra i 12 e i 15 milioni.

Box Office Italia del 12/03/2019
1. Captain Marvel: Euro 234.382
2. Green Book: Euro 41.805
3. Non Sposate le mie Figlie 2: Euro 33.900
4. Domani è un altro Giorno: Euro 25.247
5. Diabolik sono io: Euro 20.109
6. Dragon Ball Super: Broly - Il Film: Euro 15.235
7. Croce e Delizia: Euro 15.203
8. I villeggianti: Euro 14.767
9. 10 giorni senza mamma: Euro 14.225
10. C'è tempo: Euro 13.472

venerdì 8 marzo 2019 - Il film piace molto anche in Cina e negli USA, dove le anteprime notturne hanno fatto segnare dati impressionanti.

Captain Marvel vince la sfida del giovedì: superato il milione al box office

Andrea Chirichelli cinemanews

Captain Marvel vince la sfida del giovedì: superato il milione al box office Leggero calo per Captain Marvel, che riesce però a passare indenne il temibile giovedì (il giorno più fiacco della settimana) incassando 522mila euro e superando nettamente il milione. Entro domenica sera il film dovrebbe aver passato i 3 milioni complessivi, un dato migliore delle attese. Green Book (guarda la video recensione) è sempre secondo con 68mila euro, ma se a Non sposate le mie figlie 2 bastano 40mila euro per ottenere il terzo posto, c'è qualcosa che non va. A centro classifica troviamo ancora Domani è un altro giorno (guarda la video recensione), Dragon Ball Super: Broly, che passa i 2 milioni, Ancora auguri per la tua morte (guarda la video recensione) e Croce e Delizia (guarda la video recensione). Per trovare nomi nuovi bisogna scendere all'ottavo posto dove apre bene Free Solo, il documentario Premio Oscar. Chiudono I villeggianti (guarda la video recensione) e Asterix e il segreto della pozione magica, con quest'ultimo dovrebbe salire durante il weekend. Restano fuori dalla top ten C'è Tempo, Cocaine: la vera storia di White Boy Rick e Gloria Bell. Insomma, come spesso succede, c'è solo Marvel (e Disney).

Captain Marvel sta piacendo parecchio in Cina: il film ha ottenuto 19 milioni nelle prevendite (meglio di Civil War e Ultron) e nelle anteprime di mezzanotte ha raccolto 2,4 milioni, quarto miglior dato di sempre per un film Marvel. Ottima partenza per il film anche in Corea del Sud, dove ha incassato quasi 6 milioni di dollari in due giorni di programmazione, con oltre 770mila biglietti venduti. Di questo passo entro la fine del weekend il film dovrebbe aver abbondantemente superato i 20 milioni di dollari.

E negli USA? Le anteprime notturne hanno fatto segnare dati impressionanti, con incassi attorno ai 20-24 milioni. Gli analisti hanno nuovamente cambiato la forbice, francamente troppo ampia per apparire credibile (dai 150 ai 195 milioni di dollari, tanto valeva dicessero che poteva incassare da zero a 200 milioni...). La sensazione è che i temuti strascichi polemici legate alle dichiarazione della Larson abbiano avuto un impatto pari a zero sul successo del film, mentre sarà interessante valutare quanto e come funzionerà il passaparola che ha aiutato molto Wonder Woman (guarda la video recensione), Black Panther (guarda la video recensione) e Aquaman (guarda la video recensione), per citare alcuni cinecomic recenti andati molto meglio delle attese.

Box Office Italia del 7/03/2019
1. Captain Marvel: Euro 522.212
2. Green Book: Euro 68.221
3. Non Sposate le mie Figlie 2: Euro 40.604
4. Domani è un altro Giorno: Euro 35.688
5. Dragon Ball Super: Broly - Il Film: Euro 33.203
6. Ancora Auguri per la tua Morte: Euro 26.674
7. Croce e Delizia: Euro 24.987
8. Free Solo: Euro 24.364
9. I villeggianti: Euro 21.230
10. Asterix e il Segreto della Pozione Magica: Euro 18.673

mercoledì 6 marzo 2019 - Dragon Ball Super: Broly è ancora il miglior incasso. Ma da oggi in sala c'è Captain Marvel.

Domani è un altro giorno torna sul podio e si avvicina al milione di euro

Andrea Chirichelli cinemanews

Domani è un altro giorno torna sul podio e si avvicina al milione di euro Dragon Ball Super: Broly è ancora il miglior incasso e ieri ha incassato altri 109mila euro arrivando a sfiorare i 2 milioni di euro, ma il film con il maggior numero di spettatori è Green Book (guarda la video recensione), che supera l'animato giapponese per una manciata di biglietti e raggiunge l'incasso totale di 7,5 milioni. Completa il podio Domani è un altro giorno (guarda la video recensione), in recupero da lunedì, che ottiene 63mila euro per un totale di 832mila euro. Incassi piuttosto bassi per tutti gli altri film in classifica: Ancora auguri per la tua morte (guarda la video recensione) arriva a 700mila euro , Croce e Delizia (guarda la video recensione) tocca quota 640mila, mentre 10 giorni senza mamma (guarda la video recensione) resiste a centro classifica e vede avvicinarsi i 7 milioni. Da oggi in sala c'è Captain Marvel. La storia dei cinecomic in Italia è costellata di successi ma anche cocenti delusioni (basti pensare a Wonder Woman (guarda la video recensione), che da noi ottenne appena 3,4 milioni di euro). Il miglior dato di sempre, non adeguato all'inflazione, è Spider Man (il primo di Sam Raimi), che ottenne ben 19,2 milioni di euro, seguito dal sequel, che incassò 18,9 milioni con Avengers - Infinity War (guarda la video recensione) al terzo posto con 18,7 milioni (davanti a... Spider Man 3, con 18 milioni). Impossibile che Captain Marvel raggiunga queste cifre: il suo benchmark di riferimento restano gli altri origin movie di Marvel come Black Panther (guarda la video recensione) o Doctor Strange, che hanno incassato tra i 7 e gli 8 milioni.

Domani arrivano anche Asterix e il segreto della pozione magica, C'è Tempo, Cocaine: la vera storia di White Boy Rick (guarda la video recensione), I villeggianti (guarda la video recensione), Gloria Bell (guarda la video recensione) e Non sposate le mie figlie 2.

Tutto pronto per l'arrivo di Captain Marvel sui mercati mondiali: negli USA l'ultima stima degli incassi per il weekend è di 160 milioni, forse un po' troppo ottimistica, ma tutto sommato credibile. Molto dipenderà dalle prime recensioni del film, dal passaparola e dall'incidenza delle polemiche che hanno accompagnato alcune dichiarazioni di Brie Larson. Il film non avrà comunque rivali fino all'uscita di Noi e Dumbo, entrambi in arrivo il 22 marzo, quindi per le prossime due settimane Carol Denvers sarà la protagonista assoluta del box office americano.
Grande curiosità c'è per l'esordio del film in Cina, paese dove Disney ha sempre fatto molta più fatica che negli USA e in Europa. Le prevendite sono andate piuttosto bene e c'è la concreta possibilità che il film superi i 70 milioni nel primo weekend.

Intanto arriva la classifica ufficiale e definitiva del weekend giapponese, che certifica il trionfo, l'ennesimo, di Doraemon: Nobita's Chronicle of Moon Exploration che apre con quasi 7 milioni di dollari. Buona partenza anche per Green Book, che ottiene 2,6 milioni, mentre Bohemian Rhapsody (guarda la video recensione) sale a 109 milioni e trascorre la 17esima settimana in top ten, diventando il 19esimo incasso di sempre, superando Si alza il vento di Hayao Miyazaki.

Box Office Italia del 5/03/2019
1. Dragon Ball Super: Broly - Il Film: Euro 109.337
2. Green Book: Euro 102.456
3. Domani è un altro Giorno: Euro 63.560
4. Ancora Auguri per la tua Morte: Euro 56.542
5. Croce e Delizia: Euro 53.523
6. 10 giorni senza mamma: Euro 51.606
7. C'era una volta il Principe Azzurro: Euro 47.476
8. The Lego Movie 2: Euro 36.286
9. Il Corriere - The Mule: Euro 29.337
10. Un uomo tranquillo: Euro 24.214

giovedì 28 febbraio 2019 - Tintoretto - Un ribelle a Venezia, con i 121mila euro incassati ieri, ha superato i 300mila euro nell'arco dei tre giorni di programmazione.

Green Book senza rivali, cresce ancora di più e stacca tutti

Andrea Chirichelli cinemanews

Green Book senza rivali, cresce ancora di più e stacca tutti Nessun cambiamento in vetta alla classifica italiana, che vede il fresco vincitore dell'Oscar Green Book (guarda la video recensione) ottenere altri 140mila euro, in ulteriore crescita rispetto a lunedì e martedì e tenere a distanza Tintoretto - Un ribelle a Venezia, che con i 121mila euro incassati ieri ha superato i 300mila euro nell'arco dei tre giorni di programmazione.

Sul podio ieri si è piazzato Il Corriere - The Mule (guarda la video recensione), che con 60mila euro ha superato 10 giorni senza mamma (guarda la video recensione) e Un uomo tranquillo (guarda la video recensione), rimasti poco sotto quella soglia.
Incassi scarsi per gli altri film in classifica: Modalità Aereo si ferma a 52mila euro, Lego Movie 2 (guarda la video recensione) a 49mila, mentre in coda crollano Alita - Angelo della battaglia (guarda la video recensione), La paranza dei bambini (guarda la video recensione) e Copia Originale (guarda la video recensione). Esce dalla top ten, forse stavolta per sempre, Bohemian Rhapsody (guarda la video recensione). Da oggi in sala ci sono Ancora auguri per la tua morte, Croce e delizia, Domani è un altro giorno, Dragon Ball Super: Broly, La casa di Jack e The Vanishing - Il mistero del Faro.

Negli USA il weekend si avvicina, ma l'attenzione è tutta per Captain Marvel: Fandango, celebre rivenditore di biglietti cinematografici, le cui dichiarazioni sulle prevendite sono attese come "oracoli" dall'industria, ha affermato che il film con Brie Larson è il terzo migliore di sempre per quanto riguarda il Marvel Cinematic Universe, con prevendite inferiori solo a Infinity War (guarda la video recensione) e Black Panther (guarda la video recensione). Il film ha superato inoltre Aquaman (guarda la video recensione), Wonder Woman (guarda la video recensione) e tutti gli altri "origin movie" made in Marvel. Insomma, se il buon giorno si vede dal mattino, Captain Marvel dovrebbe essere l'ennesimo successo di Disney, che inizierà così alla grande un 2019 che la dovrebbe veder sbaragliare ogni record d'incasso. Dal canto suo, proprio ieri Dc ha ufficializzato che Aquaman 2 uscirà il 16 dicembre 2022, esattamente quattro anni dopo il primo episodio. L'era dei cinecomic non è ancora finita...

Questo weekend in sala il piatto forte sarà Tyler Perry's A Madea Family Funeral, ennesimo film della saga che conta otto film e che è iniziata nel lontano 2006 con Tyler Perry's Madea's Family Reunion. Nessuno di questi film è mai stato distribuito da noi, ma in America hanno un buon successo, avendo incassato quasi 600 milioni complessivamente. Il miglior incasso è stato Tyler Perry's Madea Goes to Jail con 113 milioni di dollari, il peggiore Tyler Perry's Boo 2! A Madea Halloween con 46,5 milioni, uscito due anni fa. In uscita c'è anche Greta di Neil Jordan, con la coppia Isabelle Huppert e Chloe Moretz. Il regista, al 17esimo film della sua lunga carriera, ottenne i migliori risultati negli anni '90 con Intervista col Vampiro (226 milioni negli USA) e La Moglie del Soldato (136 milioni).

Box Office Italia del 27/02/2019
1. Green Book: Euro 140.986
2. Tintoretto - Un Ribelle a Venezia: Euro 121.204
3. Il Corriere - The Mule: Euro 65.216
4. 10 giorni senza mamma: Euro 60.811
5. Un uomo tranquillo: Euro 58.885
6. Modalità aereo: Euro 52.620
7. The Lego Movie 2: Euro 49.983
8. Alita - Angelo della Battaglia: Euro 39.606
9. La paranza dei bambini: Euro 37.712
10. Copia Originale: Euro 18.208

Altre news e collegamenti a Brie Larson »
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità