Biografilm Festival produzione danimarca

Programma dei 5 film danesi presentati a Biografilm Festival - International Celebration of Lives Bologna dal 10 al 20 giugno 2016. Le recensioni, trame, listini, poster e trailer, ordinabili per: Stelle Uscita Rank Titolo oppure Filtra

CONCORSO INTERNAZIONALE
Il cinema utilizzato come un diario per riassemblare pagine di vita, ricucire le emozioni, i frammenti di un'intimità mai del tutto propria e mai del tutto condivisa. Documentario - Danimarca, Brasile, Francia, Portogallo, Svezia, 2015. Durata 90 Minuti.
MYMOVIES.IT 3,00
CRITICA N.D.
PUBBLICO N.D.
Un film di Petra Costa, Lea Glob.  Con Olivia Corsini, Serge Nicolai, Pancho Garcia Aguirre, Shaghayegh Beheshti, Elena Bellei, Sébastien, Brottet-Michel, Célia Catalifo, Marie Constant. . Distribuzione I Wonder Pictures.

Immersione nella mente di un'attrice durante i nove mesi della sua gravidanza, contro demoni interiori, verso una nuova visione della vita. Recensione ❯

Nove mesi: il tempo di una gravidanza, ma anche di una tournée. Due sogni che si incontrano e che possono anche non andare d'accordo. Olivia e Serge sono due attori di teatro e poco prima di portare sul palco "Il gabbiano" di Cechov, di cui sono protagonisti, scoprono di aspettare un bambino. Pensano che potranno "avere tutto" ma devono fare i conti con una gravidanza a rischio. E l'idea romantica del viaggio di scoperta verso l'essere madre si trasforma in una realtà ben più difficile, ma anche per questo più ricca di insegnamenti. Le registe Petra Costa e Lea Glob seguono, tra verità e finzione, i nove mesi di questo viaggio con al centro Olivia, la sua pancia, i suoi dubbi, le sue paure. Per raccontare maternità e carriera, gravidanza e femminilità senza stereotipi e senza barriere. Continua »

GIUGNO
10
venerdì
21:30 Bologna
Lumiere
GIUGNO
11
sabato
22:00 Bologna
Lumiere
GIUGNO
18
sabato
19:30 Bologna
Jolly
CONCORSO INTERNAZIONALE
Il documentario come ricerca di una verità e come tentativo di riconciliazione con una memoria elusa. Documentario - Paesi Bassi, Danimarca, 2015. Durata 110 Min.
MYMOVIES.IT 4,00
CRITICA N.D.
PUBBLICO N.D.
Un film di Tom Fassaert. Da vedere 2015 ❯ .

Il regista parla con sua nonna, ne esce fuori una storia e non solo della sua persona. Recensione ❯

"Voglio capire cosa è andato storto" dice a un certo punto Tom, il regista. "Questo è un problema tuo" risponde la protagonista, sua nonna, la novantacinquenne Marianne Hertz. È stata lei a chiedergli di raggiungerla in Sud Africa per ricostruire in un film la storia della sua vita. Iniziando da quando abbandonò i figli in un orfanotrofio, per tornare a riprenderli due anni dopo come se niente fosse. Ne esce un album di famiglia dominato da una nonna assai insolita, una donna bellissima ed egocentrica che un giornale degli anni Cinquanta presentava come "Modella e mamma esemplare"; attraverso fughe e rivelazioni, incontri e separazioni oggi non rinuncia a essere protagonista di un racconto struggente e irresistibile. Continua »

GIUGNO
15
mercoledì
21:30 Bologna
Lumiere
GIUGNO
16
giovedì
19:00 Bologna
Europa
NO BORDERS
La vita di attese di un rifugiato al confine con l'Europa. Documentario - Danimarca, 2016. Durata 80 Minuti.
Un film di Moritz Siebert, Estephan Wagner, Abou Bakar Sidibé.  . Oggi in 2 cinema ❯ distribuzione I Wonder Pictures.

Il documentario shock sui migranti che tentano di oltrepassare le barriere della frontiera spagnola nel nord del Marocco.

Il Monte Gurugu affaccia sull'enclave spagnola di Melilla, sulla costa mediterranea settentrionale dell'Africa. L'Unione europea e l'Africa sono separati qui da un impianto di confine ad alta sicurezza, composto da tre recinzioni. I rifugiati, per lo più provenienti dalla regione sub-sahariana, vivono in un centro ai piedi del monte. Da qui sono in molti a tentare di attraversare la frontiera terrestre tra il Marocco e la Spagna. Uno di loro è Abou Bakar Sidibé, proveniente dal Mali, che in Les Sauteurs è sia il protagonista che uno dei registi. Dopo 14 mesi nel campo e numerosi tentativi falliti di battere il sistema di recinzione, Abou inizia le riprese concentrandosi sulla sua routine quotidiana, le sue perlurstrazioni della zona e le attese noiose tra un "salto" e l'altro. Le immagini che ne escono sono un documento imprescindibile per capire l'organizzazione sociale della comunità dei rifugiati, senza tralasciare quel velo di tristezza rappresentato dalla presunta Eldorado d'Europa.

GIUGNO
11
sabato
20:00 Bologna
Europa
GIUGNO
12
domenica
21:30 Bologna
Europa
GIUGNO
20
lunedì
20:00 Bologna
Jolly
BEST OF BIO
MYMONETRO: 4,11
ASSOLUTAMENTE SÌ
Il film riscrive la storia attraverso l'empatia e lancia oltre lo schermo la sfida di una nuova umanità. Documentario - Danimarca, Finlandia, Indonesia, Norvegia, Gran Bretagna, 2014. Durata 98 Minuti.
MYMOVIES.IT 3,50
CRITICA 4,50
PUBBLICO 4,33
Un film di Joshua Oppenheimer. Da vedere 2014 ❯ Con Adi Rukun, M.Y. Basrun, Amir Hasan, Inong, Kemat, Joshua Oppenheimer, Amir Siahaan, Ted Yates. . Distribuzione I Wonder Pictures.

Una famiglia che sopravvive al genocidio in Indonesia avvenuto negli anni '60 confronta chi ha ucciso uno di loro. Recensione ❯

Indonesia: tra il 1965 e il 1966 il generale Suharto prende il potere e dà il via a una delle più sanguinose epurazioni della Storia. Con la complicità e il supporto dell'esercito indonesiano, gruppi para-militari massacrano oltre un milione di persone, tra comunisti, minoranze etniche e oppositori politici. Nato nel 1968, Adi non ha mai conosciuto suo fratello, mutilato e ucciso barbaramente da alcuni membri del Komando Aksi nell'eccidio del Silk River. Il regista Joshua Oppenheimer, che già aveva rotto il silenzio sul genocidio indonesiano con il suo acclamato The Act of Killing scioccando pubblico e critica di tutto il mondo, porta Adi, il protagonista, a incontrare e confrontarsi con i responsabili di quell'atroce delitto, in un percorso che ha come obiettivo quello di tutti i grandi viaggi: la ricerca e l'affermazione della verità. Continua »

CONCORSO INTERNAZIONALE
Il documentario come ricerca di una verità e come tentativo di riconciliazione con una memoria elusa. Documentario - Paesi Bassi, Danimarca, 2015. Durata 110 Min.
MYMOVIES.IT 4,00
CRITICA N.D.
PUBBLICO N.D.
Un film di Tom Fassaert. Da vedere 2015 ❯ .

Il regista parla con sua nonna, ne esce fuori una storia e non solo della sua persona. Recensione ❯

"Voglio capire cosa è andato storto" dice a un certo punto Tom, il regista. "Questo è un problema tuo" risponde la protagonista, sua nonna, la novantacinquenne Marianne Hertz. È stata lei a chiedergli di raggiungerla in Sud Africa per ricostruire in un film la storia della sua vita. Iniziando da quando abbandonò i figli in un orfanotrofio, per tornare a riprenderli due anni dopo come se niente fosse. Ne esce un album di famiglia dominato da una nonna assai insolita, una donna bellissima ed egocentrica che un giornale degli anni Cinquanta presentava come "Modella e mamma esemplare"; attraverso fughe e rivelazioni, incontri e separazioni oggi non rinuncia a essere protagonista di un racconto struggente e irresistibile. Continua »

GIUGNO
15
mercoledì
21:30 Bologna
Lumiere
GIUGNO
16
giovedì
19:00 Bologna
Europa
Elenco dei film, a Biografilm Festival e ancora al cinema.
Sezioni Ufficiali della manifestazione:
Programma Ufficiale - I film di ogni giorno a Bologna dal 10 al 20 giugno 2016:
Elenco dei film, divisi per genere, presentati a Biografilm Festival.
Elenco dei film, divisi per paese di produzione, presentati a Biografilm Festival.
Chiudi
Elenco dei film, a Biografilm Festival e ancora al cinema.
Sezioni Ufficiali della manifestazione:
Programma Ufficiale - I film di ogni giorno a Bologna dal 10 al 20 giugno 2016:
Elenco dei film, divisi per genere, presentati a Biografilm Festival.
Elenco dei film, divisi per paese di produzione, presentati a Biografilm Festival.



menu
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati