La musica nel cuore - August Rush

Acquista su Ibs.it   Soundtrack La musica nel cuore - August Rush   Dvd La musica nel cuore - August Rush  
Un film di Kirsten Sheridan. Con Freddie Highmore, Keri Russell, Jonathan Rhys-Meyers, Terrence Howard, Robin Williams.
continua»
Titolo originale August Rush. Drammatico, Ratings: Kids, durata 100 min. - USA 2006. - Medusa uscita venerdì 30 novembre 2007. MYMONETRO La musica nel cuore - August Rush * * * - - valutazione media: 3,05 su 163 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato sì!
3,05/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Italia)
 dizionari * * - - -
 critica * * - - -
 pubblico * * * * -
   
   
Il film racconta la storia di un carismatico e giovane chitarrista irlandese e una giovane violoncellista che hanno l'opportunità di incontrarsi in una notte magica in una piazza di New York.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Una storia d'amore a metà strada tra fiaba e realtà, che trova nella musica il collante tra i vari personaggi
Matteo Signa     * * - - -

Un orfano dallo straordinario talento musicale si ritrova a esibirsi per le strade di New York in compagnia di un uomo misterioso che si prende cura di lui. Ritrovare i suoi genitori è il suo principale obiettivo.
La figlia del regista Jim Sheridan, Kirsten, porta sullo schermo una sceneggiatura a metà strada tra fiaba e realtà che trova nella musica il collante tra i vari personaggi. Quest'ultima non è un elemento esterno che funge da accompagnamento alle immagini o da sottolineatura emotiva. Come non protagonista, il supporto sonoro è uno strumento attraverso il quale la cineasta e gli sceneggiatori strutturano la narrazione. Riuscita la scelta di adottare una musica "pensata". O meglio una deformazione sonora soggettivata dalla mente del bambino capace di armonizzare i molteplici suoni della Grande Mela in un unico spartito virtuale. Non è un caso che nella pellicola ci siano molti rumori ed effetti sonori. La loro funzione, essenzialmente realistica, fugge il suggestivo per guidare il narrativo.
Estremamente deboli, invece, la raffigurazione del lato povero dell'America e il legame tra figli e genitori. Il primo punto, che dovrebbe fare da sfondo al secondo, viene trattato in modo sommario e sbrigativo comunicando un senso di estraneità alla storia ma soprattutto alle paure di un undicenne appena arrivato in una metropoli dai mille pericoli. L'altro aspetto difficilmente trova una propria giustificazione.
La reciproca ricerca tra padre-madre-figlio, fortemente mossa da elementi magici e misteriosi, trasmette a chi guarda un senso di non appartenenza che non giova all'equilibrio della pellicola. Buone le interpretazioni di tutti gli attori: Jonathan Rhys Meyers, Keri Russell, Robin Williams e il giovanissimo Freddie Highmore, ritenuto da Kate Winslet il migliore attore-bambino mai visto sullo schermo.

Premi e nomination La musica nel cuore - August Rush MYmovies
il MORANDINI
La musica nel cuore - August Rush recensione dal Dizionario Fumagalli - Cotta
Incassi La musica nel cuore - August Rush
Primo Weekend Italia: € 409.000
Incasso Totale* Italia: € 1.109.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 19 dicembre 2010
Primo Weekend Usa: $ 9.430.000
Incasso Totale* Usa: $ 30.890.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 20 gennaio 2008
Sei d'accordo con la recensione di Matteo Signa?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
61%
No
39%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
Showtime:
martedì 28 ottobre 2014 alle ore 2,35 in TV su PREMIUMCINEMAEMOTION
Scopri gli altri film in televisione »
* * * * *

Musica e poesia

mercoledì 12 dicembre 2007 di ROMY

"La musica nel cuore" è un film di una bellezza disarmante. Delicato, non convenzionale, sviluppa il tema del legame familiare senza definirlo con le parole, ma facendo riferimento all'istinto ed alle emozioni. Permeato da un tono squisitamente poetico, coinvolge e commuove. Il filo conduttore dell'intera vicenda è la musica, intesa come un "collante" universale: la musica ci circonda, è dentro e fuori di noi in ogni momento, come se Dio volesse ricordarci che tutte le sue creazioni sono fatte della continua »

* - - - -

Una melassosa e popolar commedia

domenica 2 dicembre 2007 di nicola

due individui che s'incontrano scambiandosi frasi adolescenziali e melassose che si accoppiano (lo spettatore lo intuisce solo molti minuti dopo visto che nella scena i due sono candidamente vestiti ed abbracciati) concependo il protagonista di questo lungometraggio. Film che si dilunga in estenuanti e quantomai esagerate esternazioni di buonismi tipici d'oltreceano che strabordano in scene spesso ridicole e dove i protagosnisti sembra che vivano in realtà parallele. Immagini incocludenti e situazioni continua »

* * * * -

Destini che s'incrociano grazie alla musica

mercoledì 19 dicembre 2007 di Antonello Villani

Colpo di fulmine tra violoncellista e cantante rock che si amano con la complicità di una luna galeotta. La passione fa strani scherzi, una notte sotto le stelle può portare un bimbo dato per morto in ospedale dopo che un incidente ha ridotto la madre in fin di vita. Fiaba romantica per sognare ad occhi aperti, “August Rush” è un film che si affida alla colonna sonora per toccare le corde più intime, una love story che sembra benedetta dal destino perché incontrarsi per caso dopo undici anni nella continua »

* * * * -

Seguire la musica

giovedì 22 gennaio 2009 di Giacomo

Lyla e Louis, entrambi musicisti, si conoscono ad una festa, si piacciono, ma si devono subito dividere, complice l’ostilità del padre di lei. Undici anni (e sedici giorni) dopo, un ragazzo di nome Ewan con un’innata passione per la musica scappa dal suo orfanotrofio alla ricerca dei propri genitori. Una favola moderna, dolce, passionale, poetico, commovente, travolgente, nella quale lo spazio si concentra su New York City e l’elemento magico viene ad essere la musica stessa, capace di connettere continua »

August Rush
La musica è intorno a noi, non bisogna fare altro che ascoltarla…
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
August Rush citando un versetto di Heinrich Heine
Dove le parole finiscono, inizia la musica…
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Maxwell
È come se mi stesse chiamando. Solo alcuni di noi sentono?
Solo alcuni di noi ascoltano.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Shop

SOUNDTRACK | La musica nel cuore - August Rush

La colonna sonora del film

Disponibile on line da venerdì 23 novembre 2007

Cover CD La musica nel cuore - August Rush A partire da venerdì 23 novembre 2007 è disponibile on line e in tutti i negozi la colonna sonora del film La musica nel cuore - August Rush del regista. Kirsten Sheridan Distribuita da Columbia, il cd è composto da musiche di genere Pop e Rock Internazionale.

INTERVISTE | Jonathan Rhys-Meyers e Freddie Highmore interpretano due musicisti nel film di Kirsten Sheridan.

Una favola che si nutre di musica

sabato 20 ottobre 2007 - Tirza Bonifazi Tognazzi

August Rush, una favola che si nutre di musica August non ha mai conosciuto i suoi genitori. È cresciuto in un orfanotrofio dove si è convinto che l'unico modo per mantenere il contatto con i genitori sia la musica. Solo attraverso la musica - che il piccolo August sente nel vento, nella luce, nell'aria, in pratica ovunque intorno a lui - potrà riuscire a ritrovare la mamma e il papà. A undici anni decide di avventurarsi nel mondo per rintracciarli e finisce a New York dove incontra altri ragazzini dotati di talento musicale. Nella città che non dorme mai impara a suonare prima la chitarra, poi l'organo, impara a leggere la musica e in men che non si dica viene invitato a seguire dei corsi presso una prestigiosa scuola d'arte dove ha l'opportunità di vedere finalmente i suoi sogni realizzarsi.

di Pier Maria Bocchi Film TV

Lui, bel tenebroso, suona e canta in una rock band. Lei, ricco anatroccolo vessato dal padre, fa la violoncellista. S’incontrano per caso, entrambi insoddisfatti della vita; trombano nottetempo sul tetto, giurano di rincontrarsi ma le circostanze sono avverse, e quindi buonanotte; lei resta incinta, ma viene investita da un’auto e finisce all’ospedale, dove il padre le comunica di aver perso il bambino. Non è vero, perché il neonato è vivo e vegeto, e già ode i suoni della musica, sua linfa vitale: che undici anni dopo lo guiderà alla ricerca dei genitori ignari (nel frattempo hanno cambiato mestiere e sono andati ognuno per la propria strada) e alla scoperta della Big Apple, metropoli in cui la musica è prodotta ovunque e da qualsiasi cosa, e un anfitrione conciato come Bono gestisce un teatro abbandonato come neanche nella New York carpenteriana e i numerosi giovani inquilini, bambini senza dimora, senza padri, senza madri, senza niente, ma con un gran talento, tutti artisti nati, un po’ come i pupi della De Filippi. »

È orfano e solo lo salva la musica

di Alessandra Levantesi La Stampa

Di La musica nel cuore, che si ispira nella struttura narrativa al dickensiano Oliver Twist, si può dire con certezza che è un vero film per famiglie: adatto ai bambini, commuoverà anche molti degli adulti. Il punto è che Kirsten Sheridan, figlia del regista irlandese Jim, ha scritto e diretto la graziosa favola con semplicità senza preoccuparsi degli spettatori allergici all'eccesso di zucchero. Convinto che un giorno riuscirà a riunirsi ai genitori, l'orfanello Freddy Highmore, undicenne dall'innato talento musicale, fugge dall'istituto. »

Musica e famiglia una favola a NY

di Arianna Finos Il Venerdì di Repubblica

Favola metropolitana, tra il paesaggio sonoro del traffico newyorkese e il ritmo della musica: note e rombi d'aerei, percussioni e brusio. È questa la magia principale di August Rush, soprannome di un ragazzino orfano di dieci anni. I genitori, musicisti, si sono incontrati e amati per una notte. Straordinariamente dotato per la musica, il bimbo s'imbatte in Mago che ne sfrutta lo straordinario talento. E sarà proprio la magia della musica a far riunire il talentuoso ragazzino ai genitori. Da X »

August Rush, natale di lacrime e melodie

di Boris Sollazzo Liberazione

Un bambino prodigio per raccontare un baby fenomeno. Kirsten Sheridan, interessante regista irlandese figlia del mitico Jim, ha scelto una sicurezza per interpretare il suo August Rush, Mozart di periferia americana, con orecchio, mano e intelligenza musicale assoluti. Freddie Higmore, attore bambino di spaventosa bravura, infatti, dopo aver incontrato Johnny Depp ne La fabbrica di cioccolato e a Neverland ed essere stato portato da Luc Besson nel mondo dei Minimei, ora sbarca a New York, bambino abbandonato, anzi "perso", dai suoi genitori, e genio assoluto della musica. »

La musica nel cuore - August Rush | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Matteo Signa
Pubblico (per gradimento)
  1° | romy
  2° | antonello villani
  3° | giacomo
  4° | giacomo j.k.
  5° | babi94
  6° | alesya
  7° | mirco pasqualotto
  8° | andrea firenze
  9° | nicola
Trailer
1 | 2 |
Link esterni
Sito ufficiale
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità