Educazione fisica

Film 2022 | Commedia,

Anno2022
GenereCommedia,
ProduzioneItalia
Regia diStefano Cipani
AttoriAngela Finocchiaro, Giovanna Mezzogiorno, Raffaella Rea, Sergio Rubini, Claudio Santamaria .
Distribuzione01 Distribution
MYmonetro Valutazione: 2,00 Stelle, sulla base di 3 recensioni.

Regia di Stefano Cipani. Un film con Angela Finocchiaro, Giovanna Mezzogiorno, Raffaella Rea, Sergio Rubini, Claudio Santamaria. Genere Commedia, - Italia, 2022, distribuito da 01 Distribution. Valutazione: 2 Stelle, sulla base di 3 recensioni.

Condividi

Aggiungi Educazione fisica tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Ultimo aggiornamento sabato 22 ottobre 2022

Il nuovo film di Stefano Cipani, già regista di Mio Fratello Rincorre i Dinosauri.

Powered by  
Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMOVIES 2,00
CRITICA
PUBBLICO
CONSIGLIATO NÌ
Scheda Home
Premi
Cinema
Trailer
Regia agile e montaggio esperto ma il film rimane inverosimile.
Recensione di Paola Casella
sabato 22 ottobre 2022
Recensione di Paola Casella
sabato 22 ottobre 2022

I genitori di tre studenti di terza media vengono convocati nella palestra della scuola dalla preside. Franco, il padre di Cristian, compra e vende immobili e ha una relazione clandestina con Carmen, mamma di Giordano, mentre Aldo e Rossella, lui adibito all'accoglienza in un ospedale, sono i genitori adottivi di Arsen, un ragazzino di origine africana. La preside ha per il quartetto una notizia choc: una compagna di scuola dei loro figli li accusa di averla assalita, immobilizzata e stuprata proprio nella palestra in cui i genitori sono convenuti. E gli adulti passeranno dall'incredulità al desiderio di salvare i propri ragazzi ad ogni costo, screditando la vittima e negando qualsiasi responsabilità. Ma succederà qualcosa che renderà la situazione ancora più complicata, e metterà a prova ancor più dura le convinzioni (im)morali del gruppetto.

Educazione fisica, opera seconda di Stefano Cipani dopo Mio fratello rincorre i dinosauri, mette in scena il testo teatrale "La palestra" di Giorgio Scianna, adattato in sceneggiatura per il grande schermo dai fratelli D'Innocenzo.

Il format è quello in stile Carnage: un gioco al massacro che si consuma fra quattro pareti, una situazione claustrofobica che spinge i personaggi a gettare le maschere e a rivelare la propria natura ferina in una lotta senza quartiere per la sopravvivenza. E il desiderio dei genitori di coprire le malefatte dei figli rimanda anche a film italiani precedenti come I nostri ragazzi di Ivano De Matteo o Il capitale umano.

Purtroppo però Educazione fisica parte da una premessa totalmente implausibile: che una preside che si dice dotata di una grande etica e di un forte senso di protezione nei confronti dei più vulnerabili, invece di rivolgersi alle autorità per denunciare un crimine come la violenza sessuale su una minore - avvenuta peraltro all'interno di un edificio scolastico non sorvegliato - riunisca (nel suddetto edificio) e avvisi i genitori dei responsabili di quel crimine, a rischio di inquinamento delle prove e delle testimonianze dei minori. Un'iniziativa di questo genere sarebbe (forse) comprensibile solo da parte di una cinica dirigente che punti alla tutela della reputazione della sua "azienda". Si aggiunga poi che la preside è al corrente dell'esistenza di un video dell'accaduto, che lei stessa non ha ancora visto, e lo comunica a genitori, con il pericolo più che reale che quel video venga cancellato dagli accusati e dalle loro famiglie.

Questa premessa fa sì che tutto il resto appaia narrativamente incredibile, dalle svolte alle caratterizzazioni dei personaggi, incoerenti non in quanto esseri umani complessi intrappolati in una situazione estrema, ma in quanto descritti in modo contraddittorio e lontano da una modulazione realistica dei toni e dei termini (pur nel crescendo emotivo). Educazione fisica avrebbe forse potuto funzionare meglio come commedia nera, perché ciò che è improbabile sarebbe passato per surreale, generando nel pubblico una maggiore sospensione della credibilità.

Anche la recitazione del cast non riesce a rendere verosimili i singoli ruoli, in particolare quello della preside interpretata da Giovanna Mezzogiorno, disposta ad "informare prima degli altri" i diretti interessati di un crimine, e poi sorpresa e spaventata dalla loro reazione. È un peccato, perché la regia agile di Cipani e il montaggio esperto di Jacopo Quadri riescono a movimentare bene l'azione, cosa assai difficile all'interno di uno spazio angusto, e il tema in sé sarebbe davvero importante, in quest'epoca di assenza di responsabilità da parte sia di adulti che di minori.

Sei d'accordo con Paola Casella?
Powered by  
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
martedì 25 ottobre 2022
Sarah Mataloni
Close-Up

Tratto dalla pièce La palestra di Giorgio Scianna e sceneggiato dai fratelli D' Innocenzo, l'opera seconda di Stefano Cipani, arriva nelle sale tre anni dopo un promettente debutto come Mio fratello rincorre i dinosauri (2019). L' intreccio si sviluppa, per tutta la sua durata, in un unico luogo, una palestra scalcinata di una scuola di periferia.

sabato 22 ottobre 2022
Antonio D'Onofrio
Sentieri Selvaggi

Un cinema pieno di delitti, ma senza castigo. Sembra questa l'idea principale di Educazione fisica. Siamo nella palestra di una scuola di periferia, ed alcuni genitori sono radunati dalla preside (Giovanna Mezzogiorno) per avere un colloquio riservato ed importante. Loro all'interno ed i figli fuori, a giocare tranquillamente a pallacanestro. Claudio Santamaria interpreta il ricco, Raffaella Rea la [...] Vai alla recensione »

NEWS
FESTA DI ROMA
sabato 22 ottobre 2022
Paola Casella

Da "La palestra", adattato dai fratelli D'Innocenzo. Alla Festa del Cinema di Roma e presto al cinema. Vai all'articolo »

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati