•  
  •  
Apri le opzioni

Freddie Highmore

Freddie Highmore (Alfred Thomas Highmore) è un attore inglese, produttore, produttore esecutivo, sceneggiatore, è nato il 14 febbraio 1992 a Londra (Gran Bretagna).
Nel 2006 ha ricevuto il premio come miglior giovane attore al Critics Choice Award per il film La fabbrica di cioccolato. Freddie Highmore ha oggi 30 anni ed è del segno zodiacale Acquario.

L'arte di saper impressionare

A cura di Matteo Treleani

Figlio d'arte (sua madre, Sue Latimer è un'agente che tra i suoi clienti ha Daniel Radcliff e suo padre Edward Highmore un attore), Freddie inizia a recitare in piccole parti televisive già all'età di sette anni.

Debutto al cinema
Il primo ruolo sul grande schermo l'avrà interpretando il figlio di Helena Bonham Carter in Woman Talking Dirty (1999), mentre per il televisivo The Mists of Avalon (2000), interpreta un giovane Re Artù. Riappare sul grande schermo nel 2004 per la produzione anglo-francese di Jean-Jacques Annaud, Due fratelli, dove recita accanto a due simpatici tigrotti. Ma è grazie a Neverland - Un sogno per la vita (2004) che, recitando accanto a Johnny Depp, Kate Winslet e Dustin Hoffman, e districandosi nella finzione tra la morte del padre e la malattia della madre, riesce a mostrare le sue qualità recitative. Johnny Depp, impressionato dall'abilità del ragazzino, intrattiene con lui un solido rapporto d'amicizia e lo suggerisce come suo co-interprete in La fabbrica di cioccolato (2005) di Tim Burton, remake di grande successo e indubbiamente migliore dell'originale. Nello stesso periodo appare in 5 bambini & It, tratto da un classico della letteratura anglosassone per ragazzi, ambientato alle soglie della Seconda Guerra Mondiale e con, tra gli altri, Kenneth Branagh.

Una carriera che cresce con lui
La carriera del piccolo Freddie è ormai lanciata tra le alte sfere del cinema d'oltremanica e hollywoodiano: nel 2006 interpreta un giovane Russell Crowe in Un'ottima annata di Ridley Scott, mentre nel 2007 è Arthur in Arthur e il popolo dei Minimei, grande produzione fantasy di Luc Besson. Accanto a Keri Russell, che lo riterrà uno dei migliori giovani attori che lei abbia mai visto, appare in August Rush - La musica nel cuore, mentre è in un altro kolossal fantasy, La bussola d'oro, dove dà la voce inglese a Pantailamon. Nel 2008 è invece in Le cronache di Spiderwick intento ad affrontare le creature del Mondo Invisibile. Nel 2009 partecipa ad Astro Boy e nel 2011, ormai cresciuto, ha il ruolo di protagonista in L'arte di cavarsela di Gavin Wiesen e nel sequel fantasy di Besson Arthur e la guerra dei due mondi. Nonostante la sua eccezionale biografia, Freddie, in tutta sincerità, ha affermato di non voler continuare a fare l'attore da grande.
Tuttavia continueremo a vederlo sul grande e sul piccolo schermo anche negli anni successivi, ad esempio in Il viaggio (The Journey) (2016) di Nick Hamm e nel 2021 nella serie Leonardo di Daniel Percival e Alexis Sweet.

Ultimi film

Focus

APPROFONDIMENTI
venerdì 24 luglio 2009
Valerio Salvi

Dualismo uomo/macchina Tratto dal fumetto di Osamu Tezuka, Astro Boy si propone come una delle animazioni più curate mai prodotte. Il giovane figlio dello scienziato Dr. Tenma, muore, ma il padre costruisce un robot in cui riesce a mettere i ricordi del figlio mantenendolo così in una sorta di vita artificiale. Uno strano Pinocchio che deve continuamente fare i conti con il dualismo di uomo e macchina mentre combatte contro i robot che vogliono distruggere Metro City

INCONTRI
mercoledì 19 marzo 2008
Tirza Bonifazi Tognazzi

Non osate leggere questo libro... Nella "catapecchia inquietante sperduta nel nulla", dove Helen Grace ha deciso di trasferirsi con i suoi tre figli - Mallory, Simon e Jared - c'è un libro magico lasciato in custodia all'amichevole folletto ghiotto di miele Giangoccetto da Arthur Spiderwick, il pro-prozio di Helen scomparso da tempo immemorabile. È una guida pratica al mondo fantastico (che ci circonda), scritta dallo stesso Spiderwick e tenuta nascosta per circa ottant'anni dalle grinfie del malefico orco Mulgarath

INCONTRI
sabato 20 ottobre 2007
Tirza Bonifazi Tognazzi

Il film August non ha mai conosciuto i suoi genitori. È cresciuto in un orfanotrofio dove si è convinto che l'unico modo per mantenere il contatto con i genitori sia la musica. Solo attraverso la musica - che il piccolo August sente nel vento, nella luce, nell'aria, in pratica ovunque intorno a lui - potrà riuscire a ritrovare la mamma e il papà. A undici anni decide di avventurarsi nel mondo per rintracciarli e finisce a New York dove incontra altri ragazzini dotati di talento musicale

News

Disponibili su Amazon Prime Video tutte e cinque le stagioni della serie con Vera Farmiga e il bravissimo Freddie Highmore.
Besson porta in sala la 2° parte della trilogia tratta dai suoi racconti.
L'adattamento cinematografico in 3D del robottino inventato da Osamu Tezuka.
Freddie Highmore si sdoppia nel film di Mark Waters sul mondo fantastico che ci circonda.
Jonathan Rhys-Meyers e Freddie Highmore interpretano due musicisti nel film di Kirsten Sheridan.
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | Serie TV | Dvd | Stasera in Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | TROVASTREAMING
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati